domenica 27 marzo 2016

criminali colmi odio malvagità

Curtis Scaparrotti, scommettiamo che anche lui come Philip Breedlove, e come Jens Stoltenberg sono tutti dei massoni? Poi, non sarà Mogherini, oBAMA, Merkel, REnzi, Hollande, ecc.. ad aggredire la RUSSIA, no! ma, sarà Rothschild AD ORDINARE LA GUERRA MONDIALE.. IN PASSATo, IO MI SONO SEMPRE ARRABBIATO, nel considerare CHE I MILITARI DaVANO COMMENTI E VALUTAZIONI DI TIPO POLITICO (non si dovevano permettere), MA, EVIDENTEMENTE IO SBAGLIAVO IMPOSTAZIONE di giudizio: sono i banchieri che hanno detto: ai militari: "i Russi sono i nostri nemici, noi li uccideremo, adesso voi trovate le prove!" .. MENTRE I NOSTRI POLITICI? LORO NON HANNO NIENTE DA DIRE CONTRO I BANCHIERI: OVVIAMENTE!

14:09 Comandante forze NATO e USA in Europa chiede aerei spia U2 per missioni SUICIDE in Russia. Philip Breedlove, LUI ritiene di essere minacciato dalla Russia, e sembra chiaro tutti, che se, nella NATO non riescono a dimostrare la minaccia RUSSIA, in cosa consista? PERCHÉ SI SENTONO MINACCIATI? POI DOVREBBERO ANDARE TUTTI IN PSICOTERAPIA IPNOTICA INTENSIVA! 2. infatti, Gli aerei U-2, attivamente utilizzati dagli Stati Uniti durante la Guerra Fredda, sono necessari per una risposta efficace alla "crescente minaccia di Mosca", ritiene Philip Breedlove, comandante in capo delle forze NATO in Europa. E PERCHÉ, i massoni VOGLIONO VIOLARE LO SPAZIO AEREO DELLA RUSSIA? QUALE ATTO OSTILE HA AVUTO LA EUROPA dalla RUSSIA? E POI, NON SIAMO NOI LA DEMOCRAZIA? COME HANNO VOTATO A KIEV, COSÌ HANNO VOTATO NEL DONBASS! ALLORA, DOvE È IL PROBLEMA di questa aggressione? e poi, forse, la RUSSIA HA UN PROBLEMA AD ABBATTERE SATELLI, velivoli U2 SPIA? Questi satanisti massoni? la devono smettere di mettere a dura prova la mia pazienza!
http://it.sputniknews.com/mondo/20160327/2355416/Breedlove-sicurezza-intelligence-difesa.html#ixzz447MfQZDG
15:51 Gli F-35 rischiano di diventare obsoleti per progressi di Russia e Cina
15:00 Per Trump “un'idiozia” combattere contemporaneamente contro il Daesh e Assad. Trump chiama nuovamente Putin "leader forte"


queste sono le notizie che: BOMBAROLI, TERRORISTI: SALMAN ed ERDOGAN sharia Califfato mondiale, non VORREBBERO MAI ASCOLTARE! Damasco riprende pieno controllo Palmira, Lo riferiscono la tv di Stato e gli attivisti


 I'm not a predator, an executioner, an avenger of blood, and I do not pretend taxes, that, someone, he needs to protect itself from me. No! That's why, all the world's doors will open in front of me, because I'm a giver, a giver of freedom, self-determination, and liberating the prisoners!

 non sono un predatore, un giustiziere, un vendicatore del sangue, e io non pretendo tasse, che qualcuno ha bisogno di proteggersi da me. no! ecco perché, tutte le porte del mondo si apriranno davanti a me, perché, io sono un donatore, un elargitore di libertà, autoderminazione, e liberatore di prigionieri!


 Moshe Cohen said: You are a messianic Jew? Why? /// +Moshe Cohen /// No! i am the Messiah of the Jews! no! i sono il Messia degli ebrei!


 Moshe Cohen3 mesi fa You are a messianic Jew? Why? ///ANSWER, WE have to go as brothers, in the Saudi and Egyptian desert, to make the 12 Tribes of Israel, and therefore, even WE MUST REALIZE too, the universal brotherhood, WHY, 12 Tribes of Israel? They represent all the peoples of the world, too!

 ANSWER, NOI dobbiamo andare come fratelli, nel deserto saudita ed egiziano, a fare le 12 Tribù di Israele, e quindi, anche DOBBIAMO REALIZZARE la fratellanza universale, PERCHÉ, le 12 Tribù di Israele? rappresentano tutti i popoli del mondo, anche!


 ALLELUIA È RISORTO, TRIONFA VIVO GLORIOSO E STA BENE, EGLI VIENE A PRENDERTI! Domandiamo a Gesù risorto, che trasforma la morte in vita, di mutare l'odio in amore, la vendetta in perdono, la guerra in pace. Sì, Cristo è la nostra pace e attraverso di Lui, imploriamo pace per il mondo intero. (Papa Francesco) Pasqua 2016 ♰ CSPB CSSMLNDSMD VRSN SMVS MQLIVB ♰ AsiaNews augura agli amici lettori una buona Pasqua 2016


 BIG MASTER CIA NWO 187AUDIOHOSTEM 666, my friend cannibal, SAID: Dear [M]uslim, [J]ew, [C]hristian, [G]entile: [An Attack On Anyone Is An Attack On All Of You]


 Rudolph Giuliani, dice:" Hillary e' una delle fondatrici dell'Isis!" SI È VERO tutto vero! MA LUI, insieme A tutti i Governi del Mondo, HA OCCULTATO, ed è stato il complice: di AUTO-ATTENTATO DELL'11-09, FATTO DALLA CIA E DAL MOSSAD PER INVADERE IRAQ E AFGHANISTAN! MI SAPETE DIRE VOI, CHE COSA, SI PUÒ SALVARE, IN QUESTO PIANETA ADESSO? 24 marzo 2016 FERMATE LA VOSTRA FOLLIA O MORIRE TUTTI!


 i Farisei con la fondazione SpA della Banca di Inghilterra, e con la loro congiura massonica, hanno portato a Satana tutto e tutti: è una devastazione immane dell'umano! ED HANNO COMMESSO STRAGI E GUERRE INENARRABILI. Tutti i libri di storia? Andrebbero bruciati e riscritti! Tutto quello che è nel mondo? è corrotto: illegale ed alto tradimento!


 Benjamin Netanyahu ] anche tu hai deciso di uccidere la RUSSIA? [ QUANDO A TRADIMENTO, con una calunnia, la NATO AGGREDIRÀ LA RUSSIA DALLA POLONIA? Tu sarai costretto a mandare il tuo esercito in difesa dei sauditi! [ QUESTO È STATO PROFETIZZATO! MA I SAUDITI E IL TUO ESERCITO? SARANNO TUTTI STERMINATI!


 Benjamin Netanyahu ] anche tu hai deciso di uccidere la RUSSIA? [ oggi, la Russia è diventato il nemico, perché, NATO ONU e sua sharia Ummah, hanno deciso che, LA RUSSIA non si doveva permettere di impedire il genocidio dei cristiani, degli sciiti e dei popoli russofoni! QUINDI LA NATO SI PREPARA A FARE LA GUERRA ALLA RUSSIA: per questo, infatti, senza essere minacciati: MOGHERINI NULAND Obama, Merkel BREDLOVE HANNO DECISO COSÌ!


 Benjamin Netanyahu ] QUANDO da ragazza FEDERICA MOGHERINI decise di tradire Dio, e di percorrere le strade del peccato? LEI NON AVREBBE MAI POTUTO IMMAGINARE, CHE SI SAREBBE RESA COMPLICE E quindi, cOLPEVOLE dell'assassinio e OMICIDIO DI MILIONI DI PERSONE INNOCENTI!


 Benjamin Netanyahu ] NON HAI NESSUNA POSSIBILITÀ DI SALVARE ISRAELIANI DALLA SHOAH TOTALE! [ QUALCUNO ha deciso, che nella mia mail: lorenzo_scarola@fastwebnet.it io non dovessi più ricevere la newsletter from ISRAELE e quindi io sono un ragazzo ubbidiente! ECCO PERCHÉ NON PUBBLICO PIÙ, LE NOTIZIE DA ISRAELE, I PUGNALAMENTI, ECC.. ! .. E come tutti sanno la CIA e UK services, loro non hanno bisogno di una passaword per entrare dove desiderano: " noi siamo i sudditi del loro signoraggio bancario costituzionale Rothschild! " NON HAI NESSUNA POSSIBILITÀ DI SALVARE ISRAELIANI DALLA SHOAH TOTALE!


 PER FAVORE AIUTATE I SATANA MASSONI FARISEI GENDER SODOMIA BESTIALISMO USUROCRAZIA AD UCCIDERE TUTTI I CRISTIANI SHARIA NEL MONDO DI SATANA!
 13:30 Trovata foto della Merkel con il presunto kamikaze di Bruxelles
 http://twitter.com/RockiDave/status/713352247682457601/photo/1
 12:23 Belgio: ucciso dipendente di una centrale nucleare, il suo lasciapassare è stato rubato
 http://it.sputniknews.com/mondo/20160326/2351241/foto-merkel-kamikaze.html#ixzz440nUIPXB


 Jesus of Nazareth, the Messiah of Israel, Jewish Mashiach DI NAZARETH Messiah [ SALMO 110 ] PERCHÉ TI SEI MERAVIGLIATO CHE NESSUNO DEL TUO POPOLO ERA CON TE?


 il sistema SPA FED BCE NWO, 666 NATO massonico REGIME BILDENBERG: dalla Democrazia alla DITTATURA ] Personalmente credo vi siano otto ragioni per riflettere seriamente sulla della riforma Boschi. In primo luogo, si è certi che questa modifica della Costituzione non aumenterà le tasse? Evidentemente, di fronte ad un ritorno al centralismo, ci sarà meno efficienza e quindi maggiore spesa pubblica: qualcuno si ricorda la Prima Repubblica, nella quale alla sussidiarietà si preferivano le politiche ministeriali? Il debito aumentava peggio di adesso e la parola efficienza era sconosciuta. Poi il Senato: a differenza di quanto continua a sostenere il Governo, questo ramo del Parlamento non viene abolito, ma diventa solo un organo non elettivo con competenze non molto chiare che rischiano di paralizzare l'operatività delle Istituzioni locali; basti pensare alla situazione delle Province che la Riforma Delrio abolisce sulla carta e che invece sono ancora lì vive e vegete, ma senza dotazioni economiche adeguate persino per le funzioni basilari.
 E lo vogliamo davvero un Senato non più votato dal popolo, ma con senatori protetti dall'immunità parlamentare? E i cittadini saranno contenti che i senatori a vita continuino a esistere, pur non essendo più a vita ma con una nomina settennale? Inoltre viene alzato il numero di firme necessarie per presentare un referendum abrogativo, ma non si ha il coraggio di aprire all'istituto del referendum propositivo. Si giunge infine alla peggiore delle questioni: la riforma costituzionale unita alla nuova legge elettorale, il cosidetto Italicum, darà la possibilità a una minoranza (cioè alla lista che prende un voto in più) e al suo premier non votato direttamente dal popolo di nominare più di 1600 posti di governo, cioè posizioni preminenti come quelle nella Corte Costituzionale o nel Cda della Rai, nell'ambito delle Authority o negli Istituti di Ricerca. È una deriva pericolosa che assume l'immagine di una dittatura della minoranza. Ma l'Italia ha bisogno di un'involuzione del genere pur di garantire finalmente la governabilità? Non lasciamo ai posteri la sentenza, che non sembra per nulla ardua, ma riflettiamo bene prima di votare: http://it.sputniknews.com/opinioni/20160325/2345653/italia-referendum-costituzionale.html#ixzz440lDHyw9


 Referendum costituzionale: come ratificare la dittatura di una minoranza. 25.03.2016( Il prossimo ottobre i cittadini italiani saranno chiamati a votare per il referendum confermativo sulla riforma costituzionale.
 Dopo tre Governi nati da giochi di palazzo e dopo le transumanze di parlamentari e di gruppi partitici creati per convenienza, sarebbe bene che gli italiani comprendessero qual è veramente la posta in gioco in questa consultazione elettorale. Persino l'ex presidente della Corte Costituzionale, Gustavo Zagrebelsky, in una recente intervista a La Stampa, si è espresso in modo lapidario sul testo varato dal governo Renzi: Non voglio più insegnare diritto costituzionale. Se passerà il referendum sulla riforma Boschi non saprei nemmeno più cosa insegnare. E' un testo scritto malissimo, in certe parti contraddittorio e incomprensibile… La chiarezza per una Costituzione è anche un fatto di democrazia. Sì alle riforme, il Senato italiano pronto a cambiare
 E la sua posizione non costituisce un caso isolato: le critiche stanno piovendo dai giuristi più autorevoli di qualsiasi estrazione politica e sono accomunate dal timore per un testo impraticabile alla prova dei fatti e che tende al centralismo autoritario dei poteri. Renzi non offre poi rassicurazioni su questo punto, quando al Congresso dei Giovani Democratici dichiara: Mi dicono: ma tu governi coi voti del centrodestra? Già, perché abbiamo perso le elezioni l'altra volta. La prossima volta le vinceremo e non ci saranno. Conosco un metodo infallibile per non avere in maggioranza Alfano e Verdini: vincere le elezioni, cosa che nel 2013 non è accaduta… Non abbiate paura di giocarvi la carta del potere, perché non ha un valore né positivo né negativo: è la carta per fare le cose. Il premier insegna alla futura classe dirigente che l'esito elettorale può essere disatteso, pur di esercitare il potere; come legislatore costituzionale è stato coerente, mettendo in piedi un premierato assoluto con un macroscopico vizio di forma: il non passare attraverso il voto diretto dei cittadini. Le dittature nascono sempre così, con modifiche ai principi cardine dello Stato per garantire le risposte ai cittadini delusi. Di fronte al mostro normativo gli italiani hanno anzitutto il dovere di informarsi. Zagrebelsky ha stilato ben 15 motivi per dire no al referendum costituzionale, sbugiardando tutte le scuse che accamperà il Governo per legittimare il proprio operato. Questi punti rappresentano un vero manifesto, in quanto calano la riforma nel contesto reale in cui si trova l'Italia: una nazione che oggi ha un Parlamento illegittimo, che è ostaggio dei diktat di un'Europa matrigna e affarista, un Paese che con la scusa dell'ingovernabilità giustifica la propria inerzia e legittima i colpi di mano e le minacce di epurazione (si ricordi il trattamento riservato a sindacati, associazioni datoriali, parlamentari non allineati al pensiero unico). Zagrebelsky ci tratteggia un quadro spietato della Repubblica renziana, nella quale si sta ultimando la demolizione dello Stivale avviata col berlusconismo, il giacobinismo delle sinistre e con i tecnocrati europeisti: http://it.sputniknews.com/opinioni/20160325/2345653/italia-referendum-costituzionale.html#ixzz440k6R067


ECCO TUTTI I FINANZIATORI E COMPLICI NATO USA UE, DEL TERRORISMO INTERNAZIONALE! 26/03/2016, TURCHIA-SIRIA, Isis, Turchia e petrolio: i documenti sui legami fra Ankara e lo Stato islamico. Documenti abbandonati dai jihadisti e testimonianze di combattenti catturati rivelano il legame fra Ankara e Daesh in tema di petrolio. I fascicoli riportano nel dettaglio le modalità di trasporto, il valore del greggio venduto e il numero di fattura. Civili costretti a lavorare nelle raffinerie sotto minaccia. Le frontiere turche, spesso sguarnite, favoriscono gli spostamenti dei miliziani. Istanbul (AsiaNews) - Documenti abbandonati da miliziani dello Stato islamico (SI) in ritirata nel nord della Siria, e ritrovati dai combattenti curdi, uniti alle testimonianze di jihadisti catturati, mostrano le prove del legame fra Turchia e Isis nel commercio del petrolio. A denunciarlo è una inchiesta approfondita di RT, il canale satellitare russo che ha inviato una propria troupe nell’area e ha raccolto testimonianze di prima mano. Le carte sono finite nelle mani delle Unità di protezione popolare (Ypg) nell’assalto alla città di Ash Shaddadi, durante la quale sono stati catturati diversi “foreign fighters” provenienti da Turchia e Arabia Saudita, i quali hanno confermato i rapporti fra Daesh [acronimo arabo dello SI] e Ankara. Lo Stato islamico ha saputo conquistare in pochi mesi ampie porzioni di territorio in Siria e Iraq, compiendo decapitazioni, omicidi di massa, riduzione in schiavitù di interi gruppi etnici, promuovendo al contempo le proprie gesta sul web attraverso un’abile propaganda. I jihadisti sarebbero implicati anche in attacchi su larga in scala in altri continenti, come testimoniano i fatti di Parigi e, più di recente, Bruxelles. Analisti ed esperti sottolineano che, accanto a una organizzazione militare di primo livello, vi è al contempo una capacità di movimento e organizzazione impensabile senza l’appoggio logistico e finanziario dall’esterno. Fra i Paesi ritenuti in qualche modo fiancheggiatori dello SI - assieme ad Arabia Saudita e Qatar - vi è proprio la Turchia, che pur dichiarandosi nemica giurata dei jihadisti, nei fatti - e i documenti ne sono la prova - si comporta in tutt’altro modo.
 Alcuni dei documenti finiti nelle mani dei combattenti curdi riportano voci dettagliate, compilate dai miliziani dello SI, relative ai proventi del petrolio dei pozzi e delle raffinerie, oltre che il volume totale delle estrazioni. Ciascun fascicolo contiene in cima alla pagina il simbolo dello SI. Ogni voce comprende il nome dell’autista, il veicolo utilizzato, peso del mezzo - vuoto e a pieno carico - oltre che il prezzo di vendita e il numero della fattura. Una di queste è datata 11 gennaio 2016 e rivela che lo SI ha estratto circa 1.925 barili dal pozzo di Kabibah, vendendoli per 38.342 dollari. Gli autori dell’inchiesta hanno interrogato anche civili della zona, costretti a lavorare per l’industria petrolifera dell’Isis sotto minaccia. “Il greggio estratto - racconta una fonte - veniva portato in una raffineria, per essere trasformato in gasolio e altri prodotti petroliferi”. In previsione della vendita “venivano intermediari da Raqqa e Aleppo [Siria] i quali raccoglievano il petrolio e spesso parlavano della Turchia” come meta finale. Alla voce dei residenti si aggiunge quella di un jihadista, un prigioniero turco, il quale conferma che “il petrolio estratto da Daesh viene venduto in Turchia”. E le quantità sono “tali che le autorità” di Ankara “non possono non esserne al corrente”. Un combattente curdo ha mostrato una collezione di passaporti prelevati dai cadaveri dei jihadisti uccisi in battaglia. Nelle immagini si vedono miliziani di varie nazionalità, fra cui Bahrain, Libia, Kazakistan, Russia, Tunisia e la stessa Turchia. La maggior parte è entrata nelle aree di guerra di Siria e Iraq passando proprio attraverso i confini turchi, che il più delle volte - a raccontarlo sono gli stessi jihadisti prigionieri - non sono pattugliati e consentono un facile attraversamento. Del resto è risaputo che la leadership turca del presidente Recep Tayyip Erdogan ha fornito sostengo logistico ai miliziani in lotta contro il presidente Bashar al Assad, o comunque “non ha interferito” nei movimenti trans-frontalieri dei jihadisti. Inoltre, molto del materiale che alimenta la propaganda dello Stato islamico viene prodotto e stampato in aziende sparse sul territorio turco. “La Turchia è il vicino diretto dello SI” e se il governo di Ankara tagliasse i rifornimenti dei miliziani, “l’organizzazione terroristica non potrebbe certo sopravvivere”.
 Vedi anche

 26/06/2015 SIRIA - TURCHIA
 Lo Stato islamico attacca Kobane. Curdi accusano la Turchia di favorire il passaggio jihadista
 Tre autobombe hanno colpito un punto di controllo alla periferia della città. Negli scontri morte 57 persone; in un villaggio a sud lo SI ha giustiziato 23 curdi siriani, fra cui donne e bambini. Ankara smentisce le accuse e parla di “propaganda nera”. Esperto mediorientale: gli attacchi “spettacolari” dello SI azioni “diversive” per sviare l’attenzione da Raqqa.

 17/02/2016 08:55:00 ONU - SIRIA - TURCHIA
 Conflitto siriano, Onu: nuove distribuzioni di aiuti per le aree sotto assedio
 Il governo di Damasco ha dato il via libera per la consegna di cibo e generi di prima necessità in sette zone. Fra queste vi è anche la città di Madaya, dove la gente muore di fame. Mosca respinge le accuse di Ankara sul bombardamento degli ospedali. Il Consiglio di sicurezza Onu critica la Turchia.

 14/10/2014 SIRIA - TURCHIA
 Kobane: controffensiva curda contro lo Stato islamico, rimossa la bandiera jihadista
 Le milizie curde hanno riconquistato la collina di Tall Shair e tolto la bandiera islamista. La loro avanzata agevolata dai raid dell’aviazione Usa. Obama incontra i vertici militari della coalizione; Ankara blocca gli aiuti ai curdi, nega l’uso delle basi aeree e bombarda i ribelli del Pkk.

 27/01/2016 08:56:00 ISRAELE - TURCHIA
 Israele contro la Turchia: Compra petrolio dallo Stato islamico, finanzia i jihadisti
 Il ministro della Difesa Moshe Yaalon ha sottolineato che Daesh ha beneficiato “per molto, molto tempo” del denaro turco in cambio di greggio. Egli aggiunge che “è compito della Turchia” unirsi alla lotta contro il terrorismo, ma “questo sinora non è avvenuto”. Ankara favorirebbe inoltre il passaggio di miliziani sul proprio territorio.


 RISORGETE tutti ALLA VITA DIVINA DEI FIGLI DI DIO: ALLELUJAH! Domandiamo a Gesù risorto, che trasforma la morte in vita, di mutare l'odio in amore, la vendetta in perdono, la guerra in pace. Sì, Cristo è la nostra pace e attraverso di Lui imploriamo pace per il mondo intero. (Papa Francesco) AsiaNews augura agli amici lettori una buona Pasqua 2016


 QUESTA RELIGIONE DOGMATICA DELL'EVELUZIONISMO CHE È UNA TEOSOFIA SATANICA: SODOMIA DEL NWO, HA GETTATO NELLA VERGOGNA, DEPRAVAZIONE INTERE GENERAZIONI DI SCENZIATI TRADITORI! .. E SE QUALCUNO NASCE ISLAMICO? POI, È NORMALE CHE VEDE TUTTO IN SOLUZIONE SALAFITA WAHHABITA IL TERORISTO ISTITUZIONALE LEGA ARABA!
 https://www.youtube.com/watch?v=zvcR068GkgU&feature=em-subs_digest Joined Sep 6, 2013 Description
 Creation Evidence Museum of Texas: Information on intelligent design and scientific evidence for creation. Museum director Carl Baugh discusses topics including the Creation Model, Noah's Ark, Crystalline Canopy Theory, Dinosaurs and Humans living together, Geologic Column, Fossils and much more.
 April CEM Event: Holograph Expert (lectures at Smithsonian) Demonstrates Holographic Technology
 Creation Evidence Museum https://www.youtube.com/channel/UC6aVC1qguAmXusJrZ--D7hA
 Creation Evidence Museum uploaded a video 1 day ago
 April CEM Event: Holograph Expert (lectures at Smithsonian) Demonstrates Holographic Technology
 by Creation Evidence Museum 1 day ago82 views
 Creation Evidence Museum uploaded a video 4 days ago 1:37
 Creation Has Answers 2016 Series - Geologic Column Model
 by Creation Evidence Museum
 4 days ago90 views
 Creation Evidence Museum uploaded a video 5 days ago 1:54
 Creation Has Answers 2016 Series - Opportunity in Russia
 by Creation Evidence Museum
 5 days ago71 views
 Creation Evidence Museum uploaded a video 6 days ago 1:06
 Creation Has Answers 2016 Series Morgie
 by Creation Evidence Museum
 6 days ago97 views
 Creation Evidence Museum uploaded a video 3 weeks ago 2:00
 Creation Has Answers 2016 Series - Geologic Column: Sorting
 by Creation Evidence Museum
 3 weeks ago325 views
 Creation Evidence Museum uploaded a video 1 month ago
 4:04
 Creation Has Answers 2016 Series - Geologic Column: Polystrate Fossils
 by Creation Evidence Museum
 1 month ago362 views
 Creation Evidence Museum uploaded a video 1 month ago
 3:02
 Creation Has Answers 2016 Series - Geologic Column: Charlie Moss
 by Creation Evidence Museum
 1 month ago191 views
 Creation Evidence Museum uploaded a video 1 month ago
 2:59
 Creation Has Answers 2016 Series - Geologic Column: The Essence of Evolution
 by Creation Evidence Museum
 1 month ago253 views
 Creation Evidence Museum uploaded a video 1 month ago
 5:30
 Creation Has Answers 2016 Series - Geologic Column: Significance of Layers and Artifacts
 by Creation Evidence Museum
 1 month ago267 views
 Creation Evidence Museum uploaded a video 1 month ago
 3:21
 Creation Has Answers 2016 Series - Geologic Column Assumptions
 by Creation Evidence Museum
 1 month ago178 views
 Creation Evidence Museum uploaded a video 1 month ago
 2:30
 Creation Has Answers 2016 Series Geologic Column How Did It Form?
 by Creation Evidence Museum
 1 month ago162 views
 Creation Evidence Museum uploaded a video 1 month ago
 10:10
 Creation Has Answers 2016 Series - Geologic Column: The Big End
 by Creation Evidence Museum
 1 month ago345 views
 Creation Evidence Museum uploaded a video 2 months ago
 7:59
 Creation Has Answers 2016 Series: Deterioration of Modern Man
 by Creation Evidence Museum
 2 months ago531 views
 Creation Evidence Museum uploaded a video 2 months ago
 2:54
 Creation Has Answers 2016 Series: Advanced Ancient Man
 by Creation Evidence Museum
 2 months ago339 views
 Creation Evidence Museum https://www.youtube.com/channel/UC6aVC1qguAmXusJrZ--D7hA


 per il loro buco del culo? i GAY GENDER DARWIN trascineranno all'inferrno, ogni cosa, insieme a loro: e neanche Maometto riuscirà a salvarsi! E LA DISTRUZIONE DEI CRISTIANI NEL MONO IN REALTÀ, RAPPRESENTA LA VITTORIA DEL SATANISMO SPA NWO FED SPA NWO!! https://www.lifesitenews.com/news/watch-aussie-safe-schools-leader-admits-program-is-about-gay-activism-not-b?utm_source=email+marketing+Mailigen&utm_campaign=News+3.23.16&utm_medium=email&utm_term=0_0caba610ac-7196926a26-326221806
 Roz Ward, Coordinator of Safe Schools Coalition Victoria, speaks at the 2014 Safe Schools Coalition National Symposium. Andrew Smith, Australian correspondent ================ Gil De Gamesh: ** 25/03/2016 ** Circolo La Croce - Treviso ** LEADER LGBT australiano conferma: i programmi nelle scuole NON sono contro il bullismo, sono per PROPAGANDARE gender e omosessualismo. ============== NewsHomosexuality, Politics - WorldFri Mar 18, 2016 - 12:53 pm EST, WATCH: Aussie ‘safe schools’ leader admits program is about gay activism, not bullying
 australia , homosexuality MELBOURNE, March 18, 2016 (LifeSiteNews) – Undercover video recorded at the 2014 Safe Schools Coalition National Symposium has exposed as a lie the claim that the program is about helping students stand up to bullying in schools. The symposium was a launch event for the contentious Safe Schools programme, which has come under sustained attack during its existence. Ostensibly a programme to protect gay and transgender school students from bullies, critics such as MP George Christensen have referred to it as “Queer theory being taught in the classroom.” Released on the National Day Of Action Against Bullying And Violence, the video shows Coordinator of Safe Schools Coalition Victoria, Roz Ward, addressing the audience. She says “Safe Schools Coalition is about supporting gender and sexual diversity. Not about celebrating diversity. Not about stopping bullying. About gender and sexual diversity.” The source of the video recording spoke exclusively to LifeSiteNews, requesting anonymity for fear of retribution. He says, “I didn't review my footage carefully enough to begin with, and so I didn't realise I was sitting on a bombshell for 18 months.” The resurgence of the issue in the media prompted him to go through the footage again. Speaking of the moment of realisation of what he had recorded, he says, “I was shocked because I didn’t think someone well organized on the political left would be so clumsy as to make a statement like that and expose their true agenda.”
 Fear of retribution towards those opposing the programme is not unfounded. Supporters of the scheme lashed out today with a violent protest at Senator Cory Bernardi’s office just before it was formally announced that the government was cutting out huge sections of the programme. The Safe Schools Coalition organisation would have to accept these changes if they were to continue receiving federal funding. They are presently reviewing the government report. Christensen, speaking to ABC News, said “essentially we're gutting most of the bad content that actually these people wanted to remain in place.” Shadow minister for education, Kate Ellis, responded along the bully line stating, “How do we expect any student in the school yard to stand up to bullies if Australia's own Prime Minister (Turnbull) can not stand up to the bullies within the fringe of his own party.”
 The “fringe” that Ellis was referring to is in fact the majority of the coalition government members who, according to Christensen, have signed his petition for the Safe Schools Coalition to be defunded.
 Both Christensen and Senator Cory Bernardi have been pushing for a full parliamentary inquiry into the programme with all funding to be suspended pending the outcome.
 The Victorian state government has indicated it will make up for any federal funding cuts to the Safe Schools Coalition programme. If this promise of funding is fulfilled, it would negate the need to abide by the latest cuts to the scope and content of the programme.


 c'è un arca: di Mosé, e della fratellanza universale, dove voi potrete sopravvivere, all'olocausto nucleare di tutti i popoli, io sono Unius REI il Re di Israele. venite da me! LA INTELLIGENZA GMOS ALIENA DI GOOGLE (A.I.) I DEMONI, HA SOSTITUITO: IL MIO ESORCISMO: "CSPBCSSMLNDSMDVRSNSMVSMQLIVB" CON QUESTA PAROLA: " ANTIDISESTABLISHMENTARIANISM " ma io non dissesto il sistema: "io sono il sistema del Nuovo Ordine Mondiale di JHWH!" dato che il sistema che stanno costruendo i FARISEI lo stanno facendo intorno a Satana! .. i popoli indebitati e derubati del loro stesso denaro sono devitalizzati e spinti al suicidio, mentre i massoni complici hanno tradito e sputato sulla sovranità costituzionale, perché SALMAN e Erdogan sharia così hanno voluto che così fosse, per ottenere il trionfo dell'ANTICRISTO!


 se per 25 anni, I MAOMETTANI SHARIA non mi avessero mai messo in mezzo ai cadaveri dei martiri cristiani, continuamente, io avrei mai criticato Maometto, che, CERTAMENTE, lui è una anima maledetta all'inferno, MA, che è salito in anima e corpo al Paradiso da Gerusalemme 7 anni dopo la sua morte? e per tutti i suoi delitti? CERTO lui è all'inferno! certo CHE NO: nessun politico critica le cose dal punto religioso! IO SONO UN POLITICO, E TUTTI SANNO CHE I POLITICI SI INTERESSANO, SOLTANTO, DI QUESTIONI, CIRCA LA NECESSITÀ DEL PRESENTE! Ma tutti i Governi islamici non sono politici veri, sono dei religiosi camuffati che fanno il Genocidio di tutte le altre religioni perché le persone non possano vedere che la loro religione è il delitto!
 ========
 satanisti FARISEI MASSONI del NWO SPA FED hanno osato dirmi: "ogni resistenza è inutile!" FOLLI! IN QUESTO MODO SI SONO CONDANNATI A MORTE, PERCHÉ RIBELLARSI A UNIUS REI EQUIVALE A RIBELLARSI AL LORO CREATORE HOLY JHWH, È LUI il SIGNORE DI TUTTE LE COSE.


 i popoli indebitati e derubati del loro stesso denaro sono devitalizzati e spinti al suicidio, mentre i massoni complici hanno tradito e sputato sulla sovranità costituzionale, perché SALMAN e Erdogan sharia così hanno voluto che così fosse, per ottenere il trionfo dell'ANTICRISTO! quando mi distruggono i canali youtube, non mi agito: più di tanto, perché è questo il mio patto con Dio, è meglio che uccidono i miei blog, o canali youtube e non che: Massoni Gender Farisei e Salafiti uccidano persone innocenti.


 il terrore della Sharia, in tutta la LEGA ARABA è il NAZISMO: ci uccideranno tutti! ] [ 25 MAR - Un giornalista saudita, Ajaa Brinji, è stato condannato a 5 anni di reclusione e a 8 anni di divieto di espatrio per una serie di tweet. Lo rende noto Amnesty International, affermando che la sentenza "è una chiara violazione della legge internazionale e l'ultima dimostrazione della profonda intolleranza delle autorità saudite per il diritto di espressione pacifica".Brinji, già giornalista per testate quali al-Bilad, Okaz e al-Sharq, è detenuto dal maggio del 2014. L'imputato è stato giudicato colpevole di diversi reati, fra i quali "insulti ai governanti", "incitamento dell'opinione pubblica" e "avere accusato le forze di sicurezza di aver ucciso manifestanti ad Awamiyya", una regione nell'est del Paese.


 è soltanto Rothschild che per non far crollare il FMI ha disperato bisogno della Guerra Mondiale, quindi compratevi l'elmetto perché la NATO con una calunnia aggredirà la RUSSIA! ] [ “La NATO si occupa dell'inesistente minaccia russa” ] E NON VEDE L'ISLAM MAOMETTANO CHE HA FATTO RIPIOMBARE NEGLI ORRORI SHARIA, DEL MEDIO EVO IL GENERE UMANO! 25.03.2016, La NATO si occupa dell'inesistente "minaccia russa", mentre l'Europa è confusa nei vecchi stampi ideologici, ritiene il presidente della commissione Esteri della Duma Alexey Pushkov. "La NATO sta elaborando i piani per inviare ulteriori contingenti militari in Lettonia e crea le basi per le forze di risposta rapida in Polonia. Tuttavia per la cosiddetta "inesistente minaccia russa" nella UE non è mai morto nessuno. Per colpa dei terroristi sono rimaste uccise 130 persone a Parigi e alcune decine a Bruxelles. Dunque da dove arriva la minaccia? Dalla Russia o da qualche altra parte?", — ha detto Pushkov in un incontro con alcuni deputati italiani nella Duma.
 "La NATO si occupa dell'inesistente minaccia russa. A mio parere è un paradosso e assurdo allo stesso tempo. Inoltre ci dicono che finchè la crisi ucraina non verrà risolta, non ci sarà alcuna cooperazione nella lotta contro il terrorismo", — ha rilevato il politico.
 Secondo Pushkov, l'Europa è impigliata nei vecchi stampi e luoghi comuni ideologici, ma ora è giunto il momento di sbarazzarsene: http://it.sputniknews.com/mondo/20160325/2349344/Russia-terrorismo-difesa-sicurezza.html#ixzz43wMI0SMi


 IO NON HO UN PROBLEMA CON LE QUALITÀ O CON LE QUANTITÀ, IO HO DECISO DI TRASFORMARE TUTTO IL GENERE UMANO E NON C'È NULLA CHE PUÒ SPEZZARE LA MIA FEDE, PERCHÉ LA MIA SOVRANITÀ POLITICA È UNIVERSALe ED ETERNA! "TUTTE LE COSE CHE SATANA VI HA DATO? ANCHE IO VE LE POSSO DARE! MA, C'È UNA COSA, CHE, SATANA NON VI POTRÀ DARE MAI, E CHE, invece IO HO : FELICITÀ E AMORE!"
 my JHWH ] hai visto? non li ho minacciati questa volta!


 il movente è ridicolo e irrazionale! Nessuno ti tortura a morte, per giorni e giorni, con sequestro di persona, perché tu hai resistito ad una rapina: quelle due donne devono essere estradate in Italia: per un interrogatorio senza ricatti dei SAuditi SALAFITI! IL CAIRO, 25 MAR - Sorella e moglie del capo della banda di criminali indicata dalle autorità egiziane come responsabile della tortura a morte di Giulio Regeni hanno sostenuto, in una deposizione, che il giovane ricercatore friulano è stato ucciso perché resisteva alla rapina: lo ha riferito all'ANSA una fonte della Procura generale egiziana.


 c'è un arca: di Mosé, e della fratellanza universale, dove voi potrete sopravvivere, all'olocausto nucleare di tutti i popoli, io sono Unius REI il Re di Israele. venite da me! LA INTELLIGENZA GMOS ALIENA DI GOOGLE (A.I.) I DEMONI, HA SOSTITUITO: IL MIO ESORCISMO: "CSPBCSSMLNDSMDVRSNSMVSMQLIVB" CON QUESTA PAROLA: "
 ANTIDISESTABLISHMENTARIANISM " ma io non dissesto il sistema: "io sono il sistema del Nuovo Ordine Mondiale di JHWH!" dato che il sistema che stanno costruendo i FARISEI lo stanno facendo intorno a Satana!


 LEGA ARABA è il NAZISMO, e uccideranno tutti con la sharia [ quando mi distruggono i canali youtube, non mi agito: più di tanto, perché è questo il mio patto con Dio, è meglio che uccidono i miei blog, o canali youtube e non che: Massoni Gender Farisei e Salafiti uccidano persone innocenti.


 Russia scongelerà rapporti con Turchia se ammissione responsabilità su abbattimento jet [ il bullismo nazista massonico islamico SpA Banche Centrali il satanismo: QUESTA VOLTA L'IMPERO DI LUCIFERO ROTHSCHILD È SICURO DI SCHIACCIARE OGNI RESISTENZA, E DI INTIMIDIRE TUTTI GLI UOMINI DEL PIANETA, SE CREDE DI POTER SCRIVERE MENZOGNE GROSSE COME MONTAGNE SUI FUTURI LIBRI DI STORIA! ] "Certo, abbiamo accolto con rammarico i principi, direi dolorosi, delle relazioni della UE con la Russia, ancor di più l'appello a tutti i Paesi del mondo ad introdurre le sanzioni contro la Russia", — ha affermato Lavrov, parlando all'Accademia Diplomatica del Ministero degli Esteri russo. Secondo lui, tali affermazioni "prive di fantasia e di mancanza di comprensione del rapido cambiamento della posizione del contesto globale" sono l'opzione peggiore, "di un modo di pensare di chiusura": http://it.sputniknews.com/politica/20160325/2342733/Lavrov-Mogherini-sanzioni.html#ixzz43ueGwFuS


 si, ma quello che vuole la Democrazia, o il popolo sovrano del DONBASS per i satana massoni Bildenberg: l'impero del cazzo NATO, non ha più nessuna importanza. Poi, è Kiev che blocca i primi due punti degli accordi di Minsk che possono rendere possibili nuove elezioni in Donbass! Quindi la Ucraina deve formalmente riconoscere la annessione della CRIMEA? Kerry delinea le condizioni per la cancellazione delle sanzioni contro la Russia: http://it.sputniknews.com/politica/20160325/2341822/Obama-USA-Ucraina-Donbass-Minsk.html#ixzz43ub6ywl1
 ** Matteo Cam ] [ Balle! Continuerebbero le sanzioni per l'adesione della Crimea alla federzione russa. Più volte la cosa é stata ripetuta in maniera chiarissima da Obama, Merkel e Nuland. Come possa poi il confine tra DNR e Russia andare in mano ucraina? Quelli di Donetsk non lo accetteranno mai... c'entrano poco Russia e Ucraina in questo

 ** Enzo Musumeci ] [ dopo il colpo di stato ordito dai servizi segreti americani e l'installazione di un governo fantoccio formato da filonazisti e affiliati della Repubblica delle banane, pensate solo che l'attuale governatore della regione di Odessa e niente poco di meno che Mikheil Saakashvili, ex presidente georgiano indagato per abuso di droga e golpista di professione (... ne sa qualcosa la Georgia ! ) ... il tutto con il placido e scandaloso consenso degli occidentali ( Europa in prima linea ) che hanno provocato una forte e decisa reazione delle forze democratiche ucraine di etnia russa e non solo........ Chi e dunque John Kerry per delineare condizioni essendo lui stesso un misero esponente di una societa' devastata dall'odio verso le altre comunita', che, applica la totale repulsione per ogni diritto democratico, le sanzioni sono prive di qualsiasi fondamento giuridico e rappresentano una seria minaccia alle relazioni dei rapporti delle norme giuridicamente vincolanti … in ogni caso, non possono competere con una classe altamente diplomatica ( Lawrov e altri ) che cerca di risolvere i problemi con un metodo applicativo che richiede una ricerca sistematica di informazioni, in sintesi un processo creativo basato sull’analisi logica e non su modelli ipotetici-deduttivi come gli scellerati americani, che, fondamendalisti guerrafondai vogliono imporre.


 MA NON SI DICE, nulla, CIRCA LA RELIGIONE DI QUESTE DONNE, PERCHÉ PER I MASSONI Farisei sodomitim del PD FARISEI USURA ROTHSCILD SpA FED FMI? questo È UN PARTICOLARE DA OMETTERE! 25 MAR - Uomini armati di Boko Haram avrebbero rapito 16 donne in una zona remota dello stato nigeriano nordorientale di Adamawa,


 i maomettani sharia sono così euforici, che ONU sharia non ha niente da rimproverare a loro per tutti i diritti umani violati, per le loro enormi stragi, e relative annessioni territoriali alla LEGA ARABA: geopolitica genocidio imperialismo Allah Akbar morte a tutti gli infedei dhimmi ed apostati sciiti sharia, che, non si rendono conto della cazzata che stanno per fare! STANNO CONSEGNANDO IL GENERE UMANO A SATANA, E SE, CREDONO ANCORA CHE ESISTONO I CROCIATI, IL LORO CERVELLO È DIVENTATO MERDA!


 in Hiroshima e Nagasaki? c'erano le uniche due comunità di cristiani in tutto il Giappone, quindi i satana Massoni Farisei SPA BANChE CENTRALI, ora devono uccidere la CINA e la RUSSIA, perché se, tu vuoi trovare dei cristiani non semi-eretici? devi andare li! Ecco perché, con l'Anticristo SATANA ERDOGAN E SALMAN hanno fatto il genocidio di tutti i cristiani di Siria ed Iraq!


 Erdogan Salman SATANA Bush Rothschild Obama, SPA OGM NWO, loro stanno inculando soltanto, tutti quelli che credono in Dio in qualche modo: in tutto il mondo! ] [ questa storia che ci sono i crociati, che voglio fare del male ai musulmani è soltanto una stronzata che Erdogan e Salman vanno raccontando nella LEGA ARABA: per nascondere i loro delitti che fanno continuamente, insime ai sacerdoti di satana della CIA i Farisei Spa Banche Centrali e l'anticristo Bildenberg il massone coglione ladro, oppure scambiano per cristiani i turisti che vanno a trovare il PAPA, ma, in realtà, quando un musulmano viene in Europa e cerca i Cristiani? poi, trova soltanto 4 vecchie in Chiesa! Ma voi volete che se esistevano i crociati, poi, sarebbe esistita veramente una LEGA ARABA che può uccidere liberamente i cristiani in tutto il mondo? questa storia dei crociati o dei cristiani? è tutto fumo negli occhi! lol. infatti io non sono mai uscito di casa, per dare un pugno al primo musulmano che potevo incontrare! lol. dico, se io posso essere ritenuto un crociato! Erdogan Salman SATANA Bush e Rothschild Obama, stanno inculando soltanto tutti quelli che credono in Dio in qualche modo: in tutto il mondo!


 D'Alema Farisei e Bildenberg vogliono islamizzare la Europa per far sparire i cristiani, oppure perché vogliono fare i pedofili e i poligami legalmente! ma, SE IL 2% DEGLI EUROPEI ANDASSE A MESSA LA DOMENICA? LE CHIESE NON SAREBBERO SUFFICIENTI a contenerli tutti, ED INVECE LE CHIESE SONO QUASI SEMPRE VUOLE! Quanti cristiani credete che i terroristi islamici possono uccidere in un loro attentato? forse, non ne possono uccidere neanche uno solo!


 FATE VENIRE MUSULMANI PER UCCIDERE NOI? ED INVECE È PROPRIO VOI CHE UCCIDERANNO! ma, la distanza CHE ESISTE: tra un cristiano ed un SUO fratellastro musulmano, contro gli atei PORNOGRAFI sodomiti usura regime farisei Rothschild, BLASFEMIA SACRILEGIO APOSTASIA, SATANISMO, Regime Bildenberg? tra noi CREDENTI e loro ATEI? È UNA DISTANZA ABISSALE! noi cristiani, noi non abbiamo un problema grave di incompatibilità con gli islamici! LI FATE VENIRE PER UCCIDERE NOI? ED INVECE È PROPRIO VOI CHE UCCIDERANNO: PERCHÉ VOI MERITATE DI MORIRE!


 è chiaro ] la speranza di D'Alema, GENDER SODOMA, Bildenberg Farisei massoni Darwin scimmie, comunisti del PD, è tutte le bestie di satana come Merkel Mogherini, Boldrini, ecc.. è quella di islamizzare la Europa, perché loro pensano che, gli islamici uccideranno i cristiani, anche da noi, come fanno in tutta la LEGA ARABA. MA, NOI CRISTIANI, noi NON SIAMO NEMICI DI CHI AMA DIO! NOI CRISTIANI NON ABBIAMO UN PROBLEMA CON I MUSULMANI, tanto che possiamo andare in Moschea a pregare con loro: i nostri fratelli! Perché i Massoni coglioni usurai Rothschild loro pensano che gli islamici terroristi sono scemi? È PROPRIO a LORO, CHE si metteranno ad uccidere gli SHARIA CULTO!


 translated Biblical Wisdom closed UniusRei2 x spam


 Moshe Cohen] 3 months ago: [[ "You are in: Messianic Jew? Why?" ]] [[In his ICOMA channel: he says, "working together with your idols, that they become your rivals!" and this, it seems to me a very good phrase, for a wise rabbi! ]] [He would want by me: translate.google.it in English: my answers! ] LorenzoAllah is Mahdi Palestine [1 month ago in:] + Moshe Cohen [ KINGDOM UNIVERSAL brotherhood, ie King in ISRAEL said: "Google has locked me these beautiful channels: [1." MERKEL dhimmi ": no video] and [2." JHWH999 ": 423 videos without penalty;] because, in opposition to: youtube policy, google does not allow multiple youtube channels in the same account (which in this case is: evolutionxcrimeideological@gmail.com), says: "this account has been closed due continuous violations of our policies. https://www.youtube.com/channel/UC72EiuEagyzKc5VZdmFsKag] [Furthermore, youtube prevents me from entering into mine: first channel [3. "lorenzoJHWH" only because, for its regulation, if, youtube you delete one channel ? then, you no longer have the right to stay in youtube] 4. Also, while I was translating, very slowly, on page: https://www.youtube.com/user/YouTube/discussion [ where I have done: work with 40 channels my political ministry, the political commentator! ] from Italian into English, the about 80% of: Book of King Solomon's Wisdom! perhaps for three hours, and all be priests of Satan and all users, they suspended their activities on that page, because they put everyone to pray with me? Then, in anger, the priests of Satan CIA, they have destroyed this channel of "uniusrei2" that contained in the original, all my 400 videos, and of course could not get any penalty. 5. also have killed me: two Catholic women friends: in youtube, though, I had not associated her, with my universal political ministry! 6. while, one of my co-worker, was able to save his life, and was not killed, only because: as He has betrayed, and he also betrayed the Pope, making himself a "sedevacantist" but, then, his mind is become crazy, crazy as is become: the former General Manager Master Big of youtube 666 Synnek1, that today he is 187AudoHostem, because I've made failed him [ dismiss from youtube ] in fact he began to say that he drank blood of a pig all day!

=====================
Papa boys: lui lava i piedi agli islamici, i suoi si inchinano ai boss mafiosi [ ALTRI VANNO DAI BILDENBERG ] se, vogliamo andare a lavare i piedi agli islamici? io sono il primo! Ma averlo fatto durante la LITURGIA? è sacrilegio! Gesù ha lavato i piedi ai suoi discepoli, non ai Farisei, non a degli eretici, non a degli apostati infedeli! LA AZIONE LITURGIA DI BERGOGLIO? È STATA UN DELITTO TEOLOGICO!
http://voxnews.info/2016/03/27/papa-boys-lui-lava-i-piedi-agli-islamici-i-suoi-si-inchinano-ai-boss-mafiosi/


 ====================
Islam Has Massacred Over 669+ Million Non-Muslims Since 622AD. [ con la loro: ipocrisia, dissimulAzione, e teologia della sostituzione, islamici sono i più grandi: NAZISTI E assassini visibili, della storia del genere umano! SOLTANTO I FARISEI SPA FED TALMUD LI POSSONO SUPERARE! ] Posted By: External Sourceon: March 08, 2016In: Islam, Jihad, Persecution. In fact, no ideology has been as genocidal as islam… In the total numbers we have updated over 80 million Christians killed by Muslims in 500 years in the Balkan states, Hungary, Ukraine, Russia. Then we have India. The official estimate number of Muslim slaughters of Hindus is 80 million. However, Muslim historian Firistha (b. 1570) wrote (in either Tarikh-i Firishta or the Gulshan-i Ibrahim) that Muslims slaughtered over 400 million Hindus up to the peak of Islamic rule of India, bringing the Hindu population down from 600 mil to 200 million at the time. With these new additions the Muslim genocide of non-Muslims since the birth of Mohammed would be over 669 million murders. Islam: The Religion of Genocide. Perspective: Think the Spanish inquisition was bad?
 More people are killed by Islamists each year than in all 350 years of the Spanish Inquisition* combined.
 The Spanish inquisition (Tribunal del Santo Oficio de la Inquisición) from 1478 to 1834 was established due to muslim invasions. It was the war and battle to try and end Islamic infiltration, Arab fascism and conquest. It’s quite interesting how similar to muslims their methodology was. Was it habit by long association under muslim rule or a strategy?
https://themuslimissue.files.wordpress.com/2013/06/ff003-armheads.jpg?w=530&h=307
 Note: The Spanish Inquisition was an answer to the multi-religious nature of Spanish society following the reconquest of the Iberian Peninsula from the Muslim Moors. After invading in 711, large areas of the Iberian Peninsula were ruled by Muslims until 1250, when they were restricted to Granada, which fell in 1492. However, the Reconquista did not result in the total expulsion of Muslims from Spain, since they, along with the enslaved Jews, were tolerated by the ruling Christian elite. Large cities, especially Seville, Valladolid and Barcelona, had significant Jewish populations centered in Juderia. Muslims tried to take control throughout the entire country and expand into France to install an islamic state wherever they went.
 To expel the vicious Islamic parasite from the nation the Tribunal killed anyone and everyone who were suspected of being contaminated by Islam, even those enslaved by the muslims.
 The Inquisition not only hunted for Protestants and for false converts from Judaism among the conversos, but also searched for false or relapsed converts among the Moriscos [moors], forced converts from Islam. Many Moriscos were suspected of practising Islam in secret. They killed anyone suspected of being traitors or disguised moles. No one was spared.
 So successful was the enterprise in 1609, in the space of months, Spain was emptied of its Moriscos. Expelled were the Moriscos of Aragon, Murcia, Catalonia, Castile, Mancha and Extremadura.
 In other words, the Spanish inquisition saved the entire region from being taken over by Islamic rule. It was a brutal but quintessentially heroic act in history that saw the sacrifice of millions of people to exterminate Islam fully and completely from the land. It took them nearly 400 years. Imagine the sheer volume of muslims in the country for it to take almost four centuries to get rid of them. http://www.israelislamandendtimes.com/muslims-massacred-669-million-non-muslims-since-622ad/


==================
GENOCIDIO ARMENI https://themuslimissue.files.wordpress.com/2013/06/ff003-armheads.jpg?w=530&h=307 ] [ Persians. Muslims invaded and occupied the peace-loving Persians, the followers of Zorohaustra. Christians in the Middle East. Chinese during the mongul invasions.
Plus Muslims have slaughtered 11 million other Muslims since 1948 in addition to the 669million+ non-Muslims they have murdered over the centuries. How many Muslims they have murdered over 1,400 years is unknown. 590,000,000: that’s way more than stalin, hitler, mao, pol pot, idi amin (a sunni muslim), and the rest of the 20th century’s genocidal socialists! And it doesn’t stop there. The killing by muslims around the world continues to this day. For good reasons, the left loves to hate the spanish inquisition, the kkk, and there are even good arguments against capital punishment in the usa (though i support it!). The left has no problem calling the spanish inquisition and the kkk and capital punishment barbaric. So why don’t they criticize islam – which is demonstrably worse than all three combined!?!? In fact, no ideology has been as genocidal as islam… Nor has any ideology been so bloodthirsty for so long. For centuries… Nor has any ideology ever been as anti-liberty, anti-democracy – or as anti-woman.
It’s time it was stopped. For good. Muslim decapitation of 1.5-2 million Christians in Armenia. This genocide was marketed by the Grand Mufti al-Hussaini to Hitler and the Nazi’s and adapted for the Jews – which ended up creating the holocaust. Prior to being associated with al-Husseini Hitler had not committed arrests or persecution of the Jewish people. The genocide was initiated after Hitler’s association and collaboration with muslims and their jihad army offered as Nazi collaborators. http://www.israelislamandendtimes.com/muslims-massacred-669-million-non-muslims-since-622ad/

==================
COSA HANNO DECISO DI FARE I MASSONI BILDENBERG? HANNO DECISO DI DIVENTARE ISLAMICI ANCHE LORO? Lahore Blast: 52 Killed as Suicide Bombers Target Christian Families Celebrating Easter. questo è l'islam dei salafiti, QUINDI DOVETE PRENDERE UNA DECISIONE CIRCA LA ARabia Saudita! [ Posted By: External Sourceon: March 28, 2016In: Breaking News, Pakistan. AT least 52 people have been killed and another 150 injured in a blast outside a public park where Christian families were celebrating Easter.
Police said the nature of the blast was not clear but that officers are investigating whether the attack was a suicide bomb by Islamists.It is believed that the bomb detonated on Sunday evening in local time, when many Christian families were visiting the Gulshan-e-Iqbal park area to celebrate Easter. The bomb detonated as families were leaving the park and the majority of victims are believed to be women and children. It is believed to have detonated close to children’s swings. Officials say that at least 52 people have died and a further 150 people are injured. It is reported that many of the injured have been seriously harmed in the explosion, prompting fears that the death toll could rise considerably higher. Rescue officials said that the bodies of more than 30 deceased had been taken to hospitals around the city. All hospitals in the city have been put on emergency alert to tend to the injured.
Senior police officer Haider Ashraf says the explosion appeared to be a suicide bombing but that investigations were ongoing to establish the cause. Pakistan has long struggled with issues of Taliban insurgency, criminal gangs and sectarian violence. Lahore is the capital of Prime Minister Nawaz Sharif’s political heartland Punjab, which is the country’s biggest and wealthiest province.
http://www.israelislamandendtimes.com/lahore-blast-52-killed-as-suicide-bombers-target-christian-families-celebrating-easter/

==============
COSA HANNO DECISO DI FARE I MASSONI BILDENBERG CIRCA LA CONDANNA UNIVERSALE DELLA SHARIA? HANNO DECISO DI DIVENTARE ISLAMICI ANCHE LORO? Glasgow Muslim Shopkeeper Murdered After Wishing Christians Happy Easter
March 28, 2016
A WELL-KNOWN Glasgow Muslim shopkeeper has been murdered hours after wishing his “beloved Christian nation” happy Easter on social media. Read more
Temple of Baal To Be Erected in Times Square, NYC and Trafalgar Square, London
March 28, 2016

TWO exact replicas of the Temple of Baal will be erected in April 2016 in Times Square in New York City and in Trafalgar Square in London. Read more
UN Creates Blacklist of Companies Doing Business with Jewish Settlements
March 27, 2016

ISRAEL'S Ambassador to the UN in New York said that passage of this particular resolution on the settlements was a moment of “record-breaking” hypocri... Read more
Report: Belgian Nuclear Guard Murdered, Security Access Badge Stolen
March 27, 2016

BELGIAN media reported that a security guard who worked at a Belgian nuclear plant was murdered and his security pass stolen, prompting a security cra... Read more
==================
Strage Bruxelles: ondata festeggiamenti islamici nelle scuole del Belgio ] COSA HANNO DECISO DI FARE I MASSONI BILDENBERG CIRCA LA CONDANNA UNIVERSALE DELLA SHARIA? HANNO DECISO DI DIVENTARE ISLAMICI ANCHE LORO? Strage Bruxelles: ondata festeggiamenti islamici nelle scuole del Belgio ] [ In Belgio, un non Paese che in certe aree somiglia più a Raqqa che ad una nazione europea, si moltiplicano le segnalazioni di festeggiamenti da parte di immigrati islamici di seconda e terza generazione nelle scuole. Del resto, sono i fratelli minori di Salah Abdeslam e degli altri kamikaze islamici di Bruxelles e Parigi. Non c’è da meravigliarsi. Ivar Mol's tweets http://voxnews.info/2016/03/24/strage-bruxelles-ondata-festeggiamenti-islamici-nelle-scuole-del-belgio/ Ivar Mol è un professore belga che ha vissuto in prima persona i ‘festeggiamenti’ dei suoi alunni migranti.
Lo stesso è avvenuto alla scuola Rive Gauche, di Laeken, dove durante la ricreazione, alcuni ragazzi islamici hanno salutato l’attacco con gioia. Scena vista in decine di scuole di ogni grado.
Anche questa è l’integrazione. Stiamo coltivando ‘piccole Gaza’ nelle nostre città. E non sono nemmeno più tanto piccole. Per ogni kamikaze che si fa esplodere, ci sono migliaia di immigrati che festeggiano, e altri che non lo fanno ma lo pensano. https://plus.google.com/communities/111481376796961772033
==================
cosa DEVONO PENSARE ALL'ESTERO DI QUESTA EUROPA? ANCHE NOI SIAMO ATTONITI! [ Ciao lorenzo, Antonio ha perso suo fratello nel 1991, ucciso a 16 anni da un vigile urbano. Il Comune di Oria (il suo paese in provincia di Brindisi) è stato condannato a risarcire la famiglia, ma adesso, a distanza di più di 20 anni, richiede indietro il denaro, con tanto di interessi e rimborsi legali. Antonio quei soldi non li ha più e rischia il pignoramento dei propri beni. Dopo tanta sofferenza, vorrebbe che la sua famiglia - quella che ha messo su in questi anni - avesse la serenità che a lui è mancata.
Mio fratello ucciso a 16 anni e ora ci chiedete anche i soldi indietro. Antonio De Nuzzo Paderno Dugnano, Italy [ https://www.change.org/p/mio-fratello-ucciso-a-16-anni-e-ora-ci-chiedete-anche-i-soldi-indietro ... Firma la petizione ] Nel 1991 mio fratello Mario, di appena 16 anni, veniva ucciso con un colpo di pistola dietro la nuca da un vigile urbano in servizio, davanti a sette testimoni. La sua unica colpa, l'aver tentato di scavalcare un muretto per assistere al palio cittadino.
Il vigile è stato condannato con sentenza definitiva a 16 anni di carcere, ma ne ha scontati soltanto la metà. Non gli è mai stato imposto di risarcire la mia famiglia: la responsabilità è ricaduta sull'Amministrazione, per la quale il vigile prestava servizio. Il Comune di Oria (Brindisi), il nostro paese, è stato quindi chiamato a corrispondere ai miei genitori più di 500 mila euro di risarcimento. Dopo due sentenze di condanna, in primo e secondo grado, il Comune ha fatto ricorso: adesso, a distanza di più di 20 anni dall’uccisione di mio fratello, la mia famiglia deve restituire la somma che ha ricevuto, con tanto di interessi e rimborsi legali. Quei soldi, però, non li abbiamo più: sono stati utilizzati dai miei genitori per costruire la cappella di famiglia e per terminare la casa dove oggi vive mio padre. Parte del denaro, poi, è stata spesa per curare mia madre, ammalatasi, e poi morta, dopo la scomparsa di mio fratello. Sono passati più di vent'anni e al dolore e alla sofferenza sembra non sia possibile mettere fine. Nel frattempo mi sono sposato e ho fatto due bambini. E per la mia famiglia vorrei la serenità che io non ho avuto. Adesso, però, rischio il pignoramento dei miei beni e di un quinto del mio stipendio. Il Comune di Oria, con una delibera, potrebbe rinunciare a questi soldi per motivi umanitari. Faccio appello all’Amministrazione cittadina e al Commissario prefettizio Pasqua Erminia Cicoria perché rinuncino al denaro, permettendo alla mia famiglia una vita finalmente serena. https://d22r54gnmuhwmk.cloudfront.net/photos/5/es/cl/TGESclSPuMmbFnX-556x313-cropped.jpg?1422529330

=============

Maldive: un resort nell'oscurità [ COSA HANNO DECISO DI FARE I MASSONI BILDENBERG CIRCA LA CONDANNA UNIVERSALE DELLA SHARIA? HANNO DECISO DI DIVENTARE ISLAMICI ANCHE LORO? ] Sintesi: le Maldive rimangono uno dei paesi dove meno libertà religiosa esiste. Per i cristiani professare la propria fede è possibile solo in segreto. Dall'interno la società maldiviana appare piena di problemi strutturali. In questo articolo si getta luce sulle verità celate dietro le spiagge paradisiache e i cataloghi turistici.
Non esistono vere chiese alle Maldive. Bizzarramente, un resort famoso in una di queste isole offre la possibilità di fare matrimoni in una palafitta in mezzo al mare cristallino… Tutto appare profumato e idilliaco, a parte per chi professa la fede cristiana. I pochissimi credenti maldiviani devono incontrarsi in segreto. Non c'è un'accurata Bibbia in lingua Dhivehi (la lingua maldiviana) disponibile.
Il paese si vanta di essere al 100% musulmano. Essere un abitante delle Maldive equivale a essere musulmano: non ci sono altre possibilità. Condividere Gesù a un maldiviano si tradurrà in persecuzione nella sfera familiare, pubblica e comunitaria (dipende dai casi se con picchi di violenza fisica). L'evangelizzazione è altamente rischiosa. È assai difficile trovare missionari cristiani con la visione di raggiungere i perduti in questo arcipelago, anche per gli ostacoli che lo stesso governo appone: non vi è di certo libertà di fede alle Maldive.
La mancanza di libertà crea un sentimento di oppressione e la sensazione di essere intrappolati: cresce dunque il numero di maldiviani che cercano conforto nelle droghe, soprattutto tra i giovani. I media locali riferiscono che l'abuso di droga è diventato un grosso problema sociale del paese. La struttura familiare delle Maldive è minata da infedeltà e quasi la metà di tutti i matrimoni si conclude con un divorzio. L'abuso sessuale e l'incesto sono presenti a livelli allarmanti. "Molte mogli non si fidano a lasciare le figlie sole con i loro mariti", condivide una collaboratrice cristiana e madre. Molti bambini, soprattutto le femmine, crescono odiando i loro padri e soffrono emotivamente in età adulta.
Le Maldive occupano il 13° posto della WWList di Porte Aperte. Conosciute per le paradisiache spiagge, visto dall'interno appaiono più come un resort immerso nell'oscurità, dove i nostri fratelli e sorelle si incontrano in segreto e affrontano sfide difficilmente immaginabili dalle foto dei cataloghi turistici.
=============
Shalom lorenzo, The joyous holiday of Purim begins tomorrow night! Blessings for a Joyous Purim! Jews around the world will commemorate the victory over Persia's evil empire whose plan was to wipe the Jewish people off the face of the earth. Blessings for a Joyous Purim! History often repeats itself. As the Purim celebrations draw near, we pray that once again the enemies of Israel in modern day Persia (Iran) will be defeated. Unfortunately, we see every day how brutal Islamic terror knows no bounds.
This year, you can brighten the Purim holiday for families and children who have suffered from the pain and trauma of a terror attack. There is still time left... Click Here to Send Purim Baskets to Israeli Victims of Terror
Since Israel's independence in 1948, Israelis have suffered from acts of terror in the form of suicide bombings, drive-by shootings, rocket attacks and much more. Many victims of terror continue to suffer from deep physical and emotional scars. Whether they've lost parents, siblings or suffered their own injuries, the most tragic victims are the children - whose pain is devastating.
Sending a gift basket and personal note will touch the hearts of these families and children, knowing that people like you share in both their pain and their joy... Send Goodies, Toys and Personal Notes to Victims of Terror. Your message of comfort and support will make the holiday extra special for those who have suffered so much.
Your blessing will bring "light, gladness, joy and honor" (Esther 8:16) to the silent heroes of Israel whose only crime is being proud Jews living in the Land of Israel.
We ask you to please forward this email to your family and friends. Everyone deserves the opportunity to help make a difference. Blessings for a Joyous Purim!
================
#Israele quando, io ti dissi che, tu avresti dovuto ritenere: GIULIO REGENI, un cittadino israeliano, è perché, io ho avuto sempre la consapevolezza, che è stato ucciso dai servizi segreti sauditi, che, questa LEGA ARABA SHARIA, è tutta UN COMPLOTTO, ALTO TRADIMENTO CONTRO IL GENERE UMANO, infatti questa islamica gestione saudita? è un accerchiamento mortale contro di te!

De Niro: INTIMIDITO E RICATTATO! OGM MONSANTO SPA TALMUD AGENDA SPA NWO ] [ e chi si fida più dei nostri leader, se loro sono diventati satanisti massoni? ] Usa: De Niro ritira film antivaccino, Previsto al suo Tribeca Fest, su legami con l'autismo, i FARISEI PADRONI MASSONI CHE CI HANNO RUBATO LA SOVRANITÀ MONETARIA, CI GUARDANO COME SI POSSONO GUARDARE I POLLI! [Lo ha fatto sapere lo stesso De Niro."La mia intenzione proiettando questo film era di fornire un'opportunità di discussione su un tema profondamente personale per me e la mia famiglia - afferma -. Ma dopo giorni di riflessione, insieme con la squadra del Tribeca Film Festival ed esponenti della comunità scientifica, non crediamo che possa approfondire o contribuire alla discussione". La pellicola, dal titolo 'Vaxxed: From Cover-Up to Catastrophe', è diretta da Andrew Wakefield, che è anche l'autore di uno studio scientifico sull'argomento pubblicato sulla influente rivista medica britannica The Lancet

===============
ANSA QUESTA VOLTA NON POTEVA NASCONDERE IL FATTO CHE, LE VITTIME ERANO I CRISTIANI A CELEBRARE LA PASQUA, MA, SE PUÒ NASCONDERLO? LO FA! ISLAMABAD, 27 MAR - Sale ad almeno 56 morti, tra cui 45 cristiani, il bilancio della strage di Lahore, in Pakistan. la NATO CIA NSA USA SPA FED, CI HA DATO IN PASTO AI SALAFITI ERDOGAN E SALMAN! La maggior parte delle vittime sono donne e bambini che stavano celebrando la Pasqua in un popolare parco della città. Lo riferisce all'ANSA una ong che si occupa di diritti delle minoranze religiose. I feriti cristiani sono 125 su un totale di circa 200. Intanto, la polizia ha confermato la presenza di un kamikaze che si sarebbe fatto esplodere vicino a un ingresso del parco mentre la folla stava per uscire. secondo la tv Dawn News - nell'Iqbal Park che si trova nella città a nordest del Paese, gremito di gente. I feriti sarebbero oltre 100 secondo la polizia. Il commissario di Iqbal Town, Muhammad Iqbal, ha detto che secondo i primi indizi si è trattato di un attacco suicida. Il parco era affollato di famiglie quando è avvenuta l'esplosione. Alcuni testimoni hanno descritto la scena come una carneficina, con sangue e resti umani sparsi sull'erba.
27 MAR - Il gruppo Jamatul Ahrar, già legato al principale gruppo talebano pachistano Tehrik e Taleban Pakistan (Ttp), ha rivendicato l'attentato odierno a Lahore, che ha causato oltre 60 morti. Lo riporta Dawn Tv.
==================
la NATO CIA NSA USA SPA FED, CI HA DATO IN PASTO AI SALAFITI ERDOGAN E SALMAN! ISLAMABAD, 27 MAR - Migliaia di manifestanti sono scesi in piazza nella capitale Islamabad per protestare contro l'esecuzione di un uomo accusato di avere ucciso un ex governatore. Un ufficiale di polizia, Muhammed Akram, ha riferito che le forze dell'ordine hanno usato gas lacrimogeni per disperdere la manifestazione. L'uomo, Mumtaz Qadri, è stato messo a morte per impiccagione il 29 febbraio, dopo avere ucciso nel 2011 l'ex governatore Salman Taseer, perché aveva criticato la legge anti blasfemia Qadri era una guardia del corpo dell'allora governatore ma improvvisamente, il 4 gennaio 2011, ha imbracciato la sua mitraglietta colpendolo da distanza ravvicinata mentre, uscito da un ristorante, stava salendo sulla sua auto.

==================
quella CHIESA deve essere riconsacrata: "è entrato il demonio!" WASHINGON, 27 MAR - Gli Obama - il presidente americano Barack con la first lady Michelle e le figlie Sasha e Malia - hanno scelto la storica chiesa battista di Alfred Street che risale ai tempi in cui Thomas Jefferson era presidente, ad Alexandria in Virginia e non lontano da Washington DC, per la messa di Pasqua. Il pastore, Howard-John Wesley, ha dato il benvenuto agli Obama prima di dare il via alla funzione, raccomandandosi pero' con la congregazione di non "impazzire" per la presenza della famiglia presidenziale.
================
LA INFESTAZIONE DEMONIACA GENDER IDEOLOGIA? È UNA MINACCIA ANCHE PER I GAY! la omosessualità non è una turba (malattia) psichica, ma, è una malattia spirituale contagiosa! QUINDI LO STATO HA IL DOVERE DI PROTEGGERE LA SALUTE SPIRITUALE DEI CITTADINI! LA RUSSIA DOVREBBE INSEGNARE AL MONDO IL GIUSTO APPRoCCIO NON VIOLENTO E NON DISCRIMINATORIO!
Gender e ddl Cirinnà: come distruggere la famiglia naturale http://it.sputniknews.com/italia/20150820/995874.html
Ddl Cirinnà, come stravolgere la famiglia e la società http://it.sputniknews.com/italia/20160207/2048281/cirinna-ddl-famiglia-societa.html
Stop famiglia tradizionale: arriva la nuova gen(d)erazione http://it.sputniknews.com/italia/20150622/606177.html
===========
UNA VOLTA ERAVAMO UNA CIVILTÀ EBRAICO CRISTIANA, OGGI SIAMO D'ALEMA, MOGHERINI, BOLDRINI, UN DEGRADO CONTINUO, E IN ALCUNI CASI UNA DEPRAVAZIONE.. ANCHE, dal punto di vista dei MAOMETTANI PEDOFILI NAZISTI, assassini, POLIGAMI, anche da loro, non a torto, SIAMO CONSIDERATI LA FECCIA!

D'ALEMA, MOGHERINI, BOLDRINI, Bildenberg Rothschild? NESSUNA PIETÀ PER LA NOSTRA FAMIGLIA, NOI CI DOBBIAMO ESTINGUERE E DOBBIAMO ESSERE SOSTITUITI DAGLI ISLAMICI! Dalla Duma proposta per aiutare le famiglie: Stato paga parte mutuo dopo nascita figlio, 27.03.2016.
Il programma "Sgravi per l'alloggio dei bambini" prevede che in caso di nascita di un figlio parte della rata del mutuo sarà pagata dallo Stato: http://it.sputniknews.com/politica/20160327/2356644/welfare-Russia-casa-diritti.html#ixzz44813qkQs

============
BLOGGER lol. inzivoso lurdacchione lol. ] funny [ http://inzivosi-lurdacchioni.blogspot.com/ PERCHÉ IN QUESTO BLOG MI IMPEDISCI DI AGGIUNGERE IN "LAYOUT" " GADGET " ?
#SPIRITO #JHWH #SANTO ] lol. [ li senti come se la ridono? è tutta colpa tua! TU HAI FATTO IL RUFFIANO, ed io per loro sono diventato un luna park
=======================

1. IHateNEWLAYOUT you do not know how to watch my new video lol IFuckingKillYouRapeU watch?v=LDg8qbzG4Lw  you see me. UFuckWithWrongPerson SOON I Get u a Account Warning From StopSpaMistafield. Not you I mean I Shut down UniusRei 1 or channels  /// 2. 187AUDIOHOSTEM Google: "Spying BIG PENIS from my boyfriend" [Stop Spying My Genitalia] /// ANSWER, SPERO TANTO CHE PER COLPA MIA SATANA NON VI ABBIA MESSO IN  GINOCCHIO SUI CECI! lol. ///  answer ///  SANTA PASQUA 2016 A VOI E ALLE VOSTRE FAMIGLIE! FATEVI SANTI e ... ci vediamo in PARADISO, E, NON MI BIDONATE, E SOPRATTUTTO NON MI FATE ASPETTARE TROPPO!

187AUDIOHOSTEM Google: "Spying BIG PENIS from my boyfriend" [Stop Spying My Genitalia] cosa è questa storia che tutti stanno diventando gay? si, sapevo che youtube era gay, ma, io non sapevo di questa storia anche con google! lol. inzivosi lurdacchioni tutti lol. ] funny [ ALLORA, È LA FINE!


 satanic power infernal invasion satan synagoge WILL DESTROY final apostasy MASONIC Church /// AND: corporations OGM SPA NWO WILL destroy Israel ALSO

=================
il sangue cristiano.pdf 2 ] Sangue cristiano? IDIOZZIE, NOI SIAMO TUTTI ESSERI UMANI, E IL SANGUE INNOCENTE SARÀ SEMPRE RIVENDICATO DA DIO!


1-: talmud perverso: di ILLUMINATI del “Gran Sinedrio”]. [Rothscild: e la sua stella satanica: sulla bandiera di Israele:] PREMESSA: questa: è un opera di: IUSTINUS BONAVENTURA PRANAITIS(1892): commentata da Lorenzo Scarola(2011): cioè: “lorenzojhwh”: dopo 4 anni di ministero: in youtube: il suo è: il progetto politico e teologico di: Unius Rei: che è anche: Re di Israele(Messia ebraico): e Palestina(Mahdì)! Studio: ed analisi critica: del Talmud segreto: dei Rabbini: Scribi e Farisei: Enlightened: della Sinagoga di Satana o del Gran Sinedrio. CONCLUSIONE: Questi rabbini sono gli attuali padroni del mondo! Loro hanno il diritto di uccidere: tutti gli animali in forma umana:

[2-: talmud perverso: di ILLUMINATI del “Gran Sinedrio”]. cioè, tutti i popoli(creati da Dio: soltanto: per il loro benessere.(la parziale numerazione di alcune schede: indica in che proporzione: l'attuale documento: scientifico è stato sintetizzato!)[mito: del dio Babilonese: Marduk: Baal: Ia bu lon: lucifero.. ecc..])! Ed hanno il diritto di uccidere gli ebrei eretici: e i violatori delle rigide norme della Torà: che loro applicano in maniera letterale e fondamentalista! Ecco perché: è stato stabilito: che Israele debba essere distrutto: ecco perché: i musulmani hanno avuto l'ordine: di sterminare i cristiani! Poiché, 400 cristiani: sono martirizzati ogni giorno nel silenzio del monopolio ebraico: dei Media!

[3-: talmud perverso: di ILLUMINATI del “Gran Sinedrio”]. tutto quello che abbiamo visto fare contro gli ebrei in questi ultimi secoli! Poiché: loro credono: attraverso le guerre: o, attraverso, punizioni esemplari: (vedi: l'adultero Kennedy: e traditore: del Signoraggio Bancario: con il suo: ordine 11110: per avere stampato lui gratuitamente il denaro a nome del popolo americano). La loro rigidissima moralità: è parossistica! Poiché: soltanto gli ebrei circoncisi: hanno una speranza di redenzione: cioè: soltanto loro: possono andare in Paradiso: ma, solo se non tradiscono le norme di Mosé: cioè: se dimostrano di essere degni di Mosé: pertanto, è un loro dovere: il riempire il modo di ogni: anarchia: distruzione di identità: pornografia:

[4-: talmud perverso: di ILLUMINATI del “Gran Sinedrio”]. perversioni sessuali: satanismo: ecc.. poiché, questo è un modo: per identificare: senza ombra di dubbio: chi sono gli: “eletti”.. tutti gli altri: dopo essere stati sfruttati: sono destinati comunque ad essere distrutti: cioè non hanno lo “status”: di esseri umani! Pertanto, sono conservati in vita: come animali gli animali di una stalla: non perché: sono un valore inalienabile: per se stessi.. infatti: è stabilito che tutto il Pianeta sarà: “purificato”: nel 2012: attraverso la 3° Guerra mondiale Nucleare: cancellando ogni forma di vita: affinché un nuovo sistema: mondiale: possa essere edificato: quando i sopravvissuti: saranno usciti dai rifugi sotterranei che sono stati già preparati:

[5-: talmud perverso: di ILLUMINATI del “Gran Sinedrio”]. per questo evento! Ed è in questo modo: che la volontà di Dio sarà rispettata: [[ IO CREDEVO, CHE, PER MOTIVAZIONI RELIGIOSE: AVEVANO IL PERMESSO DI MENTIRE: SOLTANTO, I MUSULMANI.. MA: NON È COSÌ: PURTROPPO! Infatti: il Talmud ordina di mentire: e di ingannare i: “GOIM cristiani”: poiché il loro obiettivo: è lo sterminio di tutti i cristiani! chiaramente: questo lascia vedere: con una luce nuova: (i sacrifici umani: congiure, usura, ecc.. fatti da loro: contro i cristiani.. e tutte le precauzioni: che i governi: sono stati costretti a prendere: nei confronti degli ebrei: poiché: per la forte componente corporativistica: non era facile individuare i colpevoli: tra gli innocenti: ed è per questo: che: il popolo degli ebrei:

[6-: talmud perverso: di ILLUMINATI del “Gran Sinedrio”]. insieme a tutti gli altri popoli: hanno dovuto pagare: un prezzo terribile! Ecco: perché: (nelle linee fondamentali) ebrei e musulmani: sono stati i cugini assassini: da cui, la cristianità, ha sempre dovuto difendersi!) IO NON SONO INDIGNATO: PER TUTTE LE BESTEMMIE, E LE CALUNNIE: CHE, ALCUNI RABBINI EBREI: VOGLIONO FARE CONTRO: GESÙ DI BETLEMME:(PERCHÉ, QUESTO È UN PROBLEMA, TRA, LORO E LUI) MA, DEL FATTO CHE: I RABBINI CREDONO: DI ESSERE UMANI: SOLTANTO LORO: MENTRE, TUTTI NOI: SIAMO SOLTANTO BESTIE: IN FORMA UMANA: CREATI DA DIO: INTENZIONALMENTE: PER ESSERE: SFRUTTATI DAGLI EBREI (signoraggio bancario: FMI): POICHÉ: QUESTI PAZZI, HANNO VERAMENTE, GIÀ USATO IL LORO DEVASTENTE POTERE DI BANCHIERI: COMPLOTTISTI.

[7-: talmud perverso: di ILLUMINATI del “Gran Sinedrio”]. IN QUESTI 500 ANNI: IL LORO? È UN CRIMINE: DI STERMINIO: CONTRO TUTTO IL GENERE UMANO: E CONTRO LA SANTITÀ DI DIO! ECCO PERCHÉ: NON PUÒ ESISTERE UN COMPROMESSO: CIRCA IL TALMUD: POICHÉ: ESSO È DIVENTATO: SEGRETAMENTE: PIÙ IMPORTANTE DELLA TORÀ: ECCO CHE, IL TALMUD: COME IL CORANO: SONO DIVENTATI UNA QUESTIONE DI VITA, O DI MORTE: PER LA SOPRAVVIENZA: DI TUTTO IL GENERE UMANO: ]] IMPRIMATUR: San Pietroburgo,13Aprile1892: Kozlowsky: Arcivescovo Metropolita di: Moghileff.. Edizione italiana: I segreti della dottrina rabbinica. Cristo: e: i cristiani nel Talmud. Edizione con: testi ebraici: a: fronte ed una introduzione di: Mario De” Bagni, Roma, Tunminelli,1939. molte ristampe. Il devoto discepolo di: Vostra Eccellenza, IUSTINUS BONAVENTURA PRANAITIS .

[8-: talmud perverso: di ILLUMINATI del “Gran Sinedrio”].9. ANTIFONA: "Che, si aprano le nostre scritture: a tutti. Che, tutti vedano come sia, il nostro codice morale! Non dobbiamo, aver paura di: questa prova, infatti, abbiamo un cuore puro: e: uno spirito pulito. Che,

le nazioni esaminino: le dimore dei figli di: Israele(cristiani), e: che, da loro stessi: si convincano di: come realmente siamo! Esse: allora: certamente: esclameranno: con: Baalam, quando partì: per maledire Israele(Chiesa Cattolica): “Come son belli: i tuoi

padiglioni o: Israele: come son belle le tue tende!”,[10]. "Nel suo atteggiamento, verso: i: non: ebrei? la religione ebraica: è la

più tollerante: di: tutte le religioni: del mondo!. I precetti degli antichi: rabbini, sebbene ostili ai gentili:

[9-: talmud perverso: di ILLUMINATI del “Gran Sinedrio”]. non: possono: in nessuna maniera:(però) essere applicati ai cristiani.". Molte persone interessate: nella questione ebraica sono: solite chiedere se ci sia o: no qualcosa nel Talmud, che: non: sia bello: e: sublime: e: completamente estraneo: a: qualsiasi espressione, che, possa sembrare odio verso: i cristiani. La confusione di: opinioni: a: questo: riguardo è talmente grande, che: a: sentire coloro, che, trattano l'argomento con: tanta apparente saggezza, si penserebbe, che, stessero: parlando di: una razza antica: e: lontana dai nostri tempi, e: non: del popolo di: Israele, (ebrei che sono è in mezzo a noi). [12]. che, vive in mezzo: a: noi, secondo un codice morale immutabile, che, continua anche, oggi:

[10-: talmud perverso: di ILLUMINATI del “Gran Sinedrio”]. a: regolare la loro vita religiosa: e: sociale. Stando così le cose, ho intrapreso il compito di: dimostrare ciò, che, veramente insegna il Talmud: a: proposito dei cristiani, per potere in tal modo: soddisfare i desideri di: coloro, che, vogliono conoscere questa dottrina: da fonti originali. A questo scopo, ho tradotto i più noti libri talmudici, che, fanno riferimento ai cristiani: e: ho disposto queste fonti in ordine tale: da dare una chiara idea dell’immagine del cristiano, che, il Talmud presenta: agli ebrei. Al fine di: non: essere accusato di: avere usato un testo alterato: del Talmud, o: di: non: averlo interpretato correttamente, come in genere: accade: a: coloro, che, hanno tentato di: rivelare gli insegnamenti giudaici

[11-: talmud perverso: di ILLUMINATI del “Gran Sinedrio”]. segreti, ho disposto il testo ebraico: a: fianco di: quello latino. [13]. Ho diviso il testo in due sezioni: 1. la prima: tratta: degli insegnamenti del: Talmud sui cristiani, 2. la seconda, delle regole, che, gli ebrei hanno l'obbligo: di: seguire quando vivono fra i cristiani. Faccio precedere queste due parti: da: un breve capitolo di: discussione sul Talmud stesso. IL TALMUD: deriva il suo nome: dalla parola LAMUD: insegnato, e: significa: L'Insegnamento: per metonimia, si vuol significare il libro, che, contiene l'Insegnamento, il quale insegnamento si chiama: Talmud, cioè il libro: dottrinale, che, da solo espone:

e: spiega completamente, tutta la conoscenza: e: l'insegnamento del popolo ebreo.

[12-: talmud perverso: di ILLUMINATI del “Gran Sinedrio”].[14]. Per quanto riguarda l'origine del Talmud, i rabbini ritengono, che, il suo primo autore sia Mosè. Essi sostengono, che, oltre alla legge scritta: trasmessa da Dio: a: Mosè sul Monte Sinai sulle tavole di: pietra. e: denominata Torah:S, che, ibiktab: Mosè abbia anche, ricevuto la sua interpretazione, o: legge orale, chiamata: Torah Shebeal Peh. Secondo loro, questo è il motivo per cui: Mosè rimase per tanto tempo sul monte. Infatti, essi sostengono, un giorno solo, sarebbe stato sufficiente, per ricevere da Dio la legge scritta. Si dice: che, Mosè abbia trasmesso questa legge orale: a: Giosuè; e Giosuè: a sua volta, ai settanta Anziani; questi Anziani: ai Profeti, e: i Profeti alla Grande Sinagoga.

[13-: talmud perverso: di ILLUMINATI del “Gran Sinedrio”]. Si sostiene, che, essa fu più tardi trasmessa: a: certi rabbini, uno dopo l'altro, finché: non: divenne impossibile ritenerla oralmente. Qualunque cosa possa dirsi sulla storia dei rabbini, è cosa sufficientemente nota: fra noi, che, prima della nascita di: Cristo, in Palestina esistevano scuole, nelle quali si insegnavano i sacri testi. Per poterli ricordare, i commentari, dei Dottori della legge, venivano scritti, su carte ed elenchi, che, riuniti insieme, formarono gli inizi, del Talmud giudaico.[da 15.[[ampia bibliografia]] a 16]. Non tutti i precetti della Mischnah, comunque, venivano discussi nelle scuole ebree. Non si commentavano quelli, che: non: potevano essere applicati:

[14-: talmud perverso: di ILLUMINATI del “Gran Sinedrio”]. a: causa della distruzione del Tempio, e: quelli, che, potevano essere osservati: solo nella Terra Santa. La loro spiegazione veniva rimandata, alla venuta di: Elia: e: del Messia. Per questo motivo, nel Gemarah, alcune parti del Mischnah mancano. Per quanto riguarda: l'interpretazione della Mischnah: del rabbino Jehuda, ciascuna delle scuole di: Palestina: e: di: Babilonia: seguì: il suo metodo particolare, e: in questo modo si venne: a:creare una duplice: Gemarah: la versione di: Gerusalemme: e: quella di: Babilonia.. L'autore della versione di: Gerusalemme fu il rabbino Jochanan, che, fu capo: della sinagoga di: Gerusalemme per ottant'anni. Nell'anno 230 A.D. egli: portò: a: termine trentanove capitoli di: commenari sulla Mischnah.

[15-: talmud perverso: di ILLUMINATI del “Gran Sinedrio”]. La Gemarah babilonese, comunque: non: fu compilata da una sola persona: e: nemmeno in una volta sola. la versione di: Gerusalemme, che: a: causa della sua brevità: e: difficoltà di: comprensione: non: è molto usata: e: la versione babilonese, che, è sempre stata tenuta in altissima considerazione, dagli ebrei di: tutti i tempi. Per: quasi: cinquecento anni: dopo il completamento: del Talmud babilonese, lo studio della letteratura: fu gravemente ostacolato, in parte: a: causa di: calamità pubbliche, e: in parte: a: causa di: dissensi: fra gli studiosi. Ma nell'undicesimo secolo, altri scrissero ulteriori aggiunte: al Talmud. Fra queste, le principali sono quelle del Tosephoth del rabbino: Ascher.

[16-: talmud perverso: di ILLUMINATI del “Gran Sinedrio”]. CONCLUSIONE: da una mia indagine: "filologica": io ho dedotto, che: certamente,

questo documento, dovrebbe essere: un documento originale, infatti, è a motivo di tutto questo razzismo criminale: ed assassino, che era stato impedito: ai Giudei: di avere servi cristiani: al loro servizio! NOTA: io ho trovato il testo pieno: di errori ortografici, e nella correzione: qualche: “rara” parola tecnica: circa, il significato dall'ebraico, potrebbe essere andato distorto.. è stato involontario: errore: che comunque, non inficia, i contenuti globali dell'opera, la punteggiatura da me introdotta: è stata necessaria, per la traduzione: automatica: poiché, io non conosco la lingua inglese! Il mio ministero universale: di Unius Rei: come la mia regalità:

[17-: talmud perverso: di ILLUMINATI del “Gran Sinedrio”]. di: Re di Israele: non hanno bisogno di conservare: nessuna forma di segreto: infatti, la potenza del mio ministero teologico e politico: è la forza della verità, e della giustizia: che, sono: la metafisica della: fratellanza universale! Così, io non ho nascosto questa visione: per un calcolo: di una qualche malizia: ma, poiché io non ho bisogno di strategie di furbizia: o scaltrezza: poiché queste indebolirebbero: il mio potere... io ho visto(in una visione) un uomo: importante: al mio fianco. tremare di paura: come una foglia! Questo è evidente: Dio ha messo: e continuerà a mettere: il terrore di me: in tutte le sue creature! Shalom:+: salam = Dio benedica tutti i popoli del mondo: attraverso, la pace e la prosperità!

[18-: talmud perverso: di ILLUMINATI del “Gran Sinedrio”]. Pertanto: nel nome di Gesù: io trascino: tutti questi: brani criminali: colmi di odio: malvagità ed errori teologici: in cui la religione ebraica a caduta per colpa degli scribi e dei farisei(rabbini): tutto è stato riportato: ai piedi del trono di Dio: JHWH: per il loro procedimento immediato! Perché non sono stato ancora ucciso? È sorprendente, come, io rappresento tutte le profezie: e tutte le speranze di Israele! Questo è evidente: io corrispondo perfettamente: a tutte le aspettative: circa il Messia ebraico: ed infatti, 1. io costruirò il 3° Tempio Ebraico: 2. io radunerò tutti: gli ebrei del mondo: 3. nel mio regno: che potrebbe andare dal mio amato Kuweit: all'Etiopia. 4. Io ridonerò: gratuitamente: a tutto il mondo:




[19-: talmud perverso: di ILLUMINATI del “Gran Sinedrio”]. un nuovo fondo: monetario: fondato sulla proprietà popolare della moneta: ecco, perché: le tasse: dovranno sparire in tutto il mondo! Se, tutto questo non potrà essere realizzato? Allora, voi tutti morirete, certamente, nella imminente: 3°WW nucleare! In ogni modo, voi fareste bene a preparare la vostra anima: per affrontare la morte: nel modo migliore! Io avevo questo documento nel mio computer, ma, è da soli tre giorni, che, io ho preso coscienza di questi contenuti! lo Spirito Santo mi è testimone, e tutti gli articoli fatti in: “youtube” da me, mi sono testimoni: io ho sentito tutto questo odio, cioè dei rabbini: contro di me: in tutti questi anni: ma, il Signore Dio di Abramo: e mio Dio: lui mi è testimone:




[20-: talmud perverso: di ILLUMINATI del “Gran Sinedrio”]. “io non ho fatto nulla, per meritare tutto questo male: odio: dei rabbini: contro di me!” Alla luce di questo documento, tutti possono giudicare come la tardiva e blanda azione pastorale, del “tribunale dell'inquisizione, non fu una azione efficace!” Poiché, questi mostri: di banchieri ebrei: Rothschild: Rochefeller, ecc.. sono loro, che, hanno il controllo della politica, e di ogni altra risorsa strategica: voi tutti presto morirete! Poiché tutte le guerre degli ultimi 500 anni: hanno

visto: sempre e soltanto: i banchieri ebrei ridere: sulle sventure di tutti i popoli.. la cosa che più fa rabbia: è quella che sono proprio loro: che: hanno programmato: ogni olocausto o shoah: contro: il mio popolo Israele: comme anche:




[21-: talmud perverso: di ILLUMINATI del “Gran Sinedrio”]. la creazione: dell'abominevole Stato massonico: di Israele: e: la sua distruzione: in questa: 3°WW: nucleare.. poiché: chi: è il padrone: di: tutto il denaro: lui è anche: un luciferiano del Talmud? Poi, lui può, realizzare: anche tutto questo! da scheda [25]. [[ampia bibliografia]] a [37]. Il primo: a: produrre un lavoro ben ordinato sulla Legge Ebraica fu Maimonide, chiamato l'"Aquila della Sinagoga. "Nel 1180, egli produsse il suo: celebre Mischnah Torah: Ripetizione della Legge, chamato anche, Iad Chazakah: la Mano Forte. Esso contiene quattro parti o: volumi: e: 14 libri, che, comprendono tutto: il Talmud. In questo lavoro, Maimonide incluse anche, molte discussioni filosofi, che, e: tentò di: stabilire molte leggi sue proprie.




[22-: talmud perverso: di ILLUMINATI del “Gran Sinedrio”]. A causa di: questo fatto, egli fu scomunicato: dalla sua gente: e: condannato: a: morte. Fuggì in Egitto dove morì nel 1205. Nonostante ciò, il valore del suo lavoro crebbe col tempo, e: per un certo periodo, una versione espurgata fu tenuta in altissima: considerazione. dagli ebrei. anche, lo Schulchan Arukh, di: Joseph Karo: non: fu sufficiente per tutti gli ebrei, che, si trovavano nelle diverse parti del mondo. Fu per questo: motivo, che, il rabbino: Mosche Isserles: scrisse un commentario sullo: Schulchan Arukh, intitolato: “Darkhe Mosche, La Via di: Mosè, che, ricevette la stessa accoglienza in Occidente, che, aveva avuto il lavoro di: Joseph Karo in Oriente. Al momento, lo Schulchan Arukh: è considerato il Codice Legale: obbligatorio degli ebrei,




[23-: talmud perverso: di ILLUMINATI del “Gran Sinedrio”]. ed essi ne fanno principale uso nei loro studi. Molti commentari sono stati scritti: su ciascuna parte di: questo libro. Un importante: punto da notare è, che, questo lavoro: è sempre stato considerato: santo: dagli ebrei. [41]. Essi l'hanno sempre considerato, e: ancora lo considerano, più importante: delle Sacre Scritture. Il Talmud stesso: dimostra chiaramente: questo fatto: Nel trattatello: Babha:Metsia,fol33a, leggiamo: "Coloro, che, si dedicano alla lettura: della Bibbia: esercitano una certa virtù, ma: non: moltissima. coloro, che, studiano la Mischnah: esercitano una virtù, per cui, riceveranno un premio; coloro, comunque, che, si impegnano nello studio: dalla Gemarah esercitano: la più alta virtù.




[24-: talmud perverso: di ILLUMINATI del “Gran Sinedrio”]."Similmente, nel trattatello: Sopherim:XV,7,fol.13b: "La Sacra Scrittura: è come l'acqua, la Mischnah: è come: il vino, e: la Gemarah: è come: vino aromatico." La seguente è una opinione nota: e: se ne trovano: alte lodi negli scritti dei rabbini: "Figlio mio, ascolta le parole degli scribi: piuttosto, che, le parole della legge." [[questo è veramente: un abominio!]][42]. Il motivo di: ciò, si trova nel trattatello: SanhedrinX,3,f.88b: "Colui, che, trasgredisce le parole degli scribi: pecca più gravemente, di, chi trasgredisce: le parole della legge.."Anche, in presenza di: divergenze di: opinioni: fra la Legge: e: i dottori, entrambi: devono essere presi: come parole: del Dio Signore.




[25-: talmud perverso: di ILLUMINATI del “Gran Sinedrio”].[43]. Nel trattatello: Erubhin.f.13b, dove si riferisce di: una divergenza di: opinioni fra le due scuole di: Hillel: e: Schamai, si conclude, che: "Le parole di: entrambi sono parole del Dio vivente. "Nel libro: Mizbeach,cap.V, troviamo la seguente opinione: "Non c”è niente, che, sia superiore al Santo Talmud.". I sostenitori contemporanei del Talmud ne parlano: quasi: nella stessa maniera. [[questo è veramente: un abominio!]] Ma, 1°. verità storica: Ciò, che, i cristiani pensavano del Talmud è ampiamente dimostrato dai molti editti: e: decreti emessi: a: questo proposito, con: i quali: i supremi governanti: della Chiesa: e: dello Stato: lo hanno proscritto: molte volte: e: hanno condannato alle fiamme: questo sacro Codice:




[26-: talmud perverso: di ILLUMINATI del “Gran Sinedrio”]. Legale Secondario degli ebrei. 2°. verità storica: Nel 553, l'Imperatore Giustiniano: proibì la diffusione dei libri del Talmud, su tutto: il territorio: dell’Impero Romano. 3°. verità storica: Nel XIII secolo: "i Papi Gregorio IX: e: Innocente IV, condannarono i libri del Talmud, in quanto contenenti: ogni tipo di: abiezioni: e: bestemmie: contro la verità cristiana [[contro la dignità umana]], e: ordinarono, che, fossero bruciati: perché diffondevano, molte orribili eresie.[[crimine ideologico: induzione al genocidio]]" 44. 4°. verità storica: Più tardi, essi furono condannati da molti altri: Pontefici Romani: Giulio III, Paolo IV, Pio IV, Pio V, Gregorio XIII, Clemente II, Alessandro VII, Benedetto XIV: e: altri, che, pubblicarono nuove edizioni:




[27-: talmud perverso: di ILLUMINATI del “Gran Sinedrio”]. dell’Indice dei Libri Proibiti, secondo gli ordini dei Padri del Concilio di: Trento, e: anche, nei nostri stessi giorni. 5°. verità storica:((Per quanto riguarda: l'atteggiamento della Chiesa Cattolica: verso: gli ebrei, si veda l'Appendice: alla fine di: questo libro: "Come i Papi, Hanno Trattato: gli Ebrei. ")) All'inizio del XVI secolo, quando la pace della Chiesa era disturbata: da nuove religioni, gli ebrei cominciarono: a: distribuire il Talmud: apertamente, assistiti dall’arte della stampa: allora appena inventata..[45]. 6°. verità storica: La prima edizione stampata di: tutto: il Talmud, contenente: tutte le sue bestemmie: contro: la religione cristiana[[e contro la dignità umana]], fu pubblicata: a: Venezia nell'anno 1520.




[28-: talmud perverso: di ILLUMINATI del “Gran Sinedrio”]. E: quasi: tutti i libri ebrei: pubblicati: in quel secolo, che, era loro favorevole: sono completi: e: genuini. Verso la fine del XVI secolo: e: l'inizio del XVII, quando molti uomini famosi: si impegnarono in: un diligente: studio del Talmud, gli ebrei, temendo per se stessi, cominciarono: ad omettere: parti del Talmud, che, erano apertamente ostili: ai cristiani. 7°. verità storica: Fu in tal modo, che, il Talmud pubblicato: a: Basilea nel 1578: fu mutilato in molti punti. 8°. verità storica: Ad un sinodo in Polonia, nell'anno 1631, i rabbini della Germania ed altri paesi dichiararono. [46]. che: non: si doveva stampare niente, che, potesse infastidire i cristiani: e: causare la persecuzione di: Israele.




[29-: talmud perverso: di ILLUMINATI del “Gran Sinedrio”]. Per questo motivo, nei libri ebraici pubblicati: dal secolo seguente: in poi, ci sono indizi di: molte cose mancanti: cui i rabbini suppliscono con: spiegazioni ritenute: a: memoria, in quanto essi possiedono i libri integrali, che, i cristiani vedono raramente. 9°. verità storica: Comunque, i libri ebraici: furono pubblicati più tardi: con: pochissime mutilazioni: in Olanda: dove gli ebrei espulsi dalla Spagna: venivano: cordialmente ricevuti. Il Talmud pubblicato: in questo paese: nel 1644:1648 è: quasi: uguale: all’edizione veneziana.[47]. 9°. verità storica: L'ultimo stratagemma, inventato per ingannare i censori, è stato di: inserire la parola haiah (era) nel testo genuino,




[30-: talmud perverso: di ILLUMINATI del “Gran Sinedrio”]. come per indicare, che, la questione di: cui si tratta: si riferisce: ad un tempo passato. Ma così, facendo: essi: "puliscono: solo l'esterno della tazza". Infatti, in molti punti: lasciano trapelare ciò, che, intendono, per es. con: le parole: gam attah, "perfino ora," vale: a: dire "questa legge: deve essere obbedita";e: aphilu:bazzeman:hazzeh, "fino ad oggi," vale: a: dire "questa legge: è ancora valida,": e: simili. 10°. verità storica: Dobbiamo aggiungere alcune considerazioni: sull'altro notissimo libro: degli ebrei, che, si chiama: ZOHAR..[48]. Secondo alcuni rabbini, Mosè, dopo essere stato istruito sulla interpretazione: della legge: sul Monte Sinai: non: trasmise: quest'informazione: a: Giosuè né questi agli anziani, ma, ad Aronne, Aronne ad Eleazzaro,




[31-: talmud perverso: di ILLUMINATI del “Gran Sinedrio”]. e: così via, fino: a, che, l'insegnamento orale: non: fu messo in forma di: libro: con: il nome di: ZOHAR, dal nome ZEHAR, che, significa: emanare splendore. Esso è infatti: una illustrazione dei libri di: Mosè, un commentario del Pentateuco. Si dice: che, l'autore sia stato R. Schimeon ben Jochai, un discepolo di: R. Akibha, che, cinquant'anni dopo, la distruzione del Tempio, morì: da martire nell'anno: 120.A.D. circa, nella guerra, che, Adriano condusse: contro gli ebrei. [49]. Dato, che, comunque, in questo libro: appaiono nomi di: uomini vissuti diversi secoli: dopo l'anno indicato, e: dato, che, né Rambam (R. Moscheben Nachman, né R. Ascher, che, morì nell'anno: 1248A.D. circa, ne hanno fatto menzione, è più probabile, che, siano più vicini:




[32-: talmud perverso: di ILLUMINATI del “Gran Sinedrio”]. alla verità coloro, che, dicono, che, il libro: di: Zohar vide la luce, per la prima volta intorno al XIII secolo. Ciò è considerato probabile specialmente: a: causa del fatto, che, circa, in questo periodo, fu prodotto un libro: simile per stile: e: argomento al modo di: scrivere caldeo. Si compone di: tre volumi formato: in ottavo grande. Ci sono molti altri lavori pubblicati: da maestri ebrei, che, vengono usati: nello studio della legge giudaica, e, che, sono tenuti in alta: considerazione: [da 50.[[ampia bibliografia]]a 54.][55]. GEORGII ELIEZ. EDZARDI. Tractatus talmudici "AVODA SARA. " Amburgo, 1705. JACOBI ECKER:" Der Judenspiegel im Lichte der Wahrheit," (Lo Specchio Giudaico: alla Luce della Verità).




[33-: talmud perverso: di ILLUMINATI del “Gran Sinedrio”]. Paderborn, 1884. AUGUST ROHLING: Die Polemik und das Mans, che,nopfer des Rabbinismus. (Le Polemiche, e: il Sacrificio Umano del Rabbinismo). Paderborn, 1883. Ho usato solamente lavori, che, gli stessi ebrei: tengono in altissima considerazione: e: ai quali, essi fanno riferimento, nelle loro dispute con: i cristiani: citando imparzialmente, le opinioni di: questi eruditi uomini. La loro grande diligenza, nel citare dai testi di: libri, che, ho potuto esaminare, è stata: per me: una prova, che, io ho usato la stessa diligenza perfino: citando da fonti meno note, alle quali essi possono accedere: con: molta più facilità.. Vedremo in primo luogo: ciò, che, il Talmud: insegna: su Gesù Cristo, il fondatore del Cristianesimo; e:




[34-: talmud perverso: di ILLUMINATI del “Gran Sinedrio”]. in secondo luogo, sui suoi seguaci, i Cristiani. CAPITOLO I. "Gesù CRISTO: NEL TALMUD" .. Molti passi: dei libri talmudici trattano della nascita, vita: e: morte di: Gesù Cristo: e: dei suoi insegnamenti. Non sempre: Gesù viene nominato: con: il suo nome, ma, in diversi modi come: "Quell'Uomo," "Una Certa Persona," "Il Figlio del Carpentiere," "Colui, che, Fu Appeso", ecc. Articolo I.: SUI NOMI DI Gesù CRISTO...1. Il vero nome di: Gesù Cristo in ebraico è Jeschua:Hanotsri: Gesù il Nazzareno. Viene chiamato:Nostri: dalla città di: Nazareth: nella quale egli crebbe. [57]. Così, nel Talmud, anche, i cristiani: Articolo I.: sono chiamati. Nostrim: Nazzareni. 2. Siccome: la parola Jeschua: significa: "Salvatore," il nome Gesù: si trova raramente:




[35-: talmud perverso: di ILLUMINATI del “Gran Sinedrio”]. nei libri ebraici. è: quasi: sempre abbreviato: in Jeschu, che, viene maliziosamente: inteso: come: composto delle iniziali: delle tre parole: Immach SCHemo Vezikro: "Possano il suo nome: e: la sua memoria essere cancellati."2. Nel Talmud, Cristo viene chiamato: Otho Isch: "Quell'Uomo," cioè, colui, che, tutti conoscono. Nel trattatello: Abhodah Zarah, 6a. leggiamo: "Viene chiamato cristiano colui, che, segue i falsi insegnamenti di: quell'uomo, che, aveva loro insegnato: a: celebrare la festa: il primo giorno: del Sabato, cioè, di: rendere il culto: a: Dio il primo giorno, dopo il Sabato"[58]. 3) Altrove, egli viene semplicemente chiamato: Peloni: "Una Certa Persona." Nel Chagigah. 4b, leggiamo: "Maria.. la madre di:




[36-: talmud perverso: di ILLUMINATI del “Gran Sinedrio”]. una certa persona, di: cui si parla nello: Schabbath.. "(104b). Che questa Maria: non: sia altro, che, la madre di: Gesù, vedremo più avanti. 4. Per spregio, Gesù viene anche, chiamato:Naggar bar naggar: “il falegname: figlio di: un falegname; e: anche, Ben.charsch.etaim:” il figlio di: uno, che, lavora il legno“. 5. Viene anche, chiamato Talui: ”quello, che, fu appeso“. Il rabbino Samuel, il figlio di:Meir, nell'Hilch. Akum (cristiano) di: Maimonide, si riferisce al fatto, che, era proibito: partecipare alle feste cristiane di: Natale: e: Pasqua: perché: celebrate: a: causa di: colui, che, fu appeso.[59]. E anche, il rabbino Aben Ezra, in un commentario sul Genes. (XXVII, 39) lo chiama: Talui: la cui immagine l'imperatore Costantino:




[37-: talmud perverso: di ILLUMINATI del “Gran Sinedrio”]. aveva riprodotto sul suo stendardo.". nei giorni di: Costantino, che, operò un cambiamento nella religione: e: mise la figura di: colui, che, fu appeso sul suo stendardo." Articolo II.: LA VITA DI CRISTO. IL TALMUD insegna, che, Gesù Cristo era illegittimo: e: che, fu concepito: durante il periodo mestruale; che, aveva l'anima di: Esaù, che, era un pazzo, uno stregone, un seduttore, che, egli fu crocefisso, sepolto all’inferno: e: innalzato: come un idolo: dai suoi seguaci..1. ILLEGITTIMO: E CONCEPITO DURANTE IL PERIODO MESTRUALE. Quanto segue viene narrato nel trattatello: Kallah,1b(18b): [60]."Una volta, quando gli Anziani erano seduti alla Porta, passarono due giovani, uno dei quali aveva il capo coperto: mentre l'altro l'aveva scoperto.




[38-: talmud perverso: di ILLUMINATI del “Gran Sinedrio”]. Il rabbino Eliezer disse, che, quello con: il capo scoperto: era illegittimo, un

mamzer. Il rabbino Jehoschua: disse, che, era stato concepito durante il periodo: mestruale, ben niddah. Il rabbino Akibah, comunque, disse, che, era entrambe le cose. A questo punto: gli altri chiesero: al rabbino Akibah, perché egli osasse contraddire: i suoi colleghi.. Egli rispose, che, poteva fornire: le prove di: ciò, che, affermava. Perciò, egli andò dalla madre del ragazzo, che, vide seduta al mercato: a: vendere verdure: e: le disse: “Figlia mia, se risponderai sinceramente: a: quello, che, sto per chiederti, ti prometto, [61]. che, sarai salva nella vita, che, verrà”, Essa gli chiese di: giurare di: mantenere la promessa, e: il rabbino Akibah, glielo giurò:




[39-: talmud perverso: di ILLUMINATI del “Gran Sinedrio”]. ma, solo con: le sue labbra, perché nel suo cuore egli invalidò: il suo giuramento. Poi disse: “Dimmi, che, razza di: figlio è questo tuo ragazzo?” Al, che, essa rispose: “Il giorno, che, mi sposai: io avevo le mestruazioni, e: a: causa di: ciò, mio marito: mi lasciò. Ma, uno spirito malvagio venne: e: giacque con: me: e: da quel rapporto: mi nacque questo figlio. “Fu così dimostrato, che, questo ragazzo: non: solo: era illegittimo ma, anche, concepito dalla madre durante il periodo: mestruale. E quando coloro, che, avevano posto la domanda ebbero sentito, dichiararono: “Davvero grande è stato: il rabbino Akibah: quando ha corretto: i suoi Anziani”! [[questo è totalmente mostruso: una donna: che: lei viene fecondata: da un demone:




[40-: talmud perverso: di ILLUMINATI del “Gran Sinedrio”]. durante il periodo mestruale:["assurdo!"] poi: un Rabbino: cioè, un rappresentente di Dio; ministro di Dio, che, lui mente, inganna, spergiura: regala il paradiso: ma, poi, con inganno: lo nega nella mente: come: è possibile: profanare la Santità Infinita di Dio: in questo modo? Questo è un abominio religioso: ma per gli ebrei è superiore: alla Parola di Dio: scritta da Mosé]]. [62]. Ed essi esclamarono: “Benedetto il Signore Dio di: Israele, che, ha rivelato: il suo segreto: al rabbino Akibah figlio di: Giuseppe"! Che per gli ebrei, questa: "brutta": storia si riferisca: a: Gesù: e: a: sua madre, Maria, è chiaramente dimostrato, dal loro libro: Toldath Jeschu:” Le Generazioni di: Gesù” dove: quasi: le stesse parole:




[40-: talmud perverso: di ILLUMINATI del “Gran Sinedrio”]. vengono usate: per narrare la nascita del nostro: Salvatore. un'altra: storia del genere è narrata in: Sanhedrin,67a: "Di tutti: coloro, che, sono colpevoli di: morte secondo la Legge, egli solo viene preso: con: uno stratagemma. In, che, modo? Accendono una candela: in una stanza: interna: e: mettono dei testimoni: in una stanza accanto da dove, senza essere: visti, possono vederlo: e: udirlo..[63]. Poi quello, che, egli aveva cercato di: sedurre: gli dice: “Per favore,

ripeti: qui privatamente: quello, che, tu hai detto a me: prima. “Se, il seduttore: ripete quello, che, aveva detto, l'altro gli chiede: “Ma come possiamo lasciare: il nostro Dio, che, è nei cieli: e: servire degli idoli?”.




[nota: il Tempio Ebraico: come: ogni uomo: sono una unità: ma, entrambi, sono costituiti da: tre parti principali: così: entrare ad analizzare: la unità: non significa negare la unità!].




[53-: talmud perverso: di ILLUMINATI del “Gran Sinedrio”]. Se il seduttore: si pente, allora tutto: è: a: posto. Ma: se egli dice: “è nostro dovere: e: diritto di: farlo.” allora: i testimoni, che, l'hanno sentito dalla stanza: accanto: lo portano davanti al giudice: e: lo uccidono con: la lapidazione. Questo è ciò, che, fecero al figlio di: "stada": (cioè prostituta). ed essi: lo appesero: alla viglia della pasqua. Perché questo figlio di: "stada": (cioè prostituta), era il figlio di: Pandira. [64].Ma sua madre era "stada": (cioè prostituta), Maria di: Magdala (una parrucchiera per signore), che, come dice: il Pumbadita, aveva lasciato il marito.".




[54-: talmud perverso: di ILLUMINATI del “Gran Sinedrio”]. Il significato di: ciò è, che, questa Maria era chiamata: "stada": (cioè prostituta), perché, secondo l'insegnamento del: Pumbadita, avava lasciato il marito: e: commesso adulterio. Questo appare anche, nel Talmud di: Gerusalemme: e: in Maimonide.[no comment][65]. Che, qui si intenda Maria, la madre di: Gesù, si può verificare nel piccolo

volume, di: Chagigah,4b: "Quando il rabbino Bibhai: fu visitato dall’Angelo: della Morte (il demonio), quest'ultimo: disse al suo assistente: “Vai: e: portami: Maria la parrucchiera” (cioè, uccidila).




[55-: talmud perverso: di ILLUMINATI del “Gran Sinedrio”]. Egli andò: e: portò Maria, la parrucchiera per bambini: al posto dell’altra Maria."Una nota: a: margine, spiega questo passo come segue: "Questa storia di: Maria, parrucchiera per signore, si riferisce al periodo del Secondo Tempio. Essa era la madre di: Peloni, “quell'uomo,” come viene chiamato nel trattatello: Schabbath," (fol.104b). nello Schabbath, il passo indicato dice: "Il rabbino Eliezer disse agli Anziani: “Non è vero, che, il figlio di: "stada" (cioè prostituta). [66]. esercitava la magia egizia, incidendosela nella carne?” Essi risposero: "Eraun pazzo, e: noi: non: prestiamo attenzione: a: quello, che, fanno i pazzi.




[56-: talmud perverso: di ILLUMINATI del “Gran Sinedrio”]. Il figlio di: "stada" (cioè prostituta), il figlio di: Pandira, ecc. “come sopra

nel Sanhendrin,67a. Il libro: Beth Jacobh,fol.127, così spiega, la magia del figlio di: "stada" (cioè prostituta): "I Magi, prima di: lasciare l'Egitto, prestarono particolare attenzione: a: che, la loro magia: non: fosse messa per iscritto: [magia: formule magiche]: per evitare, che, altri la imparassero. Ma, egli aveva escogitato un nuovo modo di: scriverla nella pelle, o: di: fare dei tagli nella pelle: inserendovela. Quando le ferite: si rimarginavano, non: era possibile vederne il significato.




[57-: talmud perverso: di ILLUMINATI del “Gran Sinedrio”].[67]." Buxtorf dice:"Non ci possono essere molti dubbi, su chi fosse tale: “Ben"stada": (cioè prostituta).”, o: chi gli ebrei intendevano, che, fosse. Sebbene, i rabbini, nelle loro aggiunte al Talmud, cerchino di: nascondere la loro malizia: e: dicano, che, non: è Gesù Cristo, il loro inganno è chiaramente. evidente, e: molte cose dimostrano, che, essi scrissero: e: intesero: tutte queste cose: su di: lui. In primo luogo, lo chiamano anche, il figlio di: Pandira. Gesù il Nazzareno: è in tal modo chiamato: in altri passi del Talmud: dove si fa espressa menzione di: Gesù il figlio di: Pandira.




[58-: talmud perverso: di ILLUMINATI del “Gran Sinedrio”]. Anche, San Giovanni Damasceno, nella sua Genealogia di: Cristo, fa cenno di: Panthera: e: del Figlio di: Panthera. "In secondo luogo, si dice: che, questa "stada" cioè: prostituta. [68]. sia Maria, e: questa Maria la madre di: Peloni “quella tale persona” per cui: si intende indubbiamente Gesù. In tal modo: infatti: erano usi celare il suo nome

perché avevano paura di: pronunciarlo. Se avessimo copie dei manoscritti: originali, questi lo potrebbero certamente dimostrare. E anche, questo era il nome della madre di: Gesù il Nazareno. "In terzo luogo, egli è chiamato il Seduttore del Popolo.




[59-: talmud perverso: di ILLUMINATI del “Gran Sinedrio”]. I Vangeli testimoniano il fatto, che, Gesù fosse così, chiamato dagli ebrei, e: i loro scritti sono tuttora prova, che, ancora lo chiamano con: questo nome. In quarto luogo, egli è chiamato “quello, che, fu appeso,”, che, si riferisce: chiaramente: alla crocefissione di: Cristo, specialmente dato, che, viene aggiunto un riferimento al tempo “alla vigilia

della pasqua. [69]. (ebraica, che, coincide con: il giorno della crocefissione di: Gesù. Nel Sanhedrin (43a) si trova quanto segue: “Alla vigilia della pasqua (ebraica) appesero Gesù”.




[60-: talmud perverso: di ILLUMINATI del “Gran Sinedrio”]."In quinto luogo, riguardo: a: quanto dice: il Talmud di: Gerusalemme: sui due discepoli: degli anziani, che, furono inviati come testimoni: per spiarlo, e, che, furono poi chiamati: a: testimoniare contro di: lui: Ciò si riferisce: ai due “falsi testimoni” di: cui l'Evangelista Matteo: e: Luca, parlano. "In sesto luogo: a: proposito di: quello, che, dicono sul figlio di: "stada" (cioè prostituta), cioè, che, esercitava le arti magi, che, egizie: incidendosele nella pelle: la stessa accusa è fatta: contro Cristo: nell'ostile: libro: Toldoth Jeschu.




[61-: talmud perverso: di ILLUMINATI del “Gran Sinedrio”]. [70]. "Infine, il periodo storico corrisponde. Infatti, si dice, che, questo

figlio di: "stada" (cioè prostituta). viveva nei giorni di: Paphus, il figlio di: Jehuda, che, era contemporaneo: del rabbino Akibah. Akibah, comunque, visse al tempo dell’Ascensione di: Cristo, e: per qualche, tempo in seguito. Si dice, che, anche, Maria sia vissuta nel periodo: del Secondo Tempio. Tutto ciò: dimostra: chiaramente, che, essi segretamente: e: in modo blasfemo, con: l'indicazione: di: figlio di: "stada" (cioè prostituta), intendevano Gesù Cristo, il figlio di: Maria.




[62-: talmud perverso: di ILLUMINATI del “Gran Sinedrio”]. "Altre circostanze: possono sembrare contraddittorie: a: questo proposito. Ma ciò: non: è una novità, per le scritture ebraiche, e: viene fatto di: proposito in maniera, che, i cristiani: non: possano facilmente individuare: l'inganno." [71]. 2. Inoltre, "Nei libri segreti, che, non: si lasciano facilmente cadere: nelle mani dei cristiani, essi dicono, che, in Cristo entrò l'anima di: Esau, e: che, egli fu perciò perverso:: e: che, fu Esaù stesso." 3. Da alcuni: viene chiamato PAZZO: e: FOLLE. Nello Schabbath, 104b: "Essi, (gli anziani) dissero: a: lui (Eliezer).




[63-: talmud perverso: di ILLUMINATI del “Gran Sinedrio”]. “Era un folle, e: nessuno: presta attenzione: ai folli.“4. [[ Questa è una dimostrazione: di come: il Talmud: non può essere: Parola di Dio! purtroppo: tutti i Rabbini del mondo (ILLUMINATI): non sono più in grado: di uscire: da questo tunnel: da soli! questo: è un abisso di criminalità, demenzialità: razzismo: omicidio: predazione del signoraggio bancario! poiché: con il loro assoluto silenzio: ad ogni mia richiesta di dialogo: in questi 4 anni: loro hanno dimostrato: a me: di credere in questa merda: del Talmud: cioè: che, noi cristiani: e tutti i popoli: siamo stati fatti da Dio: come animali: in forma umana:




[64-: talmud perverso: di ILLUMINATI del “Gran Sinedrio”]. per essere sfruttati: dagli ebrei!! Mentre, gli ebrei: potranno essere uccisi: come uomini: poiché, loro scribi e farisei di rabbini: illuminati: padroni: del FMI-NWO: hanno diffuso: ogni forma di peccato: di idolatria: immoralità: ecc.. tutti quei peccati: riguardanti: la pena di morte! Ma, in particolare: quello che per loro: è importante: è la distruzione di Israele: che: sarebbe un impedimento: per la riduzione: in schiavitù: di tutto il genere umano: cioè: dopo: la 3°WW nucleare!! Ora: se: questi Rabbini: di "ILLUMINATI": loro non fossero: i padroni: del FMI-NWO: massoneria?




[65-: talmud perverso: di ILLUMINATI del “Gran Sinedrio”]. cioè, di tutti i poteri occulti: che: sfuggono al controllo del Governo? Allora, loro non avrebbero, anche, il potere: micidiale: di fare morire: i popoli: come hanno sempre fatto: dalla Rivoluzione francese, in poi, attraverso le guerre.. le rivoluzioni, il debito.. ecc.. e come, anche: previde: Dante Alighieri: nel 1200!! allora, per tutte: queste: circostanze, religiose, perverse del Talmud? noi faremmo soltanto una risata!! Ma, questo è evidente: non c'è niente da ridere! Poiché, la 3°WW nucleare è già programmata: allo scadere del 2012! "Gesù quì: Nel libro: Toldoth Jeschu, è presentato: come: STREGONE E MAGO"]]:




[66-: talmud perverso: di ILLUMINATI del “Gran Sinedrio”]."E Gesù disse: Non è vero, che, Isaia: e: Davide, miei antenati, profetarono su di: me? Il Signore mi ha detto, tu sei mio: figlio, oggi ti ho concepito, ecc. 72. In maniera simile, in un altro punto: Il Signore ha detto al mio Signore, tu siedi alla mia destra. Ora, io ascendo al Padre mio, che, è in cielo: e: siederò: alla sua destra, come: voi potrete vedere: con: i vostri occhi. Ma tu, Giuda: non: arriverai mai: a: quell'altezza. Allora Gesù pronunciò: l'alto: nome di: Dio (JHWH): e: continuò: a: farlo: fino: a: che, venne un vento, che, lo portò in alto: fra la terra: e: il cielo.




[67-: talmud perverso: di ILLUMINATI del “Gran Sinedrio”]. Anche, Giuda pronunciò il nome di: Dio: e: in simil modo: fu preso dal vento. In questa maniera: entrambi fluttuarono: nell'aria: fra lo stupore degli astanti. Poi Giuda, pronunciando di: nuovo il Nome Divino, prese Gesù: e: lo spinse in basso verso: la terra. [73]. Ma Gesù cercò di: fare lo stesso: a: Giuda: e: così lottarono: l'uno: contro l'altro. E quando Giuda vide, che: non: poteva averla vinta: sulle arti di: Gesù, gli urinò addosso, ed entrambi, divenuti immondi caddero: a: terra; e: nemmeno: poterono di: nuovo usare il nome Divino fino: a: che: non: si furono lavati".




[68-: talmud perverso: di ILLUMINATI del “Gran Sinedrio”]. [[Non so: se coloro, che, credono: a: tali demenzialità: possano meritare: più il nostro odio o: la nostra pietà. In un altro punto: dello stesso: libro: si dice: che, nella casa del Santuario: c'era una pietra, che, il Patriarca Giacobbe: unse con: olio: Su questa pietra: erano incise le lettere del tetragramma, che, del Nome:"jhwh", e: se alcuno: avesse potuto impararle: avrebbe potuto distruggere il mondo. [74]. Essi perciò decretarono, che, nessuno avrebbe dovuto impararle, e: misero

due cani: su due colonne di: ferro di: fronte al Santuario in maniera, che, se alcuno: avesse imparato quelle lettere,

****

[69-: talmud perverso: di ILLUMINATI del “Gran Sinedrio”]. i cani avrebbero abbaiato: mentre usciva: e: gliele avrebbero fatto dimenticare: per la paura (si insiste nel credere nella magia: da cui, hanno sviluppato la Cabbala). Si racconta poi: "Gesù venne ed entrò, imparò le lettere: e: le scrisse sulla pergamena. Poi fece un taglio: nella carne della coscia: e: ve le inserì, e: dopo aver pronunciato il nome, la

ferita si rimarginò. [[ Ora, nessuno che conosce personalmente: il Signore Dio? Lui mai: potrebbe parlare: in questo modo assurdo.. poiché, nessuno: può conoscere Dio: a motivo del suo razzismo, malvagità e ipocrisa: ovvero, ambiguità della stessa concezione:




[70-: talmud perverso: di ILLUMINATI del “Gran Sinedrio”]. di popolo eletto: se non rettamente intesa: cioè: in una coscienza distorta dall'egoismo; razzismo; sete di dominio e di predazione? Nn può dimorare lo Spirito Santo! Così chi non conosce Dio.. poi, lui è costretto a fare: la Cabala: o a pensare cose indecenti: contro l'amore di Dio:"o superiorità: di alcune razze" come: il fatto che: ci possa essere: qualcosa di magico: nel nome di Dio: o qualcosa di magico nel mondo della fede! Ecco perché: se noi non purificheremo l'ebraismo: dal satanismo del Talmud? poi, tutto andrà sotto distruzione.. ma: è per questo: che: io sono il Messia ebreo: Unius REI: e Re di:




[71-: talmud perverso: di ILLUMINATI del “Gran Sinedrio”]. Israele e Palestina: se c'è qualcuno: che avrà fiducia in me.. questo potrà essere realizzato! poiché resta poco tempo per la speranza! "5. IDOLATRO. Nel trattatello: Sanhedrin (103a): le parole: del Salmo XCI,10: “Nessun flagello: verrà mai vicino alla tua casa,” sono spiegate come segue: "Che tu: non: possa mai avere un figlio o: un discepolo,

che, renda salato, il suo cibo, tanto da distruggersi: il gusto in pubblico, come Gesù il Nazzareno." [75]. Salare troppo il proprio cibo, o: distruggere il proprio gusto, viene detto: proverbialmente di: chi: corrompe la sua moralità o: si disonora,




[72-: talmud perverso: di ILLUMINATI del “Gran Sinedrio”]. o: che, cade: in eresia ed idolatria: e: le predica apertamente ad altri. 6. SEDUTTORE. Nello stesso libro: Sanhedrin (107b) si legge: "Mar disse: Gesù sedusse, corruppe: e: distrusse Israele. "7. CROCEFISSO. Infine, per punizione dei suoi crimini ed della sua empietà, egli soffrì una morte ignominiosa appeso, ad una croce alla vigilia della pasqua (ebraica) (come abbiamo già visto). 8. SEPPELLITO ALL'INFERNO. Il libro: Zohar, III, (282), dice: che, Gesù morì come un animale: e: fu seppellito in quel "mucchio di: immondizie.




[73-: talmud perverso: di ILLUMINATI del “Gran Sinedrio”]. dove gettano le carcasse dei cani: e: degli asini, e: dove i figli di: Esaù (i cristiani): e: di: Ismaele (i turchi). 76. inclusi Gesù: e: Maometto, non circoncisi: e: immondi come carcasse di: cani, sono seppelliti. "9. DOPO LA MORTE, ADORATO COME UN DIO DAI SUOI SEGUACI. George El. Edzard, Nel suo libro: Avoda Sara, cita le seguenti parole del

commentatore dello Hilkoth Akum (cristiano) (V,3) di: Maimonide: "In molti passi del Talmud si fa menzione di: Gesù Nazzareno: e: dei suoi discepoli, e: del fatto, che, i Gentili credono, che: non: ci sia altro dio fuori di: lui.




[74-: talmud perverso: di ILLUMINATI del “Gran Sinedrio”]. Nel libro: Chizzuk Emunah, parte I, cap. 36, leggiamo: “I Cristiani ne fanno una questione (Zachary XII, 10): e: dicono: Ecco come il Profeta ha testimoniato, che, nei tempi futuri gli ebrei avrebbero pianto: e: mandato lamenti: per aver crocefisso ed ucciso il Messia, [77]. che, era stato loro inviato: e: per dimostrare, che, egli intendeva Gesù: il

Nazzareno, che, possedeva sia la natura divina, che, quella umana, essi citano: le parole: E guardarono colui, che, avevano trafitto: e: piansero su di: lui come una madre sul suo primogenito."




[75-: talmud perverso: di ILLUMINATI del “Gran Sinedrio”]. Nel suo libro: Hilkoth Melakhim (IX,4), Maimonide tenta di: dimostrare: quanto i cristiani sbaglino: nell'adorare Gesù:"Se tutte le cose, che, egli fece: fossero prosperate, se avesse ricostruito: il Santuario al suo posto, e: se avesse raccolto: insieme le tribù disperse di: Israele, allora: egli sarebbe certamente, il Messia. Ma se: non: l'ha ancora fatto: e: se fu ucciso, allora è chiaro, che: non: era il Messia, che, la Legge ci dice: di: attendere. [78]. Egli era simile: a: tutti i buoni ed onesti legislatori: della Casa di: Davide, che, morirono, e: che, il Santo: e: Benedetto Signore:




[76-: talmud perverso: di ILLUMINATI del “Gran Sinedrio”]. innalzò per: nessun altro motivo, che, di: dimostrare: a: molti, come è detto (in Dan. XI,35): Ed alcuni di: coloro, che, capiscono cadranno, per provare: a: purgarli: e: renderli bianchi, fino alla fine dei tempi, perché il tempo prestabilito: non: è ancora. Daniele profetò anche, su Gesù il Nazzareno, che, credeva fosse il Cristo, e, che, fu messo: a: morte per giudizio del Senato: (Dan.V.14): e, i ladri del tuo popolo: si innalzeranno per stabilire: la visione; ma, essi: non: riusciranno. Potrebbe: essere più chiaro? Infatti, tutti i Profeti hanno detto, che, Cristo avrebbe liberato Israele,




[77-: talmud perverso: di ILLUMINATI del “Gran Sinedrio”].[79]. gli avrebbe procurato la salvezza, avrebbe riunito i suoi popoli dispersi:

e: confermato la loro legge. Ma, egli fu la causa della distruzione di: Israele: e: fece disperdere ed umiliare coloro, che, restarono, così, che, la Legge venne cambiata: e: la maggior parte del mondo: fu sedotta: ed adorò un altro dio. Veramente, nessuno può capire: i disegni del creatore, e: nemmeno: egli opera come noi operiamo. Infatti: tutto: quello, che, è stato costruito: da Gesù il Nazzareno: e: dai

Turchi: venuti dopo di: lui, tende solo: a: preparare la strada per la venuta di: Cristo il Re, e: a: preparare tutto: il mondo,




[78-: talmud perverso: di ILLUMINATI del “Gran Sinedrio”]. per il servizio del Signore, come è detto: Allora, Io darò una bocca pulita: a: tutte le genti, che, tutti possano chiamare: il nome del Signore, [80]. ed inchinarsi: in unisono davanti: a: lui. In che, maniera si sta compiendo ciò? Tutto il mondo: è già pieno: delle lodi di: Cristo, della Legge: e: dei Comandamenti, e: le sue lodi: si sono sparse fino: a: terre lontane: e: a: genti con: il cuore: e: corpo: non: circoncisi. Queste discutono: fra di: loro la Legge, che, fu distrutta: alcuni dicono, che, i comandamenti erano veri: una volta, ma, che, sono cessati di: esistere; altri,




[79-: talmud perverso: di ILLUMINATI del “Gran Sinedrio”]. che: a: proposito c'è un gran mistero, che, il Messia: Re è venuto: e: che, la loro dottrina: l'ha rivelato. Ma quando il Cristo verrà: veramente: e: avrà successo, e: sarà elevato: ed esaltato, allora tutto: cambierà: e: queste cose: saranno dimostrate false: e: vane." [81]. 10. IDOLO. Nel trattatello: Abhodah Zarah, (21a Toseph) leggiamo: "è: importante indagare: sul motivo per cui gli uomini: oggi: vendono: e: affittano le loro case ai gentili. Alcuni dicono, che, ciò è legale: perché è detto nel: Tosephta: Nessuno affitterà la sua casa: ad un gentile né qui (nella terra: d'Israele),




[80-: talmud perverso: di ILLUMINATI del “Gran Sinedrio”]. né in altro luogo: perché si sa, che, egli vi introdurrà un idolo. è comunque: permesso affittare: loro stalle, fienili: e: alloggi, anche, se si sa,: che, vi introdurranno degli idoli. Il motivo è, che, si può fare una: distinzione fra un posto: nel quale verrà portato un idolo, per lasciarvelo in maniera permanente, ed un posto dove: non: sarà lasciato permanentemente. In quest'ultimo caso, è permesso. [82]. E, dato, che, i gentili fra cui, noi ora viviamo: non: portano il loro idolo

nelle loro case, per lasciarvelo permanentemente, ma, solo provvisoriamente: quando qualcuno è morto in casa



[81-: talmud perverso: di ILLUMINATI del “Gran Sinedrio”]. o: quando, qualcuno, sta morendo e: non: vi celebrano nessun rito religioso: è permesso di: vendere: e: affittare loro case." Il Rabbino Ascher, nel suo Commentario sull'Abhodah Zarah(83d) si esprime: non: meno chiaramente: su questo argomento: "Oggi è permesso affittare: case ai gentili, perché essi vi introducono il loro idolo solo temporaneamente,

quando qualcuno è ammalato. " E nello stesso punto, egli dice: “Oggi essi seguono la pratica di: incensare il loro idolo.“ [83]. Tutto ciò: e: molto più, dimostra: aldilà di: ogni dubbio, che, quando i rabbini parlavano degli idoli dei gentili, fra cui essi vivevano,




[82-: talmud perverso: di ILLUMINATI del “Gran Sinedrio”]. in quel tempo: quando: non: venivano adorati gli idoli, essi chiaramente intendevano l'"idolo" cristiano, cioè l'immagine di: Cristo sul crocefisso: e: la Santa Comunione. NOTA SULLA CROCE. Nelle scritture ebraiche: non: c”è una parola esattamente: corrispondente alla croce cristiana. La croce: T: sulla quale i condannati: a: morte venivano crocefissi, veniva chiamata: Tau: dai Fenici: e: dagli ebrei, e: questo nome: e: segno furono poi introdotti nell'alfabeto ebraico, greco: e:

romano. [84]. La croce venerata dai cristiani, comunque, viene chiamata: con: i seguenti nomi:




[83-: talmud perverso: di ILLUMINATI del “Gran Sinedrio”]. 1. Tsurath Haattalui: l'immagine di: colui, che, fu appeso. 2. Elil: vanità, idolo. 3. Tselem: immagine. Da qui i crociati: nei libri ebraici: sono chiamati: Tsalmerim (ein Tselmer). 4. Scheti Veerebh: "trama: e: ordito"; preso: dall’arte tessile. 5. Kokhabh: stella;a: causa dei quattro raggi, che, ne emanano. 6. Pesila: scultura, idolo scolpito. Ma dovunque sia menzionata è sempre con: il senso di: un idolo o: qualcosa di: spregevole, come appare dalle seguenti citazioni: [85]. Nell'Orach Chaiim, 113,8: "Se un ebreo dovesse, quando prega, incontrare un cristiano (Akum (cristiano)),




[84-: talmud perverso: di ILLUMINATI del “Gran Sinedrio”]. che, porta una stella (un crocefisso) in mano, anche, se fosse arrivato ad un punto della preghiera in cui è necessario: inchinarsi, per adorare dio, nel suo cuore, egli: non: dovrà farlo, affinché: non: si debba pensare, che, egli si inchina di: fronte ad un”immagine. " Nello Iore Dea, 150,2: "Anche, se un ebreo dovesse infilarsi una scheggia nel piede davanti ad un idolo, o: se gli dovesse cadere del denaro davanti ad esso, egli: non: dovrà abbassarsi per togliersi la scheggia o: raccogliere il denaro: affinchè: non: sembri, che, egli adori l'idolo.




[85-: talmud perverso: di ILLUMINATI del “Gran Sinedrio”]. 86. Ma, egli dovrà o: sedersi o: voltare la schiena o: il fianco all’idolo: e:

poi, togliersi la scheggia. "Ma quando: non: è possibile, ad un ebreo girarsi, in questa maniera, egli è tenuto ad osservare la seguente regola (in Iore Dea, 3, Hagah): Non è permesso inchinarsi o: togliersi il cappello davanti: a: principi o: preti, che, portano una croce sul loro abito: come sogliono fare. si dovrà fare: attenzione, comunque: a: non: essere notati. Per esempio, è permesso gettare: delle monete per terra: e: chinarsi per prenderle prima, che, essi passino.




[86-: talmud perverso: di ILLUMINATI del “Gran Sinedrio”]. In questa maniera è permesso inchinarsi o: togliersi il cappello di: fronte ad

essi."[87]. Si fa anche, distinzione fra una croce, che, è venerata ed una croce, che, è portata attorno al collo come ricordo o: come ornamento. La prima deve essere: considerata un idolo, ma: non: necessariamente la seconda. Nello Iore dea, 1, Hagah, si legge: "L'immagine di: una croce, davanti alla quale si inchinano, deve essere considerata un idolo, e: non: deve essere usata fino: a, che: non: sia distrutta. Comunque, una "trama: e: ordito", se portato intorno al collo come ricordo: non: deve essere considerato un idolo:




[87-: talmud perverso: di ILLUMINATI del “Gran Sinedrio”].[93]. CAPITOLO II. I CRISTIANI. Tre cose dovranno essere esaminate in

questo capitolo: 1. I nomi, che, il Talmud usa per i cristiani. 2. In, che, maniera il Talmud dipinge i cristiani, 3. Che cosa dice: il Talmud del culto religioso dei cristiani. Articolo I: I Nomi dati ai Cristiani nel Talmud. Come nelle nostre lingue i cristiani derivano il loro nome da Cristo, così nella lingua del Talmud i cristiani sono chiamati Nostrim, da Gesù Nazzareno. Ma i cristiani sono anche, chiamati con: i nomi usati nel Talmud per indicare tutti i: non: ebrei: Abhodah, Zarah, Adum, Obhde Elilim,




[88-: talmud perverso: di ILLUMINATI del “Gran Sinedrio”]. Minim, Nokhrim, Edom, Amme Haarets, Goim, Apikorosim, Kuthrim. 1. Abhodah Zarah: Culto strano, idolatria. Il trattatello: talmudico sull'idolatria è intitolato come segue: [94]. Obhde Abhodah Zarah: Adoratori di: idoli.2. Che Abhodah Zarah: veramente significhi: culto degli idoli: appare chiaro: dal Talmud stesso: “Venga Nimrod: a: testimoniare, che, Abramo: non: era un servo di: Abhidah Zarah.3. “Ma: nei giorni di: Abramo: non: esisteva nessun culto strano, né dei turchi né: dei nazzareni, ma, solo il culto del vero Dio: e: l'idolatria. 4. Nello Schabbath (ibid. 82a), si legge: "Il rabbino Akibah dice:

****

[89-: talmud perverso: di ILLUMINATI del “Gran Sinedrio”]. Come sappiamo, che, Abhodah Zarah, come una donna immonda, contamina coloro, che, l'accettano? Perché Isaia dice: Tu dovrai eliminarli come un panno: da mestruazioni; e: dirai ad esso, Vattene via," Nella prima parte di: questo versetto: si fa menzione: degli idoli d'oro: e: d'argento. [95]. Anche, il dotto Maimonide dimostra chiaramente, che, gli ebrei

considerano i cristiani Abhodah Zarah. Nel Perusch(78c) si legge: "E si sappia, che, i cristiani, che, seguono Gesù, sebbene i loro insegnamenti siano diversi, sono tutti adoratori di: idoli (Abhodah Zarah)."




[90-: talmud perverso: di ILLUMINATI del “Gran Sinedrio”]. 2. Akhum: Questa parola è costituita dalle lettere iniziali delle parole: Obhde Kokhabkim U Mazzaloth: adoratori di: stelle: e: pianeti. Fu così, che, gli ebrei da principio: descrissero i gentili, che, erano privi della conoscenza del vero Dio. Ora, comunque, la parola Akum(cristiano) nei libri degli ebrei, specialmente nello Schulkhan Arukh, si applica ai cristiani. Ciò: è evidente: in numerosi passi: [96]. Nell'Orach Chaiim (113,8) coloro, che, usano una croce sono chiamati: Akum (cristiano). Nello Iore Dea (148,5,12) coloro, che, celebrano le feste di: Natale: e: del Nuovo Anno, otto giorni dopo,




[91-: talmud perverso: di ILLUMINATI del “Gran Sinedrio”]. sono chiamati adoratori delle stelle: e: dei pianeti: "Così, che, se, anche, in questi tempi, un regalo è inviato: all’Akum (cristiano) l'ottavo giorno dopo Natale, che, essi chiamano il Nuovo Anno," ecc. 3. Obhde Elilim: Servi di: idoli. Questo nome ha lo stesso significato di: Akum (cristiano). I: non: ebrei vengono spesso indicati con: questo nome. Nell'Orach Chaiim, per esempio (212,5), si legge: [97]. "Non si dovrà pronunciare benedizione: su incenso, che, appartenga ai servi di: idoli. "Ma in quel tempo, quando lo Schulkhan Arukh fu scritto: non: c”erano “servi di: idoli” fra coloro, che, vivevano con: gli ebrei.




[92-: talmud perverso: di ILLUMINATI del “Gran Sinedrio”]. Così, per esempio, l'autore del Commentario sullo Schulkhan Arukh (intitolato Magen: Abraham), il rabbino Calissensis, che, morì in Polonia nel 1775, dice: alla nota: 8, sul No. 244, dell’Orach Chaiim (dove si permette di: finire un lavoro: di: sabato con: l'aiuto di: un Akum (cristiano)): "Qui nella nostra città sorge: la questione: sul prezzo da pagarsi: a: coloro, che, adorano le stelle: e: i pianeti per spazzare la pubblica via quando lavorano di: sabato. " [98]. 4. Minim: Eretici. Nel Talmud, coloro, che, possiedono libri: chiamati Vangeli: sono eretici. Così in Schabbath(116a) si legge:




[93-: talmud perverso: di ILLUMINATI del “Gran Sinedrio”]. "Il rabbino: Meir chiama: i libri dei Minim: Aven Gilaion (volumi iniqui) perché li chiamano: Vangeli. " 5. Edom:Edomiti. Il rabbino Aben Ezra, quando parla dell’Imperatore Costantino, che, cambiò religione: e: mise sul suo stendardo l'immagine di: colui, che, fu appeso, aggiunge: "Roma, perciò si chiama: il Regno degli Edomiti. "E il rabbino Bechai, nel suo Kad Hakkemach (fol. 20a, su Isaiah, cap.LXVI,17) scrive: "Sono chiamati Edomiti coloro, che, muovono le loro dita: “qui: e: qui" (coloro, che, fanno il segno della croce).




[94-: talmud perverso: di ILLUMINATI del “Gran Sinedrio”]. [99]. Nello stesso modo il rabbino Bechai, commentando le parole di:

Isaia (loc.cit. ), "coloro, che, mangiano la carne di: maiale" aggiunge: "Questi sono gli edomiti." Il rabbino Kimchi, comunque, li chiama: "cristiani. " E il rabbino Abarbinel, nel suo lavoro Maschima Ieschua (36d) dice: "I nazzareni sono romani, i figli di: Edom. " 6. Goi: Razza o: popolo. Per indicare un uomo, gli ebrei dicono anche, Goi: un gentile; per indicare una donna gentile, Goiah. A volte, ma, molto raramente, gli israeliti vengono chiamati con: questo nome




[95-: talmud perverso: di ILLUMINATI del “Gran Sinedrio”]. nel Choshen Hammischpat (34,22), il nome Goi si usa: in senso diffamatorio: "I traditori gli epicurei: e: gli apostati sono peggiori dei Goim."7. Nokhrim: Stranieri, forestieri. Questo nome viene usato per tutti

coloro, che: non: sono ebrei, e: perciò anche, per i cristiani. 8. Amme:Haarets: Gente della terra, idioti. Alcuni dicono, che, con: questo nome: non: si indicano persone di: altre razze, ma, solo persone incolte: e: rozze. Esistono comunque dei passi, che: non: lasciano nessun dubbio sulla questione. Nella Sacra Scrittura, Libro di: Esra,cap.X,2, si legge:




[96-: talmud perverso: di ILLUMINATI del “Gran Sinedrio”]. [102]. Noi abbiamo peccato contro, il nostro Dio, ed abbiamo preso mogli straniere (nokhrioth) del popolo della terra. Che le parole popolo: della terra denotino: gli idolatri: risulta chiaro: in Zohar,I,25a: "Il popolo della terra: Obhde Abhodah Zarah, idolatri."9. Basar Vedam: Carne: e: sangue; uomini carnali: destinati alla perdizione: e: che: non: possono entrare, in comunione con: Dio. Che i cristiani siano carne: e: sangue, lo dimostra il libro: di: preghiere: "Chiunque incontri un saggio: e: colto cristiano: può dire: Sia tu benedetto o: Signore, Re dell’Universo,




[97-: talmud perverso: di ILLUMINATI del “Gran Sinedrio”]. che, hai dispensato un poco, della tua saggezza: alla Carne: e: Sangue," ecc. Nello stesso modo, in un'altra preghiera, nella quale gli ebrei chiedono: a: Dio di: [103]. ripristinare il regno di: Davide: e: di: inviare Elia: e: il Messia, ecc., essi gli chiedono di: togliere da loro la povertà in maniera di: non: aver bisogno di: accettare dei regali dalla "carne: e: sangue," né di: commerciare con: loro, e: nemmeno di: cercare di: ottenere, uno stipendio da loro. 10. Apikorosim: Epicuirei. Sono chiamati con: questo nome tutti coloro, che: non: osservano i precetti di: Dio, come pure tutti coloro, che,




[98-: talmud perverso: di ILLUMINATI del “Gran Sinedrio”]. anche, se ebrei, esprimono giudizi privati in materia di: fede. Quanto più tratteranno in questa maniera un cristiano! 11. Kuthim: Samaritani. Ma dato, che: non: ci sono più dei samaritani, e: dato, che, nei libri ebraici recenti, si parla molto: spesso di: samaritani, può esserci alcun dubbio sul fatto, [104]. che, con: questa parola si intendano i cristiani? Inoltre, in questa faccenda di: attribuire un nome: a: coloro, che: non: sono ebrei, si deve notare in particolare, che, negli scritti ebraici, questi nomi vengono usati indiscriminatamente: e: indifferentemente con: lo stesso significato.




[99-: talmud perverso: di ILLUMINATI del “Gran Sinedrio”]. Per esempio, nel trattatello: Abhodah Zarah (25b) viene usata la parola: Goi, ma,

nello Schulchan Arukh (Iore Dea 153,2) viene usato: il termine: Akum(cristiano). Kerithuth(6b): usa: Goim; Jebhammoth(61a) usa: Akum (cristiano), Abhodah Zarah (2a): usa: Obhde Elilim: Toseph usa Goim: e: Obhde Ab, Choshen Hammischpat (edizione veneziana) usa Kuthi; (Slav, ed. ) Akum (cristiano). [105]. E si potrebbero citare molti altri esempi. Nel suo libro: sull'Idolatria, Maimonide chiama: indiscriminatamente: idolatri tutti costoro: i Goim, gli Akum (cristiano), gli Obhde Kokhabhim, gli Obhde Elilim, ecc.

****

[100-: talmud perverso: di ILLUMINATI del “Gran Sinedrio”]. Articolo II: Ciò, che, il Talmud Insegna Sui Cristiani. Nel capitolo precedente abbiamo visto, che, cosa gli ebrei pensino del Fondatore della religione cristiana, e: quanto essi aborriscano il suo nome. Stando così le cose: non: ci si può aspettare, che, possano nutrire un”opinione migliore su coloro, che, seguono Gesù Nazzareno. [106]. Infatti: non: si può immaginare, nulla di: più abominevole di: ciò, che, hanno da dire sui cristiani. Dicono, che, sono idolatri, il peggior tipo di: persone, molto peggiori dei turchi, assassini, fornicatori, animali impuri, simili: a: immondizia, indegni di: essere chiamati uomini,




[101-: talmud perverso: di ILLUMINATI del “Gran Sinedrio”]. bestie in forma umana, degni del nome di: bestie, mucche, asini, maiali, cani, peggio dei cani, che, si propagano: nella maniera delle bestie, che, sono di: origine diabolica, che, le lor anime vengono dal diavolo: e: che, dopo la morte ritornano al diavolo nell'inferno: e: che, perfino il corpo di: un cristiano morto: non: è meglio di: quello di: un animale.[107]. 1. IDOLATRI. Dato, che, i cristiani seguono gli insegnamenti di: quell'uomo, che, gli ebrei considerano Seduttore: e: Idolatra, e: dato, che, essi lo adorano come Dio, ne consegue chiaramente, che, essi meritano il nome di: idolatri:




[102-: talmud perverso: di ILLUMINATI del “Gran Sinedrio”]. non: diversamente di: coloro fra i quali gli ebrei erano vissuti prima della nascita di: Cristo, e: che, secondo il loro insegnamento, dovevano essere sterminati: in tutte le maniere: possibili. Ciò è meglio dimostrato: dai nomi usati per i cristiani: e: dalle inequivocabili parole di: Maimonide, che, dimostrano, che, tutti coloro, che, portano il nome di: cristiani sono idolatri. [108]. E chiunque esamini i libri ebraici, che, trattano degli "Adoratori delle Stelle: e: dei Pianeti" degli "Epicurei," dei "Samaritani," ecc.: non: può, che, concludere, che, questi idolatri altro: non: sono, che, i cristiani.




[103-: talmud perverso: di ILLUMINATI del “Gran Sinedrio”]. I turchi sono sempre chiamati "Ismaeliti," mai idolatri. I CRISTIANI SONO PEGGIO DEI TURCHI. Maimonide nel suo Hilkhoth Maakhaloth (cap.IX) dice: "Non è permesso bere il vino di: uno straniero, che, si converte, cioè di: una persona, che, accetti i sette precetti di: Noè, ma, è permesso trarne qualche, beneficio. è permesso lasciarlo solo con: del vino, ma: non: metterglielo di: fronte. [109]. Lo stesso è permesso nel caso di: tutti i gentili, che: non: sono idolatri, come i turchi ((Ismaeliti)). All'ebreo, comunque, non: è permesso bere il loro vino (((degli idolatri: ndt))),




[104-: talmud perverso: di ILLUMINATI del “Gran Sinedrio”]. anche, se ciò può essere usato: a: suo vantaggio. Tutti i rabbini più conosciuti sono d'accordo su questo punto. Ma dato, che, i cristiani sono idolatri: non: è permesso nemmeno usare il loro vino: a: proprio vantaggio." 3. ASSASSINI. Nell'Abhodah Zarah(22a) si dice: L'ebreo: non: deve associarsi con: i gentili, in quanto questi indulgono nello spargimento di: sangue. [110]. "In modo simile, nello Iore Dea: "L'Israelita: non: si deve associate con: gli Akum ((cristiani)) perché indulgono nello

spargimento di: sangue.




[105-: talmud perverso: di ILLUMINATI del “Gran Sinedrio”]. "Nell'Abhodah Zarah (25b) si dice:"I rabbini hanno insegnato: Se un: Goi si affianca ad un israelita lungo la strada, egli((l'ebreo)) deve camminare: alla sua destra. Il rabbino Ismaele, il figlio del rabbino Jochanan, il nipote di: Beruka, dice: Se il Goi porta una spada, l'ebreo deve camminare alla sua destra. Se il Goi porta un bastone, l'ebreo dovrà camminare alla sua sinistra. "Nell'Orach Chaiim (20,2) si dice:"Non vendere il tuo soprabito(Talith) con: le frange ad un Akum(cristiano), affinché, egli: non: si unisca ad un ebreo per la via: e: lo uccida.




[106-: talmud perverso: di ILLUMINATI del “Gran Sinedrio”]. è anche, proibito fare: a: cambio del soprabito con: un gentile, o: venderglielo, eccetto, che, per breve tempo quando: non: ci sia niente da temere da lui. " [113]. 4. FORNICATORI. Nell'Abhodah Zarah (15b) si dice: "Gli animali di: sesso maschile: non: dovranno essere lasciati nelle stalle dei gentili con: i loro uomini, né gli animali di: sesso femminile, con: le loro donne; tanto meno dovranno gli animali di: sesso femminile essere lasciati con: i loro uomini, e:

di: sesso maschile con: le loro donne.




[107-: talmud perverso: di ILLUMINATI del “Gran Sinedrio”]. Nemmeno le pecore dovranno essere lasciate in custodia ai loro pastori; né si dovrà avere con: loro(((con: i gentili:ndt))) alcun rapporto sessuale; né i bambini dovranno essere: loro affidati per imparare: un mestiere o: a: leggere." Un po” più avanti, nello stesso trattatello: (22a), si spiega il motivo: per cui gli animali: non: devono essere lasciati nelle stalle dei gentili, [114]. e: perché agli ebrei: non: è permesso di: avere rapporti sessuali con: loro (((i gentili:ndt))):"Non si deve permettere, che, gli animali si avvicinino ai Goim, perché si sospetta, che, (((questi ultimi:ndt)))




[108-: talmud perverso: di ILLUMINATI del “Gran Sinedrio”]. abbiano: rapporti sessuali con: loro. Nè le donne dovranno coabitare con: i Goim: in quanto sono esageratamente sessuali." A pag.22b dello stesso libro: si spiega il motivo per cui gli animali, specialmente se di: sesso femminile, devono essere tenuti lontani dalle loro donne (((dalle donne ebraiche: ndt))).".. perché: quando gli uomini gentili: vengono alle case dei loro vicini, per commettere adulterio con: le loro mogli: e: non: le trovano: a: casa, essi fornicano con:

le pecore nelle stalle.




[109-: talmud perverso: di ILLUMINATI del “Gran Sinedrio”].[115]. E: a: volte, anche, quando le mogli dei loro vicini sono: a: casa, essi preferiscono fornicare con: gli animali; essi infatti amano le pecore degli israeliti, più delle loro proprie donne." è per lo stesso motivo, che: non: si devono affidare degli animali: alle cure dei pastori dei Goim, né i bambini ai loro maestri. 5. IMMONDI: Il Talmud fornisce due motivi: per cui: i Goim sono immondi: perché: essi mangiano cose immonde, e: perché: non: sono stati purificati (dal peccato originale) sul Monte Sinai. Nello Schabbath(145b), si dice: "Perchè: i Goim sono immondi?




[110-: talmud perverso: di ILLUMINATI del “Gran Sinedrio”]. Perchè essi mangiano cose abominevoli: e: animali, che, strisciano sul ventre." In maniera simile, in Abhodah Zarah 22b: "Perchè sono immondi i Goim? [116].Perchè essi: non: erano presenti sul monte Sinai. Infatti, quando

il serpente entrò in Eva, egli le infuse l'immondizia. Ma gli ebrei furonopurificati da ciò sul Monte Sinai; i Goim, comunque, che: non: erano sul Monte Sinai: non: furono purificati. "6. PARAGONATI AD ESCREMENTI. "Quando dieci persone pregano insieme in un posto: e: dicono Kaddisch, oppure Kedoschah, tutti, anche, se: non: sono del luogo, possono rispondere Amen.




[111-: talmud perverso: di ILLUMINATI del “Gran Sinedrio”]. Ci sono alcuni, comunque, che, dicono, che: non: deve essere presente nessun escremento o: Akum (cristiano). " Nello Iore Dea, (198 48) Hagah, si dice: Quando le donne ebree escono dal bagno, devono cercare di: incontrare un amico per primo, e: non: una persona immonda o: un cristiano. [117]. Se per caso lo incontrano, infatti, se vogliono mantenersi pulite, dovranno tornare: a: fare il bagno." Vale la pena di: notare, che, il seguente: elenco di: cose immonde viene presentato nel: Biur Hetib, un commentario sullo:Schulchan Arukh: "Le donne dovranno lavarsi di: nuovo se vedono una cosa: immonda,




[112-: talmud perverso: di ILLUMINATI del “Gran Sinedrio”]. come un cane, un asino, o: Gente della Terra; un cristiano (Akum (cristiano)) un cammello, un maiale, un cavallo ed un lebbroso." [118]. [7. NON SIMILI AGLI UOMINI, MA ALLE BESTIE. Nel Kerithuth (6b p.78) si dice:"L'insegnamento dei rabbini è il seguente: Colui, che, versa olio su di: un Goi, e: su corpi morti: viene liberato dalla punizione. Questo è vero: per un animale perché: non: è un uomo. Ma: come si può dire, che, versando olio su di: un Goi: si sia liberati dalla punizione, dato, che, un Goi è anche, un uomo? Ma questo: non: è vero: sta, infatti scritto: Tu sei il mio gregge,




[113-: talmud perverso: di ILLUMINATI del “Gran Sinedrio”]. il gregge, del mio pascolo sono gli uomini (Ezechiele, XXXIV, 31). Voi perciò siete: chiamati uomini. ma, i Goim: non: sono chiamati uomini. " [119]. [Nel trattatello: Makkoth (7b) si dice: che, una persona sia

colpevole di: assassinio."eccetto quando, intendendo uccidere un animale, egli uccide per sbaglio un uomo, o: intendendo uccidere un: Goi, egli uccide un israelita. "Nell'Orach Chaiim (225,10) si dice: "Colui, che, vede delle belle creature, anche, se si tratta: di: un Akum (cristiano) o: di: un animale, egli dovrà dire: “Benedetto sia tu Signore Nostro Dio, Re dell’Universo,




[114-: talmud perverso: di ILLUMINATI del “Gran Sinedrio”]. che, ha messo tali cose sulla terra!”8. SONO DIVERSI DAGLI ANIMALI SOLO PER LA FORMA. Nel Midrasch Talpioth (fol. 225d) si dice: "Dio li creò in forma d'uomini per la gloria di: Israele. [120]. [Ma gli Akum (cristiano) furono creati per il solo scopo di: servirli ((gli ebrei)) giorno: e: notte. Nè essi potranno mai essere sollevati da tale servizio. è conveniente, che, il figlio di: un re ((un israelita)), sia servito da animali nella loro forma naturale: e: da animali sotto forma di:

esseri umani." Possiamo citare: a: questo punto, anche, quanto è detto nell'Orach Chaiim, 57,6a:

****

[115-: talmud perverso: di ILLUMINATI del “Gran Sinedrio”]. "Se si deve avere compassione dei maiali quando soffrono: a: causa di: una malattia, in quanto, i loro intestini sono simili ai nostri, quanto più si dovrà avere compassione, per gli Akum (cristiano), afflitti nello stesso modo."[121]. [9. ANIMALI: Nello Zohar, II, (64b) si dice:"... la gente, che, adora gli idoli: e: che, viene chiamata: mucca: e: asino, dato, che, sta scritto: Io ho una mucca: e: un asino...." Il rabbino Bechai, nel suo libro: Kad Hakkemach, cap. I, [122]. [Buxtorf Lex. ) dice:"Per maiale selvatico l'autore intende qui, i cristiani, che, mangiano maiale: e, che, come i maiali,




[116-: talmud perverso: di ILLUMINATI del “Gran Sinedrio”]. hanno distrutto la vigna d'Israele, la Città di: Gerusalemme, e, che, credono nel Cristo “appeso”. La lettera:"ain" viene fatta cadere: in questa parola: perché anche, essi, come adoratori di: Cristo, che, fu appeso, vengono fatti cadere."Il rabbino Edels, commentando: il Kethuboth (110b) dice:"Il salmista paragona gli Akum (cristiano): alle bestie immonde dei boschi. " [123]. [PEGGIO DEGLI ANIMALI. Il rabbino Schelomo Iarchi (Raschi), famoso commentatore giudeo, spiegando la legge di: Mosè (Deuter.XIV,21), che, proibisce di: mangiar la carne di: animali feriti, che, deve invece essere data:




[117-: talmud perverso: di ILLUMINATI del “Gran Sinedrio”]. agli “stranieri entro le tue porte,” o: che, secondo Exodus (XXII,30), deve essere gettata ai cani, ha quanto segue da dire: "... infatti, egli è simile: a: un cane. Dobbiamo prendere la parola “cane, che, appare qui letteralmente? Certamente no. Infatti, il testo, parlando di: corpi morti, dice:“Oppure tu potrai venderlo ad uno straniero. A maggior ragione, ciò si applica alla carne: di: animali feriti, per cui: è permesso accettare il pagamento. [124]. [Perché allora, la Scrittura dice: che, può essere gettata ai “cani”? Per insegnare, che, il cane deve essere rispettato più del Nokri."




[118-: talmud perverso: di ILLUMINATI del “Gran Sinedrio”]. 11. SI PROPAGANO COME BESTIE. Nel Sanhedrin (74b) Tosephoth, si dice:"Il rapporto

sessuale di: un Goi è come quello di: una bestia.". E nel Kethuboth(3b) si dice: "Il seme di: un Goi vale quanto quello di: una bestia.". Da cui si deve desumere, che, il matrimonio cristiano: non: è un vero matrimonio. Nel Kidduschim (68a), si dice:"... Come lo sappiamo? Il rabbino Huna dice: "Si può leggere: Rimani qui con: l'asino, cioè con: gente simile all’asino. Da cui si vede, che, essi sono incapaci di: contrarre matrimonio."




[119-: talmud perverso: di ILLUMINATI del “Gran Sinedrio”]. Ed in Eben Haezer (44,8): [Talmud] 125. ["Se un ebreo/ donna ebrea: contrae matrimonio con: un Akum(cristiano) (un uomo cristiano: donna cristiana), o: con: il suo servo/:serva: il matrimonio: è nullo. Infatti, essi sono incapaci di: contrarre matrimonio. Similmente, se un Akum (cristiano) od un servo/: a: contrae: matrimonio con: un ebreo/: donna ebrea, il matrimonio è nullo."Nello Zohar(II,64b) si dice:"Il rabbino Abba: dice: Se avessero rapporti sessuali solo gli idolatri, il mondo:

non: continuerebbe ad esistere. Perciò: ci si insegna, che, un ebreo: non: deve cedere: a: quegli infami ladri.




[120-: talmud perverso: di ILLUMINATI del “Gran Sinedrio”].Infatti, se si propagassero in numero maggiore, sarebbe impossibile per noi: continuare ad esistere: a: causa loro. [126]. [12. Infatti, essi danno vita: a: cuccioli nello stesso modo dei cani. " FIGLI DEL DIAVOLO: Nello Zohar (I,28b) leggiamo: "Ora il serpente era più astuto di: qualsiasi bestia del campo, ecc.(Genes.III,1) “Più astuto” cioè, per quanto riguarda il male; “, che, tutte le bestie, cioè gli idolatri della terra. Infatti, essi sono figli dell’antico serpente, che, sedusse Eva." Il migliore argomento usato dagli ebrei per dimostrare, che, i cristiani appartengono alla razza del diavolo:




[121-: talmud perverso: di ILLUMINATI del “Gran Sinedrio”].è il fatto, che: non: sono circoncisi. Il prepuzio dei: non: ebrei impedisce loro di: essere chiamati figli dell’Altissimo Iddio. [127]. [ Infatti, con: la circoncisione, il nome di: Dio:Schaddai – si completa nella carne dell’ebreo circonciso. La forma della lettera Isch è nelle sue narici, la lettera Dalethnel suo braccio (flesso), e:"ain" appare

nell'organo sessuale attraverso la circoncisione. Nei gentili: non: circoncisi, e: perciò nei cristiani, ci sono solo le due lettere, Isch: e: Daleth, che, formano la parola: Sched, che, significa: diavolo. Essi perciò sono figli dello Sched, che, significa: diavolo.




[122-: talmud perverso: di ILLUMINATI del “Gran Sinedrio”]. [128]. [13. L'ANIMA DEI CRISTIANI: è MALIGNA E IMMONDA. L'insegnamento degli ebrei è, che, Dio ha creato due nature, una buona: e: l'altra malvagia, oppure, una natura con: due lati, uno puro: e: uno immondo. [[questo insegnamento è una bestemmia! Poiché, dovrebbe supporre l'esistenza del male in Dio!]]. Si dice: che, l'anima dei cristiani, sia venuta dal lato immondo, chiamato: Keliphah: scorza o: crosta rognosa. In Zohar (I, 131a) si dice: "Gli idolatri, comunque, insozzano il mondo da quando esistono: in quanto la loro anima è uscita: dal lato immondo.". Ed in Emek Hammelech(23d) si dice:




[123-: talmud perverso: di ILLUMINATI del “Gran Sinedrio”]. "L'anima degli empi: viene da Keliphah, che, è morte: e: ombra di: morte." [129]. [Zohar (I,46b,47a) procede: a: dimostrare, che, questo lato immondo; è il lato sinistro, da cui; è venuta l'anima dei cristiani: "Ed egli creò: tutte le cose viventi: cioè; gli israeliti, in quanto: sono figli dell’Altissimo, e: la loro anima viene da Lui. Ma; da dove viene l'anima dei gentili idolatri? Il rabbino Eliezer dice: dal lato sinistro, che, rende le loro: anime immonde. Essi sono perciò immondi: e: contaminano tutti coloro, che, entrano in contatto con: loro. "




[124-: talmud perverso: di ILLUMINATI del “Gran Sinedrio”]. [130]. [14. DOPO LA MORTE VANNO ALL'INFERNO. Gli anziani insegnano, che, Abramo siede all’ingresso della Gehenna: e: impedisce: a: tutte le persone: non: circoncise di: entrarvi; ma, che, tutti gli incirconcisi; vanno all’inferno. Nel Rosch Haschanach(17a) si dice: "Gli eretici: e: gli Epicurei: e: i Traditori vanno all’inferno."15. IL DESTINO DEI CRISTIANI MORTI. Dopo la morte, i corpi dei cristiani vengono chiamati con: l'odioso nome di: Pegarim, che, è la parola usata nella Sacra Scrittura; per i corpi morti dei dannati: e: degli animali, ma, mai, per il corpo degli uomini pii, che, viene chiamato Metim.

****

[125-: talmud perverso: di ILLUMINATI del “Gran Sinedrio”]. Perciò, lo Schulchan Arukh ordina di: parlare dei cristiani morti, nella stessa maniera degli animali morti. [131]. [Nello Iore Dea (377,1) si dice: "Non si devono fare le condoglianze: a: nessuno: a: causa della morte dei suoi servi, o: serve. Tutto quello, che, si può dire è “Possa Dio ridarti quello, che, hai perso, come si dice: a: qualcuno, che, ha perso una mucca o: un asino. " Nè serve evitare i cristiani per sette giorni dopo, che, hanno sotterrato qualcuno, come stabilisce

la legge di: Mosè, dato, che, essi: non: sono uomini; infatti, il sotterrare gli animali: non: è causa di: contaminazione.




[126-: talmud perverso: di ILLUMINATI del “Gran Sinedrio”]. Nello Iebhammoth (61a) si dice: "I Nokrin: non: si contaminano con: i funerali. Infatti, sta scritto: Voi siete le mie pecore, le pecore del mio pascolo; voi siete uomini. [132]. [Voi siete perciò chiamati uomini: non: i Nokrim (cioè cristiani o animali) Articolo III: Sul Culto: e: i Riti Cristiani. Dato, che, i cristiani sono considerati idolatri dagli ebrei, tutte le loro forme di: culto appartengano all’idolatria. I preti sono chiamati preti di: Baal; i loro templi sono chiamati chiese di: falsità: e: idolatria, e: tutto: ciò, che, contengono, come i calici, le statue: e: i libri,




[127-: talmud perverso: di ILLUMINATI del “Gran Sinedrio”]. sono considerati oggetti fabbricati per il culto degli idoli; le loro preghiere, sia pubbliche, che, private, sono peccaminose: e: recano offesa: a: Dio;e: le loro feste: sono chiamate giorni della perversità. [133]. [1. PRETI: Il Talmud parla dei preti, i ministri del culto cristiano, come di: idolatri appartenenti al dio Baal. Essi sono anche, chiamati Komarim: indovini; e anche, Galachim, i rasati, in quanto si rasano il capo, particolarmente i monaci. Nell'Abhodah Zarah (14b) Toseph, si dice: "è proibito: vendere i libri dei profeti agli indovini, dato, che, essi possono usarli:




[128-: talmud perverso: di ILLUMINATI del “Gran Sinedrio”]. per il loro culto del male nei loro templi dove si pratica l'idolatria. Coloro, che, lo fanno peccano contro la legge, che, ci proibisce di: porre un ostacolo sul percorso di: un cieco. è anche, proibito venderli ai cristiani, che: non: sono rasati, in quanto essi sicuramente lo daranno o: venderanno: a: uno di: coloro, che, sono rasati.". [134]. [2. LE CHIESE CRISTIANE: Un luogo di: culto cristiano è detto (1) Beth Tiflah, casa di: vanità: e: stoltezza, al posto di: Beth Tefilah, casa di: preghiera; (2) Beth Abhodah Zarah, Casa dell’Idolatria; (3) Beth Hatturaph Schel Letsim, Casa del Ridere Maligno.




[129-: talmud perverso: di ILLUMINATI del “Gran Sinedrio”]. Nell'Abhodah Zarah(78), il Perusch di: Maimonide, si legge: "Si sappia, che, è cosa indubbiamente proibita: dalla legge: attraversare una città: cristiana in cui ci sia una casa di: vanità, cioè una casa della idolatria; a: maggior ragione abitarci. Ma noi oggi, come punizione per i nostri peccati, siamo soggetti: a: loro, e: siamo costretti ad abitare nei loro paesi, come predetto dal Deuteronomio (IV, 28): [135]. [E là voi servirete gli dei, lavoro delle mani dell’uomo, di: legno: e: pietra... Così, se è permesso come predetto di: passare attorno ad una città cristiana:

****

[130-: talmud perverso: di ILLUMINATI del “Gran Sinedrio”]. a: maggior ragione si dovrà passare attorno ad un tempio dove si pratica l'idolatria; né ci è permesso guardar dentro: e: specialmente entrarvi. " All'ebreo è proibito: non: solo entrare in una chiesa cristiana, ma, perfino, avvicinarsi ad essa, eccetto in particolari circostanze. Nello Iore Dea,142,10) si dice: è proibito sostare all’ombra di: una casa dell’idolatria, sia all’interno, che, all’esterno, per una distanza di: quattro cubiti dalla porta principale. [136]. [ Non è proibito, comunque, sostare sotto l'ombra del retro di: una chiesa.




[131-: talmud perverso: di ILLUMINATI del “Gran Sinedrio”]. Né l'ombra ci è proibita, se la chiesa sorge, in un luogo dove: prima, c'era una strada pubblica, presa alla comunità, dove poi è stata costruita la casa dell’idolatria. Infatti, la strada è sempre lì. Ma se la casa dell’idolatria esisteva prima della strada: non: è permesso passare di: lì in nessun caso. " Né un giudeo può ascoltare o: ammirare la bella musica delle chiese. Nell: "Iore Dea", (142,15) si dice: "è proibito ascoltare la musica del culto degli idolatri, ed esaminare le statue dei loro idoli; infatti, anche, solo guardandoli, si può rimanere influenzati dal male dell’idolatria.




[132-: talmud perverso: di ILLUMINATI del “Gran Sinedrio”]. 3. CALICI: [Talmud] 141. [ I calici usati per il Sacrificio: della messa vengono chiamati con: il nome del vasellame, che, si usa per offrire sporcizia agli idoli. Mosè Kozzensis, nello Hilkoth Abhodah Zarah (10b) dice: "L'ebreo, che, acquista dei calici del Goi, che, siano stati rotti: e: gettati via: non: può rivenderli: a: loro, perché, il prete di: Baal li userebbe per il culto dell’idolo. " 4. LIBRI: Il Talmud chiama: i libri dei cristiani: Minim:libri eretici:Siphre Debeth Abidan:Libri della Casa di: Perdizione. Il Talmud in particolare: parla dei libri dei Vangeli.




[133-: talmud perverso: di ILLUMINATI del “Gran Sinedrio”]. Così in Schabbath (116a) Toseph: "Il rabbino Meir chiama: i libri eretici Aaven Gilaion (volumi di: iniquità) perché: essi li chiamano Vangeli. [142]. ["E il rabbino Jochanan chiama: questi libri Aavon Gilaion, libri del male. Lo Schulchan Arukh, edizione di: Cracovia, rende questo nome come Aven: Niktabh al Haggilaion: iniquità scritta in un libro. Buxtorf dice: "Nell'Arukh c”è una nota: Scheker Niktabh al Gilaion, che, significa: menzogna scritta, in un libro." Tutti gli studiosi del Talmud sono d'accordo sul fatto, che, i libri dei cristiani dovrebbero essere distrutti.




[134-: talmud perverso: di ILLUMINATI del “Gran Sinedrio”]. Essi: non: sono d'accordo solamente per quanto riguarda ciò, che, si dovrebbe fare del nome di: Dio, che, appare in essi. Nello Schabbath (116a) si dice: "I glossari dei nostri stessi libri: e: i libri degli eretici: non: dovranno essere salvati dalle fiamme, se dovessero prendere fuoco in giorno di: sabato. [143]. [Il rabbino Jose, comunque, dice: “Nei giorni di: festa i nomi: della divinità dovranno essere strappati dai libri dei cristiani: e: nascosti; ciò, che, rimane dovrà essere dato alle fiamme. “ Ma il rabbino Tarphon dice: “Per potere ricordato dai miei figli,




[135-: talmud perverso: di ILLUMINATI del “Gran Sinedrio”]. se quei libri dovessero mai cadere nelle mie mani, io li brucerei assieme con: i nomi della divinità, che, contengono. Infatti, se uno è inseguito da un assassino o: da un serpente, è meglio: rifugiarsi in un tempio pagano, che, in uno dei loro; infatti, i cristiani: resistono scientemente alla verità, mentre, i pagani lo fanno inconsapevolmente" [144]. [5. PREGHIERE: Le prechiere dei cristiani sono chiamate: non: Tefillah, ma, Tiflah. Lo spostamento del punto: e: l'inserimento di: Iod, cambia il significato della parola, che, diventa peccato, stoltezza: e: trasgressione.




[136-: talmud perverso: di ILLUMINATI del “Gran Sinedrio”]. 6. FESTE CRISTIANE: Le feste cristiane, specialmente la domenica, sono chiamate: Iom ED: giorno di: distruzione, perdizione, sfortuna o: calamità. Sono anche, semplicemente chiamate: Iom Notsri, giorni cristiani. La parola Ed, interpretata correttamente, significa: sfortuna o: calamità, come appare dalla Gemarah: e: dai glossari di: Maimonide nell'Abhodah Zarah (2a): [145]. ["La parola Edehem: significa: le feste dei cristiani, dato, che, sta scritto (in Deuter. XXXII,35): i giorni della loro calamità. "

[137-: talmud perverso: di ILLUMINATI del “Gran Sinedrio”]. anche, Maimonide, nell'Abhodah Zarah, dice: "La parola Edehem sta: a: significare la stoltezza delle loro feste. è il nome delle loro feste. è il nome dei loro spregevoli giorni di: festa, che: non: meritano il nome di: Moedim, in quanto sono veramente vani: e: perversi. " Anche, Bartenora scrive:"La parola Edehem è: il nome delle loro ingnominevoli feste: e: solennità. " Anche, le note: a: margine del Tosephoth danno questo nome alle feste cristiane. Così nell'Abhodah Zarah (6a):




[138-: talmud perverso: di ILLUMINATI del “Gran Sinedrio”]. [146]. ["Il Giorno del Male, cioè il Giorno Cristiano, ci è proibito così, come tutti i loro altri giorni di: festa. " Alcune feste cristiane sono indicate per nome, come la festa di: Natale: e: Pasqua. Mosè Mikkozzi, facendo riferiemnto al testo summenzionato dell’ Abhodah Zarah, dice: "Il rabbino: Sammuel dichiara, nel nome di: Salomone Iarchi, che, particolarmente le feste di: Natale: e: Pasqua, che, sono i loro più importanti giorni del male: e: il fondamento della loro religione, ci sono proibite. " Maimonide, nello Hilkhoth Akum (cristiano) (cap. IX) dice: la stessa cosa:




[133b-: talmud perverso: di ILLUMINATI del “Gran Sinedrio”]. "Sammuel ripete le parole del rabbino Sal. Iarchi, che, ci proibiscono in particolare di: [147]. [celebrare le feste di: Natale: e: Pasqua, che, sono celebrate: a: causa di: colui, che, fu appeso. "Inoltre, indicazioni dell’empietà degli ebrei: si trovano nei nomi, che, essi danno: a: queste feste cristiane. Infatti, in luogo di: usare Tav, per la parola Nithal, essi spesso scrivono Tet: e: lo chiamano Nital:.. Essi sostituiscono: Koph a Phe: e: inseriscono la lettera: iod: e: la chiamano: Ketsach o: Kesach. L'ebreo perciò deve: (1) Evitare i cristiani; (2) Fare tutto: ciò, che, può per sterminarli.







[134b-: talmud perverso: di ILLUMINATI del “Gran Sinedrio”]. [150]. [CAPITOLO I: I CRISTIANI DEVONO ESSERE EVITATI: Gli ebrei devono: evitare tutti i contatti con: i cristiani per quattro motivi: (1) Perchè: non: sono degni di: partecipare alla vita ebraica; (2) Perchè, sono immondi; (3)Perchè sono idolatri; (4) Perchè sono assassini. Articolo I.: I Cristiani: Devono Essere Evitati: Perchè Sono Indegni di: Partecipare ai Costumi Ebraici. L'ebreo, per il fatto di: appartenere alla razza eletta: e: di: essere: circonciso, possiede una tale dignità, che, nessuno, nemmeno un angelo, può essergli uguale. Infatti, egli viene considerato: quasi: uguale: a: Dio.

****

[135b-: talmud perverso: di ILLUMINATI del “Gran Sinedrio”]. "Colui, che, colpisce un israelita" dice: il rabbino Chanina: "agisce come se schaffeggiasse: la faccia della Divina Maestà di: Dio. "[151]. [L'ebreo è sempre considerato buono, nonostante certi peccati, che, possa commettere; né possono i suoi peccati contaminarlo, più di: quanto la sporcizia: possa contaminare il gheriglio della noce, ma, sporca solo il suo guscio. Solo l'ebreo: è considerato un uomo; l'intero mondo: gli appartiene: e: tutte le cose lo devono servire, specialmente: "gli animali, che, hanno forma di: uomini. ".




[136b-: talmud perverso: di ILLUMINATI del “Gran Sinedrio”]. è perciò chiaro, che, essi considerano: contaminanti: tutti i contatti con: i cristiani, in quanto detraggono: dalla loro dignità. Perciò: essi devono: secondo la loro legge: tenersi il più lontano possibile: da tutti coloro, che, vivono: e: agiscono: come fanno i cristiani. [152]. [1. L'EBREO NON DEVE SALUTARE IL CRISTIANO: Nel Gittin, (62a), si dice: "L'ebreo: non: deve mai entrare nella casa di: un Nokhri di: giorno di: festa per salutarlo. Comunque, se lo incontra per la strada, potrà salutarlo, ma, brevemente: e: a: testa china.




[137b-: talmud perverso: di ILLUMINATI del “Gran Sinedrio”]. "2. L'EBREO NON DEVE RICAMBIARE IL SALUTO DEL CRISTIANO. Nello Iore Dea (148,10) si dice: "L'ebreo: non: deve ricambiare: il saluto del cristiano: inchinandosi davanti: a: lui. è bene: perciò: salutarlo: per primo, evitando così di: rispondere: in caso, che, l'Akum (cristiano): lo saluti per primo. "Il rabbino Kohana: dice: che, quando un ebreo: saluta un cristiano: egli deve prima dire"."Pace al mio Signore," intendendo con: ciò il suo rabbino. Infatti:[153]. [ il Tosephoth dice: "Perchè il suo cuore, si rivolgeva, al suo: rabbino."3. L'EBREO NON DEVE PRESENTARSI: DAVANTI AD UN GIUDICE CRISTIANO.




[138b-: talmud perverso: di ILLUMINATI del “Gran Sinedrio”]. Nel Choshen Hammischpat (26,1) si dice: All'ebreo: non: è permesso portare il suo: caso davanti: ai giudici Akum (cristiano), anche, se la questione venisse: giudicata: secondo le decisioni: della legge ebraica, e: anche, se entrambe le parti fossero d'accordo di: attenersi: a: tali decisioni. Colui, che, lo fa è: empio: e: simile ad uno, che, calunnia: e: bestemmia: e: che, alza la mano: contro: la Legge trasmessa: a: noi da Mosè, il nostro grande legislatore. La Hagah dice: "Il Bethin ha il potere di: scomunicare: questa persona fino: a: che, egli: non: liberi il suo fratello ebreo: dalle mani dei gentili."




[139-: talmud perverso: di ILLUMINATI del “Gran Sinedrio”]. [154]. [4. NON è PERMESSO USARE: I CRISTIANI: COME TESTIMONI. Nel Choshen Hammischpat (26.1) si dice: "Il Goi o: il suo servo: è incapace: ad agire come testimone. " 5. ALL'EBREO NON è PERMESSO: DI CIBARSI: DI CIBO CRISTIANO. Nello Iore Dea (112,1) si dice: "Gli anziani proibirono di: mangiare il cibo: degli Akum (cristiano), per: non: sembrare di: essere in rapporti di: amicizia con: loro. " E nell'Abhodah Zarah(35b) si dice: "Le cose seguenti, che, appartengono ai Goim sono proibite: Latte, che, un Goi prende da una mucca, se: non: è presente un ebreo; anche, il loro pane, ecc. "




[140-: talmud perverso: di ILLUMINATI del “Gran Sinedrio”]. [155]. [6. L'EBREO NON DEVE MAI AGIRE: NEL MODO DEI CRISTIANI. Nello Iore Dea (178,1) si dice:"Non è permesso: imitare: le usanze degli Akum (cristiano): e: agire come loro. Non è permesso indossare: abiti come gli Akum (cristiano), e: nemmeno pettinarsi: come fanno loro ... né devono gli ebrei: costruire case, che, assomiglino ai templi degli Akum (cristiano)." Comunque, dato, che: non: è possible osservare tutte queste regole: in tutti i luoghi, la Hagah dice: che, fino ad un certo punto, si possono fare eccezioni: come nel caso in cui: ciò tornasse: a: vantaggio di: un ebreo:




[141-: talmud perverso: di ILLUMINATI del “Gran Sinedrio”]. se, per esempio, un ebreo potesse trarre profitto: da un commercio, che, richiede un certo tipo di: abbigliamento. [156].[Articolo II: I Cristiani Devono Essere Evitati: Perchè Sono Immondi. Non si sa quanto spesso: l'ebreo debba lavarsi: e: purificarsi, e: nemmeno quanto debba studiare: per evitare tutto: ciò, che, può contaminarlo. Il Talmud insegna, comunque, che, i cristiani: sono persone il cui semplice contatto: tattile rende le cose immonde. Nell'Abhodah Zarah (72b) si legge: "Un certo: uomo stava versando del vino: da un contenitore ad un altro per mezzo di: un tubo, quando un Goi venne:




[142-: talmud perverso: di ILLUMINATI del “Gran Sinedrio”]. e: toccò il tubo con: la mano. Il risultato fu, che, tutto: il vino (di: entrambi i contenitori) dovette essere gettato via. " Tutti i recipienti, perciò, devono essere lavati se l'ebreo l'ha acquisito da un cristiano, anche, se: non: è mai stato usato. [157]. [Nello Iore Dea (120,1) si dice:"Se un ebreo compra da un Akum (cristiano) un recipiente per usarlo: a: tavola, sia, che, sia fatto di: metallo, di: vetro o: di: piombo, anche, se è nuovo, lo dovrà lavare: in un Mikvah (grande catino), o: in una cisterna, che, tenga quaranta: quarti d'acqua.




[143-: talmud perverso: di ILLUMINATI del “Gran Sinedrio”]. "Articolo III. I Cristiani Devono Essere Evitati: Perché Sono Idolatri. 1. AFFINCHÈ l'ebreo: non: diventi occasione di: peccato per il cristiano idolatro, secondo il precetto di: Levit.XIX,14: Non porre una pietra d'inciampo: davanti al cieco: egli dovrà evitare: tutti i contatti con: essi nei loro giorni di: culto ai loro dei. Nell'Abhodah Zarah(2a) si dice: [158]. ["Non è permesso comperare o: vendere loro: alcunchè nei tre: giorni, che, precedono le loro feste idolatri, che, è anche, proibito: concedere: o: accettare aiuto da loro, scambiare denaro con: loro, rimborsare loro un prestito




[144-: talmud perverso: di ILLUMINATI del “Gran Sinedrio”]. o: permettere loro di: rimborsare i loro prestiti." Nell'Abhodah Zarah,78c (il Perusch di: Maimonide, fol. 8), si dice: "Tutte le feste dei seguaci di: Gesù sono proibite, e: noi dobbiamo comportarci nei loro confronti come faremmo con: gli idolatri. Il primo giorno della settimana: è la loro festa principale, ed è perciò proibito intrattenere, nel loro giorno di: sabato, qualsiasi contatto d'affari con: coloro, che, credono in Gesù. [159].[Riguardo il loro sabato, noi dobbiamo osservare le stesse regole, che, osserviamo per le festività degli idolatri, come insegna il Talmud. "

****

[145-: talmud perverso: di ILLUMINATI del “Gran Sinedrio”]. 2. L'EBREO NON DEVE USARE ALCUNA COSA CHE RIGUARDI IL CULTO DEI CRISTIANI. Nello Iore Dea (139,1) si dice: "è proibito avere: a: che, fare con: gli idoli: e: con: qualsiasi cosa venga usata per il loro tipo di: culto, sia, che, sia fatta dagli Akum (cristiano) o: dagli ebrei. " 3. è PROIBITO VENDERE AI CRISTIANI QUALSIASI COSA CHE SERVA PER IL LORO CULTO IDOLATRICO. Nell'Abhodah Zarah (14b, Toseph) si dice: "è sempre proibito vendere incenso ad un prete idolatra, infatti è evidente, che, quando egli lo chiede, lo vuole per il solo scopo di: offrirlo al suo idolo.




[146-: talmud perverso: di ILLUMINATI del “Gran Sinedrio”]. [Talmud] 160. [Perciò, chiunque glielo venda, pecca contro il precetto, che, ci proibisce di: porre una pietra d'inciampo davanti al cieco. è anche, proibito vendere candele ai gentili per la loro Festa delle Candele. Le candele comunque: possono essere loro vendute negli altri giorni. Nè è permesso vendere un calice ad un gentile, che, l'ebreo abbia comprato dopo, che, è stato rotto: e: gettato via da un Goi. è permesso rivenderlo ad un gentile dopo, che, sia stato completamente rifatto. Infatti, dopo, che, è stato rotto una sola volta, esso può essere ancora usato per contenere il vino, che, offrono in onore del loro idolo."




[147-: talmud perverso: di ILLUMINATI del “Gran Sinedrio”]. [Talmud] 161. [Segue poi la proibizione circa, la vendita di: libri ai preti

cristiani, come abbiamo visto sopra. Anche, il lavoro di: rilegare tali libri è proibito per gli ebrei. Nello Iore Dea (139,15) si dice: "è proibito rilegare i libri degli Akum (cristiano), con: l'eccezione dei libri di: legge. è permesso, comunque, se il rifiuto do farlo dovesse causare ostilità, ma, solo dopo, che, ogni sforzo sia stato fatto per rifiutare tale lavoro. " Similmente, nello Iore: Dea (151,1, Hagah): "Non è permesso vendere acqua ad un Akum (cristiano) se si: sa, che, verrà usata come acqua battesimale.




[148-: talmud perverso: di ILLUMINATI del “Gran Sinedrio”]. " Si fa menzione anche, di: molte: altre cose, che, è proibito vendere ai cristiani, [162]. [come: stoffa, che, possa essere usata per confezionare vestimenti: sacerdotali: e: bandiere; carta: e: inchiostro, che, possa essere usata per scrivere libri riguardanti il loro culto. è proibito vendere, o: anche, dare in affitto, ai cristiani case, che, verranno usate come luoghi di: culto. Oggigiorno, comunque, gli ebrei commerciano con: i cristiani specialmente nei giorni delle feste cristiane: e: vendono loro delle case ben sapendo, che, certi sacramenti verranno amministrati in esse, come il Battesimo,




[149-: talmud perverso: di ILLUMINATI del “Gran Sinedrio”]. la Santa Comunione: e: l'Estrema Unzione. Il Talmud: non: può dare nessuna spiegazione di: ciò, e: nell'Abhodah Zarah (2a, Toseph) si dice: [163]. ["è difficile dire con: quale diritto gli ebrei oggigiorno

commercino con: i Goim nei loro giorni (malvagi) di: festa. Infatti, sebbene: molti di: essi commettano tutti i tipi di: perversione: e: atti licenziosi nei: loro giorni di: festa in onore di: santi, che: non: considerano dei, eppure ogni: settimana essi celebrano il Giorno del Nazzareno ((Domenica)), che, ci è sempre stato proibito.




[150-: talmud perverso: di ILLUMINATI del “Gran Sinedrio”]. "Bartenora, comunque, nel suo commentario sull'Abhodah Zarah: (I,2,fol.7b) dice: "Dato, che, mentre siamo in cattività: non: possiamo vivere: senza commerciare con: loro: e: dipendiamo da loro per il nostro nutrimento, e: dobbiamo temerli, è proibito commerciare con: [164]. [loro solo nei loro giorni di: festa. Inoltre, è ora permesso: commerciare ocn loro anche, nei giorni stessi delle loro feste, perché i rabbini: sono convinti, che: non: pratichino il culto dei loro idoli solo perché: commerciano con: noi. E ciò, che, è proibito in questo libro: deve essere: considerato come riferentesi direttamente all’idolatria."




[151-: talmud perverso: di ILLUMINATI del “Gran Sinedrio”]. Il rabbino Tam : comunque, sostiene, che, la Mischnah proibisce solamente di: vendere agli idolatri cose, che, essi useranno per il culto degli idoli, dato, che, essi si rallegrano: e: adorano i loro idoli in quanto ottengono le cose necessarie per: tale culto. [165]. [Egli lo spiega così (nell'Abhodah Zarah, 2a, Toseph): "Nessuno dovrebbe meravigliarsi di: questa nostra usanza. Infatti, sebbene noi li consideramo idolatri, essi possono solo offrire quello, che, comperano con: il

denaro. Per cui, il nostro guadagno: e: la loro gioia: non: è il motivo di: questa proibizione,




[152-: talmud perverso: di ILLUMINATI del “Gran Sinedrio”]. in quanto essi avrebbero abbastanza denaro per queste cose, anche, se noi: non: commerciassimo con: loro. " 4. QUESTA PROIBIZIONE NON SI APPLICA NEL CASO DEGLI ATEI. Nello Iore Dea (148,5) si dice: "è permesso inviare un regalo ad un Akum (cristiano) in uno dei loro giorni di: festa se si sa, che, egli: non: crede negli idoli: e: che: non: rende loro nessun culto. " [166]. [Maimonide dice: la stessa cosa nello Hilkhoth Akum (cristiano)(IX,2): "è sbagliato anche, inviare un regalo ad un: Goi: nei loro giorni di: festa: a: meno, che: non: si sia certi, che, egli: non: crede nel culto degli idoli cristiani, e: non: li serva.




[153-: talmud perverso: di ILLUMINATI del “Gran Sinedrio”]. " Articolo IV: I Cristiani Devono Essere evitati:Perchè Sono Perversi. NON C”è nulla di: cui gli ebrei siano più convinti del male, che, i cristiani possano fare ai figli di: Israele. A causa di: ciò, i capi del popolo eletto hanno sempre insegnato agli ebrei di: non: accettare aiuto dai cristiani in quanto essi faranno sempre ricorso: all’omicidio: e: ad altri crimini tutte le volte, che: non: riusciranno: a: conseguire i loro scopi perversi. [167]. [Così, l'ebreo: non: deve assumere dei cristiani per prestare: opera di: balia o: insegnante dei suoi bambini, o: di: barbiere, medico od ostetrico.




[154-: talmud perverso: di ILLUMINATI del “Gran Sinedrio”]. 1. NON COME BALIA, Nello Iore Dea (81,7, Hagah) si dice: "Se è possibile assumere un israelita: non: bisogna assumere un Nokhri come balia per: i bambini; infatti, il latte di: una Nokhrith indurisce il cuore del bambino: e: gli infonde una natura perversa." 2. NON COME INSEGNANTE Nello Iore Dea (155,1,Hagah) si dice: "Il bambino: non: deve essere affidato agli Akum (cristiano) per imparare l'educazione, la: letteratura: e: le arti, infatti essi lo condurranno all’eresia. " 3. NON COME MEDICO Nello Iore Dea (155,1) si dice:[168.] ["Quando un ebreo è in qualche, modo ferito, anche, così gravemente

****

[155-: talmud perverso: di ILLUMINATI del “Gran Sinedrio”]. da dovere infrangere il sabato facendo chiamare un medico, egli: non: deve affidarsi ad un medico cristiano (Akum (cristiano), che: non: sia conosciuto: a: tutti nel vicinato; infatti, noi dobbiamo premunirci contro: il versamento di: sangue. Anche, se: non: si sa: se il paziente vivrà o: morrà: non: si dovrà permettere: a: tale medico di: curarlo. Se, comunque, si è sicuri, che, morrà, allora tale medico può curarlo, dato, che, un”ora di: meno da vivere: non: è una gran perdita. Se l'Akum (cristiano) insiste, che, una certa medicina: è buona, è permesso credergli, ma: non: acquistatela da lui.




[156-: talmud perverso: di ILLUMINATI del “Gran Sinedrio”]. [169]. [ Alcuni dicono, che, ciò si applica solo quando l'Akum(cristiano) offre i suoi servizi gratuitamente: e: che, si può accettare ogni: volta, che, viene pagato. Ma si può essere sicuri, che, essi: non: farebbero del: male ad un ebreo solo per amor di: denaro. "Nel Pesachim (25a) si dice: "Il rabbino Jochanan dice: l'assistenza medica di: chiunque può essere accettata: eccetto quella degli idolatri, dai fornicatori, e: dagli assassini. 4. NON COME: BARBIERE. Nello Iore Dea (156,1) si dice: Non è lecito farsi radere da un Akum: (cristiano): a: meno, che: non: si sia accompagnati da amici ebrei. Alcuni: dicono,




[157-: talmud perverso: di ILLUMINATI del “Gran Sinedrio”]. che: non: è permesso farsi radere da un Akum (cristiano) anche, se altri

sono presenti: [170]. [ a: meno, che,: non: ci si possa vedere in uno specchio." 5. NON COME OSTETRICA. Nell'Abhodah Zarah (26a) si dice: "I nostri rabbini ci hanno: trasmesso l'insegnamento, che: non: si può permettere alla donna straniera di: agire da ostetrica alla nascita di: un figlio di: Israele, perché gli stranieri indulgono nello spargimento di: sangue. Gli anziani, comunque, dicono, che, una donna straniera può prestare questo tipo di: assistenza purchè siano presenti: altre donne ebree: e: non: sia mai lasciata sola.




[158-: talmud perverso: di ILLUMINATI del “Gran Sinedrio”]. Il rabbino Meir, comunque, dice: che, ciò: non: è permesso nemmeno quando altre donne sono presenti. Infatti, spesso avviene, che, schiaccino con: la mano la morbida testa del bambino: [171]. [e: lo uccidano;e: questo può essere fatto senza, che, nessuno: delle presenti lo noti. CAPITOLO II: I CRISTIANI DEVONO ESSERE STERMINATI: I seguaci di: "quell'uomo," il cui nome per gli ebrei significa: "Possano il suo nome: e: la sua memoria essere cancellati,": non: devono essere considerati

diversi da gente di: cui è bene liberarsi. Coloro, che, tengono i figli di: Israele in cattività sono chiamati romani:




[159-: talmud perverso: di ILLUMINATI del “Gran Sinedrio”]. e: tiranni, e: con: la loro distruzione gli ebrei saranno stati liberati da questa quarta cattività. Ogni ebreo è perciò tenuto: a: fare tutto: quello, che, può, per distruggere: l'empio regno degli edomiti (Roma), che, governa il mondo intero. [172]. [Siccome, però: non: è sempre: e: dovunque possibile effettuare: questo sterminio di: cristiani, il Talmud ordina, che, essi siano attaccati: almeno indirettamente, e: cioè: di: causare loro del male in tutti i modi: possibili, e: di: ridurre con: questo mezzo il loro potere al fine di: aiutare: la loro distruzione finale.




[160-: talmud perverso: di ILLUMINATI del “Gran Sinedrio”]. Quando possibile, l'ebreo deve uccidere i cristiani, e: farlo senza pietà. Articolo I.: SI DEVE FARE DEL MALE AI CRISTIANI. L'ebreo: ha l'obbligo di: fare del male ai cristiani per quanto egli possa, sia indirettamente: non: aiutandolo in nessuna maniera: che, direttamente distruggendo i loro piani: e: progetti; né deve salvare il cristiano in pericolo: di: morte. [173]. [I. NON SI DEVE FARE DEL BENE AI CRISTIANI. Nello Zohar (1,25b) si legge: "Coloro, che, fanno del bene all’Akum (cristiano)...: non: sorgeranno: dai morti.




[161-: talmud perverso: di ILLUMINATI del “Gran Sinedrio”]. " A volte è permesso fare del bene ai cristiani, ma, solo per aiutare Israele, cioè, per amore di: pace: e: per nascondere l'odio nutrito verso: di: essi. Maimonide nello Hilkhoth Akum (cristiano) (X,6) dice: "è permesso aiutare: i gentili bisognosi così come gli ebrei bisognosi, per amore di: pace..." Nello Iore Dea (148,12 Hagah) si legge: "Perciò, se tu entrerai in una città: e: troverai, che, vi si celebra una festa, tu potrai fingere di: rallegrartene assieme: a: loro per nascondere il tuo odio. [174]. [Coloro, che, tengono alla salvezza: della loro anima, comunque, dovranno tenersi lontani da tali celebrazioni.




[162-: talmud perverso: di ILLUMINATI del “Gran Sinedrio”]. Si dovrebbe far sapere, che, è: cosa odiosa rallegrarsi con: loro, se ciò può essere fatto senza incorrere nella loro inimicizia. " 1. NON è PERMESSO LODARE UN CRISTIANO: Nell'Abhodah Zarah(20: a:Toseph) si legge: "Non dite niente: a: loro lode, affinchè: non: si dica: Com”è buono quel: “ goi “ (cristiano)." In questa maniera, essi spiegano le

parole del Deuteronomio (VII,2)...: e: tu: non: mostrerai loro (goim) nessuna: misericordia, come citato nella Gemarah.




[163-: talmud perverso: di ILLUMINATI del “Gran Sinedrio”]. Il rabbino S. Iarchi spiega questo: passo della Bibbia come segue: "Non fate loro nessun complimento; è infatti: proibito dire: com”è buono quel “goi“ (cristiano)!" [[ @VoteDeadSea -]] ora, tu capirai: chi io sono, e chi sono gli illuminati: ma, forse, tutto questo, per te, non è una sorpresa.. io spero, che quando questa: 3°WW nucleare: sarà finita: tu sarai preparato: ad adorare lucifero!! @signore e signori: ecco come pensano i padroni del mondo! tutto questo: può essere letto da te: sulla mia pagina! Poiché: sono questi sionisti: ad avere il Controllo del NWO-FMI: questa volta:




[164-: talmud perverso: di ILLUMINATI del “Gran Sinedrio”]. quando tutto sarà distrutto: Israele e tutte le Nazioni annientate?: allora sorgerà l'alba terribile: di una schivitù elettronica: e spirituale: per un solo branco di umanoidi: senza ormai: più anima! e tutti moriranno: solo allora: voi capirete: finalmente: chi sono stati i veri progettisti: di ogni Olocausto o Shaoh: contro: il mio popolo Israele! I loro ebrei rabbini: delLA sinagoga del gran consiglio: detto ANCHE: sinagoga di satana o ILLUMINATI! [175]. [Nello Iore Dea (151,14) si legge: "A nessuno è permesso lodarli: o: dire quanto sia buono un Akum (cristiano).

****

[165-: talmud perverso: di ILLUMINATI del “Gran Sinedrio”]. Tanto meno lodare quello, che, fanno o: raccontare di: loro cose, che, tornino: a: loro gloria. Se, comunque, lodandoli si intende rendere gloria: a: Dio, e: cioè, in quanto egli ha creato: delle belle creature, allora è permesso farlo." 2. ALL'EBREO NON è PERMESSO: MENZIONARE, LE COSE CHE I CRISTIANI USANO PER IL LORO CULTO IDOLATRICO. Nello Hilkhoth Akum (cristiano) (V,12) si legge: "è inoltre proibito menzionare l'Akum(cristiano); è infatti scritto (Exodus XXIII,13):...: non: menzionare gli altri dei. " 3. SI DEVE PARLARE DEI LORO IDOLI CON SPREGIO:




[166-: talmud perverso: di ILLUMINATI del “Gran Sinedrio”]. [Talmud] 176. [ Nello Iore dea (146,15) si legge: "I loro idoli devono essere

distrutti, o: chiamati con: nomi spregevoli. " Ibidem, (147,5): "è permesso: deridere gli idoli, ed è proibito dire ad un “ goi “ (cristiano): Dio ti aiuti, oppure, ti auguro di: riuscire. " Il rabbino Bechai, spiegando il testo del: Deuteronomio sull'odio verso: l'idolatria, dice: "Le Scritture insegnano di: odiare gli idoli: e: di: chiamarli con: nomi ignominiosi. Perciò, se il nome di:

una chiesa è Bethgalia:"casa di: magnificenza," essa dovrebbe essere: chiamata: Bethkaria: casa insignificante, porcile, latrina.




[167-: talmud perverso: di ILLUMINATI del “Gran Sinedrio”]. Questa parola karia infatti, denota un luogo basso, un tugurio." [177]. [In diversi punti gli ebrei danno nomi ignominiosi alle cose cristiane. Non è fuori luogo elencarne qui di: seguito alcuni, che, essi danno:

a: cose: e: persone considerate care: e: sante dai cristiani: Gesù viene: ignominiosamene chiamato Jeschu: che, significa: Possano il suo nome: e: la sua memeoria essere cancellati. In ebraico, il suo vero nome è Jeschua, che, significa: Redenzione (Salvamento). MARIA: LA MADRE DI GESÙ”, viene chiamata: Charia: sterco, escrementi (tedesco Dreck). In ebraico il suo vero nome è: Miriam.




[168-: talmud perverso: di ILLUMINATI del “Gran Sinedrio”]. I SANTI CRISTIANI, per cui la parola in ebraico è Kedoshim, sono chiamati Kededchim, (cinaedos): uomini effemminati (Fate). [178]. [Le sante sono chiamate Kedeschoth, Puttane. LA DOMENICA viene chiamata: il giorno della calamità. LA FESTA DI NATALE viene chiamata: Nital, che, indica sterminio. PASQUA: non: viene chiamata: con: il suo nome corretto: Pesach (Pasqua ebraica), ma, Ketsach, che, significa: abbattere; oppure Kesach, impiccagione. UNA CHIESA CRISTIANA: non: viene chiamata: Beth Hattefillah, Casa di: Preghiera, ma, Beth Hattiflah, Casa di: Vanità, Casa del Male.




[169-: talmud perverso: di ILLUMINATI del “Gran Sinedrio”]. I LIBRI DEL VANGELO sono chiamati Aavon Gilaion, Libri di: Iniquità. I SACRIFICI CRISTINAI: sono chiamati Offerte di: Sterco. Nel Talmud di: Jerusalemme (fol. 13b) si trova: quanto segue: "Colui, che, li vede mezabbelim (defecare:offrire il sacrificio) di: fronte al loro idolo, deve dire (Esodo XXII, 20): [179]. [Colui, che, sacrifica ad un idolo, sia completamente distrutto. " Il rabbino Iarchi (riferendosi: a: Num. XXV,3), insegna, che, i gentili onorano: il loro Dio defecando davanti: a: lui. UNA RAGAZZA CRISTIANA, che, lavora per: gli ebrei nel loro giorno di: Sabato viene chiamata:




[170-: talmud perverso: di ILLUMINATI del “Gran Sinedrio”]. Schaw:wesschicksel, Immondizia del Sabato. 4. GLI EBREI NON POSSONO FARE REGALI AI CRISTIANI. Nello Hilkhoth Akum (cristiano) (X5) si legge: "è proibito fare regali ai goim. Ma è permesso farli ad un convertito, che, vive fra gli ebrei; è detto, infatti: “Datelo da mangiare al viaggiatore, che, si ferma nelle vostre città, oppure: vendetelo ad un gentile, cioè, vendetelo: non: datelo”. "[180]. [ Nello Iore Dea(151,11) si legge: "è proibito fare dei regali all’Akum (cristiano) con: il quale l'ebreo: non: deve intrattenersi: amichevolmente. " [[infatti, io non riesco a fare amicizia con un ebreo:




[171-: talmud perverso: di ILLUMINATI del “Gran Sinedrio”]. o a parlare con lui di signoraggio bancario!]] Il Talmud, comunque, permette agli ebrei di: fare doni: a: gentili, che, egli conosce: e: dai quali egli spera di: avere qualcosa in cambio. 5. è PROIBITO ALL'EBREO VENDERE LA PROPRIA FATTORIA AD UN CRISTIANO. Nello Iore Dea (334,43) si legge: "L'ebreo dovrà essere ripudiato: in 24 casi, cioè... 8° caso: Chiunque venda la sua fattoria agli Akum(cristiano) deve essere mandato in esilio: [181]. [ a: meno, che, egli: non: si impegni: a: risarcire tutto: il danno causato agli ebrei, che, devono subire un Akum (cristiano) come vicino. "




[172-: talmud perverso: di ILLUMINATI del “Gran Sinedrio”]. translate[.]google[.]com/#en|it| 6. è PROIBITO INSEGNARE Una ATTIVITA” COMMERCIALE: AI CRISTIANI Nello: Iore Dea:(154,2) si legge: "Non è permesso insegnare alcuna attività: commerciale agli: Akum (cristiano)". II. SI DEVE DANNEGGIARE: IL LAVORO DEI CRISTIANI: Dato, che, i goim servono gli ebrei: come bestie da soma, essi appartengono agli ebrei con: tutte le loro facoltà: e: la loro vita: "La vita di: un “ goi “ (cristiano): e: tutte le sue capacità fisi, che, appartengono all’ebreo. " (A. Rohl. Die Polem. p 20) è un assioma dei rabbini,




[173-: talmud perverso: di ILLUMINATI del “Gran Sinedrio”].[182]. [che, l'ebreo possa prendere qualsiasi cosa appartenga ai cristiani per qualsiasi motivo, anche, con: la frode: e: ciò: non: può essere: definito rubare dato, che, è semplicemente prendere ciò, che, gli appartiene. Nel Babha Bathra (54b) si legge: "Tutte le cose, che, appartengono ai goim: sono: come un deserto; il primo, che, passa: e: le prende può rivendicarne la proprietà. " 1. NON SI DEVE FAR SAPERE AI CRISTIANI SE PAGANO UN PREZZO TROPPO: ALTO AD UN EBREO. Nel Choshen Hammischpat (183,7) si legge:"Se mandi un messaggero: a: ritirare del denaro da un Akum (cristiano):




[174-: talmud perverso: di ILLUMINATI del “Gran Sinedrio”]. e: l'Akum (cristiano). paga più di: quanto deve, il messaggero può tenersi la differenza. [183]. [Ma se il messaggero: non: lo sa, la puoi tenere tu stesso. " 2. GLI OGGETTI SMARRITI DEI CRISTIANI NON DEVONO MAI ESSERE LORO RESTITUITI. Nel Choshen Hammischpat (226,1) si legge: "L'ebreo potrà tenere tutte le cose, che, trova, se sono di: proprietà di: un Akum (cristiano), in quanto sta scritto: Restituisci: a: tuo fratello ciò, che, è stato perduto (Deuter.XXII,3). Infatti, colui, che, restituisce (ai cristiani) un oggetto smarrito: pecca contro la Legge in quanto aumenta il potere dei trasgressori della Legge.

****

[175-: talmud perverso: di ILLUMINATI del “Gran Sinedrio”]. è lodevole, comunque, restituire gli oggetti smarriti, se ciò viene fatto in

onore del nome di: Dio, cioè, se: a: causa di: ciò gli ebrei saranno lodati: [184]. [e: considerate dai cristiani persone d'onore. " 3. è PERMESSO: FRODARE I CRISTIANI. Nel Babha Kama (113b) si legge: "è permesso ingannare un goy. " E nel Choshen Hammischpat (156,5. Hagah) si legge: "Se un ebreo fa buoni: affari con: un Akum (cristiano), in certi posti: non: è permesso agli altri: ebrei di: venire: e: fare affari con: lo stesso Akum (cristiano). In altri luoghi, comunque, è diverso ed è permesso:




[176-: talmud perverso: di ILLUMINATI del “Gran Sinedrio”]. a: un altro ebreo di: andare dallo stesso Akum (cristiano), circuirlo, fare affari con: lui: e: prendere il suo denaro. Infatti la ricchezza dell’ Akum (cristiano): deve essere considerata: proprietà comune: e: appartiene al primo, che, può appropriarsene. [185]. [C”è, comunque, chi dice: che, ciò: non: va fatto. " Nel Choshen Hammischpat (183,7 Hagah) si legge: "Se un ebreo fa affari con: un Akum (cristiano): e: un fratello israelita sopravviene: e: froda l'Akum, (cristiano) per mezzo di: falsi pesi o: misure o: numeri, egli deve dividere il suo profitto con: il suo fratello israelita,




[177-: talmud perverso: di ILLUMINATI del “Gran Sinedrio”]. dato, che, entrambi hanno partecipato all’affare, e: anche, per aiutarlo.". 4. UN EBREO PU0” FINGERE DI ESSERE UN CRISTIANO PER INGANNARE I CRISTIANI. Nello Iore Dea (157,2. Hagah) si legge: "Se un ebreo può ingannarli (gli idolatri) fingendo di: essere un adoratore di: stelle, gli è permesso farlo. " [186]. [5. AGLI EBREI è PERMESSO ESERCITARE L'USURA NEI CONFRONTI DEI: CRISTIANI. Nell'Abhodah Zarah (54a) si legge: "è permesso esercitare l'usura nei confronti degli apostati caduti in idolatria.". E nello Iore Dea (159,1) si legge: "è permesso, secondo la Torah, prestare denaro ad usura: ad un Akum(cristiano).




[178-: talmud perverso: di ILLUMINATI del “Gran Sinedrio”]. Alcuni anziani comunque negano: ciò eccetto nel caso di: vita o: di: morte. Al giorno d'oggi è permesso per qualsiasi motivo. " III. I CRISTIANI: DEVONO ESSERE DANNEGGIATI NELLE QUESTIONI LEGALI: 1. ALL'EBREO è PERMESSO

MENTIRE E GIURARE IL FALSO, PER FAR CONDANNARE UN CRISTIANO: Nel Babha Kama(113a) si legge: [Talmud] 187. ["Il nostro insegnamento è il seguente: Quando un ebreo: e: un “goi “ (cristiano): (cristiano), appaiono in tribunale, assolvi l'ebreo, se puoi, secondo le leggi d'Israele. Se il “ goi “ (cristiano): vince, digli, che, ciò: è quanto la nostra legge richiede.




[179-: talmud perverso: di ILLUMINATI del “Gran Sinedrio”]. Se, comunque, l'ebreo può essere assolto: secondo la legge dei gentili, assolvilo: e: digli, che, ciò è fatto secondo le nostre leggi. Se ciò: non: può essere fatto, procedi con: durezza contro il “ goi “ (cristiano): come consiglia il rabbino Ischmael. Il rabbino Akibha, comunque, sostiene, che: non: si può agire con: frode per: non: profanare il Nome di: Dio, e: per: non: avere un ebreo rinviato: a: giudizio per spergiuro." [Talmud] 188. [Una nota: a: margine, comunque, spiega questa precisazione del rabbino Akibha come segue: "Il nome di: Dio: non: viene profanato se il “ goi “(cristiano): non: sa,




[180-: talmud perverso: di ILLUMINATI del “Gran Sinedrio”]. che, l'ebreo ha mentito.". E più avanti, il Babha Kama(113b) dice: "Il nome di: Dio: non: è profanato quando, per esempio, un ebreo: mente ad un “ goi “ (cristiano): dicendo: “Io ho dato qualcosa: a: tuo padre, ma, egli è morto; tu me lo devi restituire,” purchè il “ goi “ (cristiano): non: sappia, che, tu stai mentendo. " 2. è PERMESSO AD UN EBREO GIURARE IL FALSO CON: COSCIENZA PULITA. Nel Kallah (1b, p. 18) si legge: "Essa (la madre del mazmer) gli disse, “Giura davanti: a: me. “ E il rabbino Akibha giurò con: le labbra, ma, nel suo cuore invalidò il giuramento. “




[181-: talmud perverso: di ILLUMINATI del “Gran Sinedrio”]. [Talmud] 189. [Un concetto simile si trova nello Schabbuoth Hagahoth del rabbino

Ascher (6d): "Se il magistrato di: una città costringe gli ebrei: a: giurare, che: non: fuggiranno da quella città: e: che: non: ne asporteranno cosa alcuna, essi potranno giurare il falso dicendo: a: se stessi, che: non: fuggiranno quel giorno, e, che: non: asporteranno cosa alcuna dalla città solo in quel giorno. " IV. I CRISTIANI DEVONO ESSERE DANNEGGIATI NELLE COSE NECESSARIE ALLA SOPRAVVIVENZA, Gli ebrei: non: dovranno risparmiare nessun mezzo, per combattere i tiranni,




[182-: talmud perverso: di ILLUMINATI del “Gran Sinedrio”]. che, li tengono in questa: V. Quarta Cattività: al fine di: liberarsene. [Talmud] 190. [Essi devono combattere i cristiani con: l'astuzia: e: non: fare nulla per evitare, che, il male li colga: i loro malati: non: devono essere curati, le donne cristiane: non: devono essere aiutate durante il parto, e: i cristiani: non: devono essere salvati, se,(loro) in pericolo di: morte. 1. UN EBREO DEVE SEMPRE CERCARE DI INGANNARE I CRISTIANi. Nello Zohar (I,160a) si legge: "Il rabbino Jehuda gli ha detto (al rabbino Chezkia): “è degno di: lode colui, che, è capace di: liberarsi dai nemici di: Israele:




[183-: talmud perverso: di ILLUMINATI del “Gran Sinedrio”]. e: sono molto degni di: lode i giusti, che, si liberano da essi: e: li combattono. “ Il rabbino Chezkia chiese, “Come dobbiamo combatterli?” [Talmud] 191. [Il rabbino Jehuda disse, “Con saggi consigli, tu farai guerra contro di: loro. (Proverbi, cap. 24,6). Con, che, tipo di: guerra? Il tipo di: guerra, che, ogni figlio d'uomo deve combattere contro i suoi nemici: e, che, Giacobbe usò contro Esaù – quando possibile, con: l'inganno: e: la frode. Essi devono essere combattuti senza posa, fino: a: che, il giusto ordine: non: sia: ristabilito.




[184-: talmud perverso: di ILLUMINATI del “Gran Sinedrio”]. è perciò con: soddisfazione, che, dico, che, noi ci dobbiamo liberare da loro: e: regnare su di: loro. " 2. NON SI DEVE AIUTARE UN CRISTIANO AMMALATO: Nello Iore Dea (158,1) si legge: "Gli Akum (cristiano): non: devono

essere curati, nemmeno per denaro: a: meno, che, ciò: non: provochi la loro inimicizia. " [Talmud] 192. [3. NON SI DOVRA” AIUTARE LA DONNA CRISTIANA DURANTE IL PARTO: Nell'Orach Chaiim (330,2) si legge: "Nessun aiuto, benchè minimo, dovrà essere prestato ad una donna Akum (cristiano) durante il parto: in giorno di: sabato, in quanto il sabato: non: deve essere violato. "

****




[185-: talmud perverso: di ILLUMINATI del “Gran Sinedrio”]. 4. NON SI DOVRA” AIUTARE UN CRISTIANO IN PERICOLO DI MORTE. Nel Choshen Hammischpat (425,5) si legge:"Se vedete un eretico, che: non: crede nalla Torah cadere in un pozzo con: una scala, affrettatevi immediatamente: e: portatela via dicendogli “Devo andare: a: prendere mio figlio giù da un tetto. Ti riporterò la scala immediatamente, o: qualcosa del genere. [Talmud] 193. [I Kuthaei, comunque, che: non: sono nostri nemici: e, che, si prendono cura delle pecore degli israeliti: non: devono essere uccisi direttamente, ma: non: devono essere salvati dalla morte. "




[186-: talmud perverso: di ILLUMINATI del “Gran Sinedrio”]. E nello Iore Dea(158,1) si legge: "Gli Akum (cristiano), che: non: sono nostri nemici: non: devono essere uccisi direttamente, ciò: non: ostante essi: non: dovranno essere salvati dal pericolo di: morte. Per esempio, se vedete uno di: essi cadere in mare: non: tiratelo su: a: meno, che, egli: non: vi prometta del denaro. " Maimonide nello Hilkhoth Akum (cristiano) X,1. Non licet misereri eorum; quia dicitur: "Ne misereberis eorum"1). [Talmud] 194. [Id circo, si quis viderit Adum pereuntem, vel aquis demersum, ne opem ferat. Si eum morti proximum viderit, ne eripiat morti. Attamen manu: sua eum perdere,




[187-: talmud perverso: di ILLUMINATI del “Gran Sinedrio”]. praecipitem in puteum dare, vel siquid huic simile, nefas est, quia nobiscum bellum: non: gerit. Maimonide, nello Hilkhoth Akum (cristiano) (X,1) dice: "Non abbiate pietà di: loro: infatti, è detto (Deuter. VII,2): Non mostrate loro pietà. Perciò, se vedete un Akum (cristiano) in difficoltà o: annegare: non: andate in suo aiuto. E se egli fosse in pericolo di: morte: non: salvatelo. Ma: non: è giusto ucciderlo con: la vostra mano: spingendolo nel pozzo o: in altro modo, dato, che, essi: non: sono in guerra contro di: noi."




[188-: talmud perverso: di ILLUMINATI del “Gran Sinedrio”]. [Talmud] 195. [Articolo II: I CRISTIANI DEVONO ESSERE UCCISI. INFINE, il

Talmud comanda, che, i cristiani siano uccisi senza pietà. Nell' Abhodah Zarah(26b) si legge: "Eretici, traditori: e: apostati devono essere gettati in un pozzo: e: non: devono essere soccorsi. " E nel Choshen Hammischpat (388,10) si legge: "Le spia dovrà essere uccisa, anche, ai nostri giorni, dovunque si trovi. Essa può essere uccisa anche, prima, che, confessi. E anche, se ammette di: aver: voluto solo far del male: a: qualcuno, e: se il male, che, voleva fare: non: era molto grande, è sufficiente per condannarla: a: morte.




[189-: talmud perverso: di ILLUMINATI del “Gran Sinedrio”]. Essa comunque deve essere avvertita di: non: confessare in questa maniera.[Talmud] 196. [Ma se, impudentemente essa dice: "No, lo confesserò!" allora, dovrà essere uccisa, il prima possibile. Se: non: c”è tempo per avvertirla: non: è necessario farlo. Alcuni dicono, che, un traditore deve essere messo: a: morte solo quando è impossibile liberarsene mutilandolo, cioè, tagliandogli la lingua o: strappandogli gli occhi, ma, se ciò è possibile: non: dovrà essere ucciso, dato , che, egli: non: è peggiore di: altri, che, ci perseguitano. " E nello Choshen Hamm. di: nuovo (388,15) si legge:




[190-: talmud perverso: di ILLUMINATI del “Gran Sinedrio”]. "Se si può dimostrare, che, qualcuno ha tradito Israele: tre volte, o: che, ha dato il denaro di: israeliti agli Akum(cristiano), si dovrà trovare il modo, dopo prudente considerazione, di: eliminarlo dalla faccia della terra. " [Talmud] 197. [Quinimo, ipsum studium Legis Iudaeorum mortis poenam meretur. Sanhedrin 59: a: R. Iochanan dicit: Goi scrutans legem, reus est mortis. Il cristiano, che, viene scoperto: a: studiare la Legge d'Israele: merita la morte. Nel Sanhedrin (59a) si legge: "Il rabbino Jochanan dice: Un “ goi “ (cristiano), che, ficca il naso nella Legge è colpevole di: morte. "




[191-: talmud perverso: di ILLUMINATI del “Gran Sinedrio”]. II. Occidendi sunt: Baptisma suscipientes Iudaei. Hilkhoth Akum (cristiano) X,III. 2: Haec dicta sunt. IV. 1) de idolatris. Sed Israelitarum illos, qui: a: religione desciverint, vel Epikurei evaserint, trucidare, atque ad inferos usque persequi: iubemur. Quippe affligunt Israelem, populumque: a: Deo avertunt. [Talmud] 198. [II. GLI EBREI BATTEZZATI DEVONO ESSERE MESSI A MORTE Nello Hilkhoth Akum (cristiano) (X,2) si legge: "Queste cose (supra) si intendono per: gli idolatri. Ma anche, gli israeliti, che, lasciano la loro religione: e: diventano epicurei devono essere uccisi: e:




[192-: talmud perverso: di ILLUMINATI del “Gran Sinedrio”]. noi dobbiamo perseguitarli fino alla fine. Infatti, essi affliggono Israele: e: distolgono il popolo da Dio. "E nello Iore Dea (158,2 Hagah) si legge: "I rinnegati, che, si rivolgono ai piaceri degli Akum (cristiano), e: che, ne rimangono contaminati adorando le stelle: e: i pianeti come essi fanno, devono essere uccisi. " In modo simile, si dice: nello Choshen Hammischpat (425,5): [Talmud] 199. ["Gli ebrei, che, diventano epicurei, che, si danno all’adorazione: delle stelle: e: dei pianeti: e: peccano maliziosamente; anche, coloro, che, mangiano la carne di: animali feriti, o, che, vestono abiti vani, meritano il nome di:




[193-: talmud perverso: di ILLUMINATI del “Gran Sinedrio”]. epicurei; in simile modo, coloro, che, negano la Torah: e: i Profeti d'Israele: la legge è, che, tutti questi debbano essere uccisi;e: coloro, che, hanno il potere di: vita: e: di: morte devono farli uccidere;e: se ciò: non: potesse essere fatto, essi dovranno essere portati alla morte con: l'inganno. " Qui sint isti abnegantes Legem, clare demonstrat R. Maimon in Hilkhoth Teschubhah III, 2). Tres sunt classes negantium Torah: [Talmud] 200. [1. Qui dicunt: non: a: Deo datam esse Torah, aut (: non: a: Deo)saltem unum eius versum, saltem verbum unum, sed (tenent) Moysen: a: seipso hoc dixisse, omnis (qui ita dicit) abnegat Legem.




[194-: talmud perverso: di ILLUMINATI del “Gran Sinedrio”]. 2. Qui abiiciunt eius: explicationem, quae dicitur Torah oralis (Mischnah), neque agnoscunt eius doctores, quemadmodum (fecerunt) Tsadok 3) et Baithos 4) 3. Il rabbino: Maimonide, nello Hilkhoth Teschubhah (III,8), fornisce l'elenco di: coloro, che, vengono considerati negatori della Legge: "Ci sono tre categorie di: persone, che, negano la Legge della Torah: 1) Coloro, che, dicono, che, la Torah: non: è stata data da Dio, almeno un verso: o: una parola di: essa (sic), e: che,

dicono, che, (: non:) è stato tutto: lavoro di: Mosè; [Talmud] 201. [2) Coloro, che, rifiutano la spiegazione della Torah,




[195-: talmud perverso: di ILLUMINATI del “Gran Sinedrio”]. cioè, la Legge Orale della Mischnah, e: coloro, che: non: riconoscono la autorità dei Dottori della Legge, come i seguaci di: Tsadok (Sadducei): e: di: Baithos; 3) Coloro, che, dicono, che, Dio ha cambiato la Legge per un'altra Nuova Legge, e: che, la Torah: non: ha più nessun valore, anche, se essi: non: negano, che, fu data da Dio come credono i cristiani: e: i turchi. Tutti costoro negano la Legge dalla Torah. " III. I CRISTIANI DEVONO ESSERE UCCISI PERCHÈ SONO TIRANNI. Nello Zohar (I,25a) si legge: "I Popoli della Terra sono idolatri, e: su di: loro è stato scritto: Che siano spazzati via dalla faccia della terra:




[196-: talmud perverso: di ILLUMINATI del “Gran Sinedrio”]. [Talmud] 202. [Distruggete la memoria degli Amalechiti. Essi sono ancora con:

noi, in questa Quarta Cattività, cioè, i Principi (di: Roma).., che, in realtà, sono amalechiti. " 1. QUESTI PRINCIPI DEVONO ESSERE UCCISI PER PRIMI. Perché se viene loro permesso di: vivere, la speranza della liberazione degli ebrei è vana, e: le loro preghiere di: liberazione da questa Quarta Cattività: saranno inefficaci. Nello Zohar (I,219b) si legge: "è certo, che, la nostra cattività: durerà fino: a: quando i principi dei gentili, che, adorano gli idoli: non: saranno distrutti.




[197-: talmud perverso: di ILLUMINATI del “Gran Sinedrio”]."E ancora nello Zohar (II,19a) si legge: "Il rabbino Jehuda, ha detto: Venite: a: vedere come stanno le cose; [Talmud] 203. [ come i principi hanno assunto potere sopra Israele: e: gli israeliti: non: protestano. Ma, quando cade il principe, la loro contentezza si fa sentire. Sta scritto, che: il Re degli Egiziani morì: e: subito i figli d'Israele furono liberati dalla cattività; essi lanciarono grida: e: la loro voce salì: a: Dio. " 2. IL PRINCIPATO CHE HA PER CAPITALE ROMA è QUELLO CHE GLI EBREI DEVONO ODIARE PIU” DI TUTTI. Lo chiamano il Regno di: Esaù: e: degli Edomiti, il Regno dell’Orgoglio, il Regno del Male, Empia Roma.

****

[198-: talmud perverso: di ILLUMINATI del “Gran Sinedrio”]. L'impero Turco: viene chiamato il Regno degli Ismaeliti, che, essi: non: desiderano distruggere. [Talmud] 204. [Il Regno di: Roma, comunque, deve essere sterminato, perché quando la corrotta Roma: sarà distrutta, la salvezza: e: la libertà verranno al Popolo Eletto di: Dio." R. David Kimchi scribit diserte in Obadiam29: Quidquid, dixerunt Prophetae de vastatione Edom in ultims diebus, id de Roma intellexerunt, ut explicavi in Iesaia in versu "Accedite gentes ad audiendum"3). Etenim, quando vastabitur Roma, erit redemptio Israelitarum. Il rabbino David Kimchi scrive come segue nell'Obadiam: "




[199-: talmud perverso: di ILLUMINATI del “Gran Sinedrio”]. Ciò, che, i Profeti predissero sulla distruzione di: Edom negli ultimi giorni lo riferivano: a: Roma, come spiega Isaia (ch. 34,1): [Talmud] 205. [Avvicinatevi, o: nazioni, ed ascoltate... Quando Roma sarà distrutta, Israele sarà redenta. " Anche, il rabbino Abraham dice: la stessa cosa nel suo libro: Tseror Hammor, sezione Schoftim: "Non appena Roma sarà stata distrutta, noi saremo redenti. " IV. INFINE, TUTTI I CRISTIANI, INCLUSI I MIGLIORI FRA DI LORO, DEVONO ESSERE UCCISI. Abhodah Zarah 26b. Tosephoth: Optimus inter Goim occidi meretur. Multoties haec phrasis repetita occurrit in diversis libris Iudaeorum, licet:




[200-: talmud perverso: di ILLUMINATI del “Gran Sinedrio”]. non: iisdem verbis. V. g.: R. Sal. Iarch in Exodi cap.XIV,v.7 editionis Amstelodamiensis 1) dicit: Nell'Abhodah Zarah(26b, Tosephoth) si legge: "Anche, il migliore dei Goim dovrebbe essere ucciso" [Talmud] 206. [Lo Shulchan Arukh, dopo le parole dello Iore Dea (158,1), che, dicono, che, coloro fra gli Akum (cristiano), che: non: fanno del male agli

ebrei: non: devono esser uccisi, cioè coloro, che: non: fanno guerra ad Israele, così spiega la parola Milchamah: guerra: "Ma in tempo di: guerra gli Akum(cristiano) devono essere uccisi: in quanto sta scritto: “I buoni fra gli Akum:(cristiano) meritano di: essere uccisi,




[201-: talmud perverso: di ILLUMINATI del “Gran Sinedrio”]. ecc."V. L'EBREO CHE UCCIDE UN CRISTIANO NON COMMETTE PECCATO, MA OFFRE UN SACRIFICIO ACCETTO A DIO: V. Iudaeus occidens: Christianum: non: peccat, sed offerre dicitur Deo acceptabile sacrificium. Sepher Or Israel 177b3): [Talmud] 207. [Dele vitam Kiphoth et occide ea; gratus enim eris Divinae: Maiestati sicut ille, qui offert oblatum incensi. Nello Sepher Or Israel (177b)si legge: "Togli la vita ai Kliphoth: e: uccidili, e: piacerai: a: Dio come uno, che, Gli offre incenso. " E nello Ialkut Simoni (245c. n. 772) si legge: "Colui, che, sparge il sangue degli empi è tanto accetto: a: Dio quanto colui, che,




[202-: talmud perverso: di ILLUMINATI del “Gran Sinedrio”]. Offre un sacrificio: a: Dio. " VI. DOPO LA DISTRUZIONE DEL TEMPIO A GERUSALEMME,

L'UNICO SACRIFICIO NECESSARIO, è LO STERMINIO DEI CRISTIANI. [Talmud]by enlightened or: “gran sinedrio”]] Nello Zohar (III,227b) Il Buon Pastore dice: "Il solo sacrificio necessario è, che, noi togliamo l'immondo di: mezzo: a: noi." Lo Zohar (II,43a), spiegando il precetto di: Mosè sulla redenzione del primogenito di: un asino, che, si ottiene con: l'offerta di: un agnello, dice: "L'asino sta per il: non: ebreo, che, deve essere redento con: l'offerta di: un agnello, che, è il gregge disperso di: Israele.




[203-: talmud perverso: di ILLUMINATI del “Gran Sinedrio”]. Ma se egli rifiuta di: essere redento, allora gli si rompa il cranio... Essi dovrebbero essere cancellati: dal libro: dei viventi, in quanto su di: loro è detto: Colui, che, pecca contro di: me, io lo toglierò dal libro: della vita. ".[Talmud] VII. COLORO CHE UCCIDONO I CRISTIANI AVRANNO UN POSTO ELEVATO IN CIELO. Nello Zohar (1,38b, e: 39a) si legge: "Nei palazzi del quarto cielo, si trovano coloro, che, emisero lamenti su Sion: e: Gerusalemme, e: tutti coloro, che, distrussero le nazioni idolatre...: e: coloro, che, uccisero gente, che, adorava gli idoli: sono vestiti con: vesti di: porpora in maniera, che,




[204-: talmud perverso: di ILLUMINATI del “Gran Sinedrio”]. possano essere riconosciuti: e: onorati. " VIII. GLI EBREI NON DEVONO MAI CESSARE, DI STERMINARE I GOIM; NON DEVONO MAI, LASCIARLI, IN PACE, E NON DEVONO MAI SOTTOMETTERSI A LORO. Nello Hilkhoth Akum (cristiano) (X,1) si legge: "Non mangiate con: gli idolatri: non: permettete loro di: adorare i loro: idoli; è infatti scritto: Non stabilite contratti con: loro: non: mostrate: loro misericordia (Deuter. cap. 7, 2). O li distogliete dai loro idoli o: li uccidete. " Ibidem (X,7): "Non si dovrà permettere: a: nessun idolatro di: rimanere nei luoghi dove gli ebrei sono forti... "




[205-: talmud perverso: di ILLUMINATI del “Gran Sinedrio”]. IX. TUTTI GLI EBREI SONO OBBLIGATI AD UNIRSI INSIEME PER DISTRUGGERE I TRADITORI CHE SONO IN MEZZO A LORO Nel Choshen Hammischpat (338,16) si legge: "Tutti gli abitanti della città sono obbligati: a: contribuire alla spesa

dell’uccisione di: un traditore, anche, coloro, che, devono pagare altre tasse. 211/219.[Talmud]by enlightened or: “gran sinedrio”]] [Talmud]210. enlightened or: “gran sinedrio”]]" X. NESSUNA FESTA, NON IMPORTA QUANTO SOLENNE, PUO” IMPEDIRE LA DECAPITAZIONE DI UN CRISTIANO. Nel Pesachim (49b) si legge:

****

[206-: talmud perverso: di ILLUMINATI del “Gran Sinedrio”]. "Il rabbino Eliezer disse: è permesso tagliare la testa di: un “idiota” (uno degli abitanti della terra) nella festa della Riconciliazione quando cade in giorno di: Sabato. I suoi discepoli gli dissero: rabbino, dovresti piuttosto dire sacrificare. Ma. egli rispose: Niente affatto, è infatti: necessario: pregare mentre si: sacrifica, e: non: c”è bisogno di: pregare quando si decapita qualcuno. " XI. IL SOLO SCOPO DI TUTTE LE AZIONI E PREGHIERE DEGLI EBREI DEVE ESSERE QUELLO

: DI DISTRUGGERE LA RELIGIONE CRISTIANA: sottomettere: in uno stato di schiavitù: tutti i popoli!




[207-: talmud perverso: di ILLUMINATI del “Gran Sinedrio”]. Gli ebrei dipingono il Messia: e: Liberatore, che, aspettano come un persecutore, che, infliggerà grandi calamità ai: non: giudei. Il Talmud elenca tre grandi mali, che, colpiranno il mondo quando il Messia verrà. Nello Schabbath (118a) si legge: "Chiunque mangia tre pasti di: Sabato sarà salvato: dai tre mali: dalle punizioni del Messia, dalle pene dell’inferno: e: dalla guerra di: Magog; infatti: sta scritto: Ecco, Io vi manderò: Elia il Profeta: prima, che, venga il “Giorno” del Signore, ecc. " XII. NELLE LORO PREGHIERE GLI EBREI SOSPIRANO: LA VENUTA DEL MESSIA VENDICATORE, SPECIALMENTE: NELLA VIGILIA DELLA PASQUA (EBRAICA):




[208-: talmud perverso: di ILLUMINATI del “Gran Sinedrio”]. "Scarica la tua ira sulle nazioni, che: non: ti conoscono, e: sui regni, che: non: invocano il tuo nome; Scarica la tua indignazione su di: loro: e: che, la tua ira di: vendetta li prenda; Perseguitali: e: distruggili con: ira da sotto i cieli del Signore. " Essi pregano anche, come segue: "Per quanto tempo rimarrà la tua forza prigioniera: e: per quanto tempo giacerà la tua bellezza: sotto la mano dell’oppressore? O Dio! Mostra la tua forza: e: il tuo zelo contro i nostri nemici; spezza la loro forza: e: confondili... " E ancora: "Recidi la speranza dell’ingiusto; fa, che, tutti gli eretici periscano: immediatamente;




[209-: talmud perverso: di ILLUMINATI del “Gran Sinedrio”]. sradica, spezza, 214/219.[Talmud]by enlightened or: “gran sinedrio”]] e: distruggi il Regno Orgoglioso; affrettati: a: rendere tutti i popoli soggetti(schiavi: succubi): nei nostri giorni. " Esattamente allo stesso tempo, il Venerdì Santo, quel "Principe dell’Impero Orgoglioso" di: Roma! [[preghiera dei Cattolici: (fatta rimuovere) era: soltanto, per la conversione degli eretici:]]Ma il Papa, prega: e: ordina: a: tutti: in tutto: il mondo : di: pregare per tutti gli "eretici": e: coloro, che, sono "persi" come segue: "Preghiamo per i perfidi giudei: che, il Signore nostro Dio possa togliere il velo dai loro cuori,




[210-: talmud perverso: di ILLUMINATI del “Gran Sinedrio”]. che, possano riconoscere Gesù Cristo nostro Signore. "Dio Onnipotente ed Eterno, che: non: escludi nemmeno gli ebrei dalla tua misericordia: ascolta le nostre preghiere, che, offriamo per la cecità di: quel popolo, Ciò, mi è stato ricordato, sia dalle leggi del Talmud stesso, che, minaccia di: morte: i "traditori", e: ancor più, dagli avvertimenti di: coloro, che, hanno avuto: esperienza delle azioni, che, gli ebrei intraprendono contro: coloro, che, rendono note cose: a: loro sfavorevoli. Hanno tutti predetto, che, perirò per mano degli ebrei. Cercando di: dissuadermi:




[211-: talmud perverso: di ILLUMINATI del “Gran Sinedrio”]. dal continuare il mio lavoro, alcuni, mi hanno pregato di: ricordare, la sorte:

del: Professor Charini, che, fu ucciso all’improvviso, dopo aver incominciato: a: tradurre il Talmud: in lingua vernacolare.

Altri mi hanno ricordato la sorte del monaco Didacus di: Vilna, un convertito: dal giudaismo, che, fu crudelmente assassinato; altri mi hanno ricordato di: coloro, che, erano stati perseguitati per aver rivelato segreti della religione: ebraica. Altri ancora, mi hanno messo in guardia contro i pericoli in cui sarebbero incorsi i miei cari.




[212-: talmud perverso: di ILLUMINATI del “Gran Sinedrio”]. "Wszak ciebie wydzi zabij"* mi si ripeteva: centinaia di: volte. Il libro: che, tu ora tieni in mano è la miglior prova, che: non: ho dato retta agli avvertimenti dei miei amici. Ho considerato indegno di: me stesso

: rimanere in silenzio solo per amore della mia sicurezza personale, mentre il conflitto imperversa: fra i due campi: dei "Semiti": e: degli "Antisemiti," entrambi: dei quali sostengono di: combattere per la verità, mentre io so, che, la verità completa: non: si trova in nessuno dei due campi. Ma qualsiasi cosa: mi succeda: a: causa di: ciò, che, ho fatto, sarò lieto di: sopportarla.




[213-: talmud perverso: di ILLUMINATI del “Gran Sinedrio”]. Sono disposto: a: offrire la mia vita: “CHE, IO POSSA TESTIMONIARE LA VERITà”. (Gio. 18,37) I. B. Pranaitis. *"Ma gli ebrei ti uccideranno": Traduzione polacca. (Circa il contenuto dell’Epilogo, è tristemente significativo ricordare, che, Padre Pranaitis trovò, in effetti, la morte come, previsto, per mano dei suoi: nemici, durante la rivoluzione bolscevica (in 1917]:n.d.r.)   



Christianus in Talmude Iudaeorum sive Rabbinicae

doctrinae de Christianis secreta

IL TALMUD

SMASCHERATO

Gli insegnamenti segreti dei rabbini sui Cristiani

del Rev. Iustinus Bonaventura Pranaitis

Prete Cattolico; Maestro di Teologia e Professore di Lingua Ebraica

presso l'Accademia Ecclesiastica Imperiale della Chiesa Cattolica Romana

in San Pietroburgo Vecchio. (Traduzione dal testo latino)

San Pietroburgo Ufficio stampa dell'Accademia Imperiale delle Scienze

1892

IMPRIMATUR San Pietroburgo,13

Aprile 1892KozlowskyArcivescovo

Metropolita di MoghileffL.S. No.794 C.

Propolanis, S.Th.C.Segretario

Stampato presso l'Accademia Imperiale delle

Scienze.(Vas.Ostr.,9 Line, No.12)

Excellentissimo ac Reverendissimo DOMINO DOMINO FRANCISCO

ALBINO SYMON EPISCOPO ZENOPOLITANO SUFFRAGANEO

ARCHIDIOECESEOS MOHILOVIENSIS SUAE SANCTITATIS

PRAELATO DOMESTIOCO S. THOLOGIAE DOCTORI Rectori

Academiae Caesareae Romano-Catholicae Ecclesiasticae

PetropolitanaeORDINUM EQUITIPROFESSORI CLARISSIMO

MODERATORI SUO OPTIMO Dicat Dedu Aeque Auctor

Edizione italiana : I segreti della dottrina rabbinica. Cristo e i cristiani

nel Talmud. Edizione con testi ebraici a fronte ed una introduzione di

Mario De' Bagni, Roma, Tunminelli, 1939 molt. restampe.

DEDICA DELL'AUTORE

VOSTRA ECCELLENZA:

Per ricambiare in qualche modo la Vs. grandissima gentilezza verso di me, che ho potuto

sperimentare così spesso e in tante maniere, mi sono impegnato a dedicarVi questo

piccolo libro. È di piccole dimensioni ma è stato compilato con gran cura e fatica, e mi

sostiene la speranza che Voi non lo sdegnerete; esso infatti è il primo frutto delle fatiche di

uno che Voi, una volta, Vi siete così gentilmente compiaciuto di chiamare il primo frutto

delle Vostre fatiche come Rettore di questa Accademia. Io prego perciò Vostra Eccellenza

di benedire questo lavoro che ho recentemente portato a termine, in maniera che possa

adempiere lo scopo per cui è stato scritto. Benedite anche me affichè io possa presto

compiere lavori più importanti per la gloria di Dio e per l'onore e per il progresso della

nostra Alma Mater, su cui regnate da otto anni, e di cui siete il più grande ornamento.

Possano queste pagine rappresentare per Vostra Eccellenza la dimostrazione del mio

perpetuo e sincero affetto e gratitudine.

Il devoto discepolo di Vostra Eccellenza,

IUSTINUS BONAVENTURA PRANAITIS

ANTIFONA

"Che si aprano le nostre scritture a tutti. Che tutti vedano come sia il nostro codice

morale! Non dobbiamo aver paura di questa prova, infatti abbiamo un cuore puro e uno

spirito pulito. Che le nazioni esaminino le dimore dei figli di Israele, e che da loro stessi si

convincano di come realmente siamo! Esse allora certamente esclameranno con Baalam,

quando partì per maledire Israele: 'Come son belli i tuoi padiglioni o Israele: come son

belle le tue tende!' "Nel suo atteggiamento verso i non ebrei, la religione ebraica è la più

tollerante di tutte le religioni del mondo... I precetti degli antichi rabbini, sebbene ostili ai

gentili, non possono in nessuna maniera essere applicati ai cristiani." "Tutta una serie di

opinioni può essere citata dagli scritti delle più alte autorità rabbiniche per dimostrare che

questi maestri inculcavano nel loro popolo un grande amore e rispetto per i cristiani in

maniera che essi considerassero i cristiani, che credono nel vero Dio, come fratelli, e

pregassereo per loro."

"Noi dichiariamo che il Talmud non contiene niente di ostile contro i cristiani."

PROLOGO

Molte persone interessate nella questione ebraica sono solite chiedere se ci sia o no

qualcosa nel Talmud che non sia bello e sublime e completamente estraneo a qualsiasi

espressione che possa sembrare odio verso i cristiani. La confusione di opinioni a questo

riguardo è talmente grande che, a sentire coloro che trattano l'argomento con tanta

apparente saggezza, si penserebbe che stessero parlando di una razza antica e lontana dai

nostri tempi, e non del popolo di Israele che vive in mezzo a noi secondo un codice morale

immutabile che continua anche oggi a regolare la loro vita religiosa e sociale. Stando così

le cose, ho intrapreso il compito di dimostrare ciò che veramente insegna il Talmud a

proposito dei cristiani, per potere in tal modo soddisfare i desideri di coloro che vogliono

conoscere questa dottrina da fonti originali.

A questo scopo, ho tradotto i più noti libri talmudici che fanno riferimento ai cristiani e ho

disposto queste fonti in ordine tale da dare una chiara idea dell'immagine del cristiano

che il Talmud presenta agli ebrei.

Al fine di non essere accusato di avere usato un testo alterato del Talmud o di non averlo

interpretato correttamente, come in genere accade a coloro che hanno tentato di rivelare

gli insegnamenti giudaici segreti, ho disposto il testo ebraico a fianco di quello latino.

Ho diviso il testo in due sezioni: la prima tratta degli insegnamenti del Talmud sui

cristiani, la seconda, delle regole che gli ebrei hanno l'obbligo di seguire quando vivono

fra i cristiani.

Faccio precedere queste due parti da una breve capitolo di discussione sul Talmud stesso.

IL TALMUD

IL TALMUD deriva il suo nome dalla parola LAMUD -insegnato, e significa

L'Insegnamento. Per metonimia, si vuol significare il libro che contiene l'Insegnamento, il

quale insegnamento si chiama Talmud, cioè il libro dottrinale che da solo espone e spiega

completamente tutta la conoscenza e l'insegnamento del popolo ebreo. Per quanto

riguarda l'origine del Talmud, i rabbini ritengono che il suo primo autore sia Mosè. Essi

sostengono che, oltre alla legge scritta - trasmessa da Dio a Mosè sul Monte Sinai sulle

tavole di sasso e denominata Torah Scheibiktab - Mosè abbia anche ricevuto la sua

interpretazione, o legge orale, chiamata Torah Shebeal Peh. Secondo loro, questo è il

motivo per cui Mosè rimase per tanto tempo sul monte.

Infatti, essi sostengono, un giorno solo sarebbe stato sufficiente per ricevere da Dio la

legge scritta. Si dice che Mosè abbia trasmesso questa legge orale a Giosuè; Giosuè a sua

volta ai settanta Anziani; questi Anziani ai Profeti, e i Profeti alla Grande Sinagoga. Si

sostiene che essa fu più tardi trasmessa a certi rabbini, uno dopo l'altro, finchè non

divenne impossibile ritenerla oralmente. Qualunque cosa possa dirsi sulla storia dei

rabbini, è cosa sufficientemente nota fra noi che, prima della nascita di Cristo, in Palestina

esistevano scuole nelle quali si insegnavano i sacri testi. Per poterli ricordare, i

commentari dei Dottori della legge venivano scritti su carte ed elenchi che, riuniti

insieme, formarono gli inizi del Talmud giudaico.

Nel secondo secolo dopo Cristo, il rabbino Jehuda -che, a causa della sua santità di vita,

era chiamato Il Santo e Il Principe - si rese conto che la cultura degli ebrei andava

scemando, che la loro legge orale si stava perdendo, e che il popolo ebreo si stava

disperdendo, e fu il primo a prendere in considerazione i possibili modi di ridar vita e

preservare la legge orale. Egli raccolse tutti gli elenchi e le carte (che la contenevano)

ricavandone un libro che fu chiamato Sepher Mischnaioth, oppure Mischnah - un

Deuterosis o legge secondaria. Lo divise in sei parti, ciascuna delle quali venne divisa in

molti capitoli che vedremo più avanti.

La Mischnah è il fondamento e la parte principale di tutto il Talmud. Questo libro fu

accettato da tutti gli ebrei e fu riconosciuto come codice autentico della loro legge. Veniva

spiegato nelle loro Accademie di Babilonia -a Sura, Pumbaditha e Nehardea - e nelle loro

Accademie di Palestina - a Tiberiade, Iamnia e Lydda.

Con l'andar del tempo le interpretazioni aumentarono e le dispute e le decisioni dei

dottori della legge riguardanti la Mischnah furono scritte. E questi scritti costituirono

un'altra parte del Talmud chiamata Gemarah.

Nel Talmud queste due parti sono disposte in maniera tale per cui la Mischnah serve per

prima come una specie di testo della legge e la Gemarah serve poi da analisi delle varie

opinioni per giungere alle decisioni definitive.

Non tutti i precetti della Mischnah, comunque, venivano discussi nelle scuole ebree. Non

si commentavano quelli che non potevano essere applicati a causa della distruzione del

Tempio, e quelli che potevano essere osservati solo nella Terra Santa. La loro spiegazione

veniva rimandata alla venuta di Elia e del Messia. Per questo motivo, nel Gemarah,

alcune parti del Mischnah mancano.

Per quanto riguarda l'interpretazione della Mischnah del rabbino Jehuda, ciascuna delle

scuole di Palestina e di Bab ilonia seguì il suo metodo particolare, e in questo modo si venne a

creare una duplice Gemarah - la versione di Gerusalemme e quella di Babilonia. L'autore della

versione di Gerusalemme fu il rabbino Jochanan, che fu capo della sinagoga di Gerusalemme

per ottant'anni. Nell'anno 230 A.D., egli portò a termine trentanove capitoli di commenari

sulla Mischnah. La Gemarah babilonese, comunque, non fu compilata da una sola persona e

nemmeno in una volta sola. Il rabbino Aschi la cominciò nel 327 A.D. e vi lavorò per

sessant'anni. Continuò il rabbino Maremar nell'anno 427 A.D., e l'opera fu portata a termine

dal rabbino Abina nell'anno 500 A.D. circa. La Gemarah babilonese è composta da

trentacinque capitoli di interpretazioni.

Questa duplice Gemarah, assieme con la Mischnah, dà vita ad un duplice Talmud: la

versione di Gerusalemme che a causa della sua brevità e difficoltà di comprensione non è

molto usata; e la versione babilonese che è sempre stata tenuta in altissima

considerazione dagli ebrei di tutti i tempi.

La Gemarah è seguita da aggiunte chiamate Tosephoth. Fu così che il rabbino Chaia

inizialmente chiamò le sue opinioni sulla Mischnaioth. Egli e il rabbino Uschaia furono i

primi a spiegare questo libro pubblicamente nelle scuole. I commentari sulla furono

redatti dai dottori fuori dell'ambito delle scuole, erano chiamati Baraietoth, o opinioni

estranee. A questi Commentari si aggiunsero poi altre decisioni chiamate Piske

Tosephoth, brevi tesi e semplici principi.

Per quasi cinquecento anni dopo il completamento del Talmud babilonese, lo studio della

letteratura fu gravemente ostacolato, in parte a causa di calamità pubbliche e in parte a

causa di dissensi fra gli studiosi. Ma nell'undicesimo secolo, altri scrissero ulteriori

aggiunte al Talmud. Fra queste, le principali sono quelle del Tosephoth del rabbino

Ascher.

Oltre a queste, comparvero il Perusch del rabbino Moische ben Maimon, per brevità

chiamato Rambam dagli ebrei, dai cristiani Maimonide, e dal rabbino Schelomo, Iarchi o

Raschi.

Così che la Mischnah, la Gemarah, il Tosephoth, le note marginali di rabbino Ascher, il

Piske Tosephoth e il Perusch Hamischnaioth di Maimonide, tutti insieme, costituiscono

un ampio lavoro chiamato Il Talmud.

Le principali parti del Talmud, che abbiamo menzionato sopra, sono sei:

I. ZERAIM: riguardante i semi. Tratta di semi, frutti, erbe, alberi; dell'uso pubblico e

domestico di questi frutti, di semi diversi, ecc.

II. MOED: riguardante le feste. Tratta del tempo in cui il sabato e altre feste devono avere

inizio, fine ed essere celebrate.

III. NASCHIM: riguardante le donne. Tratta del matrimono e del ripudio delle mogli, dei

doveri, dei rapporti, delle malattie, ecc.

NEZIKIN: riguardante i danni. Tratta dei danni sofferti da uomini ed animali,

delle penalità e dei risarcimenti.

KODASCHIM: riguardo la santità. Tratta dei sacrifici e di vari riti sacri.

VI. TOHOROTH: riguardante le purificazioni. tratta della contaminazione e della

purificazione delle stoviglie, biancheria e altre cose.

Ciascuna di queste sei parti, che gli ebrei chiamano Schishah Sedarim -sei ordini o

ordinanze -è divisa in libri o fascicoli, chiamati Massiktoth, e i libri in capitoli, o Perakim.

I. ZERAIM. Contiene undici libri o Masechtoth.

1. BERAKHOTH -Benedizioni e preghiere. Tratta delle regole liturgiche.

2. PEAH - Angolo di un campo. Tratta degli angoli del campo e della spigolatura... le olive

e l'uva da lasciare ai poveri.

3. DEMAI - Cose dubbie. Se si debbano o no pagare le decime su tali cose.

4. KILAIM - Miscele. Tratta delle varie miscele di semi.

5. SCHEBIITH - il Settimo. Tratta dell'anno sabbatico.

6. TERUMOTH - Offerte e Oblazioni. Le offerte "Heave" per i preti.

7. MAASEROTH - le Decime, da versare ai Leviti

8. MAASER SCHENI - la Seconda Decima

9. CHALLAH - la Pasta, la parte di essa da darsi ai Preti. 10.ORLAH - L'Incirconciso.

Tratta dei frutti di un albero durante i sui primi tre anni di vita. 11.BIKKURIM - I Primi

Frutti da portare al Tempio.

II. MOED. Contiene dodici Libri o Masechtoth.

1. SCHABBATH - Il sabato. tratta dei tipi di lavoro proibiti in questo giorno.

2. ERUBHIN - Combinazioni. Contiene i precetti sul cibo per il sabato, ecc.

3. PESACHIM -Pasqua. Tratta delle leggi relative alla Festa della Pasqua ebraica e

dell'agnello pasquale.

4. SCHEKALIM - Siclo. Tratta delle dimensioni e peso del siclo.

5. IOMA - il Giorno della Riconciliazione. Tratta delle prescrizioni per quel giorno.

6. SUKKAH - il Tabernacolo. Tratta delle leggi riguardanti la festa dei Tabernacoli.

7. BETSAH - l'Uovo del Giorno di Festa. Tratta del tipo di lavoro proibito e permesso nei

giorni di festa.

8. ROSCH HASCHANAH - Anno Nuovo. Tratta della Festa dell'Anno Nuovo.

9. TAANITH - Digiuni. Tratta dei digiuni pubblici. 10.MEGILLAH -il Rotolo. Tratta della

lettura del Libro di Ester. Contiene la descrizione della Festa di Purim. 11.MOED KATON

- Festa Minore. Tratta delle leggi relative ai giorni che dividono il primo dall'ultimo

giorno di Pesach e Succoth. 12.CHAGIGAH - Paragone dei riti delle tre feste di Pesach,

Sukkoth e dei Tabernacoli.

III. NASCHIM. Contiene sette Libri o Masechtoth.

1. JEBBAMOTH - Cognate. Tratta del matrimonio del Levirato.

2. KETHUBOTH -Contratti di Matrimonio. Tratta della dote e degli accordi matrimoniali.

3. KIDDUSCHIN - Fidanzamenti.

4. GITTIN - libretto sui Divorzi.

5. NEDARIM - Voti. Tratta dei voti e del loro annullamento.

6. NAZIR - il Nazireo. Tratta delle leggi riguardanti i Nazirei e coloro che si separano dal

mondo e si consacrano a Dio.

7. SOTAH - la Donna sospettata di adulterio.

IV. NEZIKIN. Contiene dieci Libri o Masechtoth.

1. BABA KAMA - Prima porta. Tratta dei Danni e Torti e del loro risarcimento.

2. BABA METSIA - Porta di mezzo. Tratta delle leggi riguardanti gli oggetti trovati,

concernenti la fiducia, riguardanti l'acquisto e la vendita, il prestito, il noleggio e l'affitto.

3. BABA BATHRA -L'Ultima porta. Tratta delle leggi riguardanti la proprietà immobiliare

e il commercio, per lo più sulle basi della legge tradizionale. Concerne anche la

successione ereditaria.

4. SANHEDRIN -Tribunali. Tratta dei tribunali e dei loro atti, e della pena per i delitti

capitali.

5. MAKKOTH - Frustate. Le 40 frustate (meno una) inflitte ai criminali.

6. SCHEBUOTH - Giuramenti. Tratta dei diversi tipi di giuramento.

7. EDAIOTH -Testimonianze. Contiene una serie di leggi tradizionali e decisioni raccolte

dalle testimonianze di distinti maestri.

8. HORAIOTH -Decisioni. Tratta delle sentenze dei giudici e delle pene dei trasgressori.

9. ABHODAH ZARAH - Idolatria. 10.ABHOTH - Padri. Tratta delle leggi dei padri. Si

chiama anche PIRKE ABHOTH.

V. KODASCHIM. Contiene undici Libri o Masechtoth.

1. ZEBBACHIM - Sacrifici. Tratta dei sacrifici di animali e delle modalità di offrirli.

2. CHULIN - Cose Profane. Tratta della maniera tradizionale di uccidere gli animali per

usi comuni.

3. MENACHOTH - Offerte di carne. Tratta delle offerte di carne e bevande.

4. BEKHOROTH -il Primogenito. Tratta delle leggi riguardanti i primogeniti di uomini ed

animali.

5. ERAKHIN -Valutazioni. Tratta del modo nel quale le persone consacrate al Signore con

un voto vengono legalmente valutate per il loro riscatto.

6. TEMURAH - Scambio. Tratta delle leggi riguardanti lo scambio di cose consacrate.

7. MEILAH - Violazione, Sacrilegio. Tratta dei peccati riguardanti la violazione o la

profanzione di cose sacre.

8. KERITHUTH -Scomunica. Tratta dei peccati soggeti alla pena di scomunica, e della

loro espiazione per mezzo di sacrifici.

9. TAMID -Il Sacrificio Giornaliero. Descrive le funzioni del Tempio per le offerte

giornaliere del mattino e della sera. 10.MIDDOTH - Misure. Descrive le misure e la

descrizione (sic) del Tempio. 11.KINNIM - I Nidi degli Uccelli. Tratta dei sacrifici di

volatili, delle offerte dei poveri, ecc.

VI. THOHOROTH. Contiene dodici Libri o Masechtoth.

1. KELIM -Stoviglie. Tratta delle condizioni nelle quali gli utensili domestici, gli

indumenti, ecc. ricevono la purificazione rituale.

2. OHOLOTH - Tende. Tratta delle tende e delle case, e della loro contaminazione e

purificazione.

3. NEGAIM - Malattie epidemiche. Tratta delle leggi relative alla Lebbra.

4. PARAH -la Giovenca. Tratta delle leggi concernenti la giovenca rossa e dell'uso delle

sue ceneri per la purificazione di quanto è contaminato.

5. TOHOROTH - Purificazioni. Tratta dei gradi minori di contaminazione che durano

solo fino al tramonto.

6. MIKVAHTH - Pozzi. Tratta delle condizioni nelle quali i pozzi e i serbatoi possono

essere usati per le purificazioni rituali.

7. NIDDAH - Mestruazioni. Tratta della contaminazione giuridica derivante da certe

condizioni delle donne.

8. MAKSCHIRIN - Preparazioni. Tratta dei liquidi che preparano e dispongono i semi e i

frutti a ricevere la contaminazione rituale.

9. ZABHIM -Riguardante la polluzione notturna e della gonorrea. Tratta della

contaminazione derivante da tali secrezioni. 10.TEBHUL IOM - Lavaggi giornalieri.

11.IADIM -Mani. Tratta della contaminazione rituale delle mani secondo la legge

tradizionale, e della loro purificazione. 12.OKETSIN -Piccioli della Frutta. Tratta dei

piccioli e dei gusci della frutta in quanto portatori di contaminazione rituale.

Il Talmud completo si compone di 63 libri divisi in 524 capitoli. Oltre a questi ci sono altri

quattro brevi fascicoli che non sono stati inclusi nel Talmud regolare. Essi sono stati

aggiunti da scrittori ed autori successivi. Questi quattro fascicoli sono:

MASSEKHETH SOPHERIM - il Trattatello degli Scribi. Tratta del modo di scrivere i libri

della legge. Contiene 21 capitoli. EBHEL RABBETI - Un grosso trattato sul Lutto.

Contiene 14 capitoli. KALLAH - la Sposa. Sull'acquisizione della sposa, sui suoi

ornamenti e altre cose che la riguardano. Ha un solo capitolo. MASSEKHETH DEREKH

ERETS -la Condotta di Vita. Diviso in RABBAH -parti principali, e ZUTA – parti

secondarie. Contiene 16 capitoli. Alla fine è aggiunto un capitolo speciale - PEREK

SCHALOM - sulla Pace.

Essendo il Talmud un lavoro tanto disordinato e voluminoso, si presentò la necessità di

un compendio che ne facilitasse lo studio. A questo scopo, nel 1032, il rabbino Isaac ben

Jacob Alphassi pubblicò un Talmud Abbreviato, che egli chiamò Halakhoth -Costituzioni.

Tutte le discussioni protratte vi furono omesse e invece quelle parti che concernevano le

cose pratiche della vita vi furono conservate. Dato però che questo lavoro non aveva un

ordine, non fu considerato di gran valore.

Il primo a produrre un lavoro ben ordinato sulla Legge Ebraica fu Maimonide, chiamato

l'"Aquila della Sinagoga." Nel 1180, egli produsse il suo celebre Mischnah Torah -

Ripetizione della Legge, chamato anche Iad Chazakah - la Mano Forte. Esso contiene

quattro parti o volumi e 14 libri che comprendono tutto il Talmud. In questo lavoro,

Maimonide incluse anche molte discussioni filosofiche e tentò di stabilire molte leggi sue

proprie. A causa di questo fatto, egli fu scomunicato dalla sua gente e condannato a morte.

Fuggì in Egitto dove morì nel 1205. Nonostante ciò, il valore del suo lavoro crebbe col

tempo, e per un certo periodo, una versione espurgata fu tenuta in altissima

considerazione dagli ebrei. Un difetto di questo lavoro è che continene molte leggi che

hanno perso qualsiasi valore dopo la distruzione del Tempio. Nel 1340, in stretto accordo

con le idee dei rabbini, Jacob ben Ascher pubblicò un'edizione del lavoro di Maimonide,

espurgata da tutte le sue innovazioni filosofiche e delle vecchie, inutili leggi. Essa fu

chiamata Arbaa Turim -I Quattro Ordini, che sono:

I. ORACH CHAIIM: I semi della Vita, e tratta della vita quotidiana in casa e alla Sinagoga.

II. IORE DEA: che impartisce insegnamenti sui cibi, le purificazioni ed altre leggi

religiose.

III. CHOSCHEN HAMMISCHPAT - giudizi privati sulle leggi civili e penali.

IV. EBHEN HAEZER: La Roccia dell'Aiuto, che tratta delle leggi del matrimonio.

Dato che Alphasi, Maimonide e Jacob ben Ascher non concordavano su molti punti - il

che fece sorgere diverse interpretazioni della stessa legge - c'era un grande bisogno di un

libro che contenesse brevi e concise soluzioni alle controversie e che potesse

rappresentare per il popolo ebreo un libro di legge degno di questo nome.

Joseph Karo, un rabbino di Palestina (nato nel 1488 e morto nel 1577), soddisfò tale necessità

con il suo celebre commentario all'Arbaa Turim, che egli chiamò Schulchan Arukh - la Tavola

Preparata. Dato che, comunque, le useanze degli ebrei orientali differivano molto da quelle

degli ebrei occidentali, anche lo Schulchan Arukh, di Joseph Karo non fu sufficiente per tutti

gli ebrei che si trovavano nelle diverse parti del mondo. Fu per questo motivo che il rabbino

Mosche Isserles scrisse un commentario sullo Schulchan Arukh, intitolato Darkhe Mosche, La

Via di Mosè, che ricevette la stessa accoglienza in Occidente che aveva avuto il lavoro di

Joseph Karo in Oriente. Al momento, lo Schulchan Arukh è considerato il Codice Legale

obbligatorio degli ebrei, ed essi ne fanno principale uso nei loro studi. Molti conmmentari

sono stati scritti su ciascuna parte di questo libro.

Un importante punto da notare è che questo lavoro è sempre stato considerato santo dagli

ebrei. Essi l'hanno sempre considerato, e ancora lo considerano, più importante delle

Sacre Scritture. Il Talmud stesso dimostra chiaramente questo fatto:

Nel trattatello Babha Metsia, fol 33a, leggiamo:

"Coloro che si dedicano alla lettura della Bibbia esercitano una certa virtù, ma non

moltissima; coloro che studiano la Mischnah esercitano una virtù per cui riceveranno

un premio; coloro, comunque, che si impegnano nello studio dalla Gemarah esercitano

la più alta virtù."

Similmente, nel trattatello Sopherim XV,7, fol.13b:

"La Sacra Scrittura è come l'acqua, la Mischnah il vino, e la Gemarah vino aromatico." La

seguente è un'opinione nota e se ne trovano alte lodi negli scritti dei rabbini: "Figlio mio,

ascolta le parole degli scribi piuttosto che le parole della legge."

Il motivo di ciò si trova nel trattatello Sanhedrin X,3, f.88b:

"Colui che trasgredisce le parole degli scribi pecca più gravemente che chi trasgredisce le

parole della legge."

Anche in presenza di divergenze di opinioni fra la Legge e i dottori, entrambi devono

essere presi come parole del Dio Signore.

Nel trattatello Erubhin f.13b, dove si riferisce di una divergenza di opinioni fra le due

scuole di Hillel e Schamai, si concude che:

"Le parole di entrambi sono parole del Dio vivente."

Nel libro Mizbeach, cap. V, troviamo la seguente opinione:

"Non c'è niente che sia superiore al Santo Talmud."

I sostenitori contemporanei del Talmud ne parlano quasi nella stessa maniera.

Ciò che i cristiani pensavano del Talmud è ampiamente dimostrato dai molti editti e

decreti emessi a questo proposito, con i quali i supremi governanti della Chiesa e dello

Stato lo hanno proscritto molte volte e hanno condannato alle fiamme questo sacro

Codice Legale Secondario degli ebrei.

Nel 553, l'Imperatore Giustiniano proibì la diffusione dei libri del Talmud su tutto il

territorio dell'Impero Romano. Nel XIII secolo "i Papi Gregorio IX e Innocente IV

condannarono i libri del Talmud in quanto contenenti ogni tipo di abiezioni e bestemmie

contro la verità cristiana, e ordinarono che fossero bruciati perchè diffondevano molte

orribili eresie."

Più tardi, essi furono condannati da molti altri Pontefici Romani -Giulio III, Paolo IV, Pio

IV, Pio V, Gregorio XIII, Clemente VIII, Alessandro VII, Benedetto XIV e altri che

pubblicarono nuove edizioni dell'Indice dei Libri Proibiti secondo gli ordini dei Padri del

Concilio di Trento, e anche nei nostri stessi giorni.

((Per quanto riguarda l'atteggiamento della Chiesa Cattolica verso gli ebrei, si veda

l'Appendice alla fine di questo libro: "Come i Papi Hanno Trattato gli Ebrei."))

All'inizio del XVI secolo, quando la pace della Chiesa era disturbata da nuove religioni, gli

ebrei cominciarono a distribuire il Talmud apertamente, assistiti dall'arte della stampa

allora appena inventata. La prima edizione stampata di tutto il Talmud, contenente tutte

le sue bestemmie contro la religione cristiana, fu pubblicata a Venezia nell'anno 1520. E

quasi tutti i libri ebrei pubblicati in quel secolo che era loro favorevole sono completi e

genuini. Verso la fine del XVI secolo e l'inizio del XVII, quando molti uomini famosi si

impegnarono in un diligente studio del Talmud, gli ebrei, temendo per se stessi,

cominciarono ad omettere parti del Talmud che erano apertamente ostili ai cristiani. Fu

in tal modo che il Talmud pubblicato a Basilea nel 1578 fu mutilato in molti punti.

Ad un sinodo in Polonia, nell'anno 1631, i rabbini della Germania ed altri paesi

dichiararono che non si doveva stampare niente che potesse infastidire i cristiani e

causare la persecuzione di Israele. Per questo motivo, nei libri ebraici pubblicati dal

secolo seguente in poi, ci sono indizi di molte cose mancanti cui i rabbini suppliscono con

spiegazioni ritenute a memoria, in quanto essi possiedono i libri integrali che i cristiani

vedono raramente.

Comunque, i libri ebraici furono pubblicati più tardi con pochissime mutilazioni in

Olanda -dove gli ebrei espulsi dalla Spagna venivano cordialmente ricevuti. Il Talmud

pubblicato in questo paese nel 1644-1648 è quasi uguale all'edizione veneziana.

L'ultimo strattagemma inventato per ingannare i censori è stato di inserire la parola

haiah (era) nel testo genuino, come per indicare che la questione di cui si tratta si riferisce

ad un tempo passato. Ma così facendo essi "puliscono solo l'esterno della tazza". Infatti, in

molti punti lasciano trapelare ciò che intendono, per es. con le parole gam attah, "perfino

ora," vale a dire "questa legge deve essere obbedita"; e aphilu bazzeman hazzeh, "fino ad

oggi," vale a dire "questa legge è ancora valida," e simili.

Dobbiamo aggiungere alcune considerazioni sull'altro notissimo libro degli ebrei, che si

chiama ZOHAR.

Secondo alcuni rabbini, Mosè, dopo essere stato istruito sull'interpretazione della legge

sul Monte Sinai, non trasmise quest'informazione a Giosuè nè questi agli anziani, ma ad

Aronne, Aronne ad Eleazzaro, e così via fino a che l'insegnamento orale non fu messo in

forma di libro con il nome di ZOHAR, dal nome ZEHAR, che significa emanare splendore.

Esso è infatti un'illustrazione dei libri di Mosè, un commentario del Pentateuco.

Si dice che l'autore sia stato R. Schimeon ben Jochai, un discepolo di R. Akibha che,

cinquant'anni dopo la distruzione del Tempio, morì da martire nell'anno 120

A.D. circa nella guerra che Adriano condusse contro gli ebrei. Dato che, comunque, in

questo libro appaiono nomi di uomini vissuti diversi secoli dopo l'anno indicato, e dato

che nè Rambam (R. Mosche ben Nachman, nè R. Ascher, che morì nell'anno 1248 A.D.

circa, ne hanno fatto menzione, è più probabile che siano più vicini alla verità coloro che

dicono che il libro di Zohar vide la luce per la prima volta intorno al XIII secolo. Ciò è

considerato probabile specialmetne a causa del fatto che circa in questo periodo fu

prodotto un libro simile per stile e argomento al modo di scrivere caldeo.

Si compone di tre volumi formato in ottavo grande.

Ci sono molti altri lavori pubblicati da maestri ebrei, che vengono usati nello studio della

legge giudaica, e che sono tenuti in alta considerazione dato che spiegano molti passaggi

oscuri del Talmud. In questo libro ne sono citati alcuni, e precisamente i seguenti:

BIAR - Dicharazione, delucidazione, Commentario su un altro Commentario. Queste

dichiarazioni differiscono fra di loro. HALAKHOTH -di solito scritto HILKHOTH -

Decisioni o Dissertazioni. Libri separati delle Sacre Scritture e del Talmud di diversi

rabbini: Maimonide, Beshai, Edels, Mosè di Kotzen, Kimchi e altri. Nella maggior parte

dei casi, danno delle citazioni di Maimonide dallo HILKHOTH AKUM. Queste

contengono dissertazioni sulle stelle e pianeti e sulle condizioni delle nazioni. Ce n'è un

altro –

HILKHOTH MAAKHALOTH ASAVOROTH - dissertazioni sugli alimenti proibiti.

IUCHASIN o SEPHER IUCHASIN -dissertazioni sulla discendenza. Tratta della storia

sacra e giudaica dall'inizio del mondo fino al 1500. Fu stampato a Cracovia nel 1580.

JALKUT - una raccolta di commenti tratti da vari libri antichi. Si suppone abbia un

significato non letterale ma allegorico. Autore: il rabbino Shimeon di Francoforte. KED

HAKKEMACH - Barile di farina. Contiene un elenco alfabetico dei luoghi delle comunità

teologiche. Autore: il rabbino Bechai di Lublino. MAGEN ABRAHAM - Scudo di Abramo.

Autore: Perizola. MIZBEACH HAZZAHABH - l'Altare d'Oro. Libro cabalistico. Autore: R.

Schelomon ben Rabbi Mordechai. Stampato a Basilea nel 1602. MACHZOR - un Ciclo.

Libro di Preghiere usato nelle feste grandi. MENORATH HAMMAOR - Candela di luce.

Libro talmudico. Contiene l'Aggadoth e il Medraschim, cioè, i commentari storici e

allegorici su tutto il Talmud. Autore: rabbino Isaac Abhuhabh. Stampato nel 1544.

MAIENE HAIESCHUAH -Fontane del Salvatore. Uno squisito commentario su Daniele

del rabbino Isaac Abarbanel. Vi si trovano numerose dispute contro i cristiani. Stampato

nel 1551. MIKRA GEDOLAH -la Grande Convocazione. Una bibbia ebraica con note di R.

Salomon Iarchi e R. Ezra. MASCHMIA IESCHUAH - Il Predicatore della Salvezza.

Spiegazioni su tutti i Profeti. Riguarda la redenzione futura. Autore: R. Abarbanel.

NIZZACHON -Vittoria. Attacchi contro i crisitani e i quattro Vangeli. Autore: rabbino

Lipman. Stampato nel 1559. SEPHER IKKARIM - Libro sui fondamentali o articoli di fede.

Contiene un durissimo attacco contro la fede cristiana. EN ISRAEL -L'Occhio d'Israele.

Un libro celebre. Ha una seconda parte -BETH JAKOBH - la Casa di Giacobbe. Contiene

dei deliziosi racconti talmudici. Stampato a Venezia nel 1547. SCHAARE ORAH -le Porte

di Luce. Un celeberrimo libro cabalistico. Autore: Ben Joseph Gekatilia. SCHEPHAA TAL

- Abbondanza di Rugiada. Libro cabalistico. Una chiave per il libro di Zohar ed altri libri

del genere. Autore: rabbino Schephtel Horwitz di Praga. TOLDOTH IESCHU -le

Generazioni di Gesù. Un opuscolo pieno di bestemmie e maledizioni. Contiene la storia di

Cristo. Pieno di espressioni false e tendenziose.

Per la stesura del presente libretto, ho usato le seguenti fonti:

Il TALMUD. Edizione di Amsterdam, 1644-48, in 14 volumi.

SCHULCHAN ARUKH, del rabbino Joseph Karo. Edizione di Venezia, 1594. Senza note.

IORE DEA. Diverse citazioni. Edizione di Cracovia. ZOHAR. Edizione di Amsterdam,

1805. 3 volumi. MIKRA GEDOLAH. Edizione di Amsterdam, 1792, 12 volumi, edizione di

Basilea, 1620, 2 volumi, edizione di Venezia. HILKHOTH AKUM di R. Maimonide,

edizione di Vossius, 1675. Come lavori ausiliari ho usato: JOANNES BUXDORFIUS. a.

Lexicon Chaldaicum, Talmudicum et Rabbinicum, Basilea 1640. b. De Abreviaturis

Hebraicis; Operis Talmudis Recensio; Bibliotheca Rabbinica, Basilea 1712. c. Synagoga

Judaica, Basilea, 1712. GEORGII ELIEZ. EDZARDI. Tractatus talmudici "AVODA

SARA." Amburgo, 1705. JACOBI ECKER: "Der Judenspiegel im Lichte der Wahrheit,"

(Lo Specchio Giudaico alla Luce della Verità). Paderborn, 1884. AUGUST ROHLING:

Die Polemik und das Manschenopfer des Rabbinismus. (Le Polemiche e il Sacrificio

Umano del Rabbinismo). Paderborn, 1883.

Ho usato solamente lavori che gli stessi ebrei tengono in altissima considerazione e ai

quali essi fanno riferimento nelle loro dispute con i cristiani citando imparzialmente le

opinioni di questi eruditi uomini. La loro grande diligenza nel citare dai testi di libri che ho

potuto esaminare, è stata per me una prova che io ho usato la stessa diligenza perfino

citando da fonti meno note alle quali essi possono accedere con molta più facilità.

PARTE I

L'INSEGNAMENTO DEL TALMUD SUI CRISTIANI

Vedremo in primo luogo ciò che il Talmud insegna su Gesù Cristo, il

fondatore del Cristianesimo; e in secondo luogo, sui suoi seguaci, i

Cristiani.

CAPITOLO I.

GESU' CRISTO NEL TALMUD

Molti passi dei libri talmudici trattano della nascita, vita e morte di Gesù Cristo e dei suoi

insegnamenti. Non sempre Gesù viene nominato con il suo nome, ma in diversi modi

come "Quell'Uomo," "Una Certa Persona," "Il Figlio del Carpentiere," "Colui che Fu

Appeso", ecc.

Articolo I. - SUI NOMI DI GESU' CRISTO

1. Il vero nome di Gesù Cristo in ebraico è Jeschua Hanotsri -Gesù il Nazzareno. Viene

chiamato Nostri dalla città di Nazareth nella quale egli crebbe. Così, nel Talmud, anche i

cristiani Articolo I. -sono chiamati Nostrim- Nazzareni. Siccome la parola Jeschua

significa "Salvatore," il nome Gesù si trova raramente nei libri ebraici. È quasi sempre

abbreviato in Jeschu, che viene maliziosamente inteso come composto delle iniziali delle

tre parole Immach SCHemo Vezikro - "Possano il suo nome e la sua memoria essere

cancellati."

2. Nel Talmud, Cristo viene chiamato Otho Isch- "Quell'Uomo," cioè colui che

tutti conoscono. Nel Trattatello Abhodah Zarah, 6a. leggiamo: "Viene chiamato cristiano

colui che segue i falsi insegnamenti di quell'uomo, che aveva loro insegnato a celebrare la

festa il primo giorno del Sabato, cioè, di rendere il culto a Dio il primo giorno dopo il

Sabato."

3) Altrove, egli viene semplicemente chiamato Peloni - "Una Certa Persona." Nel

Chagigah. 4b, leggiamo: "Maria .... la madre di una certa persone, di cui si parla nello

Schabbath ..." (104b).

Che questa Maria non sia altro che la madre di Gesù, vedremo più avanti.

4. Per spregio, Gesù viene anche chiamato Naggar bar naggar - 'il falegname figlio di un

falegnamÈ; e anche Ben charsch etaim -'il figlio di uno che lavora il legno.'

5. Viene anche chiamato Talui -'quello che fu appeso.' Il rabbino Samuel, il figlio di Meir,

nell' Hilch. Akum di Maimonide, si riferisce al fatto che era proibito partecipare alle feste

cristiane di Natale e Pasqua perchè celebrate a causa di colui che fu appeso. E anche il

rabbino Aben Ezra, in un commentario sul Genes. (XXVII, 39) lo chiama Talui la cui

immagine l'imperatore Costantino aveva riprodotto sul suo stendardo. "...nei giorni di

Costantino, che operò un cambiamento nella religione e mise la figura di colui che fu

appeso sul suo stendardo."

Articolo II. - LA VITA DI CRISTO

IL TALMUD insegna che Gesù Cristo era illegittimo e che fu concepito durante il periodo

mesturale; che aveva l'anima di Esaù; che era un pazzo, uno stregone, un seduttore; che

egli fu crocefisso, sepolto all'inferno e innalzato come un idolo dai suoi seguaci.

1. ILLEGITTIMO E CONCEPITO DURANTE IL PERIODO MESTRUALE

Quanto segue viene narrato nel Trattatello Kallah, 1b (18b):

"Una volta, quando gli Anziani erano seduti alla Porta, passarono due giovani, uno dei

quali aveva il capo coperto mentre l'altro l'aveva scoperto. Il rabbino Eliezer disse che

quello con il capo scoperto era illegittimo, un mamzer. Il rabbino Jehoschua disse che era

stato concepito durante il periodo mestruale, ben niddah. Il rabbino Akibah, comunque,

disse che che era entrambe le cose. A questo punto gli altri chiesero al rabbino Akibah

perchè egli osasse contraddire i suoi colleghi.

Egli rispose che poteva fornire le prove di ciò che affermava. Perciò, egli andò dalla madre

del ragazzo che vide seduta al mercato a vendere verdure e le disse: 'Figlia mia, se

risponderai sinceramente a quello che sto per chiederti, ti prometto che sarai salva nella

vita che verrà' Essa gli chiese di giurare di mantenere la promessa, e il rabbino Akibah

glielo giurò - ma solo con le sue labbra, perchè nel suo cuore egli invalidò il suo

giuramento. Poi disse: 'Dimmi, che razza di figlio è questo tuo ragazzo?' Al che essa

rispose: 'Il giorno che mi sposai avevo le mestruazioni, e a causa di ciò, mio marito mi

lasciò. Ma uno spirito malvagio venne e giacque con me e da quel rapporto mi nacque

questo figlio.' Fu così dimostrato che questo ragazzo non

solo era illegittimo ma anche concepito dalla madre durante il periodo mestruale. E

quando coloro che avevano posto la domanda ebbero sentito, dichiararono: 'Davvero

grande è stato il rabbino Akibah quando ha corretto i suoi Anziani'! Ed essi esclamarono:

'Benedetto il Signore Dio di Israele che ha rivelato il suo segreto al rabbino Akibah figlio

di GiuseppÈ"!

Che per gli ebrei questa storia si riferisca a Gesù e a sua madre, Maria, è chiaramente

dimostrato dal loro libro Toldath Jeschu -'Le Generazioni di Gesù' dove quasi le stesse

parole vengono usate per narrare la nascita del nostro Salvatore.

Un'altra storia del genere è narrata in Sanhedrin, 67a:

"Di tutti coloro che sono colpevoli di morte secondo la Legge, egli solo viene preso con

uno strattagemma. In che modo? Accendono una candela in una stanza interna e mettono

dei testimoni in una stanza accanto da dove, senza essere visti, possono vederlo e udirlo.

Poi quello che egli aveva cercato di sedurre gli dice 'Per favore, ripeti qui privatamente

quello che mi hai detto prima.' Se il seduttore ripete quello che aveva detto, l'altro gli

chiede 'Ma come possiamo lasciare il nostro Dio che è nei cieli e servire degli idoli?' Se il

seduttore si pente, allora tutto è a posto. Ma se egli dice 'È nostro dovere e diritto di farlo,'

allora i testimoni che l'hanno sentito dalla stanza accanto lo portano davanti al giudice e

lo uccidono con la lapidazione. Questo è ciò che fecero al figlio di Stada a Lud, ed essi lo

appesero alla viglia della pasqua. Perchè questo figlio di Stada era il figlio di Pandira.

Infatti il rabbino Chasda ci dice che Pandira era il marito di Stada, sua madre, ed egli visse

durante la vita di Paphus, il figlio di Jehuda. Ma sua madre era stada, Maria di Magdala

(una parrucchiera per signore) che, come dice il Pumbadita, aveva lasciato il marito."

Il significato di ciò è che questa Maria era chiamata Stada, cioè prostituta, perchè,

secondo l'insegnamento del Pumbadita, avava lasciato il marito e commesso adulterio.

Questo appare anche nel Talmud di Gerusalemme e in Maimonide.

Che qui si intenda Maria, la madre di Gesù, si può verificare nel trattatello Chagigah, 4b:

"Quando il rabbino Bibhai fu visitato dall'Angelo della Morte (il demonio), quest'ultimo

disse al suo assistente: 'Vai e portami Maria la parrucchiera' (cioè, uccidila). Egli andò e

portò Maria, la parrucchiera per bambini -al posto dell'altra Maria."

Una nota a margine spiega questo passo come segue:

"Questa storia di Maria, parrucchiera per signore, si riferisce al periodo del Secondo

Tempio. Essa era la madre di Peloni, 'quell'uomo,' come viene chiamato nel trattatello

Schabbath," (fol.104b).

Ne llo Schabbath, il passo indicato dice:

"Il rabbino Eliezer disse agli Anziani: 'Non è vero che il figlio di Stada esercitava la magia

egizia incidendosela nella carne?'

Essi risposero: "Era un pazzo, e noi non prestiamo attenzione a quello che fanno i pazzi. Il

figlio di Stada, il figlio di Pandira, ecc.'" come sopra nel Sanhendrin, 67a.

Il libro Beth Jacobh, fol 127, così spiega la magia del figlio di Stada:

"I Magi, prima di lasciare l'Egitto, prestarono particolare attenzione a che la loro magia

non fosse messa per iscritto per evitare che altri la imparassero. Ma egli haveva escogitato

un nuovo modo di scriverla nella pelle, o di fare dei tagli nella pelle inserendovela.

Quando le ferite si rimarginavano, non era possibile vederne il significato."

Buxtorf dice:

"Non ci possono essere molti dubbi su chi fosse tale Ben Stada, o chi gli ebrei intendevano

che fosse. Sebbene i rabbini, nelle loro aggiunte al Talmud, cerchino di nascondere la loro

malizia e dicano che non è Gesù Cristo, il loro inganno è chiaramente evidente, e molte

cose dimostrano che essi scrissero e intesero tutte queste cose su di lui. In primo luogo, lo

chiamano anche il figlio di Pandira. Gesù il Nazzareno è in tal modo chiamato in altri

passi del Talmud dove si fa espressa menzione di Gesù il figlio di Pandira. Anche San

Giovanni Damasceno, nella sua Genealogia di Cristo, fa cenno di Panthera e del Figlio di

Panthera.

"In secondo luogo, si dice che questa Stada sia Maria, e questa Maria la madre di Peloni

'quella tale persona' per cui si intende indubbiamente Gesù. In tal modo infatti erano usi

celare il suo nome perchè avevano paura di pronunciarlo. Se avessimo copie dei

manoscritti originali, questi lo potrebbero certamente dimostrare. E anche questo era il

nome della madre di Gesù il Nazareno.

"In terzo luogo, egli è chiamato il Seduttore del Popolo. I Vangeli testimoniano il fatto che

Gesù fosse così chiamato dagli ebrei, e i loro scritti sono tuttora prova che ancora lo

chiamano con questo nome. In quarto luogo, egli è chiamato 'quello che fu appeso,' che si

riferisce chiaramente alla crocefissione di Cristo, specialmente dato che viene aggiunto un

riferimento al tempo 'alla vigilia della pasqua (ebraica) che coincide con il giorno della

crocefissione di Gesù. Nel Sanhedrin (43a) si trova quanto segue:

'Alla vigilia della pasqua (ebraica) appesero Gesù'

"In quinto luogo, riguardo a quanto dice il Talmud di Gerusalemme sui due discepoli degli

anziani che furono inviati come testimponi per spiarlo, e che furono poi chiamati a

testimoniare contro di lui: Ciò si riferisce ai due 'falsi testimoni' di cui l'Evangelista

Matteo e Luca parlano.

"In sesto luogo, a proposito di quello che dicono sul figlio di Stada, cioè che esercitava le

arti magiche egizie incidendosele nella pelle: la stessa accusa è fatta contro Cristo

nell'ostile libro Toldoth Jeschu.

"Infine, il periodo storico corrisponde. Infatti si dice che questo figlio di Stada viveva nei

giorni di Paphus, il figlio di Jehuda, che era contemporaneo del rabbino Akibah. Akibah,

comunque, visse al tempo dell'Ascensione di Cristo, e per qualche tempo in seguito. Si

dice che anche Maria sia vissuta nel periodo del Secondo Tempio. Tutto ciò dimostra

chiaramente che essi segretamente e in modo blasfemo, con l'indicazione di figlio di

Stada, intendevano Gesù Cristo, il figlio di Maria.

"Altre circostanze possono sembrare contradditorie a questo proposito. Ma ciò non è una

novità per le scritture ebraiche e viene fatto di proposito in maniera che i cristiani non

possano facilmente individuare l'inganno."

2. Inoltre, "Nei libri segreti, che non si lasciano facilmente cadere nelle mani dei cristiani,

essi dicono che in Cristo entrò l'anima di Esau, e che egli fu perciò perverso e che fu Esaù

stesso."

3. Da alcuni viene chiamato PAZZO e FOLLE. Nello Schabbath, 104b: "Essi, (gli

anziani) dissero a lui (Eliezer). 'Era un folle, e nessuno presta

attenzione ai folli.'"

4. STREGONE E MAGO Nell'infame libro Toldoth Jeschu, si bestemmia contro il nostro

Salvatore come segue:

"E Gesù disse: Non è vero che Isaia e Davide, miei antenati, profetarono su di me? Il Signore

mi ha detto, tu sei mi o figlio, oggi ti ho concepito, ecc. In maniera simile, in un altro punto: Il

Signore ha detto al mio Signore, siedi alla mia destra. Ora io ascendo al Padre mio che è in

cielo e siederò alla sua destra, come potrete vedere con i vostri occhi. Ma tu, Giuda, non

arriverai mai a quell'altezza. Allora Gesù pronunciò l'alto nome di Dio (IHVH) e continuò a

farlo fino a che venne un vento che lo portò in alto fra la terra e il cielo. Anche Giuda

pronunciò il nome di Dio e in simil modo fu preso dal vento. In questa maniera entrambi

fluttuarono nell'aria fra lo stupore degli astanti. Poi Giuda, pronunciando di nuovo il Nome

Divino, prese Gesù e lo spinse in basso verso la terra. Ma Gesù cercò di fare lo stesso a Giuda e

così lottarono l'uno contro l'altro. E quando Giuda vide che non poteva averla vinta sulle arti

di Gesù, gli urinò addosso, ed entrambi, divenuti immondi caddero a terra; e nemmeno

poterono di nuovo usare il nome Divino fino a che non si furono lavati."

Non so se coloro che credono a tali diaboliche bugie meritino più odio o pietà. In un altro

punto dello stesso libro si dice che nella casa del Santuario c'era una pietra che il Patriarca

Giacobbe unse con olio. Su questa pietra erano incise le lettere tetragrammatiche del

Nome (IHVH), e se alcuno avesse potuto impararle avrebbe potuto distruggere il mondo.

Essi perciò decretarono che nessuno avrebbe dovuto impararle, e misero due cani su due

colonne di ferro di fronte al Santuario in maniera che, se alcuno avesse imparato quelle

lettere, i cani avrebbero abbaiato mentre usciva e gliele avrebbero fatto dimenticare per la

paura. Si racconta poi: "Gesù venne ed entrò, imaparò le lettere e le scrisse sulla

pergamena. Poi fece un taglio nella carne della coscia e ve le inserì, e dopo aver

pronunciato il nome, la ferita si rimarginò."

5. IDOLATRO

Nel trattatello Sanhedrin (103a) le parole del Salmo XCI, 10: 'Nessun flagello verrà

mai vicino alla tua casa,' sono spiegate come segue:

"Che tu non possa mai avere un figlio o un discepolo che sali il suo cibo tanto da

distruggersi il gusto in pubblico, come Gesù il Nazzareno."

Salare troppo il proprio cibo, o distruggere il proprio gusto, viene detto proverbialmente

di chi corrompe la sua moralità o si disonora, o che cade in eresia ed idolatria e le predica

apertamente ad altri.

6. SEDUTTORE

Nello stesso libro Sanhedrin (107b) si legge:

"Mar disse: Gesù sedusse, corruppe e distrusse Israele."

7. CROCEFISSO

Infine, per punizione dei suoi crimini ed della sua empietà, egli soffrì una morte

ignominiosa appeso ad una croce alla vigilia della pasqua (ebraica) (come abbiamo già

visto).

8. SEPPELLITO ALL'INFERNO

Il libro Zohar, III, (282), dice che Gesù morì come un animale e fu seppellito in quel

"mucchio di immondizie ... dove gettano le carcasse dei cani e degli asini, e dove i figli di

Esaù (i cristiani) e di Ismaele (i turchi). inclusi Gesù e Maometto, noncirconcisi e

immondi come carcasse di cani, sono seppelliti."

9. DOPO LA MORTE, ADORATO COME UN DIO DAI SUOI SEGUACI.

George El. Edzard, Nel suo libro Avoda Sara, cita le seguenti parole del commentatore

dello Hilkoth Akum (V,3) di Maimonide:

"In molti passi del Talmud si fa menzione di Gesù Nazzareno e dei suoi discepoli, e del

fatto che i Gentili credono che non ci sia altro dio fuori di lui. Nel libro Chizzuk Emunah,

parte I, cap. 36, leggiamo: 'I Cristiani ne fanno una questione (Zachary XII, 10) e dicono:

Ecco come il Profeta ha testimoniato che nei tempi futuri gli ebrei avrebbero pianto e

mandato lamenti per aver crocefisso ed ucciso il Messia che era stato loro inviato; e per

dimostrare che egli intendeva Gesù il Nazzareno, che possedeva sia la natura divina che

quella umana, essi citano le parole: E guardarono colui che avevano trafitto e piansero

su di lui come una madre sul suo primogenito.'"

Nel suo libro Hilkoth Melakhim (IX,4), Maimonide tenta di dimostrare quanto i cristiani

sbaglino nell'adorare Gesù:

"Se tutte le cose che egli fece fossero prosperate, se avesse ricostruito il Santuario al suo

posto, e se avesse raccolto insieme le tribù disperse di Israele, allora egli sarebbe

certamente il Messia.... Ma se non l'ha ancora fatto e se fu ucciso, allora è chiaro che non

era il Messia che la Legge ci dice di attendere. Egli era simile a tutti i buoni ed onesti

legislatori della Casa di Davide che morirono, e che il Santo e Benedetto Signore innalzò

per nessun altro motivo che di dimostrare a molti, come è detto (in Dan. XI,35): Ed alcuni

di coloro che capiscono cadranno, per provare a purgarli e renderli bianchi, fino alla

fine dei tempi, perchè il tempo prestabilito non è ancora. Daniele profetò anche su Gesù il

Nazzareno che credeva fosse il Cristo, e che fu messo a morte per giudizio del Senato:

(Dan. V.14): .... e i ladri del tuo popolo si innalzeranno per stabilire la visione; ma essi

non riusciranno. Potrebbe essere più chiaro? Infatti tutti i Profeti hanno detto che Cristo

avrebbe liberato Israele, gli avrebbe procurato la salvezza, avrebbe riunito i suoi popoli

dispersi e confermato la loro legge. Ma egli fu la causa della distruzione di Israele e fece

disperdere ed umiliare coloro che restarono, così che la Legge venne cambiata e la

maggior parte del mondo fu sedotta ed adorò un altro dio. Veramente nessuno può capire

i disegni del creatore, e nemmeno egli opera come noi operiamo. Infatti tutto quello che è

stato costruito da Gesù il Nazzareno e dai Turchi venuti dopo di lui, tende solo a preparare

la strada per la venuta di Cristo il Re, e a preparare tutto il mondo per il servizio del

Signore, come è detto: Allora Io dar ò una bocca pulita a tutte le genti che tutti possano

chiamare il nome del Signore, ed inchinarsi in unisono davanti a lui. In che maniera si

sta compiendo ciò? Tutto il mondo è già pieno delle lodi di Cristo, della Legge e dei

Comandamenti, e le sue lodi si sono sparse fino a terre lontane e a genti con il cuore e

corpo non circoncisi. Queste discutono fra di loro la Legge che fu distrutta -alcuni

dicono che i comandamenti erano veri una volta, ma che sono cessati di esistere; altri che

a proposito c'è un gran mistero, che il Messia-Re è venuto e che la loro dottrina l'ha

rivelato. Ma quando il Cristo verrà veramente e avrà succeso, e sarà elevato ed esaltato,

allora tutto cambierà e queste cose saranno dimostrate false e vane."

10. IDOLO

Nel Trattatello Abhodah Zarah, (21a Toseph) leggiamo:

"È importante indagare sul motivo per cui gli uomini oggi vendono e affittano le loro case ai

gentili. Alcuni dicono che ciò è legale perchè è detto nel Tosephta: Nessuno affitterà la sua

casa ad un gentile nè qui (nella terra d'Israele) nè in altro luogo perchè si sa che egli vi

introdurrà un idolo. È comunque permesso affittare loro stalle, fienili e alloggi, anche se si sa

che vi introdurranno degli idoli. Il motivo è che si può fare una distinzione fra un posto nel

quale verrà portato un idolo per lasciarvelo in maniera permanene ed un posto dove non sarà

lasciato permanentemente. In quest'ultimo caso, è permesso. E, dato che i gentili fra cui noi

ora viviamo non portano il loro idolo nelle loro case per lasciarvelo permanentemente, ma

solo provvisoriamente -quando qualcuno è morto in casa o quando qualcuno sta morendo, e

non vi celebrano nessun rito religioso - è permesso di vendere e affittare loro case."

Il Rabbino Ascher, nel suo Commentario sull' Abhodah Zarah (83d) si esprime non meno

chiaramente su questo argomento:

"Oggi è permesso affittare case ai gentili perchè essi vi introducono il loro idolo solo

temporaneamente, quando qualcuno è ammalato." E nello stesso punto, egli dice 'Oggi

essi seguono la pratica di incensare il loro idolo.'"

Tutto ciò e molto più dimostra aldilà di ogni dubbio che, quando i rabbini parlavano degli

idoli dei gentili fra cui essi vivevano in quel tempo quando non venivano adorati gli idoli,

essi chiaramente intendevano l'"idolo" cristiano, cioè l'immagine di Cristo sul crocefisso e

la Santa Comunione.

NOTA SULLA CROCE

Nelle scritture ebraiche, non c'è una parola esattamente corrispondente alla croce

cristiana. La croce T sulla quale i condannnati a morte venivano crocefissi, veniva

chiamata Tau dai Fenici e dagli ebrei, e questo nome e segno furono poi introdotti

nell'alfabeto ebraico, greco e romano. La croce venerata dai cristiani, comunque, viene

chiamata con i seguenti nomi:

1. Tsurath Haattalui -l'immagine di colui che fu appeso.

2. Elil -vanità, idolo.

3. Tselem - immagine. Da qui i crociati nei libri ebraici sono chiamati Tsalmerim (ein

Tselmer)

4. Scheti Veerebh - trama e ordito; preso dall'arte tessile.

5. Kokhabh - stella; a causa dei quattro raggi che ne emanano.

6. Pesila -scultura, idolo scolpito.

Ma dovunque sia menzionata è sempre con il senso di un idolo o qualcosa di spregevole,

come appare dalle seguenti citazioni:

Nell'Orach Chaiim, 113,8:

"Se un ebreo dovesse, quando prega, incontrare un cristiano (Akum) che porta una stella

(un crocefisso) in mano, anche se fosse arrivato ad un punto della preghiera in cui è

necessario inchinarsi per adorare dio nel suo cuore, egli non dovrà farlo, affinchè non si

debba pensare che egli si inchina di frone ad un'immagine."

Nello Iore Dea, 150,2:

"Anche se un ebreo dovesse infilarsi una scheggia nel piede davanti ad un idolo,

o se gli dovesse cadere del denaro davanti ad esso, egli non dovrà abbassarsi per togliersi

la scheggia o raccogliere il denaro affinchè non sembri che egli adori l'idolo. Ma egli dovrà

o sedersi o voltare la schiena o il fianco all'idolo e poi togliersi la scheggia." Ma quando

non è possibile ad un ebreo girarsi in questa maniera, egli è tenuto ad osservare la

seguente regola (in Iore Dea,3, Hagah):

Non è permesso inchinarsi o togliersi il cappello davanti a principi o preti che portano un

croce sul loro abito come sogliono fare. Si dovrà fare attenzione, comunque, a non essere

notati. Per esempio, è permesso gettare delle monete per terra e chinarsi per prenderle

prima che essi passino. In questa maniera è permesso inchinarsi o togliersi il cappello di

fronte ad essi."

Si fa anche distinzione fra una croce che è venerata ed una croce che è portata attorno al

collo come ricordo o come ornamento. La prima deve essere considerata un idolo, ma non

necessariamente la seconda. Nello Iore dea, 1, Hagah, si legge:

"L'immagine di una croce, davanti alla quale si inchinano, deve essere considerata un

idolo, e non deve essere usata fino a che non sia distrutta. Comunque, una "trama e

ordito", se portato intorno al collo come ricordo, non deve essere considerato un idolo e

può essere usato."

Il segno della croce fatto con la mano, con il quale i cristiani usano benedirsi, si chiama in

ebraico "muovere le dita qui e qui" (hinc et hinc).

Articolo III - Gli Insegnamenti di Cristo

Il Seduttore e un Idolatra non possono insegnare altro che falsità ed eresie il che era

irrazionale e impossibile da osservare.

1. FALSITA' Si dice nell'Abhodah Zarah (6a): "Un nazzareno è quella persona che

segue i falsi insegnamenti di quell'uomo che

insegnò loro a rendere culto nel primo giorno del sabato."

2. ERESIA

Nello stesso libro, Abhodah Zarah (Cap. I, 17a Toseph) si fa menzione dell'eresia di

Giacomo. Un po' più avanti (27b) si apprende che questo Giacomo non era altro che il

discepolo di Gesù:

"...Giacomo Sekhanites, uno dei discepoli di Gesù, di cui abbiamo parlato nel capitolo 1."

Ma Giacomo non ha insegnato la sua dottrina, ma quella di Gesù.

3. IMPOSSIBILE DA OSSERVARE

Su questo punto, l'autore di Nizzachon si esprime come segue:

"Una legge scritta dei cristiani è: Se un ebreo ti colpisce ad una guancia, offrigli anche

l'altra e non restituire in nessun modo il colpo. E il cap. VI, v. 27 dice: Amate i vostri

nemici; fate del bene a coloro che vi odiano. Benedite coloro che vi maledicono e pregate

per i vostri calunniatori. Se uno ti percuote su una guancia, e tu porgigli anche l'altra; e

se uno ti toglie il mantello, e tu non impedirgli di prenterti anche la tunica, ecc. Lo stesso

si trova in Matteo cap.V. v.39. Ma io non ho mai visto nessun cristiano obbedire a questa

legge, e nemmeno Gesù stesso si è mai comportato come ha insegnato agli altri. In

Giovanni cap. XVIII, v. 22, troviamo che quando qualcuno lo percosse su una guancia,

egli non offrì anhce l'altra guancia, ma si arrabbiò a causa di questa percossa e chiese:

"Perchè mi percuoti?" Similmente, negli Atti degli Apostoli, cap XXIII, v.3, leggiamo: che

quando il Sommo Sacerdote ordinò a coloro che gli stavano intorno di percuoterlo sulla

bocca, Paolo non offrì l'altra guancia; egli lo maledisse dicendo 'Iddio percoterà te,

muraglia imbiancata! ecc.' Ciò è contrario al loro credo e distrugge il fondamento su cui

poggia la loro religione, perchè essi sostengono che la legge di Gesù è facile da osservare.

Se Paolo stesso, che può essere chiamato il Dispensiere di Gesù, poteva non osservare il

precetto di Gesù, chi fra gli altri che credono in lui può dimostrarmi di poterlo fare?"

L'autore, che aveva il Vangelo e gli Atti degli Apostoli sotto mano non poteva comunque

non aver capito in che modo Cristo avesse comandato ai suoi seguaci di offrire l'altra

guancia a coloro che li avrebbero percossi, dato che, in un altro punto, egli comanda ai

suoi seguaci di tagliarsi una mano o un braccio, e di strapparsi un occhio se queste parti

del corpo avessero dato scandalo. Nessuno che abbia la minima conoscenza delle Sacre

Scritture, ha mai pensato che questi comandi debbano essere presi alla lettera. Solo la

profonda maliza ed ignoranza dei tempi in cui viveva Gesù può spiegare perchè gli ebrei,

ancora oggi, usano questi passi per svilire gli insegnamenti di Gesù Cristo.

CAPITOLO II

I CRISTIANI

Tre cose doranno essere esaminate in questo capitolo:

1. I nomi che il Talmud usa per i cristiani.

2. In che maniera il Talmud dipinge i cristiani

3. Che cosa dice il Talmud del culto religioso dei cristiani.

Articolo I. - I Nomi dati ai Cristiani nel Talmud

Come nelle nostre lingue i cristiani derivano il loro nome da Cristo, così nella lingua

del Talmud i cristiani sono chiamati Nostrim, da Gesù Nazzareno. Ma i cristiani sono

anche chiamati con i nomi usati nel Talmud per indicare tutti i non ebrei: Abhodah

Zarah, Adum, Obhde Elilim, Minim, Nokhrim, Edom, Amme Haarets, Goim,

Apikorosim, Kuthrim.

1. Abhodah Zarah - Culto strano, idolatria. Il Trattatello talmudico sull'idolatria è

intitolato come segue: Obhde Abhodah Zarah -Adoratori di idoli. Che Abhodah Zarah

veramente significhi culto degli idoli appare chiaro dal Talmud stesso: 'Venga Nimrod a

testimoniare che Abramo non era un servo di Abhidah Zarah.' Ma nei giorni di Abramo

non esisteva nessun culto strano, nè dei turchi nè dei nazzareni, ma solo il culto del vero

Dio e l'idolatria. Nello Schabbath (ibid. 82a), si legge:

"Il rabbino Akibah dice: Come sappiamo che Abhodah Zarah, come una donna immonda,

contamina coloro che l'accettano? Perchè Isaia dice:

Tu dovrai eliminarli come un panno da mestruazioni; e dirai ad esso, Vattene via," Nella

prima parte di questo versetto si fa menzione degli idoli d'oro e d'argento.

Anche il dotto Maimonide dimostra chiaramente che gli ebrei considerano i cristiani

Abhodah Zarah. Nel Perusch (78c) si legge:

"E si sappia che i cristiani che seguono Gesù, sebbene i loro insegnamenti siano diversi,

sono tutti adoratori di idoli (Abhodah Zarah)."

2. Akhum -Questa parola è costituita dalle lettere iniziali delle parole Obhde Kokhabkim

U Mazzaloth -adoratori di stelle e pianeti. Fu così che gli ebrei da principio descrissero i

gentili che erano privi della conoscenza del vero Dio. Ora, comunque, la parola Akum nei

libri degli ebrei, specialmente nello Schulkhan Arukh, si applica ai cristiani. Ciò è evidente

in numerosi passi:

Nell'Orach Chaiim (113,8) coloro che usano una croce sono chiamati Akum. Nello Iore

Dea (148,5,12) coloro che celebrano le feste di Natale e del Nuovo Anno, otto giorni dopo,

sono chiamati adoratori delle stelle e dei pianeti:

"Così che se, anche in questi tempi, un regalo è inviato all'Akum l'ottavo giorno dopo

Natale, che essi chiamano il Nuovo Anno," ecc.

3. Obhde Elilim - Servi di idoli. Questo nome ha lo stesso significato di Akum. I non ebrei

vengono spesso indicati con questo nome. Nell'Orach Chaiim, per esempio (212,,5), si

legge:

"Non si dovrà pronunciare benedizione su incenso che appartenga ai servi di idoli."

Ma in quel tempo, quando lo Schulkhan Arukh fu scritto, non c'erano 'servi di idoli' fra

coloro che vivevano con gli ebrei. Così per esempio, l'autore del Commentario sullo

Schulkhan Arukh (intitolato Magen Abraham), il rabbino Calissensis, che morì in Polonia

nel 1775, dice alla nota 8, sul No. 244 dell'Orach Chaiim (dove si permette di finire un

lavoro di sabato con l'aiuto di un Akum): "Qui nella nostra città sorge la questione sul

prezzo da pagarsi a coloro che adorano le stelle e i pianeti per spazzare la pubblica via

quando lavorano di sabato."

4. Minim -Eretici. Nel Talmud, coloro che possiedono libri chiamati Vangeli sono eretici.

Così in Schabbath(116a) si legge:

"Il rabbino Meir chiama i libri dei Minim Aven Gilaion (volumi iniqui) perchè li chiamano

Vangeli."

5. Edom -Edomiti. Il rabbino Aben Ezra, quando parla dell'Imperatore Costantino che

cambiò religione e mise sul suo stendardo l'immagine di colui che fu appeso, aggiunge:

"Roma perciò si chiama il Regno degli Edomiti."

E il rabbino Bechai, nel suo Kad Hakkemach (fol. 20a, su Isaiah, cap. LXVI,17) scrive:

"Sono chiamati Edomiti coloro che muovono le loro dita 'qui e qui'" (coloro che fanno il

segno della croce).

Nello stesso modo il rabbino Bechai, commentando le parole di Isaia (loc. cit.), "coloro

che mangiano la carne di maiale" aggiunge: "Questi sono gli edomiti." Il rabbino Kimchi,

comunque, li chiama "cristiani." E il rabbino Abarbinel, nel suo lavoro Maschima Ieschua

(36d) dice: "I nazzareni sono romani, i figli di Edom."

6. Goi - Razza o popolo. Per indicare un uomo, gli ebrei dicono anche Goi - un gentile; per

indicare una donna gentile, Goiah. A volte, ma molto raramente, gli israeliti vengono

chiamati con questo nome. Per lo più, esso è applicato ai non ebrei,

o idolatri. Nei libri ebraichi che trattano dell'idolatria, gli adoratori degli idoli sono spesso

chiamati con questo solo nome Goi. Per questo motivo, in edizioni più recenti del Talmud,

l'uso della parola Goi viene evitato di propostio e altre parole vengono usate al suo posto

per i non ebrei.

È un fatto noto che nella lingua ebraica, gli ebrei chiamano i cristiani fra cui abitano,

Goim. E gli ebrei stessi non lo nevano. A volte, nelle loro riviste popolati, essi dicono che

questa parola non significa niente di male o di nocivo. Ma il contrario può essere verificato

nei loro libri scritti in ebraico. Per esempio, nel Choshen Hammischpat (34,22), il nome

Goi si usa in senso diffamatorio:

"I traditori gli epicurei e gli apostati sono peggiori dei Goim."

7. Nokhrim - Stranieri, forestieri. Questo nome viene usato per tutti coloro che non sono

ebrei, e perciò anche per i cristiani.

8. Amme Haarets -Gente della terra, idioti. Alcuni dicono che, con questo nome, non si

indicano persone di altre razze, ma solo persone incolte e rozze. Esistono comunque dei

passi che non lasciano nessun dubbio sulla questione. Nella Sacra Scrittura, Libro di Esra,

cap. X, 2, si legge:

Noi abbimo peccato contro il nostro Dio, ed abbiamo preso mogli straniere (nokhrioth)

del popolo della terra. Che le parole popolo della terra denotino gli idolatri risulta chiaro

in Zohar,I,25a: "Il popolo della terra - Obhde Abhodah Zarah, idolatri."

9. Basar Vedam - Carne e sangue; uomini carnali destinati alla perdizione e che non

possono entrare in comunione con Dio. Che i cristiani siano carne e sangue, lo dimostra il

libro di preghiere:

"Chiunque incontri un saggio e colto cristiano può dire: Sia tu benedetto o Signore, Re

dell'Universo, che hai dispensato un po' della tua saggezza alla Carne e Sangue," ecc.

Nello stesso modo, in un'altra preghiera, nella quale gli ebrei chiedono a Dio di

ripristinare il regno di Davide e di inviare Elia e il Messia, ecc., essi gli chiedono di

togliere da loro la povertà in maniera di non aver bisogno di accettare dei regali dalla

"carne e sangue," nè di commerciare con loro, e nemmeno di cercare di ottenere uno

stipendio da loro.

10. Apikorosim - Epicuirei. Sono chiamati con questo nome tutti coloro che non

osservano i precetti di Dio, come pure tutti coloro che, anche se ebrei, esprimono giudizi

privati in materia di fede. Quanto più tratterano in questa maniera un cristiano!

11. Kuthim - Samaritani. Ma dato che non ci sono più dei samaritani, e dato che, nei libri

ebraici recenti, si parla molto spesso di samaritani, può esserci alcun dubbio sul fatto che

con questa parola si intendano i cristiani?

Inoltre, in questa faccenda di attribuire un nome a coloro che non sono ebrei, si

deve notare in particolare che negli scritti ebraici questi nomi vengono usati

indiscriminatamente e indifferentemente con lo stesso significato. Per esempio, nel

trattatello Abhodah Zarah (25b) viene usata la parola Goi, ma nello Schulchan Arukh

(Iore Dea 153,2) viene usato il termine Akum. Kerithuth (6b) usa Goim; Jebhammoth

(61a) usa Akum,

Abhodah Zarah (2a) usa Obhde Elilim: Toseph usa Goim e Obhde Ab, Choshen

Hammischpat (edizione veneziana) usa Kuthi; (Slav, ed.) Akum . E si potrebbero citare

molti altri esempi.

Nel suo libro sull'Idolatria, Maimonide chiama indiscriminatamente idolatri tutti costoro:
 Goim, gli Akum, gli Obhde Kokhabhim, gli Obhde Elilim, ecc.
Articolo II - Ciò che il Talmud Insegna Sui Cristiani
Nel capitolo precedente abbiamo visto che cosa gli ebrei pensino del Fondatore della
religione cristiana, e quanto essi abborriscano il suo nome.
Stando così le cose, non ci si può aspettare che possano nutrire un'opinione migliore su
coloro che seguono Gesù Nazzareno. Infatti, non si può immaginare nulla di più
abominevole di ciò che hanno da dire sui cristiani. Dicono che sono idolatri, il peggior tipo
di persone, molto peggiori dei turchi, assassini, fornicatori, animali impuri, simili a
immondizia, indegni di essere chiamati uomini, bestie in forma umana, degni del nome di bestie, mucche, asini, maiali, cani, peggio dei cani; che si propagano nella maniera delle Bestie, che sono di origine diabolica, che le lor anime vengono dal diavolo e che dopo la morte ritornano al diavolo nell'inferno; e che perfino il corpo di un cristiano morto non è meglio di quello di un animale.




Are Nigeria's 'Middle Belt' Christians victims of ethnic cleansing? Published: July 13, 2015 by World Watch MonitorIt has been a deadly July in Nigeria. More than 200 people have been killed since June 30 in attacks that have come almost daily in the country's northern and northeastern regions, stronghold of the militant Islamic sect Boko Haram. ...





Nigeria (North)
Fulani
Boko Haram
Ethnic Cleansing
Research Latest News



How does a man kill ‘in God’s name’? asks former UK Chief Rabbi Jonathan Sacks


Published: July 8, 2015 by Ronald Boyd-MacMillan Ten years on from the 7/7 London bombings, in which 52 people were killed and hundreds were injured ...

Boko Haram victim ‘left for dead’ in 2012 loses sister and her two children in church bomb


Published: July 7, 2015 by Illia Djadi The sister of a man whose miraculous survival from a shot in the head by Boko Haram took him to ...

Police rescue Pakistani Christian from ‘mob justice’ over blasphemy


Published: July 3, 2015 by Asif Aqeel A Christian father of four was beaten, had his head shaved, his face blackened, and was dragged ...



UPDATE S Sudan pastors will face trial, judge rules


Published: July 2, 2015

Egyptian solider, the only Christian in his unit, found dead


Published: July 1, 2015

Modi’s UN Yoga Day latest example of co-incidence with Christian ‘high days and holidays’


Published: June 29, 2015

Case of the disappearing Christian CDs: 7 years on, Malaysian court orders their return


Published: June 24, 2015

Egyptian convert still in jail having served his time


Published: June 22, 2015

Coptic boys on bail, anti-Islam charges pending


Published: June 18, 2015 [1 of188: talmud perverse: of: ILLUMINATI: of banking seigniorage: of the: “Great Sanhedrin”]. [Rothscild: and the: his: stella satanica: on the, flag of: Israele:] INTRODUCTION: this: is: an: work of: IUSTINUS BONAVENTURA PRANAITIS(1892): commented by: Lorenzo Scarola(2011): ie: “lorenzojhwh”: after: 4 year: of: ministry: in youtube: the: his: is: the: project: political and theological: of: Unius Rei: that: is: also: King of: Israele(Jewish Messiah): and Palestina(Mahdì)! study: and critical analysis:: of the: Talmud secret: of the: rabbis: Scribi and Pharisees: Enlightened: of the: Sinagoga of: Satana or of the: Great Sanhedrin. CONCLUSIONE: these rabbis and Pharisees are the: attuali padroni: of the: mondo! Loro hanno the: diritto of: uccidere: tutti the: animali in forma umana:






[2 of188: talmud perverse: of: ILLUMINATI: of banking seigniorage: of the: “Great Sanhedrin”]. ie: tutti the: popoli(creati by: Dio: soltanto: for: the: their: benessere.(the: parziale numerazione of: alcune schede: indica in that: proporzione: l'attuale documento: scientifico is: been: sintetizzato!)[mito: of the: dio Babilonese: Marduk: Baal: Ia bu lon: lucifero.. ecc..])! Ed hanno the: diritto of: uccidere the: ebrei eretici: and the: violatori delle rigide norme of the: Torà: that: their: applicano in maniera letterale and fondamentalista! Ecco why: is: been: stabilito: that: Israele debba essere distrutto: here why: the: musulmani hanno avuto l'ordine: of: sterminare the: Christians:! Poiché, 400 Christians: sono martirizzati ogni giorno in the: silenzio of the: monopolio Jewish: of the: Media!




[3 of188: talmud perverse: of: ILLUMINATI: of banking seigniorage: of the: “Great Sanhedrin”]. tutto quello that: abbiamo visto fare contro the: ebrei in these ultimi secoli! Poiché: their: credono: attraverso the: guerre: or, attraverso, punizioni esemplari: (vedi: l'adultero Kennedy: and traditore: of the: Signoraggio Bancario: with: the: his: ordine 11110: for: avere stampato lui gratuitamente the: denaro to: nome of the: popolo americano). La their: rigidissima moralità: is: parossistica! Poiché: soltanto the: ebrei circoncisi: hanno una speranza of: redenzione: ie: soltanto their: possono andare in Paradiso: but, only: if: not: tradiscono the: norme of: Mosé: ie: if: dimostrano of: essere degni of: Mosé: pertanto, is: an: their: dovere: the: riempire the: modo of: ogni: anarchia: distruzione of: identità: pornografia:




[4 of188: talmud perverse: of: ILLUMINATI: of banking seigniorage: of the: “Great Sanhedrin”]. perversioni sessuali: satanismo: ecc.. why: this is: an: modo: for: identificare: senza ombra of: dubbio: chi sono the: “eletti”.. tutti the: altri: after: essere stati sfruttati: sono destinati comunque ad essere distrutti: ie: not: hanno lo “status”: of: esseri umani! Pertanto, sono conservati in vita: come animali the: animali of: una stalla: not: why: sono an: valore inalienabile: for: if: stessi.. infatti: is: stabilito that: tutto the: Pianeta sarà: “purificato”: in the: 2012: attraverso the: 3° Guerra mondiale Nucleare: cancellando ogni forma of: vita: affinché an: nuovo sistema: mondiale: possa essere edificato: quando the: sopravvissuti: saranno usciti dai rifugi sotterranei that: sono stati già preparati:




[5 of188: talmud perverse: of: ILLUMINATI: of banking seigniorage: of the: “Great Sanhedrin”]. for: this evento! Ed is: in this modo: that: the: volontà of: Dio sarà rispettata: [[ IO CREDEVO, CHE, for: MOTIVAZIONI RELIGIOSE: AVEVANO IL PERMESSO of: MENTIRE: SOLTANTO, the: MUSULMANI.. MA: not: is: COSÌ: PURTROPPO! in fact: the: Talmud ordina of: mentire: and of: ingannare the:: “GOIM Christians:”: why: the: their: obiettivo: is: lo sterminio of: tutti the: Christians:! chiaramente: this lascia vedere: with: una luce nuova: (the: sacrifici umani: congiure, usura, ecc.. fatti by: their: contro the: Christians.. and tutte the: precauzioni: that: the: governi: sono stati costretti to: prendere: in the: confronti of the: ebrei: why: for: the: forte componente corporativistica: not: era facile individuare the: colpevoli:




[6 of188: talmud perverse: of: ILLUMINATI: of banking seigniorage: of the: “Great Sanhedrin”]. between: the: innocenti: ed is: for: this: that: the: popolo of the: ebrei: insieme to: tutti the: altri popoli: hanno dovuto pagare: an: prezzo terribile! Ecco: why: (nelle linee fondamentali) ebrei and musulmani: sono stati the: cugini assassini: by: cui, the: cristianità, ha sempre dovuto difendersi!) IO not: SONO INDIGNATO: for: TUTTE LE BESTEMMIE, E LE CALUNNIE: CHE, ALCUNI RABBINI EBREI: VOGLIONO FARE CONTRO: GESÙ of: BETLEMME:(PERCHÉ, QUESTO is: UN PROBLEMA, between, LORO E LUI) MA, DEL FATTO CHE: the: RABBINI CREDONO: of: ESSERE UMANI: SOLTANTO LORO: MENTRE, TUTTI NOI: SIAMO SOLTANTO BESTIE: IN FORMA UMANA: CREATI DA DIO: INTENZIONALMENTE: for: ESSERE: SFRUTTATI DAGLI EBREI (signoraggio bancario: FMI):




[7 of188: talmud perverse: of: ILLUMINATI: of banking seigniorage: of the: “Great Sanhedrin”].as: QUESTI PAZZI, HANNO VERAMENTE, GIÀ USATO IL LORO DEVASTENTE POTERE of: BANCHIERI: COMPLOTTISTI. IN QUESTI 500 ANNI: IL LORO? is: UN CRIMINE: of: STERMINIO: CONTRO TUTTO IL GENERE UMANO: E CONTRO the: SANTITÀ of: DIO! ECCO PERCHÉ: not: PUÒ ESISTERE UN COMPROMESSO: CIRCA IL TALMUD: as: ESSO is: DIVENTATO: SEGRETAMENTE: PIÙ IMPORTANTE DELLA TORÀ: ECCO CHE, IL TALMUD: COME IL CORANO: SONO DIVENTATI UNA QUESTIONE of: VITA, O of: MORTE: for: the: SOPRAVVIENZA: of: TUTTO IL GENERE UMANO: ]] IMPRIMATUR: San Pietroburgo,13Aprile1892: Kozlowsky: Arcivescovo Metropolita of: Moghileff.. Edizione italiana: the: segreti of the: dottrina rabbinica. Cristo: and: the: Christians: in the: Talmud. Edizione with: testi ebraici:




[8 of188: talmud perverse: of: ILLUMINATI: of banking seigniorage: of the: “Great Sanhedrin”].to: fronte ed una introduzione of: Mario De” Bagni, Roma, Tunminelli,1939. molte ristampe. the: devoto discepolo of: Vostra Eccellenza, IUSTINUS BONAVENTURA PRANAITIS.9. ANTIFONA: "that: si aprano the: nostre scritture: to: tutti. that: tutti vedano come sia, the: nostro codice morale! not: dobbiamo, aver paura of: this prova, infatti, abbiamo an: cuore puro: and: uno spirito pulito. that: the: nazioni esaminino: the: dimore of the: figli of: Israele(Christians:), and: that: by: their: stessi: si convincano of: come realmente siamo! Esse: allora: certamente: esclameranno: with: Baalam, quando partì: for: maledire Israele(Chiesa Cattolica): “Come son belli: the: your: padiglioni or: Israele: come son belle the: tue tende!”,




[9 of188: talmud perverse: of: ILLUMINATI: of banking seigniorage: of the: “Great Sanhedrin”].[10]."Nel his: atteggiamento, verso: the:: not: ebrei? the: religione ebraica: is: the: more: tollerante: of: tutte the: religioni: of the: mondo!. the: precetti of the: antichi: rabbis, sebbene ostili ai Gentiles(goym o gojim (goj גוי)): not: possono: in nessuna maniera:(però) essere applicati ai Christians.". Molte persone interessate: nella questione ebraica sono: solite chiedere if: ci sia or: no qualcosa in the: Talmud, that: not: sia bello: and: sublime: and: completamente estraneo: to: qualsiasi espressione, that: possa sembrare odio verso: the: Christians. La confusione of: opinioni: to: this: riguardo is: talmente grande, that: to: sentire coloro, that: trattano l'argomento with: tanta apparente saggezza,




[10 of188: talmud perverse: of: ILLUMINATI: of banking seigniorage: of the: “Great Sanhedrin”]. si penserebbe, that: stessero: parlando of: una razza antica: and: lontana dai nostri tempi, and: not: of the: popolo of: Israele, (ebrei that: sono is: in mezzo to: noi). [12]. that: vive in mezzo: to: noi, secondo an: codice morale immutabile, that: continua also, oggi: to: regolare the: their: vita religiosa: and: sociale. Stando così the: cose, ho intrapreso the: compito of: dimostrare ciò, that: veramente insegna the: Talmud: to: proposito of the: Christians: for: potere in tal modo: soddisfare the: desideri of: coloro, that: vogliono conoscere this dottrina: by: fonti originali. A this scopo, ho tradotto the: more: noti libri talmudici, that: fanno riferimento ai Christians:




[11 of188: talmud perverse: of: ILLUMINATI: of banking seigniorage: of the: “Great Sanhedrin”]. and: ho disposto queste fonti in ordine tale: by: dare una chiara idea of the:’immagine of the: cristiano, that: the: Talmud presenta: to: ebrei. Al fine of: not: essere accusato of: avere usato an: testo alterato: of the: Talmud, or: of: not: averlo interpretato correttamente, come in genere: accade: to: coloro, that: hanno tentato of: rivelare the: insegnamenti giudaici: segreti, ho disposto the: testo Jewish: to: fianco of: quello latino. [13]. Ho diviso the: testo in due sezioni: 1. the: prima: tratta: of the: insegnamenti of the: Talmud sui Christians: 2. the: seconda, delle regole, that: the: ebrei hanno l'obbligo: of: seguire quando vivono fra the: Christians.




[12 of188: talmud perverse: of: ILLUMINATI: of banking seigniorage: of the: “Great Sanhedrin”]. Faccio precedere queste due parti: by: an: breve capitolo of: discussione sul Talmud stesso. IL TALMUD: deriva the: his: nome: dalla parola LAMUD: insegnato, and: significa: L'Insegnamento: for: metonimia, si vuol significare the: libro, that: contiene l'Insegnamento, the: quale insegnamento si chiama: Talmud, ie: the: libro: dottrinale, that: by: only: espone: and: spiega completamente, tutta the: conoscenza: and: l'insegnamento of the: popolo ebreo. for: quanto riguarda l'origine of the: Talmud, the: rabbis ritengono, that: the: his: primo autore sia Mosè. Essi sostengono, that: oltre alla law: scritta: trasmessa by: Dio: to: Mosè sul Monte Sinai sulle tavole of: pietra.




[13 of188: talmud perverse: of: ILLUMINATI: of banking seigniorage: of the: “Great Sanhedrin”].[14].and: denominata Torah:S, that: ibiktab: Mosè abbia also, ricevuto the: his: interpretazione, or: law: orale, chiamata: Torah Shebeal Peh. Secondo their:, this is: the: motivo for: cui: Mosè rimase for: tanto tempo sul monte. in fact: essi sostengono, an: giorno only:, sarebbe stato sufficiente, for: ricevere by: Dio the: law: scritta. Si dice: that: Mosè abbia trasmesso this law: orale: to: Giosuè; and Giosuè: to: his: volta, ai settanta Anziani; these Anziani: ai Profeti, and: the: Profeti alla Grande Sinagoga. Si sostiene, that: essa fu more: tardi trasmessa: to: certi rabbis, uno after: l'altro, finché: not: divenne impossibile ritenerla oralmente.




[14 of188: talmud perverse: of: ILLUMINATI: of banking seigniorage: of the: “Great Sanhedrin”]. Qualunque cosa possa dirsi on the, storia of the: rabbis, is: cosa sufficientemente nota: fra noi, that: prima of the: nascita of: Cristo, in Palestina esistevano scuole, nelle quali si insegnavano the: sacri testi. for: poterli ricordare, the: commentari, of the: Dottori of the: law:, venivano scritti, su carte ed elenchi, that: riuniti insieme, formarono the: inizi, of the: Talmud giudaico.[by: 15.[[ampia bibliografia]] to: 16]. not: tutti the: precetti of the: Mischnah, comunque, venivano discussi nelle scuole ebree. not: si commentavano quelli, that: not: potevano essere applicati: to: causa of the: distruzione of the: Tempio, and: quelli, that: potevano essere osservati: only: nella Terra Santa.




[15 of188: talmud perverse: of: ILLUMINATI: of banking seigniorage: of the: “Great Sanhedrin”]. La their: spiegazione veniva rimandata, alla venuta of: Elia: and: of the: Messiah. for: this motivo, in the: Gemarah, alcune parti of the: Mischnah mancano. for: quanto riguarda: l'interpretazione of the: Mischnah: of the: rabbino Jehuda, ciascuna delle scuole of: Palestina: and: of: Babilonia: seguì: the: his: metodo particolare, and: in this modo si venne: to:creare una duplice: Gemarah: the: versione of: Gerusalemme: and: quella of: Babilonia. L'autore of the: versione of: Gerusalemme fu the: rabbino Jochanan, that: fu capo: of the: sinagoga of: Gerusalemme for: ottant'year. in the:'year: 230 A.D. egli: portò: to: termine trentanove capitoli of: commenari on the, Mischnah. La Gemarah babilonese, comunque: not: fu compilata by: una sola persona:




[16 of188: talmud perverse: of: ILLUMINATI: of banking seigniorage: of the: “Great Sanhedrin”]. and: not even: in una volta sola. the: versione of: Gerusalemme, that: to: causa of the: his: brevità: and: difficoltà of: comprensione: not: is: molto usata: and: the: versione babilonese, that: is: sempre stata tenuta in altissima considerazione, dagli ebrei of: tutti the: tempi. for: quasi: cinquecento year: after: the: completamento: of the: Talmud babilonese, lo study: of the: letteratura: fu gravemente ostacolato, in parte: to: causa of: calamità pubbliche, and: in parte: to: causa of: dissensi: fra the: studiosi. but:, nell'undicesimo secolo, altri scrissero ulteriori aggiunte: al Talmud. Fra queste, the: principali sono quelle of the: Tosephoth of the: rabbino: Ascher.




[17 of188: talmud perverse: of: ILLUMINATI: of banking seigniorage: of the: “Great Sanhedrin”]. CONCLUSIONE: by: una mia indagine: "filologica": io ho dedotto, that: certamente, this documento, dovrebbe essere: an: documento originale, infatti, is: to: motivo of: tutto this razzismo criminale: ed assassino, that: era stato impedito: ai Giudei: of: avere servi Christians: al their: servizio! NOTA: io ho trovato the: testo pieno: of: errori ortografici, and nella correzione: qualche: “rara” parola tecnica: circa, the: significato dall'Jewish, potrebbe essere andato distorto.. is: been: involontario: errore: that: comunque, not: inficia, the: contenuti globali of the:'work, the: punteggiatura by: me introdotta:




[18 of188: talmud perverse: of: ILLUMINATI: of banking seigniorage: of the: “Great Sanhedrin”]. is: stata necessaria, for: the: traduzione: automatica: why: io not: conosco the: lingua inglese! the: mio ministry: universale: of: Unius Rei: come the: mia regalità: of: King of: Israele: not: hanno bisogno of: conservare: nessuna forma of: secret: infatti, the: potenza of the: mio ministry: teologico and politico: is: the: forza of the: verità, and of the: giustizia: that: sono: the: metafisica of the: fratellanza universale! Così, io not: ho nascosto this visione: for: an: calcolo: of: una qualche malizia: but, why: io not: ho bisogno of: strategie of: furbizia: or scaltrezza: why: queste indebolirebbero: the: mio potere...




[19 of188: talmud perverse: of: ILLUMINATI: of banking seigniorage: of the: “Great Sanhedrin”]. io ho visto(in una visione) an: uomo: importante: al mio fianco. tremare of: paura: come una foglia! Questo is: evidente: Dio ha messo: and continuerà to: mettere: the: terrore of: me: in tutte the: sue creature! Shalom:+: salam = Dio benedica: tutti the: popoli of the: mondo: attraverso, the: pace and the: prosperità! Pertanto: in the: nome of: Gesù: io trascino: tutti these: brani criminali: colmi of: odio: malvagità ed errori teologici: in cui the: religione ebraica to: caduta for: colpa of the: Scribes and of the: farisei(rabbis): tutto is: been: riportato: ai piedi of the: trono of: Dio: JHWH: for: the: their: procedimento immediato! Perché not: sono stato ancora ucciso? is: sorprendente, come, io rappresento:




[20 of188: talmud perverse: of: ILLUMINATI: of banking seigniorage: of the: “Great Sanhedrin”]. tutte the: profezie: and tutte the: speranze of: Israele! Questo is: evidente: io corrispondo perfettamente: to: tutte the: aspettative: circa the: Jewish Messiah: ed infatti, 1. io costruirò the: 3° Tempio Ebraico: 2. io radunerò tutti: the: ebrei of the: mondo: 3. in the: mio regno: that: potrebbe andare dal mio amato Kuweit: all'Etiopia. 4. Io ridonerò: gratuitamente: to: tutto the: mondo: an: nuovo fondo: monetario: fondato on the, proprietà popolare of the: moneta: here, why: the: tasse: dovranno sparire in tutto the: mondo! Se, tutto this not: potrà essere realizzato? Allora, voi tutti morirete, certamente, nella imminente: 3°WW nucleare! In ogni modo, voi fareste bene to: preparare the: vostra anima:




[21 of188: talmud perverse: of: ILLUMINATI: of banking seigniorage: of the: “Great Sanhedrin”]. for: affrontare the: morte: in the: modo migliore! Io avevo this documento in the: mio computer, but, is: by: soli tre giorni, that: io ho preso coscienza of: these contenuti! lo Spirito Santo mi is: testimone, and tutti the: articoli fatti in: “youtube” by: me, mi sono testimoni: io ho sentito tutto this odio, ie: of the: rabbis: contro of: me: in tutti these year: but, the: Signore Dio of: Abramo: and mio Dio: lui mi is: testimone: “io not: ho fatto nulla, for: meritare tutto this male: odio: of the: rabbis: contro of: me!” Alla luce of: this documento, tutti possono giudicare come the: tardiva and blanda azione pastorale, of the: “tribunale of the:'inquisizione, not: fu una azione efficace!”




[22 of188: talmud perverse: of: ILLUMINATI: of banking seigniorage: of the: “Great Sanhedrin”]. Poiché, these mostri: of: banchieri ebrei: Rothschild: Rochefeller, ecc.. sono their:, that: hanno the: controllo of the: politica, and of: ogni altra risorsa strategica: voi tutti presto morirete! Poiché tutte the: guerre of the: ultimi 500 year: hanno visto: sempre and soltanto: the: banchieri ebrei ridere: sulle sventure of: tutti the: popoli.. the: cosa that: more: fa rabbia: is: quella that: sono proprio their: that: hanno programmato: ogni olocausto or shoah: contro: the: mio popolo Israele: comme also: the: creazione: of the:'abominevole Stato massonico: of: Israele: and: the: his: distruzione: in this: 3°WW: nucleare.. why: chi: is: the: padrone: of: tutto the: denaro: lui is: also: an: luciferiano of the: Talmud?




[23 of188: talmud perverse: of: ILLUMINATI: of banking seigniorage: of the: “Great Sanhedrin”]. Poi, lui può, realizzare: also tutto this! by: scheda [25]. [[ampia bibliografia]] to: [37]. the: primo: to: produrre an: lavoro ben ordinato on the, Legge Ebraica fu Maimonide, chiamato l'"Aquila of the: Sinagoga. "Nel 1180, egli produsse the: his: celebre Mischnah Torah: Ripetizione of the: Legge, chamato also, Iad Chazakah: the: Mano Forte. Esso contiene quattro parti or: volumi: and: 14 libri, that: comprendono tutto: the: Talmud. In this lavoro, Maimonide incluse also, molte discussioni filosofi, that: and: tentò of: stabilire molte leggi sue proprie. A causa of: this fatto, egli fu scomunicato: dalla his: gente: and: condannato: to: morte. Fuggì in Egitto dove morì in the: 1205.




[24 of188: talmud perverse: of: ILLUMINATI: of banking seigniorage: of the: “Great Sanhedrin”]. Nonostante ciò, the: valore of the: his: lavoro crebbe col tempo, and: for: an: certo periodo, una versione espurgata fu tenuta in altissima: considerazione. dagli ebrei. also, lo Schulchan Arukh, of: Joseph Karo: not: fu sufficiente for: tutti the: ebrei, that: si trovavano nelle diverse parti of the: mondo. Fu for: this: motivo, that: the: rabbino: Mosche Isserles: scrisse an: commentario sullo: Schulchan Arukh, intitolato: “Darkhe Mosche, La Via of: Mosè, that: ricevette the: stessa accoglienza in Occidente, that: aveva avuto the: lavoro of: Joseph Karo in Oriente. Al momento, lo Schulchan Arukh: is: considerato the: Codice Legale: obbligatorio of the: ebrei, ed essi ne fanno principale uso in the: their: studi.




[25 of188: talmud perverse: of: ILLUMINATI: of banking seigniorage: of the: “Great Sanhedrin”]. Molti commentari sono stati scritti: su ciascuna parte of: this libro. Un importante: punto by: notare is: that: this lavoro: is: sempre stato considerato: santo: dagli ebrei. [41]. Essi l'hanno sempre considerato, and: ancora lo considerano, more: importante: delle Sacre Scritture. the: Talmud stesso: dimostra chiaramente: this fatto: Nel trattatello: Babha:Metsia,fol33to: leggiamo: "Coloro, that: si dedicano alla lettura: of the: Bibbia: esercitano una certa virtù, but: not: moltissima. coloro, that: studiano the: Mischnah: esercitano una virtù, for: cui, riceveranno an: premio; coloro, comunque, that: si impegnano in the study: dalla Gemarah esercitano: the: more: alta virtù.




[26 of188: talmud perverse: of: ILLUMINATI: of banking seigniorage: of the: “Great Sanhedrin”]."Similmente, in the: trattatello: Sopherim:XV,7,fol.13b: "La Sacra Scrittura: is: come l'acqua, the: Mischnah: is: come: the: vino, and: the: Gemarah: is: come: vino aromatico." La seguente is: una opinione nota: and: if: ne trovano: alte lodi negli scritti of the: rabbis: "Figlio mio, ascolta the: parole of the: Scribes: piuttosto, that: the: parole of the: law." [[this is: veramente: an: abominio!]][42]. the: motivo of: ciò, si trova in the: trattatello: SanhedrinX,3,f.88b: "Colui, that: trasgredisce the: parole of the: Scribes: pecca more: gravemente, of: chi trasgredisce: the: parole of the: law. "Anche, in presenza of: divergenze of: opinioni: fra the: Legge: and: the: dottori, entrambi: devono essere presi:




[27 of188: talmud perverse: of: ILLUMINATI: of banking seigniorage: of the: “Great Sanhedrin”]. come parole: of the: Dio Signore. Nel trattatello: Erubhin.f.13b, dove si riferisce of: una divergenza of: opinioni fra the: due scuole of: Hillel: and: Schamai, si conclude, that: "Le parole of: entrambi sono parole of the: Dio vivente. "Nel libro: Mizbeach,cap.V, troviamo the: seguente opinione: "not: c”is: niente, that: sia superiore al Santo Talmud.". the: sostenitori contemporanei of the: Talmud ne parlano: quasi: nella stessa maniera. [[this is: veramente: an: abominio!]].[43]. talmud perverse: of: ILLUMINATI: of banking seigniorage: of the: “Great Sanhedrin”] but:, 1°. verità storica: Ciò, that: the: Christians: pensavano of the: Talmud is: ampiamente dimostrato dai molti editti: and: decreti emessi: to: this proposito,




[28 of188: talmud perverse: of: ILLUMINATI: of banking seigniorage: of the: “Great Sanhedrin”]. with: the: quali: the: supremi governanti: of the: Chiesa: and: dello Stato: lo hanno proscritto: molte volte: and: hanno condannato alle fiamme: this sacro Codice: Legale Secondario of the: ebrei. 2°. verità storica: Nel 553, l'Imperatore Giustiniano: proibì the: diffusione of the: libri of the: Talmud, su tutto: the: territorio: of the:’Impero Romano. 3°. verità storica: Nel XIII secolo: "the: Papi Gregorio IX: and: Innocente IV, condannarono the: libri of the: Talmud, in quanto contenenti: ogni tipo of: abiezioni: and: bestemmie: contro the: verità cristiana [[contro the: dignità umana]], and: ordinarono, that: fossero bruciati: why, diffondevano, molte orribili eresie.[[crimine ideologico: induzione al genocidio]]"




[29 of188: talmud perverse: of: ILLUMINATI: of banking seigniorage: of the: “Great Sanhedrin”]. 4°. verità storica: Più tardi, essi furono condannati by: molti altri: Pontefici Romani: Giulio III, Paolo IV, Pio IV, Pio V, Gregorio XIII, Clemente II, Alessandro VII, Benedetto XIV: and: altri, that: pubblicarono nuove edizioni: of the:’Indice of the: Libri Proibiti, secondo the: ordini of the: Padri of the: Concilio of: Trento, and: also, in the: nostri stessi giorni. 5°. verità storica:((for: quanto riguarda: l'atteggiamento of the: Chiesa Cattolica: verso: the: ebrei, si veda l'Appendice: alla fine of: this libro: "Come the: Papi, Hanno Trattato: the: Ebrei. ")) All'inizio of the: XVI secolo, quando the: pace of the: Chiesa era disturbata: by: nuove religioni, the: ebrei cominciarono: to: distribuire the: Talmud: apertamente, assistiti dall’arte of the: stampa: allora appena inventata.




[30 of188: talmud perverse: of: ILLUMINATI: of banking seigniorage: of the: “Great Sanhedrin”].[45]. 6°. verità storica: La prima edizione stampata of: tutto: the: Talmud, contenente: tutte the: sue bestemmie: contro: the: religione cristiana[[and contro the: dignità umana]], fu pubblicata: to: Venezia nell'year: 1520. E: quasi: tutti the: libri ebrei: pubblicati: in quel secolo, that: era their: favorevole: sono completi: and: genuini. Verso the: fine of the: XVI secolo: and: l'inizio of the: XVII, quando molti uomini famosi: si impegnarono in: an: diligente: study: of the: Talmud, the: ebrei, temendo for: if: stessi, cominciarono: ad omettere: parti of the: Talmud, that: erano apertamente ostili: ai Christians.. 7°. verità storica: Fu in tal modo, that: the: Talmud pubblicato:




[31 of188: talmud perverse: of: ILLUMINATI: of banking seigniorage: of the: “Great Sanhedrin”]. to: Basilea in the: 1578: fu mutilato in molti punti. 8°. verità storica: Ad an: sinodo in Polonia, nell'year: 1631, the: rabbis of the: Germania ed altri paesi dichiararono. [46]. that: not: si doveva stampare niente, that: potesse infastidire the: Christians: and: causare the: persecuzione of: Israele. for: this motivo, in the: libri ebraici pubblicati: dal secolo seguente: in poi, ci sono indizi of: molte cose mancanti: cui the: rabbis suppliscono with: spiegazioni ritenute: to: memoria, in quanto essi possiedono the: libri integrali, that: the: Christians: vedono raramente. 9°. verità storica: Comunque, the: libri ebraici: furono pubblicati more: tardi: with: pochissime mutilazioni: in Olanda: dove the: ebrei espulsi dalla Spagna:




[32 of188: talmud perverse: of: ILLUMINATI: of banking seigniorage: of the: “Great Sanhedrin”]. venivano: cordialmente ricevuti. the: Talmud pubblicato: in this paese: in the: 1644:1648 is: quasi: uguale: all’edizione veneziana.[47]. 9°. verità storica: L'ultimo stratagemma, inventato for: ingannare the: censori, is: been: of: inserire the: parola haiah (era) in the: testo genuino, come for: indicare, that: the: questione of: cui si tratta: si riferisce: ad an: tempo passato. but: così, facendo: essi: "puliscono: only: l'esterno of the: tazza". in fact: in molti punti: lasciano trapelare ciò, that: intendono, for: es. with: the: parole: gam attah, "perfino ora," vale: to: dire "this law: deve essere obbedita";and: aphilu:bazzeman:hazzeh, "fino ad oggi," vale: to: dire "this law:




[33 of188: talmud perverse: of: ILLUMINATI: of banking seigniorage: of the: “Great Sanhedrin”].[48]. is: ancora valida,": and: simili. 10°. verità storica: Dobbiamo aggiungere alcune considerazioni: sull'altro notissimo libro: of the: ebrei, that: si chiama: ZOHAR. Secondo alcuni rabbis, Mosè, after: essere stato istruito on the, interpretazione: of the: law: sul Monte Sinai: not: trasmise: quest'informazione: to: Giosuè né these to: anziani, but, ad Aronne, Aronne ad Eleazzaro, and: così via, fino: to: that: l'insegnamento orale: not: fu messo in forma of: libro: with: the: nome of: ZOHAR, dal nome ZEHAR, that: significa: emanare splendore. Esso is: infatti: una illustrazione of the: libri of: Mosè, an: commentario of the: Pentateuco. Si dice: that: l'autore sia stato R. Schimeon ben Jochai,




[34 of188: talmud perverse: of: ILLUMINATI: of banking seigniorage: of the: “Great Sanhedrin”]. an: discepolo of: R. Akibha, that: cinquant'year: after:, the: distruzione of the: Tempio, morì: by: martire nell'year: 120.A.D. circa, nella guerra, that: Adriano condusse: contro the: ebrei. [49]. Dato, that: comunque, in this libro: appaiono nomi of: uomini vissuti diversi secoli: after: l'year: indicato, and: dato, that: né Rambam (R. Moscheben Nachman, né R. Ascher, that: morì nell'year: 1248A.D. circa, ne hanno fatto menzione, is: more: probabile, that: siano more: vicini: alla verità coloro, that: dicono, that: the: libro: of: Zohar vide the: luce, for: the: prima volta intorno al XIII secolo. Ciò is: considerato probabile specialmente: to: causa of the: fatto, that: circa,




[35 of188: talmud perverse: of: ILLUMINATI: of banking seigniorage: of the: “Great Sanhedrin”]. in this periodo, fu prodotto an: libro: simile for: stile: and: argomento al modo of: scrivere caldeo. Si compone of: tre volumi formato: in ottavo grande. Ci sono molti altri lavori pubblicati: by: maestri ebrei, that: vengono usati: in the study: of the: Jewish law:, and, that: sono tenuti in alta: considerazione:[by: 50. [[ampia bibliografia]] to: 54.] [55]. GEORGII ELIEZ. EDZARDI. Tractatus talmudici "AVODA SARA. " Amburgo, 1705. JACOBI ECKER:"Der Judenspiegel im Lichte der Wahrheit," (Lo Specchio Giudaico: alla Luce of the: Verità). Paderborn, 188:4. AUGUST ROHLING: Die Polemik und das Mans, that:nopfer des Rabbinismus. (Le Polemiche, and: the: Sacrificio Umano of the: Rabbinismo). Paderborn, 188:3.




[36 of188: talmud perverse: of: ILLUMINATI: of banking seigniorage: of the: “Great Sanhedrin”].Ho usato solamente lavori, that: the: stessi ebrei: tengono in altissima considerazione: and: ai quali, essi fanno riferimento, nelle their: dispute with: the: Christians: citando imparzialmente, the: opinioni of: these eruditi uomini. La their: grande diligenza, in the: citare dai testi of: libri, that: io ho potuto esaminare, is: stata: for: me: una prova, that: io ho usato the: stessa diligenza perfino: citando by: fonti meno note, alle quali essi possono accedere: with: molta more: facilità..[56]. PARTE the: .. L'INSEGNAMENTO DEL TALMUD SUI CRISTIANI .. Vedremo in primo luogo

ciò, that: the: Talmud: insegna: su Gesù Cristo, the: fondatore of the: Cristianesimo; and: in secondo luogo, sui suoi seguaci, the: Cristiani.




[37 of188: talmud perverse: of: ILLUMINATI: of banking seigniorage: of the: “Great Sanhedrin”] CAPITOLO the:. "Gesù CRISTO: NEL TALMUD" .. Molti passi: of the: libri talmudici trattano of the: nascita, vita: and: morte of: Gesù Cristo: and: of the: suoi insegnamenti. not: sempre: Gesù viene nominato: with: the: his: nome, but, in diversi modi come: "Quell'Uomo," "Una Certa Persona," "the: Figlio of the: Carpentiere," "Colui, that: Fu Appeso", ecc. Articolo the:.: SUI NOMI of: Gesù CRISTO...1. the: vero nome of: Gesù Cristo in Jewish is: Jeschua:Hanotsri: Gesù the: Nazzareno. Viene chiamato:Nostri: dalla città of: Nazareth: nella quale egli crebbe. [57]. Così, in the: Talmud, also, the: Christians: Articolo the:.: sono chiamati. Nostrim: Nazzareni. 2. Siccome: the: parola Jeschua: significa: "Salvatore," the: nome Gesù: si trova raramente:




[38 of188: talmud perverse: of: ILLUMINATI: of banking seigniorage: of the: “Great Sanhedrin”]. in the: libri ebraici. is: quasi: sempre abbreviato: in Jeschu, that: viene maliziosamente: inteso: come: composto delle iniziali: delle tre parole: Immach SCHemo Vezikro: "Possano the: his: nome: and: the: his: memoria essere cancellati."2. Nel Talmud, Cristo viene chiamato: Otho Isch: "Quell'Uomo," ie: colui, that: tutti conoscono. Nel trattatello: Abhodah Zarah, 6to. leggiamo: "Viene chiamato cristiano colui, that: segue the: falsi insegnamenti of: quell'uomo, that: aveva their: insegnato: to: celebrare the: festa: the: primo giorno: of the: Sabato, ie: of: rendere the: culto: to: Dio the: primo giorno, after: the: Sabato"[58]. 3) Altrove, egli viene semplicemente chiamato: Peloni: "Una Certa Persona."




[39 of188: talmud perverse: of: ILLUMINATI: of banking seigniorage: of the: “Great Sanhedrin”]. Nel Chagigah. 4b, leggiamo: "Maria.. the: madre of: una certa persona, of: cui si parla in the: Schabbath .. "(104b).. that: this Maria: not: sia altro, that: the: madre of: Gesù, vedremo more: avanti. 4. for: spregio, Gesù viene also, chiamato:Naggar bar naggar: “the: falegname: figlio of: an: falegname; and: also, Ben.charsch.etaim:” the: figlio of: uno, that: lavora the: legno“. 5. Viene also, chiamato Talui: ”quello, that: fu appeso“. the: rabbino Samuel, the: figlio of:Meir, nell'Hilch. Akum (cristiano) of: Maimonide, si riferisce al fatto, that: era proibito: partecipare alle feste cristiane of: Natale: and: Pasqua: why: celebrate: to: causa of: colui, that: fu appeso.[59].




[40 of188: talmud perverse: of: ILLUMINATI: of banking seigniorage: of the: “Great Sanhedrin”]. E also, the: rabbino Aben Ezra, in an: commentario sul Genes. (XXVII, 39) lo chiama: Talui: the: cui immagine l'imperatore Costantino: aveva riprodotto sul his: stendardo.". in the: giorni of: Costantino, that: operò an: cambiamento nella religione: and: mise the: figura of: colui, that: fu appeso sul his: stendardo." Articolo II.: the: VITA of: CRISTO. IL TALMUD insegna, that: Gesù Cristo era illegittimo: and: that: fu concepito: durante the: periodo mestruale; that: aveva l'anima of: Esaù, that: era an: pazzo, uno stregone, an: seduttore, that: egli fu crocefisso, sepolto all’inferno: and: innalzato: come an: idolo: dai suoi seguaci..1. ILLEGITTIMO: E CONCEPITO DURANTE IL PERIODO MESTRUALE.




[41 of188: talmud perverse: of: ILLUMINATI: of banking seigniorage: of the: “Great Sanhedrin”]. Quanto segue viene narrato in the: trattatello: Kallah,1b(18b): [60]."Una volta, quando the: Anziani erano seduti alla Porta, passarono due giovani, uno of the: quali aveva the: capo coperto: mentre l'altro l'aveva scoperto. the: rabbino Eliezer disse, that: quello with: the: capo scoperto: era illegittimo, an:mamzer. the: rabbino Jehoschua: disse, that: era stato concepito durante the: periodo: mestruale, ben niddah. the: rabbino Akibah, comunque, disse, that: era entrambe the: cose. A this punto: the: altri chiesero: al rabbino Akibah, why, egli osasse contraddire: the: suoi colleghi.. Egli rispose, that: poteva fornire: the: prove of: ciò, that: affermava. Perciò, egli andò dalla madre of the: ragazzo, that: vide seduta al mercato:




[42 of188: talmud perverse: of: ILLUMINATI: of banking seigniorage: of the: “Great Sanhedrin”]. to: vendere verdure: and: the: disse: “Figlia mia, if: risponderai sinceramente: to: quello, that: sto for: chiederti, ti prometto, [61]. that: sarai salva nella vita, that: verrà”, Essa the: chiese of: giurare of: mantenere the: promessa, and: the: rabbino Akibah, glielo giurò: but, only: with: the: sue labbra, why, in the: his: cuore egli invalidò: the: his: giuramento. Poi disse: “Dimmi, that: razza of: figlio is: this tuo ragazzo?” Al, that: essa rispose: “the: giorno, that: mi sposai: io avevo the: mestruazioni, and: to: causa of: ciò, mio marito: mi lasciò. but:, uno spirito malvagio venne: and: giacque with: me: and: by: quel rapporto: mi nacque this figlio. “Fu così dimostrato, that: this ragazzo: not: only:: era illegittimo,




[43 of188: talmud perverse: of: ILLUMINATI: of banking seigniorage: of the: “Great Sanhedrin”]. but, also, concepito dalla madre durante the: periodo: mestruale. E quando coloro, that: avevano posto the: domanda ebbero sentito, dichiararono: “Davvero grande is: been:: the: rabbino Akibah: quando ha corretto: the: suoi Anziani”! [[this is: totalmente mostruso: una donna: that: lei viene fecondata: by: an: demone: durante the: periodo mestruale:["assurdo!"]poi: an: Rabbino: ie: an: rappresentente of: Dio; ministro of: Dio, that: lui mente, inganna, spergiura: regala the: paradiso: but, poi, with: inganno: lo nega nella mente: come: is: possibile: profanare the: Santità Infinita of: Dio: in this modo? Questo is: an: abominio religioso: but, for: the: ebrei is: superiore: alla Parola of: Dio: scritta by: Mosé]].




[44]. Ed essi esclamarono: “Benedetto the: Signore Dio of: Israele, that: ha rivelato: the: his: secret: al rabbino Akibah figlio of: Giuseppe"! that: for: the: ebrei, this: "brutta": storia si riferisca: to: Gesù: and: to: his: madre, Maria, is: chiaramente dimostrato, dal their: libro: Toldath Jeschu:” Le Generazioni of: Gesù” dove: quasi: the: stesse parole: vengono usate: for: narrare the: nascita of the: nostro: Salvatore. an:'altra: storia of the: genere is: narrata in: Sanhedrin,67to: "of: tutti: coloro, that: sono colpevoli of: morte secondo the: Legge, egli only: viene preso: with: uno stratagemma. In, that: modo? Accendono una candela: in una stanza: interna: and: mettono of the: testimoni: in una stanza accanto by: dove, senza essere: visti, possono vederlo: and: udirlo.




[45 of188: talmud perverse: of: ILLUMINATI: of banking seigniorage: of the: “Great Sanhedrin”].[63]. Poi quello, that: egli aveva cercato of: sedurre: the: dice: “for: favore, ripeti: qui privatamente: quello, that: you hai detto to: me: prima. “Se, the: seduttore: ripete quello, that: aveva detto, l'altro the: chiede: “but: come possiamo lasciare: the: nostro Dio, that: is: in the: cieli: and: servire of the: idoli?”. [nota: the: Tempio Ebraico: come: ogni uomo: sono una unità: but, entrambi, sono costituiti by: tre parti principali: così: entrare ad analizzare: the: unità: not: significa negare the: unità!]. Se the: seduttore: si pente, allora tutto: is: to: posto. but:: if: egli dice: “is: nostro dovere: and: diritto of: farlo.” allora: the: testimoni, that: l'hanno sentito dalla stanza: accanto: lo portano davanti al giudice:




[46 of188: talmud perverse: of: ILLUMINATI: of banking seigniorage: of the: “Great Sanhedrin”]. and: lo uccidono with: the: lapidazione. Questo is: ciò, that: fecero al figlio of: "stada": (ie: prostituta). ed essi: lo appesero: alla viglia of the: pasqua. Perché this figlio of: "stada": (ie: prostituta), era the: figlio of: Pandira. [64]. but: his: madre era "stada": (ie: prostituta), Maria of: Magdala (una parrucchiera for: signore), that: come dice: the: Pumbadita, aveva lasciato the: marito.".the: significato of: ciò is: that: this Maria era chiamata: "stada": (ie: prostituta), why,, secondo l'insegnamento of the: Pumbadita, avava lasciato the: marito: and: commesso adulterio. Questo appare also, in the: Talmud of: Gerusalemme: and: in Maimonide.[no comment][65]. that: qui si intenda Maria, the: madre of: Gesù,




[47 of188: talmud perverse: of: ILLUMINATI: of banking seigniorage: of the: “Great Sanhedrin”]. si può verificare in the: piccolo

volume, of: Chagigah,4b: "Quando the: rabbino Bibhai: fu visitato dall’Angelo: of the: Morte (the: demonio), quest'ultimo: disse al his: assistente: “Vai: and: portami: Maria the: parrucchiera” (ie: uccidila). Egli andò: and: portò Maria, the: parrucchiera for: bambini: al posto of the:’altra Maria."Una nota: to: margine, spiega this passo come segue: "Questa storia of: Maria, parrucchiera for: signore, si riferisce al periodo of the: Secondo Tempio. Essa era the: madre of: Peloni, “quell'uomo,” come viene chiamato in the: trattatello: Schabbath," (fol.104b). in the Schabbath, the: passo indicato dice: "the: rabbino Eliezer disse to: Anziani:




[48 of188: talmud perverse: of: ILLUMINATI: of banking seigniorage: of the: “Great Sanhedrin”]. “not: is: vero, that: the: figlio of: "stada" (ie: prostituta). [66]. esercitava the: magia egizia, incidendosela nella carne?” Essi risposero: "Eraun pazzo, and: noi: not: prestiamo attenzione: to: quello, that: fanno the: pazzi. the: figlio of: "stada" (ie: prostituta), the: figlio of: Pandira, ecc. “come sopra

in the: Sanhendrin,67to. the: libro: Beth Jacobh,fol.127, così spiega, the: magia of the: figlio of: "stada" (ie: prostituta): "the: Magi, prima of: lasciare l'Egitto, prestarono particolare attenzione: to: that: the: their: magia: not: fosse messa for: iscritto: [magia: formule magiche]: for: evitare, that: altri the: imparassero. but:, egli aveva escogitato an: nuovo modo of: scriverla nella pelle,




[49 of188: talmud perverse: of: ILLUMINATI: of banking seigniorage: of the: “Great Sanhedrin”]. or: of: fare of the: tagli nella pelle: inserendovela. Quando the: ferite: si rimarginavano, not: era possibile vederne the: significato. [67]." Buxtorf dice:"not: ci possono essere molti dubbi, su chi fosse tale: “Ben"stada": (ie: prostituta).”, or: chi the: ebrei intendevano, that: fosse. Sebbene, the: rabbis, nelle their: aggiunte al Talmud, cerchino of: nascondere the: their: malizia: and: dicano, that: not: is: Gesù Cristo, the: their: inganno is: chiaramente. evidente, and: molte cose dimostrano, that: essi scrissero: and: intesero: tutte queste cose: su of: lui. In primo luogo, lo chiamano also, the: figlio of: Pandira. Gesù the: Nazzareno: is: in tal modo chiamato: in altri passi of the: Talmud: dove si fa espressa menzione of:




[50 of188: talmud perverse: of: ILLUMINATI: of banking seigniorage: of the: “Great Sanhedrin”]. Gesù the: figlio of: Pandira. Anche, San Giovanni Damasceno, nella his: Genealogia of: Cristo, fa cenno of: Panthera: and: of the: Figlio of: Panthera. "In secondo luogo, si dice: that: this "stada" ie: prostituta. [68]. sia Maria, and: this Maria the: madre of: Peloni “quella tale persona” for: cui: si intende indubbiamente Gesù. In tal modo: infatti: erano usi celare the: his: nome: why, avevano paura of: pronunciarlo. Se avessimo copie of the: manoscritti: originali, these lo potrebbero certamente dimostrare. E also, this era the: nome of the: madre of: Gesù the: Nazareno. "In terzo luogo, egli is: chiamato the: Seduttore of the: Popolo. the: Vangeli testimoniano the: fatto, that: Gesù fosse così, chiamato dagli ebrei,




[51 of188: talmud perverse: of: ILLUMINATI: of banking seigniorage: of the: “Great Sanhedrin”]. and: the: their: scritti sono tuttora prova, that: ancora lo chiamano with: this nome. In quarto luogo, egli is: chiamato “quello, that: fu appeso,”, that: si riferisce: chiaramente: alla crocefissione of: Cristo, specialmente dato, that: viene aggiunto an: riferimento al tempo “alla vigilia

of the: pasqua. [69]. (ebraica, that: coincide with: the: giorno of the: crocefissione of: Gesù. Nel Sanhedrin (43to:) si trova quanto segue: “Alla vigilia of the: pasqua (ebraica) appesero Gesù”. "In quinto luogo, riguardo: to: quanto dice: the: Talmud of: Gerusalemme: sui due discepoli: of the: anziani, that: furono inviati come testimoni: for: spiarlo, and, that: furono poi chiamati: to:




[52 of188: talmud perverse: of: ILLUMINATI: of banking seigniorage: of the: “Great Sanhedrin”]. testimoniare contro of: lui: Ciò si riferisce: ai due “falsi testimoni” of: cui l'Evangelista Matteo: and: Luca, parlano. "In sesto luogo: to: proposito of: quello, that: dicono sul figlio of: "stada" (ie: prostituta), ie: that: esercitava the: arti magi, that: egizie: incidendosele nella pelle: the: stessa accusa is: fatta: contro Cristo: nell'ostile: libro: Toldoth Jeschu.. [70]. "Infine, the: periodo storico corrisponde. in fact: si dice, that: this

figlio of: "stada" (ie: prostituta). viveva in the: giorni of: Paphus, the: figlio of: Jehuda, that: era contemporaneo: of the: rabbino Akibah. Akibah, comunque, visse al tempo of the:’Ascensione of: Cristo, and: for: qualche, tempo in seguito.




[53 of188: talmud perverse: of: ILLUMINATI: of banking seigniorage: of the: “Great Sanhedrin”]. Si dice, that: also, Maria sia vissuta in the: periodo: of the: Secondo Tempio. Tutto ciò: dimostra: chiaramente, that: essi segretamente: and: in modo blasfemo, with: l'indicazione: of: figlio of: "stada" (ie: prostituta), intendevano Gesù Cristo, the: figlio of: Maria. "Altre circostanze: possono sembrare contraddittorie: to: this proposito. but: ciò: not: is: una novità, for: the: scritture ebraiche, and: viene fatto of: proposito in maniera, that: the: Christians: not: possano facilmente individuare: l'inganno." [71]. 2. Inoltre, "Nei libri segreti, that: not: si lasciano facilmente cadere: nelle mani of the: Christians: essi dicono, that: in Cristo entrò l'anima of: Esau, and: that: egli fu perciò perverse: and: that: fu Esaù stesso."




[54 of188: talmud perverse: of: ILLUMINATI: of banking seigniorage: of the: “Great Sanhedrin”]. 3. Da alcuni: viene chiamato PAZZO: and: FOLLE. in the: Schabbath, 104b: "Essi, (the: anziani) dissero: to: lui (Eliezer). “Era an: folle, and: nessuno: presta attenzione: ai folli.“4. [[ Questa is: una dimostrazione: of: come: the: Talmud: not: può essere: Parola of: Dio! purtroppo: tutti the: rabbis of the: mondo (ILLUMINATI: of banking seigniorage:): not: sono more: in grado: of: uscire: by: this tunnel: by: soli! this: is: an: abisso of: criminalità, demenzialità: razzismo: omicidio: predazione of the: signoraggio bancario! why: with: the: their: assoluto silenzio: ad ogni mia richiesta of: dialogo: in these 4 year: their: hanno dimostrato: to: me: of: credere in this merda: of the: Talmud: ie: that: noi Christians:




[55 of188: talmud perverse: of: ILLUMINATI: of banking seigniorage: of the: “Great Sanhedrin”]. and tutti the: popoli: siamo stati fatti by: Dio: come animali: in forma umana: for: essere sfruttati: dagli ebrei!! Mentre, the: ebrei: potranno essere uccisi: come uomini: why: their: Scribes and farisei of: rabbis: illuminati: padroni: of the: FMI-NWO: hanno diffuso: ogni forma of: peccato: of: idolatria: immoralità: ecc.. tutti quei peccati: riguardanti: the: pena of: morte! but:, in particolare: quello that: for: their: is: importante: is: the: distruzione of: Israele: that: sarebbe an: impedimento: for: the: riduzione: in schiavitù: of: tutto the: genere umano: ie: after: the: 3°WW nucleare!! Ora: if: these rabbis: of: "ILLUMINATI: of banking seigniorage:": their: not: fossero: the: padroni: of the: FMI-NWO: massoneria?




[56 of188: talmud perverse: of: ILLUMINATI: of banking seigniorage: of the: “Great Sanhedrin”]. ie: of: tutti the: poteri occulti: that: sfuggono al controllo of the: Governo? Allora, their: not: avrebbero, also, the: potere: micidiale: of: fare morire: the: popoli: come hanno sempre fatto: dalla Rivoluzione francese, in poi, attraverso the: guerre.. the: rivoluzioni, the: debito.. ecc.. and come, also: previde: Dante Alighieri: in the: 1200!! allora, for: tutte: queste: circostanze, religiose, perverse of the: Talmud? noi faremmo soltanto una risata!! but:, this is: evidente: not: c'is: niente by: ridere! Poiché, the: 3°WW nucleare is: già programmata: allo scadere of the: 2012! "Gesù quì: Nel libro: Toldoth Jeschu, is: presentato: come: STREGONE E MAGO"]]: "E Gesù disse: not: is: vero, that: Isaia: and: Davide, miei antenati,




[57 of188: talmud perverse: of: ILLUMINATI: of banking seigniorage: of the: “Great Sanhedrin”]. profetarono su of: me? the: Signore mi ha detto, you sei mio: figlio, oggi ti ho concepito, ecc. 72. In maniera simile, in an: altro punto: the: Signore ha detto al mio Signore, you siedi alla mia destra. Ora, io ascendo al Padre mio, that: is: in cielo: and: siederò: alla his: destra, come: voi potrete vedere: with: the: vostri occhi. but: you, Giuda: not: arriverai mai: to: quell'altezza. Allora Gesù pronunciò: l'alto: nome of: Dio (JHWH): and: continuò: to: farlo: fino: to: that: venne an: vento, that: lo portò in alto: fra the: terra: and: the: cielo.. Anche, Giuda pronunciò the: nome of: Dio: and: in simil modo: fu preso dal vento. In this maniera: entrambi fluttuarono: nell'aria: fra lo stupore of the: astanti.




[58 of188: talmud perverse: of: ILLUMINATI: of banking seigniorage: of the: “Great Sanhedrin”] Poi Giuda, pronunciando of: nuovo the: Nome Divino, prese Gesù: and: lo spinse in basso verso: the: terra. [73].but: Gesù cercò of: fare lo stesso: to: Giuda: and: così lottarono: l'uno: contro l'altro. E quando Giuda vide, that: not: poteva averla vinta: sulle arti of: Gesù, the: urinò addosso, ed entrambi, divenuti immondi caddero: to: terra; and: not even: poterono of: nuovo usare the: nome Divino fino: to: that: not: si furono lavati".. [[not: so: if: coloro, that: credono: to: tali demenzialità: possano meritare: more: the: nostro odio or: the: nostra pietà. In an: altro punto: dello stesso: libro: si dice: that: nella casa of the: Santuario: c'era una pietra, that: the: Patriarca Giacobbe: unse with: olio: Su this pietra:




[59 of188: talmud perverse: of: ILLUMINATI: of banking seigniorage: of the: “Great Sanhedrin”]. erano incise the: lettere of the: tetragramma, that: of the: Nome:"jhwh", and: if: alcuno: avesse potuto impararle: avrebbe potuto distruggere the: mondo. [74]. Essi perciò decretarono, that: nessuno avrebbe dovuto impararle, and: misero: due cani: su due colonne of: ferro of: fronte al Santuario in maniera, that: if: alcuno: avesse imparato quelle lettere, the: cani avrebbero abbaiato: mentre usciva: and: gliele avrebbero fatto dimenticare: for: the: paura (si insiste in the: credere nella magia: by: cui, hanno sviluppato the: Cabbala). Si racconta poi: "Gesù venne ed entrò, imparò the: lettere: and: the: scrisse on the, pergamena. Poi fece an: taglio: nella carne of the: coscia: and: ve the: inserì,




[60 of188: talmud perverse: of: ILLUMINATI: of banking seigniorage: of the: “Great Sanhedrin”]. and: after: aver pronunciato the: nome, the: ferita si rimarginò. [[ Ora, nessuno that: conosce personalmente: the: Signore Dio? Lui mai: potrebbe parlare: in this modo assurdo.. why: nessuno: può conoscere Dio: to: motivo of the: his: razzismo, malvagità and ipocrisa: ovvero, ambiguità of the: stessa concezione: of: popolo eletto: if: not: rettamente intesa: ie: in una coscienza distorta dall'egoismo; razzismo; sete of: dominio and of: predazione? Nn può dimorare lo Spirito Santo! Così chi not: conosce Dio.. poi, lui is: costretto to: fare: the: Cabala: or to: pensare cose indecenti: contro l'amore of: Dio:"or superiorità: of: alcune razze" come: the: fatto that: ci possa essere: qualcosa of: magico: in the: nome of: Dio:




[61 of188: talmud perverse: of: ILLUMINATI: of banking seigniorage: of the: “Great Sanhedrin”]. or qualcosa of: magico in the: mondo of the: fede! Ecco why: if: noi not: purificheremo l'ebraismo: dal satanismo of the: Talmud? poi, tutto andrà sotto distruzione.. but: is: for: this: that: io sono the: Messiah ebreo: Unius REI: and King of: Israele and Palestina: if: c'is: qualcuno: that: avrà fiducia in me.. this potrà essere realizzato! why: resta poco tempo for: the: speranza! "5. IDOLATRO. Nel trattatello: Sanhedrin (103to:): the: parole: of the: Salmo XCI,10: “Nessun flagello: verrà mai vicino alla tua casa,” sono spiegate come segue: "that: you: not: possa mai avere an: figlio or: an: discepolo, that: renda salato, the: his: cibo, tanto by: distruggersi: the: gusto in pubblico, come Gesù the: Nazzareno."




[62 of188: talmud perverse: of: ILLUMINATI: of banking seigniorage: of the: “Great Sanhedrin”]. [75]. Salare troppo the: proprio cibo, or: distruggere the: proprio gusto, viene detto: proverbialmente of: chi: corrompe the: his: moralità or: si disonora, or: that: cade: in eresia ed idolatria: and: the: predica apertamente ad altri. 6. SEDUTTORE. in the: stesso libro: Sanhedrin (107b) si law: "Mar disse: Gesù sedusse, corruppe: and: distrusse Israele. "7. CROCEFISSO. Infine, for: punizione of the: suoi crimini ed of the: his: empietà, egli soffrì una morte ignominiosa appeso, ad una croce alla vigilia of the: pasqua (ebraica) (come abbiamo già visto). 8. SEPPELLITO ALL'INFERNO. the: libro: Zohar, III, (282), dice: that: Gesù morì come an: animale: and: fu seppellito in quel "mucchio of: immondizie.




[63 of188: talmud perverse: of: ILLUMINATI: of banking seigniorage: of the: “Great Sanhedrin”]. dove gettano the: carcasse of the: cani: and: of the: asini, and: dove the: figli of: Esaù (the: Christians:): and: of: Ismaele (the: turchi). 76. inclusi Gesù: and: Maometto, not: circoncisi: and: immondi come carcasse of: cani, sono seppelliti. "9. DOPO the: MORTE, ADORATO COME UN DIO DAI SUOI SEGUACI. George El. Edzard, Nel his: libro: Avoda Sara, cita the: seguenti parole of the: commentatore dello Hilkoth Akum (cristiano) (V,3) of: Maimonide: "In molti passi of the: Talmud si fa menzione of: Gesù Nazzareno: and: of the: suoi discepoli, and: of the: fatto, that: the: Gentili credono, that: not: ci sia altro dio fuori of: lui.. Nel libro: Chizzuk Emunah, parte the:, cap. 36, leggiamo: “the: Cristiani ne fanno una questione (Zachary XII, 10): and:




[64 of188: talmud perverse: of: ILLUMINATI: of banking seigniorage: of the: “Great Sanhedrin”]. dicono: Ecco come the: Profeta ha testimoniato, that: in the: tempi futuri the: ebrei avrebbero pianto: and: mandato lamenti: for: aver crocefisso ed ucciso the: Messiah, [77]. that: era stato their: inviato: and: for: dimostrare, that: egli intendeva Gesù: the: Nazzareno, that: possedeva sia the: natura divina, that: quella umana, essi citano: the: parole: E guardarono colui, that: avevano trafitto: and: piansero su of: lui come una madre sul his: primogenito." Nel his: libro: Hilkoth Melakhim (IX,4), Maimonide tenta of: dimostrare: quanto the: Christians: sbaglino: nell'adorare Gesù:"Se tutte the: cose, that: egli fece: fossero prosperate, if: avesse ricostruito: the: Santuario al his: posto, and: if: avesse raccolto: insieme the:




[65 of188: talmud perverse: of: ILLUMINATI: of banking seigniorage: of the: “Great Sanhedrin”]. tribù disperse of: Israele, allora: egli sarebbe certamente, the: Messiah. but: if: not: l'ha ancora fatto: and: if: fu ucciso, allora is: chiaro, that: not: era the: Messiah, that: the: Legge ci dice: of: attendere. [78]. Egli era simile: to: tutti the: buoni ed onesti legislatori: of the: Casa of: Davide, that: morirono, and: that: the: Santo: and: Benedetto Signore: innalzò for: nessun altro motivo, that: of: dimostrare: to: molti, come is: detto (in Dan. XI,35): Ed alcuni of: coloro, that: capiscono cadranno, for: provare: to: purgarli: and: renderli bianchi, fino alla fine of the: tempi, why, the: tempo prestabilito: not: is: ancora. Daniele profetò also, su Gesù the: Nazzareno, that: credeva fosse the: Cristo, and, that:




[66 of188: talmud perverse: of: ILLUMINATI: of banking seigniorage: of the: “Great Sanhedrin”].fu messo: to: morte for: giudizio of the: Senato: (Dan.V.14): and, the: ladri of the: tuo popolo: si innalzeranno for: stabilire: the: visione; but, essi: not: riusciranno. Potrebbe: essere more: chiaro? in fact: tutti the: Profeti hanno detto, that: Cristo avrebbe liberato Israele, [79]. the: avrebbe procurato the: salvezza, avrebbe riunito the: suoi popoli dispersi: and: confermato the: their: law. but:, egli fu the: causa of the: distruzione of: Israele: and: fece disperdere ed umiliare coloro, that: restarono, così, that: the: Legge venne cambiata: and: the: maggior parte of the: mondo: fu sedotta: ed adorò an: altro dio. Veramente, nessuno può capire: the: disegni of the: creatore, and: not even: egli work come noi operiamo.




[67 of188: talmud perverse: of: ILLUMINATI: of banking seigniorage: of the: “Great Sanhedrin”]. in fact: tutto: quello, that: is: been: costruito: by: Gesù the: Nazzareno: and: dai Turchi: venuti after: of: lui, tende only:: to: preparare the: strada for: the: venuta of: Cristo the: King, and: to: preparare tutto: the: mondo, for: the: servizio of the: Signore, come is: detto: Allora, Io darò una bocca pulita: to: tutte the: genti, that: tutti possano chiamare: the: nome of the: Signore, [80]. ed inchinarsi: in unisono davanti: to: lui. In that: maniera si sta compiendo ciò? Tutto the: mondo: is: già pieno: delle lodi of: Cristo, of the: Legge: and: of the: Comandamenti, and: the: sue lodi: si sono sparse fino: to: terre lontane: and: to: genti with: the: cuore: and: corpo: not: circoncisi.




[68 of188: talmud perverse: of: ILLUMINATI: of banking seigniorage: of the: “Great Sanhedrin”]. Queste discutono: fra of: their: the: Legge, that: fu distrutta: alcuni dicono, that: the: comandamenti erano veri: una volta, but, that: sono cessati of: esistere; altri, that: to: proposito c'is: an: gran mistero, that: the: Messiah: King is: venuto: and: that: the: their: dottrina: l'ha rivelato. but: quando the: Cristo verrà: veramente: and: avrà successo, and: sarà elevato: ed esaltato, allora tutto: cambierà: and: queste cose: saranno dimostrate false: and: vane." [81]. 10. IDOLO. Nel trattatello: Abhodah Zarah, (21to: Toseph) leggiamo: "is: importante indagare: sul motivo for: cui the: uomini: oggi: vendono: and: affittano the: their: case ai Gentiles(goym o gojim (goj גוי)). Alcuni dicono, that: ciò is: legale: why, is:




[69 of188: talmud perverse: of: ILLUMINATI: of banking seigniorage: of the: “Great Sanhedrin”]. detto in the: Tosephta: Nessuno affitterà the: his: casa: ad an: gentile né qui (nella terra: d'Israele), né in altro luogo: why, si sa, that: egli vi introdurrà an: idolo. is: comunque: permesso affittare: their: stalle, fienili: and: alloggi, also, if: si sa: that: vi introdurranno of the: idoli. the: motivo is: that: si può fare una: distinzione fra an: posto: in the: quale verrà portato an: idolo, for: lasciarvelo in maniera permanente, ed an: posto dove: not: sarà lasciato permanentemente. In quest'ultimo caso, is: permesso. [82]. E, dato, that: the: Gentiles(goym o gojim (goj גוי)) fra cui, noi ora viviamo: not: portano the: their: idolo: nelle their: case, for: lasciarvelo permanentemente, but, only: provvisoriamente:




[70 of188: talmud perverse: of: ILLUMINATI: of banking seigniorage: of the: “Great Sanhedrin”]. quando qualcuno is: morto in casa or: quando, qualcuno, sta morendo and: not: vi celebrano nessun rito religioso: is: permesso of: vendere: and: affittare their: case." the: Rabbino Ascher, in the: his: Commentario sull'Abhodah Zarah(83d) si esprime: not: meno chiaramente: su this argomento: "Oggi is: permesso affittare: case ai Gentiles(goym o gojim (goj גוי)), why, essi vi introducono the: their: idolo only: temporaneamente, quando qualcuno is: ammalato. " E in the stesso punto, egli dice: “Oggi essi seguono the: pratica of: incensare the: their: idolo.“ [83]. Tutto ciò: and: molto more: dimostra: aldilà of: ogni dubbio, that: quando the: rabbis parlavano of the: idoli of the: Gentiles(goym o gojim (goj גוי)), fra cui essi vivevano, in quel tempo: quando: not: venivano adorati the:




[71 of188: talmud perverse: of: ILLUMINATI: of banking seigniorage: of the: “Great Sanhedrin”]. idoli, essi chiaramente intendevano l'"idolo" cristiano, ie: l'immagine of: Cristo sul crocefisso: and: the: Santa Comunione. NOTA SULLA CROCE. Nelle scritture ebraiche: not: c”is: una parola esattamente: corrispondente alla croce cristiana. La croce: T: on the, quale the: condannati: to: morte venivano crocefissi, veniva chiamata: Tau: dai Fenici: and: dagli ebrei, and: this nome: and: segno furono poi introdotti nell'alfabeto Jewish, greco: and:

romano. [84]. La croce venerata dai Christians: comunque, viene chiamata: with: the: seguenti nomi:




[72 of188: talmud perverse: of: ILLUMINATI: of banking seigniorage: of the: “Great Sanhedrin”]. 1. Tsurath Haattalui: l'immagine of: colui, that: fu appeso. 2. Elil: vanità, idolo. 3. Tselem: immagine. Da qui the: crociati: in the: libri ebraici: sono chiamati: Tsalmerim (ein Tselmer). 4. Scheti Veerebh: "trama: and: ordito"; preso: dall’arte tessile. 5. Kokhabh: stella;to: causa of the: quattro raggi, that: ne emanano. 6. Pesila: scultura, idolo scolpito. but: dovunque sia menzionata is: sempre with: the: senso of: an: idolo or: qualcosa of: spregevole, come appare dalle seguenti citazioni: [85]. in the:'Orach Chaiim, 113,8: "Se an: ebreo dovesse, quando prega, incontrare an: cristiano (Akum (cristiano)). that: porta una stella (an: crocefisso) in mano, also, if: fosse arrivato ad an: punto of the: preghiera in cui is: necessario:




[73 of188: talmud perverse: of: ILLUMINATI: of banking seigniorage: of the: “Great Sanhedrin”]. inchinarsi, for: adorare dio, in the: his: cuore, egli: not: dovrà farlo, affinché: not: si debba pensare, that: egli si inchina of: fronte ad an:”immagine. " in the: Iore Dea, 150,2: "Anche, if: an: ebreo dovesse infilarsi una scheggia in the: piede davanti ad an: idolo, or: if: the: dovesse cadere of the: denaro davanti ad esso, egli: not: dovrà abbassarsi for: togliersi the: scheggia or: raccogliere the: denaro: affinchè: not: sembri, that: egli adori l'idolo. [86]. but:, egli dovrà or: sedersi or: voltare the: schiena or: the: fianco all’idolo: and: poi, togliersi the: scheggia. "but: quando: not: is: possibile, ad an: ebreo girarsi, in this maniera, egli is: tenuto ad osservare the: seguente regola (in Iore Dea, 3, Hagah):




[74 of188: talmud perverse: of: ILLUMINATI: of banking seigniorage: of the: “Great Sanhedrin”]. not: is: permesso inchinarsi or: togliersi the: cappello davanti: to: principi or: preti, that: portano una croce sul their: abito: come sogliono fare. si dovrà fare: attenzione, comunque: to: not: essere notati. for: esempio, is: permesso gettare: delle monete for: terra: and: chinarsi for: prenderle prima, that: essi passino. In this maniera is: permesso inchinarsi or: togliersi the: cappello of: fronte ad essi."[87]. Si fa also, distinzione fra una croce, that: is: venerata ed una croce, that: is: portata attorno al collo come ricordo or: come ornamento. La prima deve essere: considerata an: idolo, but: not: necessariamente the: seconda. in the: Iore dea, 1, Hagah, si law: "L'immagine of: una croce,




[75 of188: talmud perverse: of: ILLUMINATI: of banking seigniorage: of the: “Great Sanhedrin”]. davanti alla quale si inchinano, deve essere considerata an: idolo, and: not: deve essere usata fino: to: that: not: sia distrutta. Comunque, una "trama: and: ordito", if: portato intorno al collo come ricordo: not: deve essere considerato an: idolo: [93]. CAPITOLO II. the: CRISTIANI. Tre cose dovranno essere esaminate in

this capitolo: 1. the: nomi, that: the: Talmud usa for: the: Christians. 2. In, that: maniera the: Talmud dipinge the: Christians: 3. that: cosa dice: the: Talmud of the: culto religioso of the: Christians. Articolo the:: the: Nomi dati ai Cristiani in the: Talmud. Come nelle nostre lingue the: Christians: derivano the: their: nome by: Cristo, così nella lingua of the: Talmud the: Christians: sono chiamati Nostrim, by: Gesù Nazzareno.




[76 of188: talmud perverse: of: ILLUMINATI: of banking seigniorage: of the: “Great Sanhedrin”]. but: the: Christians: sono also, chiamati with: the: nomi usati in the: Talmud for: indicare tutti the:: not: ebrei: Abhodah, Zarah, Adum, Obhde Elilim. Minim, Nokhrim, Edom, Amme Haarets, Goim, Apikorosim, Kuthrim. 1. Abhodah Zarah: Culto strano, idolatria. the: trattatello: talmudico sull'idolatria is: intitolato come segue: [94]. Obhde Abhodah Zarah: Adoratori of: idoli.2. that: Abhodah Zarah: veramente significhi: culto of the: idoli: appare chiaro: dal Talmud stesso: “Venga Nimrod: to: testimoniare, that: Abramo: not: era an: servo of: Abhidah Zarah.3. “but:: in the: giorni of: Abramo: not: esisteva nessun culto strano, né of the: turchi né: of the: nazzareni, but, only: the: culto of the: vero Dio: and: l'idolatria.




[77 of188: talmud perverse: of: ILLUMINATI: of banking seigniorage: of the: “Great Sanhedrin”]. 4. in the: Schabbath (ibid. 82to:), si law: "the: rabbino Akibah dice: Come sappiamo, that: Abhodah Zarah, come una donna immonda, contamina coloro, that: l'accettano? Perché Isaia dice: Tu dovrai eliminarli come an: panno: by: mestruazioni; and: dirai ad esso, Vattene via," Nella prima parte of: this versetto: si fa menzione: of the: idoli d'oro: and: d'argento. [95]. Anche, the: dotto Maimonide dimostra chiaramente, that: the: ebrei: considerano the: Christians: Abhodah Zarah. Nel Perusch(78c) si law: "E si sappia, that: the: Christians: that: seguono Gesù, sebbene the: their: insegnamenti siano diversi, sono tutti adoratori of: idoli (Abhodah Zarah)."2. Akhum: Questa parola is: costituita dalle lettere iniziali delle parole:




[78 of188: talmud perverse: of: ILLUMINATI: of banking seigniorage: of the: “Great Sanhedrin”]. Obhde Kokhabkim U Mazzaloth: adoratori of: stelle: and: pianeti. Fu così, that: the: ebrei by: principio: descrissero the: Gentiles(goym o gojim (goj גוי)), that: erano privi of the: conoscenza of the: vero Dio. Ora, comunque, the: parola Akum(cristiano) in the: libri of the: ebrei, specialmente in the Schulkhan Arukh, si applica ai Christians. Ciò: is: evidente: in numerosi passi: [96]. in the:'Orach Chaiim (113,8) coloro, that: usano una croce sono chiamati: Akum (cristiano). in the: Iore Dea (148,5,12) coloro, that: celebrano the: feste of: Natale: and: of the: Nuovo Anno, otto giorni after:, sono chiamati adoratori delle stelle. and: of the: pianeti: "Così, that: if: also, in these tempi, an: regalo is: inviato: all’Akum (cristiano) l'ottavo giorno after: Natale,




[79 of188: talmud perverse: of: ILLUMINATI: of banking seigniorage: of the: “Great Sanhedrin”]. that: essi chiamano the: Nuovo Anno," ecc. 3. Obhde Elilim: Servi of: idoli. Questo nome ha lo stesso significato of: Akum (cristiano). the:: not: ebrei vengono spesso indicati with: this nome. in the:'Orach Chaiim, for: esempio (212,5), si law: [97]. "not: si dovrà pronunciare benedizione: su incenso, that: appartenga ai servi of: idoli. "but: in quel tempo, quando lo Schulkhan Arukh fu scritto: not: c”erano “servi of: idoli” fra coloro, that: vivevano with: the: ebrei. Così, for: esempio, l'autore of the: Commentario sullo Schulkhan Arukh (intitolato Magen: Abraham), the: rabbino Calissensis, that: morì in Polonia in the: 1775, dice: alla nota: 8, sul No. 244, of the:’Orach Chaiim (dove si permette of: finire an: lavoro: of: sabato with:




[80 of188: talmud perverse: of: ILLUMINATI: of banking seigniorage: of the: “Great Sanhedrin”]. l'aiuto of: an: Akum (cristiano)): "Qui nella nostra città sorge: the: questione: sul prezzo by: pagarsi: to: coloro, that: adorano the: stelle: and: the: pianeti for: spazzare the: pubblica via quando lavorano of: sabato. " [98]. 4. Minim: Eretici. Nel Talmud, coloro, that: possiedono libri: chiamati Vangeli: sono eretici. Così in Schabbath(116to:) si law: "the: rabbino: Meir chiama: the: libri of the: Minim: Aven Gilaion (volumi iniqui) why, li chiamano: Vangeli. " 5. Edom:Edomiti. the: rabbino Aben Ezra, quando parla of the:’Imperatore Costantino, that: cambiò religione: and: mise sul his: stendardo l'immagine of: colui, that: fu appeso, aggiunge: "Roma, perciò si chiama: the: Kingdom: of the: Edomiti.




[81 of188: talmud perverse: of: ILLUMINATI: of banking seigniorage: of the: “Great Sanhedrin”]. [99]. in the: stesso modo the: rabbino Bechai, commentando the: parole of:"E the: rabbino Bechai, in the: his: Kad Hakkemach (fol. 20to: su Isaiah, cap.LXVI,17) scrive: "Sono chiamati Edomiti coloro, that: muovono the: their: dita: “qui: and: qui" (coloro, that: fanno the: segno of the: croce). Isaia (loc.cit. ), "coloro, that: mangiano the: carne of: maiale" aggiunge: "these sono the: edomiti." the: rabbino Kimchi, comunque, li chiama: "Christians. " E the: rabbino Abarbinel, in the: his: lavoro Maschima Ieschua (36d) dice: "the: nazzareni sono romani, the: figli of: Edom. " 6. Goi: Razza or: popolo. for: indicare an: uomo, the: ebrei dicono also, Goi: an: gentile; for: indicare una donna gentile, Goiah.




[82 of188: talmud perverse: of: ILLUMINATI: of banking seigniorage: of the: “Great Sanhedrin”]. A volte, but, molto raramente, the: israeliti vengono chiamati with: this nome: in the: Choshen Hammischpat (34,22), the: nome Goi si usa: in senso diffamatorio: "the: traditori the: epicurei: and: the: apostati sono peggiori of the: Goim."7. Nokhrim: Stranieri, forestieri. Questo nome viene usato for: tutti: coloro, that: not: sono ebrei, and: perciò also, for: the: Christians. 8. Amme:Haarets: Gente of the: terra, idioti. Alcuni dicono, that: with: this nome: not: si indicano persone of: altre razze, but, only: persone incolte: and: rozze. Esistono comunque of the: passi, that: not: lasciano nessun dubbio on the, questione. Nella Sacra Scrittura, Libro of: Esra,cap.X,2, si law: [102]. Noi abbiamo peccato contro,




[83 of188: talmud perverse: of: ILLUMINATI: of banking seigniorage: of the: “Great Sanhedrin”]. the: nostro Dio, ed abbiamo preso mogli straniere (nokhrioth) of the: popolo of the: terra. that: the: parole popolo: of the: terra denotino: the: idolatri: risulta chiaro: in Zohar,the:,25to: "the: popolo of the: terra: Obhde Abhodah Zarah, idolatri."9. Basar Vedam: Carne: and: sangue; uomini carnali: destinati alla perdizione: and: that: not: possono entrare, in comunione with: Dio. that: the: Christians: siano carne: and: sangue, lo dimostra the: libro: of: preghiere: "Chiunque incontri an: saggio: and: colto cristiano: può dire: Sia you benedetto or: Signore, King of the:’Universo, that: hai dispensato an: poco, of the: tua saggezza: alla Carne: and: Sangue," ecc. in the: stesso modo, in an:'altra preghiera, nella quale the: ebrei chiedono: to: Dio of: [103].




[84 of188: talmud perverse: of: ILLUMINATI: of banking seigniorage: of the: “Great Sanhedrin”]. ripristinare the: regno of: Davide: and: of: inviare Elia: and: the: Messiah, ecc., essi the: chiedono of: togliere by: their: the: povertà in maniera of: not: aver bisogno of: accettare of the: regali dalla "carne: and: sangue," né of: commerciare with: their:, and: not even: of: cercare of: ottenere, uno stipendio by: their. 10. Apikorosim: Epicuirei. Sono chiamati with: this nome tutti coloro, that: not: osservano the: precetti of: Dio, come pure tutti coloro, that: also, if: ebrei, esprimono giudizi privati in materia of: fede. Quanto more: tratteranno in this maniera an: cristiano! 11. Kuthim: Samaritani. but: dato, that: not: ci sono more: of the: samaritani, and: dato, that: in the: libri ebraici recenti, si parla molto: spesso of:




[85 of188: talmud perverse: of: ILLUMINATI: of banking seigniorage: of the: “Great Sanhedrin”]. samaritani, può esserci alcun dubbio sul fatto, that: with: this parola si intendano the: Christians:? Inoltre, in this faccenda of: attribuire an: nome: to: coloro, that: not: sono ebrei, si deve notare in particolare, that: negli scritti ebraici, these nomi vengono usati indiscriminatamente: and: indifferentemente with: lo stesso significato. for: esempio, in the: trattatello: Abhodah Zarah (25b) viene usata the: parola: Goi, but, in the Schulchan Arukh (Iore Dea 153,2) viene usato: the: termine: Akum(cristiano). Kerithuth(6b): usa: Goim; Jebhammoth(61to:) usa: Akum (cristiano), Abhodah Zarah (2to:): usa: Obhde Elilim: Toseph usa Goim: and: Obhde Ab, Choshen Hammischpat (edizione veneziana)




[86 of188: talmud perverse: of: ILLUMINATI: of banking seigniorage: of the: “Great Sanhedrin”]. usa Kuthi; (Slav, ed. ) Akum (cristiano). [105]. E si potrebbero citare molti altri esempi. Nel his: libro: sull'Idolatria, Maimonide chiama: indiscriminatamente: idolatri tutti costoro: the: Goim, the: Akum (cristiano), the: Obhde Kokhabhim, the: Obhde Elilim, ecc. Articolo II: Ciò, that: the: Talmud Insegna Sui Cristiani. Nel capitolo precedente abbiamo visto, that: cosa the: ebrei pensino of the: Fondatore of the: religione cristiana, and: quanto essi aborriscano the: his: nome. Stando così the: cose: not: ci si può aspettare, that: possano nutrire an:”opinione migliore su coloro, that: seguono Gesù Nazzareno. [106]. in fact: not: si può immaginare, nulla of: more: abominevole of: ciò, that: hanno by: dire sui Christians.




[87 of188: talmud perverse: of: ILLUMINATI: of banking seigniorage: of the: “Great Sanhedrin”]. Dicono, that: sono idolatri, the: peggior tipo of: persone, molto peggiori of the: turchi, assassini, fornicatori, animali impuri, simili: to: immondizia, indegni of: essere chiamati uomini, bestie in forma umana, degni of the: nome of: bestie, mucche, asini, maiali, cani, peggio of the: cani, that: si propagano: nella maniera delle bestie, that: sono of: origine diabolica, that: the: lor anime vengono dal diavolo: and: that: after: the: morte ritornano al diavolo nell'inferno: and: that: perfino the: corpo of: an: cristiano morto: not: is: meglio of: quello of: an: animale.[107]. 1. IDOLATRI. Dato, that: the: Christians: seguono the: insegnamenti of: quell'uomo, that: the: ebrei considerano Seduttore: and: Idolatra,




[88 of188: talmud perverse: of: ILLUMINATI: of banking seigniorage: of the: “Great Sanhedrin”]. and: dato, that: essi lo adorano come Dio, ne consegue chiaramente, that: essi meritano the: nome of: idolatri: not: diversamente of: coloro fra the: quali the: ebrei erano vissuti prima of the: nascita of: Cristo, and: that: secondo the: their: insegnamento, dovevano essere sterminati: in tutte the: maniere: possibili. Ciò is: meglio dimostrato: dai nomi usati for: the: Christians: and: dalle inequivocabili parole of: Maimonide, that: dimostrano, that: tutti coloro, that: portano the: nome of: Christians: sono idolatri. [108]. E chiunque esamini the: libri ebraici, that: trattano of the: "Adoratori delle Stelle: and: of the: Pianeti" of the: "Epicurei," of the: "Samaritani," ecc.: not: può, that: concludere, that: these idolatri altro:




[89 of188: talmud perverse: of: ILLUMINATI: of banking seigniorage: of the: “Great Sanhedrin”]. not: sono, that: the: Christians: the: turchi sono sempre chiamati: "Ismaeliti,": mai idolatri. the: CRISTIANI SONO PEGGIO DEI TURCHI. Maimonide in the: his: Hilkhoth Maakhaloth (cap.IX) dice: "not: is: permesso bere the: vino of: uno straniero, that: si converte, ie: of: una persona, that: accetti the: sette precetti of: Noè, but, is: permesso trarne qualche, beneficio. is: permesso lasciarlo only: with: of the: vino, but: not: metterglielo of: fronte. [109]. Lo stesso is: permesso in the: caso of: tutti the: Gentiles(goym o gojim (goj גוי)), that: not: sono idolatri, come the: turchi ((Ismaeliti)). All'ebreo, comunque, not: is: permesso bere the: their: vino (((of the: idolatri: ndt))), also, if: ciò può essere usato: to: his: vantaggio. Tutti the: rabbis more:




[90 of188: talmud perverse: of: ILLUMINATI: of banking seigniorage: of the: “Great Sanhedrin”]. conosciuti sono d'accordo su this punto. but: dato, that: the: Christians: sono idolatri: not: is: permesso not even: usare the: their: vino: to: proprio vantaggio." 3. ASSASSINI. in the:'Abhodah Zarah(22to:) si dice: L'ebreo: not: deve associarsi with: the: Gentiles(goym o gojim (goj גוי)), in quanto these indulgono in the spargimento of: sangue. [110]. "In modo simile, in the Iore Dea: "L'Israelita: not: si deve associate with: the: Akum ((Christians:)) why, indulgono in the: spargimento of: sangue.. "in the:'Abhodah Zarah (25b) si dice:"the: rabbis hanno insegnato: Se an: Goi si affianca ad an: israelita lungo the: strada, egli((l'ebreo)) deve camminare: alla his: destra. the: rabbino Ismaele, the: figlio of the: rabbino Jochanan, the: nipote of: Beruka,




[91 of188: talmud perverse: of: ILLUMINATI: of banking seigniorage: of the: “Great Sanhedrin”]. dice: Se the: Goi porta una spada, l'ebreo deve camminare alla his: destra. Se the: Goi porta an: bastone, l'ebreo dovrà camminare alla his: sinistra. "in the:'Orach Chaiim (20,2) si dice:"not: vendere the: tuo soprabito(Talith) with: the: frange ad an: Akum(cristiano), affinché, egli: not: si unisca ad an: ebreo for: the: via: and: lo uccida. is: also, proibito fare: to: cambio of the: soprabito with: an: gentile, or: venderglielo, eccetto, that: for: breve tempo quando: not: ci sia niente by: temere by: lui. " [113]. 4. FORNICATORI. in the:'Abhodah Zarah (15b) si dice: "Gli animali of: sesso maschile: not: dovranno essere lasciati nelle stalle of the: Gentiles(goym o gojim (goj גוי)) with: the: their: uomini, né the: animali of: sesso femminile,




[92 of188: talmud perverse: of: ILLUMINATI: of banking seigniorage: of the: “Great Sanhedrin”]. with: the: their: donne; tanto meno dovranno the: animali of: sesso femminile essere lasciati with: the: their: uomini, and: of: sesso maschile with: the: their: donne. Nemmeno the: pecore dovranno essere lasciate in custodia ai their: pastori; né si dovrà avere with: their:(((with: the: Gentiles(goym o gojim (goj גוי)):ndt))) alcun rapporto sessuale; né the: bambini dovranno essere: their: affidati for: imparare: an: mestiere or: to: leggere." Un po” more: avanti, in the stesso trattatello: (22to:), si spiega the: motivo: for: cui the: animali: not: devono essere lasciati nelle stalle of the: Gentiles(goym o gojim (goj גוי)), [114]. and: why, to: ebrei: not: is: permesso of: avere rapporti sessuali with: their: (((the: Gentiles(goym o gojim (goj גוי)): ndt))): "not: si deve permettere, that: the: animali si avvicinino ai Goim,




[93 of188: talmud perverse: of: ILLUMINATI: of banking seigniorage: of the: “Great Sanhedrin”]. why, si sospetta, that: (((these ultimi:ndt))) abbiano: rapporti sessuali with: their. Nè the: donne dovranno coabitare with: the: Goim: in quanto sono esageratamente sessuali." A pag.22b dello stesso libro: si spiega the: motivo for: cui the: animali, specialmente if: of: sesso femminile, devono essere tenuti lontani dalle their: donne (((dalle donne ebraiche: ndt))).".. why: quando the: uomini Gentiles(goym o gojim (goj גוי)): vengono alle case of the: their: vicini, for: commettere adulterio with: the: their: mogli: and: not: the: trovano: to: casa, essi fornicano with: the: pecore nelle stalle. [115]. E: to: volte, also, quando the: mogli of the: their: vicini sono: to: casa, essi preferiscono fornicare with:




[94 of188: talmud perverse: of: ILLUMINATI: of banking seigniorage: of the: “Great Sanhedrin”]. the: animali; essi infatti amano the: pecore of the: israeliti, more: delle their: proprie donne." is: for: lo stesso motivo, that: not: si devono affidare of the: animali: alle cure of the: pastori of the: Goim, né the: bambini ai their: maestri. 5. IMMONDI: the: Talmud fornisce due motivi: for: cui: the: Goim sono immondi: why: essi mangiano cose immonde, and: why: not: sono stati purificati (dal peccato originale) sul Monte Sinai. in the: Schabbath(145b), si dice: "Perchè: the: Goim sono immondi?. Perchè essi mangiano cose abominevoli: and: animali, that: strisciano sul ventre." In maniera simile, in Abhodah Zarah 22b: "Perchè sono immondi the: Goim? [116]. Perchè essi: not: erano presenti sul monte Sinai.




[95 of188: talmud perverse: of: ILLUMINATI: of banking seigniorage: of the: “Great Sanhedrin”]. in fact: quando: the: serpente entrò in Eva, egli the: infuse l'immondizia. but: the: ebrei furonopurificati by: ciò sul Monte Sinai; the: Goim, comunque, that: not: erano sul Monte Sinai: not: furono purificati. "6. PARAGONATI AD ESCREMENTI. "Quando dieci persone pregano insieme in an: posto: and: dicono Kaddisch, oppure Kedoschah, tutti, also, if: not: sono of the: luogo, possono rispondere Amen. Ci sono alcuni, comunque, that: dicono, that: not: deve essere presente nessun escremento or: Akum (cristiano). " in the: Iore Dea, (198 48) Hagah, si dice: Quando the: donne ebree escono dal bagno, devono cercare of: incontrare an: amico for: primo, and: not: una persona immonda or: an: cristiano. [117]. Se for: caso lo incontrano,




[96 of188: talmud perverse: of: ILLUMINATI: of banking seigniorage: of the: “Great Sanhedrin”]. infatti, if: vogliono mantenersi pulite, dovranno tornare: to: fare the: bagno." Vale the: pena of: notare, that: the: seguente: elenco of: cose immonde viene presentato in the: Biur Hetib, an: commentario sullo:Schulchan Arukh: "Le donne dovranno lavarsi of: nuovo if: vedono una cosa: immonda, come an: cane, an: asino, or: Gente of the: Terra; an: cristiano (Akum (cristiano)) an: cammello, an: maiale, an: cavallo ed an: lebbroso." [118]. [7. not: SIMILI AGLI UOMINI, MA ALLE BESTIE. Nel Kerithuth (6b p.78) si dice:"L'insegnamento of the: rabbis is: the: seguente: Colui, that: versa olio su of: an: Goi, and: su corpi morti: viene liberato dalla punizione. Questo is: vero: for: an: animale why: not: is: an: uomo. but:: come si può dire,




[97 of188: talmud perverse: of: ILLUMINATI: of banking seigniorage: of the: “Great Sanhedrin”]. that: versando olio su of: an: Goi: si sia liberati dalla punizione, dato, that: an: Goi is: also, an: uomo? but: this: not: is: vero: sta, infatti scritto: Tu sei the: mio gregge, the: gregge, of the: mio pascolo sono the: uomini (Ezechiele, XXXIV, 31). Voi perciò siete: chiamati uomini. but, the: Goim: not: sono chiamati uomini. " [119]. [Nel trattatello: Makkoth (7b) si dice: that: una persona sia: colpevole of: assassinio."eccetto quando, intendendo uccidere an: animale, egli uccide for: sbaglio an: uomo, or: intendendo uccidere an: Goi, egli uccide an: israelita. "in the:'Orach Chaiim (225,10) si dice: "Colui, that: vede delle belle creature, also, if: si tratta: of: an: Akum (cristiano) or: of: an: animale,




[98 of188: talmud perverse: of: ILLUMINATI: of banking seigniorage: of the: “Great Sanhedrin”]. egli dovrà dire: “Benedetto sia you Signore Nostro Dio, King of the:’Universo, that: ha messo tali cose on the, terra!”8. SONO DIVERSI DAGLI ANIMALI SOLO for: the: FORMA. Nel Midrasch Talpioth (fol. 225d) si dice: "Dio li creò in forma d'uomini for: the: gloria of: Israele. [120]. [but: the: Akum (cristiano) furono creati for: the: only: scopo of: servirli ((the: ebrei)) giorno: and: notte. Nè essi potranno mai essere sollevati by: tale servizio. is: conveniente, that: the: figlio of: an: re ((an: israelita)), sia servito by: animali nella their: forma naturale: and: by: animali sotto forma of: esseri umani." Possiamo citare: to: this punto, also, quanto is: detto nell'Orach Chaiim, 57,6to: "Se si deve avere compassione of the:




[99 of188: talmud perverse: of: ILLUMINATI: of banking seigniorage: of the: “Great Sanhedrin”]. maiali quando soffrono: to: causa of: una malattia, in quanto, the: their: intestini sono simili ai nostri, quanto more: si dovrà avere compassione, for: the: Akum (cristiano), afflitti in the stesso modo."[121]. [9. ANIMALI: in the: Zohar, II, (64b) si dice:"... the: gente, that: adora the: idoli: and: that: viene chiamata: mucca: and: asino, dato, that: sta scritto: Io ho una mucca: and: an: asino...." the: rabbino Bechai, in the: his: libro: Kad Hakkemach, cap. the:, [122]. [Buxtorf Lex. ) dice:"for: maiale selvatico l'autore intende qui, the: Christians: that: mangiano maiale: and, that: come the: maiali, hanno distrutto the: vigna d'Israele, the: Città of: Gerusalemme, and, that: credono in the: Cristo “appeso”.




[100 of188: talmud perverse: of: ILLUMINATI: of banking seigniorage: of the: “Great Sanhedrin”]. La lettera:"ain" viene fatta cadere: in this parola: why, also, essi, come adoratori of: Cristo, that: fu appeso, vengono fatti cadere."the: rabbino Edels, commentando: the: Kethuboth (110b) dice:"the: salmista paragona the: Akum (cristiano): alle bestie immonde of the: boschi. " [123]. [PEGGIO DEGLI ANIMALI. the: rabbino Schelomo Iarchi (Raschi), famoso commentatore giudeo, spiegando the: law: of: Mosè (Deuter.XIV,21), that: proibisce of: mangiar the: carne of: animali feriti, that: deve invece essere data: to: “stranieri entro the: tue porte,” or: that: secondo Exodus (XXII,30), deve essere gettata ai cani, ha quanto segue by: dire: "... infatti, egli is: simile: to: an: cane.




[101 of188: talmud perverse: of: ILLUMINATI: of banking seigniorage: of the: “Great Sanhedrin”]. Dobbiamo prendere the: parola “cane, that: appare qui letteralmente? Certamente no. in fact: the: testo, parlando of: corpi morti, dice:“Oppure you potrai venderlo ad uno straniero. A maggior ragione, ciò si applica alla carne: of: animali feriti, for: cui: is: permesso accettare the: pagamento. [124]. [Perché allora, the: Scrittura dice: that: può essere gettata ai “cani”? for: insegnare, that: the: cane deve essere rispettato more: of the: Nokri." 11. SI PROPAGANO COME BESTIE. Nel Sanhedrin (74b) Tosephoth, si dice:"the: rapporto sessuale of: an: Goi is: come quello of: una bestia.". E in the: Kethuboth(3b) si dice: "the: seme of: an: Goi vale quanto quello of: una bestia.". Da cui si deve desumere, that: the: matrimonio cristiano:




[102 of188: talmud perverse: of: ILLUMINATI: of banking seigniorage: of the: “Great Sanhedrin”]. not: is: an: vero matrimonio. Nel Kidduschim (68to:), si dice:"... Come lo sappiamo? the: rabbino Huna dice: "Si può leggere: Rimani qui with: l'asino, ie: with: gente simile all’asino. Da cui si vede, that: essi sono incapaci of: contrarre matrimonio." Ed in Eben Haezer (44,8): [Talmud] 125. ["Se an: ebreo/ donna ebrea: contrae matrimonio with: an: Akum(cristiano) (an: uomo cristiano: donna cristiana), or: with: the: his: servo/:serva: the: matrimonio: is: nullo. in fact: essi sono incapaci of: contrarre matrimonio. Similmente, if: an: Akum (cristiano) od an: servo/: to: contrae: matrimonio with: an: ebreo/: donna ebrea, the: matrimonio is: nullo."in the: Zohar(II,64b) si dice:"the: rabbino Abba: dice:




[103 of188: talmud perverse: of: ILLUMINATI: of banking seigniorage: of the: “Great Sanhedrin”]. Se avessero rapporti sessuali only: the: idolatri, the: mondo: not: continuerebbe ad esistere. Perciò: ci si insegna, that: an: ebreo: not: deve cedere: to: quegli infami ladri.in fact: if: si propagassero in numero maggiore, sarebbe impossibile for: noi: continuare ad esistere: to: causa their. [126]. [12. in fact: essi danno vita: to: cuccioli in the stesso modo of the: cani. " FIGLI DEL DIAVOLO: in the: Zohar (the:,28b) leggiamo: "Ora the: serpente era more: astuto of: qualsiasi bestia of the: campo, ecc.(Genes.III,1) “Più astuto” ie: for: quanto riguarda the: male; “, that: tutte the: bestie, ie: the: idolatri of the: terra. in fact: essi sono figli of the:’antico serpente, that: sedusse Eva."




[104 of188: talmud perverse: of: ILLUMINATI: of banking seigniorage: of the: “Great Sanhedrin”]. the: migliore argomento usato dagli ebrei for: dimostrare, that: the: Christians: appartengono alla razza of the: diavolo:is: the: fatto, that: not: sono circoncisi. the: prepuzio of the: not: ebrei impedisce their: of: essere chiamati figli of the:’Altissimo Iddio. [127]. [ in fact: with: the: circoncisione, the: nome of: Dio:Schaddai – si completa nella carne of the:’ebreo circonciso. La forma of the: lettera Isch is: nelle sue narici, the: lettera Dalethnel his: braccio (flesso), and:"ain" appare: nell'organo sessuale attraverso the: circoncisione. Nei Gentiles(goym o gojim (goj גוי)): not: circoncisi, and: perciò in the: Christians: ci sono only: the: due lettere, Isch: and: Daleth, that: formano the: parola: Sched, that: significa: diavolo.




[105 of188: talmud perverse: of: ILLUMINATI: of banking seigniorage: of the: “Great Sanhedrin”]. Essi perciò sono figli dello Sched, that: significa: diavolo. [128]. [13. L'ANIMA DEI CRISTIANI: is: MALIGNA E IMMONDA. L'insegnamento of the: ebrei is: that: Dio ha creato due nature, una buona: and: l'altra malvagia, oppure, una natura with: due lati, uno puro: and: uno immondo. [[this insegnamento is: una bestemmia! Poiché, dovrebbe supporre l'esistenza of the: male in Dio!]]. Si dice: that: l'anima of the: Christians: sia venuta dal lato immondo, chiamato: Keliphah: scorza or: crosta rognosa. In Zohar (the:, 131to:) si dice: "Gli idolatri, comunque, insozzano the: mondo by: quando esistono: in quanto the: their: anima is: uscita: dal lato immondo.". Ed in Emek Hammelech(23d) si dice:




[106 of188: talmud perverse: of: ILLUMINATI: of banking seigniorage: of the: “Great Sanhedrin”]. "L'anima of the: empi: viene by: Keliphah, that: is: morte: and: ombra of: morte." [129]. [Zohar (the:,46b,47to:) procede: to: dimostrare, that: this lato immondo; is: the: lato sinistro, by: cui; is: venuta l'anima of the: Christians: "Ed egli creò: tutte the: cose viventi: ie:the: israeliti, in quanto: sono figli of the:’Altissimo, and: the: their: anima viene by: Lui. but:; by: dove viene l'anima of the: Gentiles(goym o gojim (goj גוי)) idolatri? the: rabbino Eliezer dice: dal lato sinistro, that: rende the: their: anime immonde. Essi sono perciò immondi: and: contaminano tutti coloro, that: entrano in contatto with: their. " [130]. [14. DOPO the: MORTE VANNO ALL'INFERNO. Gli anziani insegnano, that:




[107 of188: talmud perverse: of: ILLUMINATI: of banking seigniorage: of the: “Great Sanhedrin”]. Abramo siede all’ingresso of the: Gehenna: and: impedisce: to: tutte the: persone: not: circoncise of: entrarvi; but, that: tutti the: incirconcisi; vanno all’inferno. Nel Rosch Haschanach(17to:) si dice: "Gli eretici: and: the: Epicurei: and: the: Traditori vanno all’inferno."15. IL DESTINO DEI CRISTIANI MORTI. Dopo the: morte, the: corpi of the: Christians: vengono chiamati with: l'odioso nome of: Pegarim, that: is: the: parola usata nella Sacra Scrittura; for: the: corpi morti of the: dannati: and: of the: animali, but, mai, for: the: corpo of the: uomini pii, that: viene chiamato Metim. Perciò, lo Schulchan Arukh ordina of: parlare of the: Christians: morti, nella stessa maniera of the: animali morti. [131].




[108 of188: talmud perverse: of: ILLUMINATI: of banking seigniorage: of the: “Great Sanhedrin”]. [in the: Iore Dea (377,1) si dice: "not: si devono fare the: condoglianze: to: nessuno: to: causa of the: morte of the: suoi servi, or: serve. Tutto quello, that: si può dire is: “Possa Dio ridarti quello, that: hai perso, come si dice: to: qualcuno, that: ha perso una mucca or: an: asino. " Nè serve evitare the: Christians: for: sette giorni after:, that: hanno sotterrato qualcuno, come stabilisce the: law: of: Mosè, dato, that: essi: not: sono uomini; infatti, the: sotterrare the: animali: not: is: causa of: contaminazione. in the: Iebhammoth (61to:) si dice: "the: Nokrin: not: si contaminano with: the: funerali. in fact: sta scritto: Voi siete the: mie pecore, the: pecore of the: mio pascolo; voi siete uomini. [132].




[109 of188: talmud perverse: of: ILLUMINATI: of banking seigniorage: of the: “Great Sanhedrin”]. [Voi siete perciò chiamati uomini:not: the: Nokrim (ie: Christians: or animali) Articolo III: Sul Culto: and: the: Riti Cristiani. Dato, that: the: Christians: sono considerati idolatri dagli ebrei, tutte the: their: forme of: culto appartengano all’idolatria. the: preti sono chiamati preti of: Baal; the: their: templi sono chiamati chiese of: falsità: and: idolatria, and: tutto: ciò, that: contengono, come the: calici, the: statue: and: the: libri, sono considerati oggetti fabbricati for: the: culto of the: idoli; the: their: preghiere, sia pubbliche, that: private, sono peccaminose: and: recano offesa: to: Dio;and: the: their: feste: sono chiamate giorni of the: perversità. [133]. [1. PRETI: the: Talmud parla of the: preti, the: ministri of the: culto cristiano,




[110 of188: talmud perverse: of: ILLUMINATI: of banking seigniorage: of the: “Great Sanhedrin”].come of: idolatri appartenenti al dio Baal. Essi sono also, chiamati Komarim: indovini; and also, Galachim, the: rasati, in quanto si rasano the: capo, particolarmente the: monaci. in the:'Abhodah Zarah (14b) Toseph, si dice: "is: proibito: vendere the: libri of the: profeti to: indovini, dato, that: essi possono usarli: for: the: their: culto of the: male in the: their: templi dove si pratica l'idolatria. Coloro, that: lo fanno peccano contro the: law:, that: ci proibisce of: porre an: ostacolo sul percorso of: an: cieco. is: also, proibito venderli ai Christians: that: not: sono rasati, in quanto essi sicuramente lo daranno or: venderanno: to: uno of: coloro, that: sono rasati.". [134].




[111 of188: talmud perverse: of: ILLUMINATI: of banking seigniorage: of the: “Great Sanhedrin”]. [2. LE CHIESE CRISTIANE: Un luogo of: culto cristiano is: detto (1) Beth Tiflah, casa of: vanità: and: stoltezza, al posto of: Beth Tefilah, casa of: preghiera; (2) Beth Abhodah Zarah, Casa of the:’Idolatria; (3) Beth Hatturaph Schel Letsim, Casa of the: Ridere Maligno. in the:'Abhodah Zarah(78), the: Perusch of: Maimonide, si law: "Si sappia, that: is: cosa indubbiamente proibita: dalla law: attraversare una città: cristiana in cui ci sia una casa of: vanità, ie: una casa of the: idolatria; to: maggior ragione abitarci. but: noi oggi, come punizione for: the: nostri peccati, siamo soggetti: to: their:, and: siamo costretti ad abitare in the: their: paesi, come predetto dal Deuteronomio (IV, 28): [135].




[112 of188: talmud perverse: of: ILLUMINATI: of banking seigniorage: of the: “Great Sanhedrin”]. [E là voi servirete the: of the:, lavoro delle mani of the:’uomo, of: legno: and: pietra... Così, if: is: permesso come predetto of: passare attorno ad una città cristiana:to: maggior ragione si dovrà passare attorno ad an: tempio dove si pratica l'idolatria; né ci is: permesso guardar dentro: and: specialmente entrarvi. " All'ebreo is: proibito: not: only: entrare in una chiesa cristiana, but, perfino, avvicinarsi ad essa, eccetto in particolari circostanze. in the: Iore Dea,142,10) si dice: is: proibito sostare all’ombra of: una casa of the:’idolatria, sia all’interno, that: all’esterno, for: una distanza of: quattro cubiti dalla porta principale. [136]. [not: is: proibito, comunque, sostare sotto l'ombra of the: retro of: una chiesa.




[113 of188: talmud perverse: of: ILLUMINATI: of banking seigniorage: of the: “Great Sanhedrin”]. Né l'ombra ci is: proibita, if: the: chiesa sorge, in an: luogo dove: prima, c'era una strada pubblica, presa alla comunità, dove poi is: stata costruita the: casa of the:’idolatria. in fact: the: strada is: sempre lì. but: if: the: casa of the:’idolatria esisteva prima of the: strada: not: is: permesso passare of: lì in nessun caso. " Né an: giudeo può ascoltare or: ammirare the: bella musica delle chiese. in the: "Iore Dea", (142,15) si dice: "is: proibito ascoltare the: musica of the: culto of the: idolatri, ed esaminare the: statue of the: their: idoli; infatti, also, only: guardandoli, si può rimanere influenzati dal male of the:’idolatria. 3. CALICI: [Talmud] 141. [ the: calici usati for: the: Sacrificio: of the: messa vengono chiamati with:




[114 of188: talmud perverse: of: ILLUMINATI: of banking seigniorage: of the: “Great Sanhedrin”]. the: nome of the: vasellame, that: si usa for: offrire sporcizia to: idoli. Mosè Kozzensis, in the Hilkoth Abhodah Zarah (10b) dice: "L'ebreo, that: acquista of the: calici of the: Goi, that: siano stati rotti: and: gettati via: not: può rivenderli: to: their:, why,, the: prete of: Baal li userebbe for: the: culto of the:’idolo. " 4. LIBRI: the: Talmud chiama: the: libri of the: Christians: Minim:libri eretici:Siphre Debeth Abidan:Libri of the: Casa of: Perdizione. the: Talmud in particolare: parla of the: libri of the: Vangeli. Così in Schabbath (116to:) Toseph: "the: rabbino Meir chiama: the: libri eretici Aaven Gilaion (volumi of: iniquità) why: essi li chiamano Vangeli. [142].




[115 of188: talmud perverse: of: ILLUMINATI: of banking seigniorage: of the: “Great Sanhedrin”]. ["E the: rabbino Jochanan chiama: these libri Aavon Gilaion, libri of the: male. Lo Schulchan Arukh, edizione of: Cracovia, rende this nome come Aven: Niktabh al Haggilaion: iniquità scritta in an: libro. Buxtorf dice: "in the:'Arukh c”is: una nota: Scheker Niktabh al Gilaion, that: significa: menzogna scritta, in an: libro." Tutti the: studiosi of the: Talmud sono d'accordo sul fatto, that: the: libri of the: Christians: dovrebbero essere distrutti.. Essi: not: sono d'accordo solamente for: quanto riguarda ciò, that: si dovrebbe fare of the: nome of: Dio, that: appare in essi. in the: Schabbath (116to:) si dice: "the: glossari of the: nostri stessi libri: and: the: libri of the: eretici: not: dovranno essere salvati dalle fiamme,




[116 of188: talmud perverse: of: ILLUMINATI: of banking seigniorage: of the: “Great Sanhedrin”]. if: dovessero prendere fuoco in giorno of: sabato. [143]. [the: rabbino Jose, comunque, dice: “Nei giorni of: festa the: nomi: of the: divinità dovranno essere strappati dai libri of the: Christians: and: nascosti; ciò, that: rimane dovrà essere dato alle fiamme. “ but: the: rabbino Tarphon dice: “for: potere ricordato dai miei figli, if: quei libri dovessero mai cadere nelle mie mani, io li brucerei assieme with: the: nomi of the: divinità, that: contengono. in fact: if: uno is: inseguito by: an: assassino or: by: an: serpente, is: meglio: rifugiarsi in an: tempio pagano, that: in uno of the: their:; infatti, the: Christians: resistono scientemente alla verità, mentre, the: pagani lo fanno inconsapevolmente" [144].




[117 of188: talmud perverse: of: ILLUMINATI: of banking seigniorage: of the: “Great Sanhedrin”]. [5. PRAYERS: Le prechiere of the: Christians: sono chiamate: not: Tefillah, but, Tiflah. Lo spostamento of the: punto: and: l'inserimento of: Iod, cambia the: significato of the: parola, that: diventa peccato, stoltezza: and: trasgressione. 6. FESTE CRISTIANE: Le feste cristiane, specialmente the: domenica, sono chiamate: Iom ED: giorno of: distruzione, perdizione, sfortuna or: calamità. Sono also, semplicemente chiamate: Iom Notsri, giorni Christians. La parola Ed, interpretata correttamente, significa: sfortuna or: calamità, come appare dalla Gemarah: and: dai glossari of: Maimonide nell'Abhodah Zarah (2to:): [145]. ["La parola Edehem: significa: the: feste of the: Christians: dato, that: sta scritto (in Deuter. XXXII,35):




[118 of188: talmud perverse: of: ILLUMINATI: of banking seigniorage: of the: “Great Sanhedrin”]. the: giorni of the: their: calamità. "also, Maimonide, nell'Abhodah Zarah, dice: "La parola Edehem: sta: to: significare the: stoltezza delle their: feste. is: the: nome delle their: feste. is: the: nome of the: their: spregevoli giorni of: festa, that: not: meritano the: nome of: Moedim, in quanto sono veramente vani: and: perversi. " Anche, Bartenora scrive:"La parola Edehem is: the: nome delle their: ingnominevoli feste: and: solennità. " Anche, the: note: to: margine of the: Tosephoth danno this nome alle feste cristiane. Così nell'Abhodah Zarah (6to:):[146]. ["the: Giorno of the: Male, ie: the: Giorno Cristiano, ci is: proibito così, come tutti the: their: altri giorni of: festa. " Alcune feste cristiane sono indicate for:




[119 of188: talmud perverse: of: ILLUMINATI: of banking seigniorage: of the: “Great Sanhedrin”]. nome, come the: festa of: Natale: and: Pasqua. Mosè Mikkozzi, facendo riferiemnto al testo summenzionato of the:’ Abhodah Zarah, dice: "the: rabbino: Sammuel dichiara, in the: nome of: Salomone Iarchi, that: particolarmente the: feste of: Natale: and: Pasqua, that: sono the: their: more: importanti giorni of the: male: and: the: fondamento of the: their: religione, ci sono proibite. " Maimonide, in the Hilkhoth Akum (cristiano) (cap. IX) dice: the: stessa cosa: "Sammuel ripete the: parole of the: rabbino Sal. Iarchi, that: ci proibiscono in particolare of: [147]. [celebrare the: feste of: Natale: and: Pasqua, that: sono celebrate: to: causa of: colui, that: fu appeso. "Inoltre, indicazioni of the:’empietà of the: ebrei:




[120 of188: talmud perverse: of: ILLUMINATI: of banking seigniorage: of the: “Great Sanhedrin”]. si trovano in the: nomi, that: essi danno: to: queste feste cristiane. in fact: in luogo of: usare Tav, for: the: parola Nithal, essi spesso scrivono Tet: and: lo chiamano Nital.. Essi sostituiscono: Koph to: Phe: and: inseriscono the: lettera: iod: and: the: chiamano: Ketsach or: Kesach. L'ebreo perciò deve: (1) Evitare the: Christians:(2) Fare tutto: ciò, that: può for: sterminarli. [150]. [CAPITOLO the:: the: CRISTIANI DEVONO ESSERE EVITATI: Gli ebrei devono: evitare tutti the: contatti with: the: Christians: for: quattro motivi: (1) Perchè: not: sono degni of: partecipare alla vita ebraica; (2) Perchè, sono immondi; (3)Perchè sono idolatri; (4) Perchè sono assassini. Articolo the:.: the: Cristiani: Devono Essere Evitati: Perchè Sono Indegni of:




[121 of188: talmud perverse: of: ILLUMINATI: of banking seigniorage: of the: “Great Sanhedrin”]. Partecipare ai Costumi Ebraici. L'ebreo, for: the: fatto of: appartenere alla razza eletta: and: of: essere: circonciso, possiede una tale dignità, that: nessuno, not even: an: angelo, può essergli uguale. in fact: egli viene considerato: quasi: uguale: to: Dio. "Colui, that: colpisce an: israelita" dice: the: rabbino Chanina: "agisce come if: schaffeggiasse: the: faccia of the: Divina Maestà of: Dio. "[151]. [L'ebreo is: sempre considerato buono, nonostante certi peccati, that: possa commettere; né possono the: suoi peccati contaminarlo, more: of: quanto the: sporcizia: possa contaminare the: gheriglio of the: noce, but, sporca only: the: his: guscio. Solo l'ebreo: is: considerato an: uomo; l'intero mondo: the: appartiene:




[122 of188: talmud perverse: of: ILLUMINATI: of banking seigniorage: of the: “Great Sanhedrin”]. and: tutte the: cose lo devono servire, specialmente: "the: animali, that: hanno forma of: uomini. ". is: perciò chiaro, that: essi considerano: contaminanti: tutti the: contatti with: the: Christians: in quanto detraggono: dalla their: dignità. Perciò: essi devono: secondo the: their: law: tenersi the: more: lontano possibile: by: tutti coloro, that: vivono: and: agiscono: come fanno the: Christians. [152]. [1. L'EBREO not: DEVE SALUTARE IL CRISTIANO: Nel Gittin, (62to:), si dice: "L'ebreo: not: deve mai entrare nella casa of: an: Nokhri of: giorno of: festa for: salutarlo. Comunque, if: lo incontra for: the: strada, potrà salutarlo, but, brevemente: and: to: testa china.




[123 of188: talmud perverse: of: ILLUMINATI: of banking seigniorage: of the: “Great Sanhedrin”]. "2. L'EBREO not: DEVE RICAMBIARE IL SALUTO DEL CRISTIANO. in the: Iore Dea (148,10) si dice: "L'ebreo: not: deve ricambiare: the: saluto of the: cristiano: inchinandosi davanti: to: lui. is: bene: perciò: salutarlo: for: primo, evitando così of: rispondere: in caso, that: l'Akum (cristiano): lo saluti for: primo. "the: rabbino Kohana: dice: that: quando an: ebreo: saluta an: cristiano: egli deve prima dire"."Pace al mio Signore," intendendo with: ciò the: his: rabbino. in fact:[153]. [ the: Tosephoth dice: "Perchè the: his: cuore, si rivolgeva, al his: rabbino."3. L'EBREO not: DEVE PRESENTARSI: DAVANTI AD UN GIUDICE CRISTIANO. Nel Choshen Hammischpat (26,1) si dice: All'ebreo: not: is: permesso portare the: his: caso davanti:




[124 of188: talmud perverse: of: ILLUMINATI: of banking seigniorage: of the: “Great Sanhedrin”]. ai giudici Akum (cristiano),also, if: the: questione venisse: giudicata: secondo the: decisioni: of the: law: ebraica, and: also, if: entrambe the: parti fossero d'accordo of: attenersi: to: tali decisioni. Colui, that: lo fa is: empio: and: simile ad uno, that: calunnia: and: bestemmia: and: that: alza the: mano: contro: the: Legge trasmessa: to: noi by: Mosè, the: nostro grande legislatore. La Hagah dice: "the: Bethin ha the: potere of: scomunicare: this persona fino: to: that: egli: not: liberi the: his: fratello ebreo: dalle mani of the: Gentiles(goym o gojim (goj גוי)). [4. not: is: PERMESSO USARE: the: CRISTIANI: COME TESTIMONI. Nel Choshen Hammischpat (26.1) si dice: "the: Goi or: the: his: servo: is: incapace:




[125 of188: talmud perverse: of: ILLUMINATI: of banking seigniorage: of the: “Great Sanhedrin”]. ad agire come testimone. " 5. ALL'EBREO not: is: PERMESSO: of: CIBARSI: of: CIBO CRISTIANO. in the: Iore Dea (112,1) si dice: "Gli anziani proibirono of: mangiare the: cibo: of the: Akum (cristiano), for: not: sembrare of: essere in rapporti of: amicizia with: their. " E nell'Abhodah Zarah(35b) si dice: "Le cose seguenti, that: appartengono ai Goim sono proibite: Latte, that: an: Goi prende by: una mucca, if: not: is: presente an: ebreo; also, the: their: pane, ecc. " [155]. [6. L'EBREO not: DEVE MAI AGIRE: NEL MODO DEI CRISTIANI. in the: Iore Dea (178,1) si dice:"not: is: permesso: imitare: the: usanze of the: Akum (cristiano): and: agire come their. not: is: permesso indossare: abiti come the: Akum (cristiano), and: not even:




[126 of188: talmud perverse: of: ILLUMINATI: of banking seigniorage: of the: “Great Sanhedrin”]. pettinarsi: come fanno their: ... né devono the: ebrei: costruire case, that: assomiglino ai templi of the: Akum (cristiano)." Comunque, dato, that: not: is: possible osservare tutte queste regole: in tutti the: luoghi, the: Hagah dice: that: fino ad an: certo punto, si possono fare eccezioni: come in the: caso in cui: ciò tornasse: to: vantaggio of: an: ebreo: if: for: esempio, an: ebreo potesse trarre profitto: by: an: commercio, that: richiede an: certo tipo of: abbigliamento. [156].[Articolo II: the: Cristiani Devono Essere Evitati: Perchè Sono Immondi. not: si sa quanto spesso: l'ebreo debba lavarsi: and: purificarsi, and: not even: quanto debba studiare: for: evitare tutto: ciò, that: può contaminarlo.




[127 of188: talmud perverse: of: ILLUMINATI: of banking seigniorage: of the: “Great Sanhedrin”]. the: Talmud insegna, comunque, that: the: Christians: sono persone the: cui semplice contatto: tattile rende the: cose immonde. in the:'Abhodah Zarah (72b) si law: "Un certo: uomo stava versando of the: vino: by: an: contenitore ad an: altro for: mezzo of: an: tubo, quando an: Goi venne: and: toccò the: tubo with: the: mano. the: risultato fu, that: tutto: the: vino (of: entrambi the: contenitori) dovette essere gettato via. " Tutti the: recipienti, perciò, devono essere lavati if: l'ebreo l'ha acquisito by: an: cristiano, also, if: not: is: mai stato usato. [157]. [in the: Iore Dea (120,1) si dice:"Se an: ebreo compra by: an: Akum (cristiano) an: recipiente for: usarlo: to: tavola, sia, that: sia fatto of: metallo, of: vetro or: of: piombo, also,




[128 of188: talmud perverse: of: ILLUMINATI: of banking seigniorage: of the: “Great Sanhedrin”]. if: is: nuovo, lo dovrà lavare: in an: Mikvah (grande catino), or: in una cisterna, that: tenga quaranta: quarti d'acqua."Articolo III. the: Cristiani Devono Essere Evitati: Perché Sono Idolatri. 1. AFFINCHÈ l'ebreo: not: diventi occasione of: peccato for: the: cristiano idolatro, secondo the: precetto of: Levit.XIX,14: not: porre una pietra d'inciampo: davanti al cieco: egli dovrà evitare: tutti the: contatti with: essi in the: their: giorni of: culto ai their: of the. in the:'Abhodah Zarah(2to:) si dice: [158]. ["not: is: permesso comperare or: vendere their: alcunchè in the: tre: giorni, that: precedono the: their: feste idolatri, that: is: also, proibito: concedere: or: accettare aiuto by: their:, scambiare denaro with: their:




[129 of188: talmud perverse: of: ILLUMINATI: of banking seigniorage: of the: “Great Sanhedrin”]. rimborsare their: an: prestito or: permettere their: of: rimborsare the: their: prestiti." in the:'Abhodah Zarah,78c (the: Perusch of:Maimonide,fol.8), si dice: "Tutte the: feste of the: seguaci of: Gesù sono proibite, and: noi dobbiamo comportarci in the: their: confronti come faremmo with: the: idolatri. the: primo giorno of the: settimana: is: the: their: festa principale, ed is: perciò proibito intrattenere, in the: their: giorno of: sabato, qualsiasi contatto d'affari with: coloro, that: credono in Gesù. [159].[Riguardo the: their: sabato, noi dobbiamo osservare the: stesse regole, that: osserviamo for: the: festività of the: idolatri, come insegna the: Talmud. "




[130 of188: talmud perverse: of: ILLUMINATI: of banking seigniorage: of the: “Great Sanhedrin”]. 2. L'EBREO not: DEVE USARE ALCUNA COSA CHE RIGUARDI IL CULTO DEI CRISTIANI. in the: Iore Dea (139,1) si dice: "is: proibito avere: to: that: fare with: the: idoli: and: with: qualsiasi cosa venga usata for: the: their: tipo of: culto, sia, that: sia fatta dagli Akum (cristiano) or: dagli ebrei. " 3. is: PROIBITO VENDERE AI CRISTIANI QUALSIASI COSA CHE SERVA for: IL LORO CULTO IDOLATRICO. in the:'Abhodah Zarah (14b, Toseph) si dice: "is: sempre proibito vendere incenso ad an: prete idolatra, infatti is: evidente, that: quando egli lo chiede, lo vuole for: the: only: scopo of: offrirlo al his: idolo.. [Talmud] 160. [Perciò, chiunque glielo venda, pecca contro the: precetto, that: ci proibisce of: porre una pietra d'inciampo davanti




[131 of188: talmud perverse: of: ILLUMINATI: of banking seigniorage: of the: “Great Sanhedrin”]. al cieco. is: also, proibito vendere candele ai Gentiles(goym o gojim (goj גוי)) for: the: their: Festa delle Candele. Le candele comunque: possono essere their: vendute negli altri giorni. Nè is: permesso vendere an: calice ad an: gentile, that: l'ebreo abbia comprato after:, that: is: been: rotto: and: gettato via by: an: Goi. is: permesso rivenderlo ad an: gentile after:, that: sia stato completamente rifatto. in fact: after:, that: is: been: rotto una sola volta, esso può essere ancora usato for: contenere the: vino, that: offrono in onore of the: their: idolo." [Talmud] 161. [Segue poi the: proibizione circa, the: vendita of: libri ai preti: Christians: come abbiamo visto sopra. Anche, the: lavoro of: rilegare tali libri is:




[132 of188: talmud perverse: of: ILLUMINATI: of banking seigniorage: of the: “Great Sanhedrin”]. proibito for: the: ebrei. in the: Iore Dea (139,15) si dice: "is: proibito rilegare the: libri of the: Akum (cristiano), with: l'eccezione of the: libri of: law. is: permesso, comunque, if: the: rifiuto do farlo dovesse causare ostilità, but, only: after:, that: ogni sforzo sia stato fatto for: rifiutare tale lavoro. " Similmente, in the Iore: Dea (151,1, Hagah): "not: is: permesso vendere acqua ad an: Akum (cristiano) if: si: sa, that: verrà usata come acqua battesimale. " Si fa menzione also, of: molte: altre cose, that: is: proibito vendere ai Christians: [162]. [come: stoffa, that: possa essere usata for: confezionare vestimenti: sacerdotali: and: bandiere; carta: and: inchiostro, that: possa essere usata for:




[133 of188: talmud perverse: of: ILLUMINATI: of banking seigniorage: of the: “Great Sanhedrin”]. scrivere libri riguardanti the: their: culto. is: proibito vendere, or: also, dare in affitto, ai Christians: case, that: verranno usate come luoghi of: culto. Oggigiorno, comunque, the: ebrei commerciano with: the: Christians: specialmente in the: giorni delle feste cristiane: and: vendono their: delle case ben sapendo, that: certi sacramenti verranno amministrati in esse, come the: Battesimo, the: Santa Comunione: and: l'Estrema Unzione. the: Talmud: not: può dare nessuna spiegazione of: ciò, and: nell'Abhodah Zarah (2to: Toseph) si dice: [163]. ["is: difficile dire with: quale diritto the: ebrei oggigiorno: commercino with: the: Goim in the: their: giorni (malvagi) of: festa. in fact: sebbene: molti of: essi commettano tutti the: tipi of:




[134 of188: talmud perverse: of: ILLUMINATI: of banking seigniorage: of the: “Great Sanhedrin”]. perversione: and: atti licenziosi in the: their: giorni of: festa in onore of: santi, that: not: considerano of the:, eppure ogni: settimana essi celebrano the: Giorno of the: Nazzareno ((Domenica)), that: ci is: sempre stato proibito. "Bartenora, comunque, in the: his: commentario sull'Abhodah Zarah: (the:,2,fol.7b) dice: "Dato, that: mentre siamo in cattività: not: possiamo vivere: senza commerciare with: their: and: dipendiamo by: their: for: the: nostro nutrimento, and: dobbiamo temerli, is: proibito commerciare with: [164]. [their: only: in the: their: giorni of: festa. Inoltre, is: ora permesso: commerciare ocn their: also, in the: giorni stessi delle their: feste, why, the: rabbis: sono convinti, that: not: pratichino the:




[135 of188: talmud perverse: of: ILLUMINATI: of banking seigniorage: of the: “Great Sanhedrin”]. culto of the: their: idoli only: why: commerciano with: noi. E ciò, that: is: proibito in this libro: deve essere: considerato come riferentesi direttamente all’idolatria." the: rabbino Tam : comunque, sostiene, that: the: Mischnah proibisce solamente of: vendere to: idolatri cose, that: essi useranno for: the: culto of the: idoli, dato, that: essi si rallegrano: and: adorano the: their: idoli in quanto ottengono the: cose necessarie for: tale culto. [165]. [Egli lo spiega così (nell'Abhodah Zarah, 2to: Toseph): "Nessuno dovrebbe meravigliarsi of: this nostra usanza. in fact: sebbene noi li consideramo idolatri, essi possono only: offrire quello, that: comperano with: the: denaro. for: cui, the: nostro guadagno: and: the: their: gioia: not:




[136 of188: talmud perverse: of: ILLUMINATI: of banking seigniorage: of the: “Great Sanhedrin”]. is: the: motivo of: this proibizione, in quanto essi avrebbero abbastanza denaro for: queste cose, also, if: noi: not: commerciassimo with: their. " 4. QUESTA PROIBIZIONE not: SI APPLICA NEL CASO DEGLI ATEI. in the: Iore Dea (148,5) si dice: "is: permesso inviare an: regalo ad an: Akum (cristiano) in uno of the: their: giorni of: festa if: si sa, that: egli: not: crede negli idoli: and: that: not: rende their: nessun culto. " [166]. [Maimonide dice: the: stessa cosa in the Hilkhoth Akum (cristiano)(IX,2): "is: sbagliato also, inviare an: regalo ad an: Goi: in the: their: giorni of: festa: to: meno,that: not: si sia certi, that: egli: not: crede in the: culto of the: idoli Christians: and: not: li serva."




[137 of188: talmud perverse: of: ILLUMINATI: of banking seigniorage: of the: “Great Sanhedrin”]. Articolo IV: the: Cristiani Devono Essere evitati:Perchè Sono Perversi. not: C”is: nulla of: cui the: ebrei siano more: convinti of the: male, that: the: Christians: possano fare ai figli of: Israele. A causa of: ciò, the: capi of the: popolo eletto hanno sempre insegnato to: ebrei of: not: accettare aiuto dai Christians: in quanto essi faranno sempre ricorso: all’omicidio: and: ad altri crimini tutte the: volte, that: not: riusciranno: to: conseguire the: their: scopi perversi. [167]. [Così, l'ebreo: not: deve assumere of the: Christians: for: prestare: work of: balia or: insegnante of the: suoi bambini, or: of: barbiere,doctor: od ostetrico. 1. not: COME BALIA, in the: Iore Dea (81,7, Hagah) si dice: "Se is: possibile assumere




[138 of188: talmud perverse: of: ILLUMINATI: of banking seigniorage: of the: “Great Sanhedrin”]. an: israelita: not: bisogna assumere an: Nokhri come balia for: the: bambini; infatti, the: latte of: una Nokhrith indurisce the: cuore of the: bambino: and: the: infonde una natura perversa." 2. not: COME INSEGNANTE in the: Iore Dea (155,1,Hagah) si dice: "the: bambino: not: deve essere affidato to: Akum (cristiano) for: imparare l'educazione, the: letteratura: and: the: arti, infatti essi lo condurranno all’eresia. " 3. not: COME doctor: in the: Iore Dea (155,1) si dice:[168.] ["Quando an: ebreo is: in qualche, modo ferito, also, così gravemente by: dovere infrangere the: sabato facendo chiamare an: doctor:, egli: not: deve affidarsi ad an: doctor: cristiano (Akum (cristiano),




[139 of188: talmud perverse: of: ILLUMINATI: of banking seigniorage: of the: “Great Sanhedrin”]. that: not: sia conosciuto: to: tutti in the: vicinato; infatti, noi dobbiamo premunirci contro: the: versamento of: sangue. Anche, if: not: si sa: if: the: paziente vivrà or: morrà: not: si dovrà permettere: to: tale doctor: of: curarlo. Se, comunque, si is: sicuri, that: morrà, allora tale doctor: può curarlo, dato, that: an:”ora of: meno by: vivere: not: is: una gran perdita. Se l'Akum (cristiano) insiste, that: una certa medicina: is: buona, is: permesso credergli, but: not: acquistatela by: lui. [169]. [ Alcuni dicono, that: ciò si applica only: quando l'Akum(cristiano) offre the: suoi servizi gratuitamente: and: that: si può accettare ogni: volta, that: viene pagato. but: si può essere sicuri, that: essi: not: farebbero of the:




[140 of188: talmud perverse: of: ILLUMINATI: of banking seigniorage: of the: “Great Sanhedrin”]. male ad an: ebreo only: for: amor of: denaro. "Nel Pesachim (25to:) si dice: "the: rabbino Jochanan dice: l'assistenza medica of: chiunque può essere accettata: eccetto quella of the: idolatri, dai fornicatori, and: dagli assassini. 4. not: COME: BARBIERE. in the: Iore Dea (156,1) si dice: not: is: lecito farsi radere by: an: Akum: (cristiano): to: meno, that: not: si sia accompagnati by: amici ebrei. Alcuni: dicono, that: not: is: permesso farsi radere by: an: Akum (cristiano) also, if: altri: sono presenti: [170]. [ to: meno, that: not: ci si possa vedere in uno specchio."5. not: COME OSTETRICA. in the:'Abhodah Zarah (26to:) si dice: "the: nostri rabbis ci hanno: trasmesso l'insegnamento, that: not:




[141 of188: talmud perverse: of: ILLUMINATI: of banking seigniorage: of the: “Great Sanhedrin”]. si può permettere alla donna straniera of: agire by: ostetrica alla nascita of: an: figlio of: Israele, why, the: stranieri indulgono in the spargimento of: sangue. Gli anziani, comunque, dicono, that: una donna straniera può prestare this tipo of: assistenza purchè siano presenti: altre donne ebree: and: not: sia mai lasciata sola. the: rabbino Meir, comunque, dice: that: ciò: not: is: permesso not even: quando altre donne sono presenti. in fact: spesso avviene, that: schiaccino with: the: mano the: morbida testa of the: bambino: [171]. [and: lo uccidano;and: this può essere fatto senza, that: nessuno: delle presenti lo noti. CAPITOLO II: the: CRISTIANI DEVONO ESSERE STERMINATI:




[142 of188: talmud perverse: of: ILLUMINATI: of banking seigniorage: of the: “Great Sanhedrin”]. the: seguaci of: "quell'uomo," the: cui nome for: the: ebrei significa: "Possano the: his: nome: and: the: his: memoria essere cancellati,": not: devono essere considerati: diversi by: gente of: cui is: bene liberarsi. Coloro, that: tengono the: figli of: Israele in cattività sono chiamati romani: and: tiranni, and: with: the: their: distruzione the: ebrei saranno stati liberati by: this quarta cattività. Ogni ebreo is: perciò tenuto: to: fare tutto: quello, that: può, for: distruggere: l'empio regno of the: edomiti (Roma), that: governa the: mondo intero. [172]. [Siccome, però: not: is: sempre: and: dovunque possibile effettuare: this sterminio of: Christians:the: Talmud ordina, that: essi siano attaccati: almeno indirettamente, and:




[143 of188: talmud perverse: of: ILLUMINATI: of banking seigniorage: of the: “Great Sanhedrin”]. ie: of: causare their: of the: male in tutti the: modi: possibili, and: of: ridurre with: this mezzo the: their: potere al fine of: aiutare: the: their: distruzione finale. Quando possibile, l'ebreo deve uccidere the: Christians: and: farlo senza pietà. Articolo the:.: SI DEVE FARE DEL MALE AI CRISTIANI. L'ebreo: ha l'obbligo of: fare of the: male ai Christians: for: quanto egli possa, sia indirettamente: not: aiutandolo in nessuna maniera: that: direttamente distruggendo the: their: piani: and: progetti; né deve salvare the: cristiano in pericolo: of: morte. [173]. [the:. not: SI DEVE FARE DEL BENE AI CRISTIANI. in the: Zohar (1,25b) si law: "Coloro, that: fanno of the: bene all’Akum (cristiano)...: not: sorgeranno: dai morti.




[144 of188: talmud perverse: of: ILLUMINATI: of banking seigniorage: of the: “Great Sanhedrin”]." A volte is: permesso fare of the: bene ai Christians: but, only: for: aiutare Israele, ie: for: amore of: pace: and: for: nascondere l'odio nutrito verso: of: essi. Maimonide in the Hilkhoth Akum (cristiano) (X,6) dice: "is: permesso aiutare: the: Gentiles(goym o gojim (goj גוי)) bisognosi così come the: ebrei bisognosi, for: amore of: pace..." in the: Iore Dea (148,12 Hagah) si law: "Perciò, if: you entrerai in una città: and: troverai, that: vi si celebra una festa, you potrai fingere of: rallegrartene assieme: to: their: for: nascondere the: tuo odio. [174]. [Coloro, that: tengono alla salvezza: of the: their: anima, comunque, dovranno tenersi lontani by: tali celebrazioni. Si dovrebbe far sapere, that: is: cosa odiosa




[145 of188: talmud perverse: of: ILLUMINATI: of banking seigniorage: of the: “Great Sanhedrin”]. rallegrarsi with: their: if: ciò può essere fatto senza incorrere nella their: inimicizia. " 1. not: is: PERMESSO LODARE UN CRISTIANO: in the:'Abhodah Zarah(20: to:Toseph) si law: "not: dite niente: to: their: lode, affinchè: not: si dica: Com”is: buono quel: “ goi “ (cristiano)." In this maniera, essi spiegano the: parole of the: Deuteronomio (VII,2)...: and: you: not: mostrerai their: (goim) nessuna: misericordia, come citato nella Gemarah.. the: rabbino S. Iarchi spiega this: passo of the: Bibbia come segue: "not: fate their: nessun complimento; is: infatti: proibito dire: com”is: buono quel “goi“ (cristiano)!" [[ @VoteDeadSea -]] ora, you capirai: chi io sono, and chi sono the: illuminati: but, forse, tutto this, for:




[146 of188: talmud perverse: of: ILLUMINATI: of banking seigniorage: of the: “Great Sanhedrin”]. te, not: is: una sorpresa.. io spero, that: quando this: 3°WW nucleare: sarà finita: you sarai preparato: ad adorare lucifero!! @signore and signori: here come pensano the: padroni of the: mondo! tutto this: può essere letto by: te: on the, mia pagina! Poiché: sono these sionisti: ad avere the: Controllo of the: NWO-FMI: this volta: quando tutto sarà distrutto: Israele and tutte the: Nazioni annientate?: allora sorgerà l'alba terribile: of: una schivitù elettronica: and spirituale: for: an: only: branco of: umanoidi: senza ormai: more: anima! and tutti moriranno: only: allora: voi capirete: finalmente: chi sono stati the: veri progettisti: of: ogni Olocausto or Shaoh: contro: the: mio popolo Israele!




[147 of188: talmud perverse: of: ILLUMINATI: of banking seigniorage: of the: “Great Sanhedrin”]. the: their: ebrei rabbis: delLA sinagoga of the: gran consiglio: detto ANCHE: sinagoga of: satana or ILLUMINATI: of banking seigniorage:! [175]. [in the: Iore Dea (151,14) si law: "A nessuno is: permesso lodarli: or: dire quanto sia buono an: Akum (cristiano). Tanto meno lodare quello, that: fanno or: raccontare of: their: cose, that: tornino: to: their: gloria. Se, comunque, lodandoli si intende rendere gloria: to: Dio, and: ie: in quanto egli ha creato: delle belle creature, allora is: permesso farlo." 2. ALL'EBREO not: is: PERMESSO: MENZIONARE, LE COSE CHE the: CRISTIANI USANO for: IL LORO CULTO IDOLATRICO. in the: Hilkhoth Akum (cristiano) (V,12) si law: "is: inoltre proibito menzionare l'Akum(cristiano);




[148 of188: talmud perverse: of: ILLUMINATI: of banking seigniorage: of the: “Great Sanhedrin”]. is: infatti scritto (Exodus XXIII,13)...: not: menzionare the: altri of the. " 3. SI DEVE PARLARE DEI LORO IDOLI CON SPREGIO:[Talmud] 176. [ in the: Iore dea (146,15) si law: "the: their: idoli devono essere: distrutti, or: chiamati with: nomi spregevoli. " Ibidem, (147,5): "is: permesso: deridere the: idoli, ed is: proibito dire ad an: “ goi “ (cristiano): Dio ti aiuti, oppure, ti auguro of: riuscire. " the: rabbino Bechai, spiegando the: testo of the: Deuteronomio sull'odio verso: l'idolatria, dice: "Le Scritture insegnano of: odiare the: idoli: and: of: chiamarli with: nomi ignominiosi. Perciò, if: the: nome of: una chiesa is: Bethgalia:"casa of: magnificenza," essa dovrebbe essere: chiamata: Bethkaria:




[149 of188: talmud perverse: of: ILLUMINATI: of banking seigniorage: of the: “Great Sanhedrin”]. casa insignificante, porcile, latrina. Questa parola karia infatti, denota an: luogo basso, an: tugurio." [177]. [In diversi punti the: ebrei danno nomi ignominiosi alle cose cristiane. not: is: fuori luogo elencarne qui of: seguito alcuni, that: essi danno: to: cose: and: persone considerate care: and: sante dai Christians: Gesù viene: ignominiosamene chiamato Jeschu: that: significa: Possano the: his: nome: and: the: his: memeoria essere cancellati. In Jewish, the: his: vero nome is: Jeschua, that: significa: Redenzione (Salvamento). MARIA: the: MADRE of: GESÙ”, viene chiamata: Charia: sterco, escrementi (tedesco Dreck). In Jewish the: his: vero nome is: Miriam.. the: SANTI CRISTIANI, for: cui the: parola in Jewish is: Kedoshim,




[150 of188: talmud perverse: of: ILLUMINATI: of banking seigniorage: of the: “Great Sanhedrin”]. sono chiamati Kededchim, (cinaedos): uomini effemminati (Fate). [178]. [Le sante sono chiamate Kedeschoth, Puttane. the: DOMENICA viene chiamata: the: giorno of the: calamità. the: FESTA of: NATALE viene chiamata: Nital, that: indica sterminio. PASQUA: not: viene chiamata: with: the: his: nome corretto: Pesach (Pasqua ebraica), but, Ketsach, that: significa: abbattere; oppure Kesach, impiccagione. UNA CHIESA CRISTIANA: not: viene chiamata: Beth Hattefillah, Casa of: Preghiera, but, Beth Hattiflah, Casa of: Vanità, Casa of the: Male. the: LIBRI DEL VANGELO sono chiamati Aavon Gilaion, Libri of: Iniquità. the: SACRIFICI CRISTINAI: sono chiamati Offerte of: Sterco. Nel Talmud of: Jerusalemme (fol. 13b) si trova: quanto segue:




[151 of188: talmud perverse: of: ILLUMINATI: of banking seigniorage: of the: “Great Sanhedrin”]. "Colui, that: li vede mezabbelim (defecare:offrire the: sacrificio) of: fronte al their: idolo, deve dire (Esodo XXII, 20): [179]. [Colui, that: sacrifica ad an: idolo, sia completamente distrutto. " the: rabbino Iarchi (riferendosi: to: Num. XXV,3), insegna, that: the: Gentiles(goym o gojim (goj גוי)) onorano: the: their: Dio defecando davanti: to: lui. UNA RAGAZZA CRISTIANA, that: lavora for: the: ebrei in the: their: giorno of: Sabato viene chiamata: Schaw:wesschicksel, Immondizia of the: Sabato. 4. GLI EBREI not: POSSONO FARE REGALI AI CRISTIANI. in the: Hilkhoth Akum (cristiano) (X5) si law: "is: proibito fare regali ai goim. but: is: permesso farli ad an: convertito, that: vive fra the: ebrei; is: detto, infatti:




[152 of188: talmud perverse: of: ILLUMINATI: of banking seigniorage: of the: “Great Sanhedrin”]. “Datelo by: mangiare al viaggiatore, that: si ferma nelle vostre città, oppure: vendetelo ad an: gentile, ie: vendetelo: not: datelo”. "[180]. [ in the: Iore Dea(151,11) si law: "is: proibito fare of the: regali all’Akum (cristiano) with: the: quale l'ebreo: not: deve intrattenersi: amichevolmente. " [[infatti, io not: riesco to: fare amicizia with: an: ebreo:or to: parlare with: lui of: signoraggio bancario!]] the: Talmud, comunque, permette to: ebrei of: fare doni: to: Gentiles(goym o gojim (goj גוי)), that: egli conosce: and: dai quali egli spera of: avere qualcosa in cambio. 5. is: PROIBITO ALL'EBREO VENDERE the: PROPRIA FATTORIA AD UN CRISTIANO. in the: Iore Dea (334,43) si law: "L'ebreo dovrà essere ripudiato: in 24 casi,




[153 of188: talmud perverse: of: ILLUMINATI: of banking seigniorage: of the: “Great Sanhedrin”]. ie... 8° caso: Chiunque venda the: his: fattoria to: Akum(cristiano) deve essere mandato in esilio: [181]. [ to: meno, that: egli: not: si impegni: to: risarcire tutto: the: danno causato to: ebrei, that: devono subire an: Akum (cristiano) come vicino. " translate[.]google[.]com/#en|it| 6. is: PROIBITO INSEGNARE Una ATTIVITA” COMMERCIALE: AI CRISTIANI in the: Iore Dea:(154,2) si law: "not: is: permesso insegnare alcuna attività: commerciale to: Akum (cristiano)". II. SI DEVE DANNEGGIARE: IL LAVORO DEI CRISTIANI: Dato, that: the: goim servono the: ebrei: come bestie by: soma, essi appartengono to: ebrei with: tutte the: their: facoltà: and: the: their: vita: "La vita of: an: “ goi “ (cristiano):




[154 of188: talmud perverse: of: ILLUMINATI: of banking seigniorage: of the: “Great Sanhedrin”].and: tutte the: sue capacità fisi, that: appartengono all’ebreo. " (A. Rohl. Die Polem. p 20) is: an: assioma of the: rabbis, [182]. [that: l'ebreo possa prendere qualsiasi cosa appartenga ai Christians: for: qualsiasi motivo, also, with: the: frode: and: ciò: not: può essere: definito rubare dato, that: is: semplicemente prendere ciò, that: the: appartiene. Nel Babha Bathra (54b) si law: "Tutte the: cose, that: appartengono ai goim: sono: come an: deserto; the: primo, that: passa: and: the: prende può rivendicarne the: proprietà. " 1. not: SI DEVE FAR SAPERE AI CRISTIANI SE PAGANO UN PREZZO TROPPO: ALTO AD UN EBREO. Nel Choshen Hammischpat (183,7) si law:"Se mandi an: messaggero: to: ritirare of the: denaro




[155 of188: talmud perverse: of: ILLUMINATI: of banking seigniorage: of the: “Great Sanhedrin”]. by: an: Akum (cristiano): and: l'Akum (cristiano). paga more: of: quanto deve, the: messaggero può tenersi the: differenza. [183]. [but: if: the: messaggero: not: lo sa, the: puoi tenere you stesso. " 2. GLI OGGETTI SMARRITI DEI CRISTIANI not: DEVONO MAI ESSERE LORO RESTITUITI. Nel Choshen Hammischpat (226,1) si law: "L'ebreo potrà tenere tutte the: cose, that: trova, if: sono of: proprietà of: an: Akum (cristiano), in quanto sta scritto: Restituisci: to: tuo fratello ciò, that: is: been: perduto (Deuter.XXII,3). in fact: colui, that: restituisce (ai Christians:) an: oggetto smarrito: pecca contro the: Legge in quanto aumenta the: potere of the: trasgressori of the: Legge.




[156 of188: talmud perverse: of: ILLUMINATI: of banking seigniorage: of the: “Great Sanhedrin”]. is: lodevole, comunque, restituire the: oggetti smarriti, if: ciò viene fatto in onore of the: nome of: Dio, ie: if: to: causa of: ciò the: ebrei saranno lodati: [184]. [and: considerate dai Christians: persone d'onore. " 3. is: PERMESSO: FRODARE the: CRISTIANI. Nel Babha Kama (113b) si law: "is: permesso ingannare an: goy. " E in the: Choshen Hammischpat (156,5. Hagah) si law: "Se an: ebreo fa buoni: affari with: an: Akum (cristiano), in certi posti: not: is: permesso to: altri: ebrei of: venire: and: fare affari with: lo stesso Akum (cristiano). In altri luoghi, comunque, is: diverso ed is: permesso:to: an: altro ebreo of: andare dallo stesso Akum (cristiano), circuirlo, fare affari with: lui: and: prendere the: his: denaro.




[157 of188: talmud perverse: of: ILLUMINATI: of banking seigniorage: of the: “Great Sanhedrin”]. in fact: the: ricchezza of the:’ Akum (cristiano): deve essere considerata: proprietà comune: and: appartiene al primo, that: può appropriarsene. [185]. [C”is: comunque, chi dice: that: ciò: not: va fatto. " Nel Choshen Hammischpat (183,7 Hagah) si law: "Se an: ebreo fa affari with: an: Akum (cristiano): and: an: fratello israelita sopravviene: and: froda l'Akum, (cristiano) for: mezzo of: falsi pesi or: misure or: numeri, egli deve dividere the: his: profitto with: the: his: fratello israelita, dato, that: entrambi hanno partecipato all’affare, and: also, for: aiutarlo.". 4. UN EBREO PU0” FINGERE of: ESSERE UN CRISTIANO for: INGANNARE the: CRISTIANI. in the: Iore Dea (157,2. Hagah) si law: "Se an: ebreo può ingannarli (the: idolatri)




[158 of188: talmud perverse: of: ILLUMINATI: of banking seigniorage: of the: “Great Sanhedrin”]. fingendo of: essere an: adoratore of: stelle, the: is: permesso farlo. " [186]. [5. AGLI EBREI is: PERMESSO ESERCITARE L'USURA NEI CONFRONTI DEI: CRISTIANI. in the:'Abhodah Zarah (54to:) si law: "is: permesso esercitare l'usura in the: confronti of the: apostati caduti in idolatria.". E in the Iore Dea (159,1) si law: "is: permesso, secondo the: Torah, prestare denaro ad usura: ad an: Akum(cristiano). Alcuni anziani comunque negano: ciò eccetto in the: caso of: vita or: of: morte. Al giorno d'oggi is: permesso for: qualsiasi motivo. " III. the: CRISTIANI: DEVONO ESSERE DANNEGGIATI NELLE QUESTIONI LEGALI: 1. ALL'EBREO is: PERMESSO: MENTIRE E GIURARE IL FALSO, for: FAR CONDANNARE UN CRISTIANO: Nel Babha Kama(113to:) si law:




[159 of188: talmud perverse: of: ILLUMINATI: of banking seigniorage: of the: “Great Sanhedrin”]. [Talmud] 187. ["the: nostro insegnamento is: the: seguente: Quando an: ebreo: and: an: “goi “ (cristiano): (cristiano), appaiono in tribunale, assolvi l'ebreo, if: puoi, secondo the: leggi d'Israele. Se the: “ goi “ (cristiano): vince, digli, that: ciò: is: quanto the: nostra law: richiede. Se, comunque, l'ebreo può essere assolto: secondo the: law: of the: Gentiles(goym o gojim (goj גוי)), assolvilo: and: digli, that: ciò is: fatto secondo the: nostre leggi. Se ciò: not: può essere fatto, procedi with: durezza contro the: “ goi “ (cristiano): come consiglia the: rabbino Ischmael. the: rabbino Akibha, comunque, sostiene, that: not: si può agire with: frode for: not: profanare the: Nome of: Dio, and: for: not: avere an: ebreo




[160 of188: talmud perverse: of: ILLUMINATI: of banking seigniorage: of the: “Great Sanhedrin”]. rinviato: to: giudizio for: spergiuro." [Talmud] 188. [Una nota: to: margine, comunque, spiega this precisazione of the: rabbino Akibha come segue: "the: nome of: Dio: not: viene profanato if: the: “ goi “(cristiano): not: sa, that: l'ebreo ha mentito.". E more: avanti, the: Babha Kama(113b) dice: "the: nome of: Dio: not: is: profanato quando, for: esempio, an: ebreo: mente ad an: “ goi “ (cristiano): dicendo: “Io ho dato qualcosa: to: tuo padre, but, egli is: morto; you me lo devi restituire,” purchè the: “ goi “ (cristiano): not: sappia, that: you stai mentendo. " 2. is: PERMESSO AD UN EBREO GIURARE IL FALSO CON: COSCIENZA PULITA. Nel Kallah (1b, p. 18) si law: "Essa (the: madre of the: mazmer) the: disse, “Giura davanti:




[161 of188: talmud perverse: of: ILLUMINATI: of banking seigniorage: of the: “Great Sanhedrin”]. to: me. “ E the: rabbino Akibha giurò with: the: labbra, but, in the: his: cuore invalidò the: giuramento. “ [Talmud] 189. [Un concetto simile si trova in the Schabbuoth Hagahoth of the: rabbino: Ascher (6d): "Se the: magistrato of: una città costringe the: ebrei: to: giurare, that: not: fuggiranno by: quella città: and: that: not: ne asporteranno cosa alcuna, essi potranno giurare the: falso dicendo: to: if: stessi, that: not: fuggiranno quel giorno, and, that: not: asporteranno cosa alcuna dalla città only: in quel giorno. " IV. the: CRISTIANI DEVONO ESSERE DANNEGGIATI NELLE COSE NECESSARIE ALLA SOPRAVVIVENZA, Gli ebrei: not: dovranno risparmiare nessun mezzo, for: combattere the: tiranni,




[162 of188: talmud perverse: of: ILLUMINATI: of banking seigniorage: of the: “Great Sanhedrin”]. that: li tengono in this: V. Quarta Cattività: al fine of: liberarsene. [Talmud] 190. [Essi devono combattere the: Christians: with: l'astuzia: and: not: fare nulla for: evitare, that: the: male li colga: the: their: malati: not: devono essere curati, the: donne cristiane: not: devono essere aiutate durante the: parto, and: the: Christians: not: devono essere salvati, if:(their:) in pericolo of: morte. 1. UN EBREO DEVE SEMPRE CERCARE of: INGANNARE the: CRISTIANi. in the: Zohar (the:,160to:) si law: "the: rabbino Jehuda the: ha detto (al rabbino Chezkia): “is: degno of: lode colui, that: is: capace of: liberarsi dai nemici of: Israele: and: sono molto degni of: lode the: giusti, that: si liberano by: essi: and: li combattono.




[163 of188: talmud perverse: of: ILLUMINATI: of banking seigniorage: of the: “Great Sanhedrin”]. “ the: rabbino Chezkia chiese, “Come dobbiamo combatterli?” [Talmud] 191. [the: rabbino Jehuda disse, “Con saggi consigli, you farai guerra contro of: their. (Proverbi, cap. 24,6). Con, that: tipo of: guerra? the: tipo of: guerra, that: ogni figlio d'uomo deve combattere contro the: suoi nemici: and, that: Giacobbe usò contro Esaù – quando possibile, with: l'inganno: and: the: frode. Essi devono essere combattuti senza posa, fino: to: that: the: giusto ordine: not: sia: ristabilito. is: perciò with: soddisfazione, that: dico, that: noi ci dobbiamo liberare by: their: and: regnare su of: their. " 2. not: SI DEVE AIUTARE UN CRISTIANO AMMALATO: in the: Iore Dea (158,1) si law: "Gli Akum (cristiano): not: devono essere curati,




[164 of188: talmud perverse: of: ILLUMINATI: of banking seigniorage: of the: “Great Sanhedrin”]. not even: for: denaro: to: meno, that: ciò: not: provochi the: their: inimicizia. " [Talmud] 192. [3. not: SI DOVRA” AIUTARE the: DONNA CRISTIANA: DURANTE IL PARTO: in the:'Orach Chaiim (330,2) si law: "Nessun aiuto, benchè minimo, dovrà essere prestato ad una donna Akum (cristiano) durante the: parto: in giorno of: sabato, in quanto the: sabato: not: deve essere violato.". 4. not: SI DOVRA” AIUTARE UN CRISTIANO IN PERICOLO of: MORTE. Nel Choshen Hammischpat (425,5) si law:"Se vedete an: eretico, that: not: crede nalla Torah cadere in an: pozzo with: una scala, affrettatevi immediatamente: and: portatela via dicendogli “Devo andare: to: prendere mio figlio giù by: an: tetto. Ti riporterò the: scala immediatamente,




[165 of188: talmud perverse: of: ILLUMINATI: of banking seigniorage: of the: “Great Sanhedrin”]. or: qualcosa of the: genere. [Talmud] 193. [the: Kuthaei, comunque, that: not: sono nostri nemici: and, that: si prendono cura delle pecore of the: israeliti: not: devono essere uccisi direttamente, but: not: devono essere salvati dalla morte. " E in the Iore Dea(158,1) si law: "Gli Akum (cristiano), that: not: sono nostri nemici: not: devono essere uccisi direttamente, ciò: not: ostante essi: not: dovranno essere salvati dal pericolo of: morte. for: esempio, if: vedete uno of: essi cadere in mare: not: tiratelo su: to: meno, that: egli: not: vi prometta of the: denaro. " Maimonide in the Hilkhoth Akum (cristiano) X,1. not: licet misereri eorum; quia dicitur: "Ne misereberis eorum"1). [Talmud].




[166 of188: talmud perverse: of: ILLUMINATI: of banking seigniorage: of the: “Great Sanhedrin”]. [Id circo, si quis viderit Adum pereuntem, vel aquis demersum, ne opem ferat. Si eum morti proximum viderit, ne eripiat morti. Attamen manu: his: eum perdere, praecipitem in puteum dare, vel siquid huic simile, nefas est, quia nobiscum bellum: not: gerit. Maimonide, in the Hilkhoth Akum (cristiano) (X,1) dice: "not: abbiate pietà of: their: infatti, is: detto (Deuter. VII,2): not: mostrate their: pietà. Perciò, if: vedete an: Akum (cristiano) in difficoltà or: annegare: not: andate in his: aiuto. E if: egli fosse in pericolo of: morte: not: salvatelo. but:: not: is: giusto ucciderlo with: the: vostra mano: spingendolo in the: pozzo or: in altro modo, dato, that: essi: not: sono in guerra contro of: noi."




[167 of188: talmud perverse: of: ILLUMINATI: of banking seigniorage: of the: “Great Sanhedrin”]. [Talmud] 195. [Articolo II: the: CRISTIANI DEVONO ESSERE UCCISI. INFINE, the:Talmud comanda, that: the: Christians: siano uccisi senza pietà. in the:' Abhodah Zarah(26b) si law: "Eretici, traditori: and: apostati devono essere gettati in an: pozzo: and: not: devono essere soccorsi. " E in the: Choshen Hammischpat (388,10) si law: "Le spia dovrà essere uccisa, also, ai nostri giorni, dovunque si trovi. Essa può essere uccisa also, prima, that: confessi. E also, if: ammette of: aver: voluto only: far of the: male: to: qualcuno, and: if: the: male, that: voleva fare: not: era molto grande, is: sufficiente for: condannarla: to: morte. Essa comunque deve essere avvertita of: not: confessare in this maniera. [Talmud] 196.




[168 of188: talmud perverse: of: ILLUMINATI: of banking seigniorage: of the: “Great Sanhedrin”]. [but: if: impudentemente essa dice: "No, lo confesserò!" allora, dovrà essere uccisa, the: prima possibile. Se: not: c”is: tempo for: avvertirla: not: is: necessario farlo. Alcuni dicono, that: an: traditore deve essere messo: to: morte only: quando is: impossibile liberarsene mutilandolo, ie: tagliandogli the: lingua or: strappandogli the: occhi, but, if: ciò is: possibile: not: dovrà essere ucciso, dato , that: egli: not: is: peggiore of: altri, that: ci perseguitano. " E in the Choshen Hamm. of: nuovo (388,15) si law: "Se si può dimostrare, that: qualcuno ha tradito Israele: tre volte, or: that: ha dato the: denaro of: israeliti to: Akum(cristiano), si dovrà trovare the: modo, after: prudente considerazione, of: eliminarlo




[169 of188: talmud perverse: of: ILLUMINATI: of banking seigniorage: of the: “Great Sanhedrin”]. dalla faccia of the: terra. " [Talmud] 197. [Quinimo, ipsum studium Legis Iudaeorum mortis poenam meretur. Sanhedrin 59: to: R. Iochanan dicit: Goi scrutans legem, reus est mortis. the: cristiano, that: viene scoperto: to: studiare the: Legge d'Israele: merita the: morte. Nel Sanhedrin (59to:) si law: "the: rabbino Jochanan dice: Un “ goi “ (cristiano), that: ficca the: naso nella Legge is: colpevole of: morte. " II. Occidendi sunt: Baptisma suscipientes Iudaei. Hilkhoth Akum (cristiano) X,III. 2: Haec dicta sunt. IV. 1) de idolatris. Sed Israelitarum illos, qui: to: religione desciverint, vel Epikurei evaserint, trucidare, atque ad inferos usque persequi: iubemur. Quippe affligunt Israelem, populumque: to: Deo avertunt. [Talmud]




[170 of188: talmud perverse: of: ILLUMINATI: of banking seigniorage: of the: “Great Sanhedrin”].[II. GLI EBREI BATTEZZATI DEVONO ESSERE MESSI A MORTE in the: Hilkhoth Akum (cristiano) (X,2) si law: "Queste cose (supra) si intendono for: the: idolatri. but: also, the: israeliti, that: lasciano the: their: religione: and: diventano epicurei devono essere uccisi: and: noi dobbiamo perseguitarli fino alla fine. in fact: essi affliggono Israele: and: distolgono the: popolo by: Dio. "E in the Iore Dea (158,2 Hagah) si law: "the: rinnegati, that: si rivolgono ai piaceri of the: Akum (cristiano), and: that: ne rimangono contaminati adorando the: stelle: and: the: pianeti come essi fanno, devono essere uccisi. " In modo simile, si dice: in the Choshen Hammischpat (425,5): [Talmud] 199. ["Gli ebrei, that: diventano epicurei, that:




[171 of188: talmud perverse: of: ILLUMINATI: of banking seigniorage: of the: “Great Sanhedrin”]. si danno all’adorazione: delle stelle: and: of the: pianeti: and: peccano maliziosamente; also, coloro, that: mangiano the: carne of: animali feriti, or, that: vestono abiti vani, meritano the: nome of: epicurei; in simile modo, coloro, that: negano the: Torah: and: the: Profeti d'Israele: the: law: is: that: tutti these debbano essere uccisi;and: coloro, that: hanno the: potere of: vita: and: of: morte devono farli uccidere;and: if: ciò: not: potesse essere fatto, essi dovranno essere portati alla morte with: l'inganno. " Qui sint isti abnegantes Legem, clare demonstrat R. Maimon in Hilkhoth Teschubhah III, 2). Tres sunt classes negantium Torah: [Talmud] 200. [1. Qui dicunt: not: to: Deo datam esse Torah, aut




[172 of188: talmud perverse: of: ILLUMINATI: of banking seigniorage: of the: “Great Sanhedrin”]. (: not: to: Deo)saltem unum eius versum, saltem verbum unum, sed (tenent) Moysen: to: seipso hoc dixisse, omnis (qui ita dicit) abnegat Legem. 2. Qui abiiciunt eius: explicationem, quae dicitur Torah oralis (Mischnah), neque agnoscunt eius doctores, quemadmodum (fecerunt) Tsadok 3) et Baithos 4) 3. the: rabbino: Maimonide, in the Hilkhoth Teschubhah (III,8), fornisce l'elenco of: coloro, that: vengono considerati negatori of the: Legge: "Ci sono tre categorie of: persone, that: negano the: Legge of the: Torah: 1) Coloro, that: dicono, that: the: Torah: not: is: stata data by: Dio, almeno an: verso: or: una parola of: essa (sic), and: that: dicono, that: (: not:) is: been: tutto: lavoro of: Mosè; [Talmud] 201. [2) Coloro, that: rifiutano




[173 of188: talmud perverse: of: ILLUMINATI: of banking seigniorage: of the: “Great Sanhedrin”]. the: spiegazione of the: Torah, ie: the: Legge Orale of the: Mischnah, and: coloro, that: not: riconoscono the: autorità of the: Dottori of the: Legge, come the: seguaci of: Tsadok (Sadducei): and: of: Baithos; 3) Coloro, that: dicono, that: Dio ha cambiato the: Legge for: an:'altra Nuova Legge, and: that: the: Torah: not: ha more: nessun valore, also, if: essi: not: negano, that: fu data by: Dio come credono the: Christians: and: the: turchi. Tutti costoro negano the: Legge dalla Torah. " III. the: CRISTIANI DEVONO ESSERE UCCISI why: SONO TIRANNI. in the: Zohar (the:,25to:) si law: "the: Popoli of the: Terra sono idolatri, and: su of: their: is: been: scritto: that: siano spazzati via dalla faccia of the: terra:




[174 of188: talmud perverse: of: ILLUMINATI: of banking seigniorage: of the: “Great Sanhedrin”]. [Talmud] 202. [Distruggete the: memoria of the: Amalechiti. Essi sono ancora with: noi, in this Quarta Cattività, ie: the: Principi (of: Roma).., that: in realtà, sono amalechiti. " 1. QUESTI PRINCIPI DEVONO ESSERE UCCISI for: PRIMI. Perché if: viene their: permesso of: vivere, the: speranza of the: liberazione of the: ebrei is: vana, and: the: their: preghiere of: liberazione by: this Quarta Cattività: saranno inefficaci. in the: Zohar (the:,219b) si law: "is: certo, that: the: nostra cattività: durerà fino: to: quando the: principi of the: Gentiles(goym o gojim (goj גוי)), that: adorano the: idoli: not: saranno distrutti.."E ancora in the Zohar (II,19to:) si law: "the: rabbino Jehuda, ha detto: Venite: to: vedere come stanno the:




[175 of188: talmud perverse: of: ILLUMINATI: of banking seigniorage: of the: “Great Sanhedrin”]. cose; [Talmud] 203. [ come the: principi hanno assunto potere sopra Israele: and: the: israeliti: not: protestano. but:, quando cade the: principe, the: their: contentezza si fa sentire. Sta scritto, that: the: King of the: Egiziani morì: and: subito the: figli d'Israele furono liberati dalla cattività; essi lanciarono grida: and: the: their: voce salì: to: Dio. " 2. IL PRINCIPATO CHE HA for: CAPITALE ROMA is: QUELLO CHE GLI EBREI DEVONO ODIARE PIU” of: TUTTI. Lo chiamano the: Kingdom: of: Esaù: and: of the: Edomiti, the: Kingdom: of the:’Orgoglio, the: Kingdom: of the: Male, Empia Roma. L'impero Turco: viene chiamato the: Kingdom: of the: Ismaeliti, that: essi: not: desiderano distruggere. [Talmud] 204. [the: Kingdom: of: Roma, comunque,




[176 of188: talmud perverse: of: ILLUMINATI: of banking seigniorage: of the: “Great Sanhedrin”]. deve essere sterminato, why, quando the: corrotta Roma: sarà distrutta, the: salvezza: and: the: libertà verranno al Popolo Eletto of: Dio." R. David Kimchi scribit diserte in Obadiam29: Quidquid, dixerunt Prophetae de vastatione Edom in ultims diebus, id de Roma intellexerunt, ut explicavi in Iesaia in versu "Accedite gentes ad audiendum"3). Etenim, quando vastabitur Roma, erit redemptio Israelitarum. the: rabbino David Kimchi scrive come segue nell'Obadiam: "Ciò, that: the: Profeti predissero on the, distruzione of: Edom negli ultimi giorni lo riferivano: to: Roma, come spiega Isaia (ch. 34,1): [Talmud] 205. [Avvicinatevi, or: nazioni, ed ascoltate... Quando Roma sarà distrutta, Israele sarà redenta. " Anche, the: rabbino Abraham dice:




[177 of188: talmud perverse: of: ILLUMINATI: of banking seigniorage: of the: “Great Sanhedrin”]. the: stessa cosa in the: his: libro: Tseror Hammor, sezione Schoftim: "not: appena Roma sarà stata distrutta, noi saremo redenti. " IV. INFINE, TUTTI the: CRISTIANI, INCLUSI the: MIGLIORI FRA of: LORO, DEVONO ESSERE UCCISI. Abhodah Zarah 26b. Tosephoth: Optimus inter Goim occidi meretur. Multoties haec phrasis repetita occurrit in diversis libris Iudaeorum, licet: not: iisdem verbis. V. g.: R. Sal. Iarch in Exodi cap.XIV,v.7 editionis Amstelodamiensis 1) dicit: in the:'Abhodah Zarah(26b, Tosephoth) si law: "Anche, the: migliore of the: Goim dovrebbe essere ucciso" [Talmud] 206. [Lo Shulchan Arukh, after: the: parole dello Iore Dea (158,1), that: dicono, that: coloro fra the: Akum (cristiano), that: not: fanno of the: male to:




[178 of188: talmud perverse: of: ILLUMINATI: of banking seigniorage: of the: “Great Sanhedrin”]. ebrei: not: devono esser uccisi, ie: coloro, that: not: fanno guerra ad Israele, così spiega the: parola Milchamah: guerra: "but: in tempo of: guerra the: Akum(cristiano) devono essere uccisi: in quanto sta scritto: “the: buoni fra the: Akum:(cristiano) meritano of: essere uccisi, ecc."V. L'EBREO CHE UCCIDE UN CRISTIANO not: COMMETTE PECCATO, MA OFFRE UN SACRIFICIO ACCETTO A DIO: V. Iudaeus occidens: Christianum: not: peccat, sed offerre dicitur Deo acceptabile sacrificium. Sepher Or Israel 177b3): [Talmud] 207. [Dele vitam Kiphoth et occide ea; gratus enim eris Divinae: Maiestati sicut ille, qui offert oblatum incensi. in the: Sepher Or Israel (177b)si law: "Togli the: vita ai Kliphoth: and: uccidili, and: piacerai: to: Dio come




[179 of188: talmud perverse: of: ILLUMINATI: of banking seigniorage: of the: “Great Sanhedrin”]. uno, that: Gli offre incenso. " E in the Ialkut Simoni (245c. n. 772) si law: "Colui, that: sparge the: sangue of the: empi is: tanto accetto: to: Dio quanto colui, that: Offre an: sacrificio: to: Dio. " VI. DOPO the: DISTRUZIONE DEL TEMPIO A GERUSALEMME, L'UNICO SACRIFICIO NECESSARIO, is: LO STERMINIO DEI CRISTIANI. [Talmud]by enlightened or: “gran sinedrio”]] in the: Zohar (III,227b) the: Buon Pastore dice: "the: only: sacrificio necessario is: that: noi togliamo l'immondo of: mezzo: to: noi." Lo Zohar (II,43to:), spiegando the: precetto of: Mosè on the, redenzione of the: primogenito of: an: asino, that: si ottiene with: l'offerta of: an: agnello, dice: "L'asino sta for: the: not: ebreo, that: deve essere redento with:




[179 of188: talmud perverse: of: ILLUMINATI: of banking seigniorage: of the: “Great Sanhedrin”]. l'offerta of: an: agnello, that: is: the: gregge disperso of: Israele. but: if: egli rifiuta of: essere redento, allora the: si rompa the: cranio... Essi dovrebbero essere cancellati: dal libro: of the: viventi, in quanto su of: their: is: detto: Colui, that: pecca contro of: me, io lo toglierò dal libro: of the: vita. ".[Talmud] VII. COLORO CHE UCCIDONO the: CRISTIANI AVRANNO UN POSTO ELEVATO IN CIELO. in the: Zohar (1,38b, and: 39to:) si law: "Nei palazzi of the: quarto cielo, si trovano coloro, that: emisero lamenti su Sion: and: Gerusalemme, and: tutti coloro, that: distrussero the: nazioni idolatre...: and: coloro, that: uccisero gente, that: adorava the: idoli: sono vestiti with: vesti of: porpora in maniera, that:




[180 of188: talmud perverse: of: ILLUMINATI: of banking seigniorage: of the: “Great Sanhedrin”]. possano essere riconosciuti: and: onorati. " VIII. GLI EBREI not: DEVONO MAI CESSARE, of: STERMINARE the: GOIM; not: DEVONO MAI, LASCIARLI, IN PACE, E not: DEVONO MAI SOTTOMETTERSI A LORO. in the: Hilkhoth Akum (cristiano) (X,1) si law: "not: mangiate with: the: idolatri: not: permettete their: of: adorare the: their: idoli; is: infatti scritto: not: stabilite contratti with: their: not: mostrate: their: misericordia (Deuter. cap. 7, 2). O li distogliete dai their: idoli or: li uccidete. " Ibidem (X,7): "not: si dovrà permettere: to: nessun idolatro of: rimanere in the: luoghi dove the: ebrei sono forti... " IX. TUTTI GLI EBREI SONO OBBLIGATI AD UNIRSI INSIEME for: DISTRUGGERE the: TRADITORI CHE SONO IN MEZZO A LORO Nel

[181 of188: talmud perverse: of: ILLUMINATI: of banking seigniorage: of the: “Great Sanhedrin”]. Choshen Hammischpat (338,16) si law: "Tutti the: abitanti of the: città sono obbligati: to: contribuire alla spesa: of the:’uccisione of: an: traditore, also, coloro, that: devono pagare altre tasse. [211/schede eliminate: /219].[Talmud]by enlightened or: “gran sinedrio”]] [Talmud]210. enlightened or: “gran sinedrio”]]" X. NESSUNA FESTA, not: IMPORTA QUANTO SOLENNE, PUO” IMPEDIRE the: DECAPITAZIONE of: UN CRISTIANO. Nel Pesachim (49b) si law: "the: rabbino Eliezer disse: is: permesso tagliare the: testa of: an: “idiota” (uno of the: abitanti of the: terra) nella festa of the: Riconciliazione quando cade in giorno of: Sabato. the: suoi discepoli the: dissero: rabbino, dovresti piuttosto dire sacrificare. but:. egli rispose:

[182 of188: talmud perverse: of: ILLUMINATI: of banking seigniorage: of the: “Great Sanhedrin”]. Niente affatto, is: infatti: necessario: pregare mentre si: sacrifica, and: not: c”is: bisogno of: pregare quando si decapita qualcuno. " XI. IL SOLO SCOPO of: TUTTE LE AZIONI E PRAYERS: DEGLI EBREI DEVE ESSERE QUELLO: of: DISTRUGGERE the: RELIGIONE CRISTIANA: sottomettere: in uno stato of: schiavitù: tutti the: popoli! Gli ebrei dipingono the: Messiah: and: Liberatore, that: aspettano come an: persecutore, that: infliggerà grandi calamità ai: not: giudei. the: Talmud elenca tre grandi mali, that: colpiranno the: mondo quando the: Messiah verrà. in the: Schabbath (118to:) si law: "Chiunque mangia tre pasti of: Sabato sarà salvato: dai tre mali: dalle punizioni of the: Messiah, dalle pene of the:’inferno: and: dalla guerra of: Magog;

[183 of188: talmud perverse: of: ILLUMINATI: of banking seigniorage: of the: “Great Sanhedrin”]. infatti: sta scritto: Ecco, Io vi manderò: Elia the: Profeta: prima, that: venga the: “Giorno” of the: Signore, ecc. " XII. NELLE LORO PRAYERS: GLI EBREI SOSPIRANO: the: VENUTA DEL MESSIA VENDICATORE, SPECIALMENTE: NELLA VIGILIA DELLA PASQUA (EBRAICA): "Scarica the: tua ira sulle nazioni, that: not: ti conoscono, and: sui regni, that: not: invocano the: tuo nome; Scarica the: tua indignazione su of: their: and: that: the: tua ira of: vendetta li prenda; Perseguitali: and: distruggili with: ira by: sotto the: cieli of the: Signore. " Essi pregano also, come segue: "for: quanto tempo rimarrà the: tua forza prigioniera: and: for: quanto tempo giacerà the: tua bellezza: sotto the: mano of the:’oppressore? O Dio! Mostra the: tua forza
[184 of188: talmud perverse: of: ILLUMINATI: of banking seigniorage: of the: “Great Sanhedrin”]. and: the: tuo zelo contro the: nostri nemici; spezza the: their: forza: and: confondili... " E ancora: "Recidi the: speranza of the:’ingiusto; fa, that: tutti the: eretici periscano: immediatamente; sradica, spezza, 214/219.[Talmud]by enlightened or: “gran sinedrio”]] and: distruggi the: Kingdom: Orgoglioso; affrettati: to: rendere tutti the: popoli soggetti(schiavi: succubi): in the: nostri giorni. " Esattamente allo stesso tempo, the: Venerdì Santo, quel "Principe of the:’Impero Orgoglioso" of: Roma! [[preghiera of the: Cattolici: (fatta rimuovere) era: soltanto, for: the: conversione of the: eretici:]]but: the: Papa, prega: and: ordina: to: tutti: in tutto: the: mondo : of: pregare for: tutti the: "eretici": and: coloro, that:


[185 of188: talmud perverse: of: ILLUMINATI: of banking seigniorage: of the: “Great Sanhedrin”]. sono "persi" come segue: "Preghiamo for: the: perfidi giudei: that: the: Signore nostro Dio possa togliere the: velo dai their: cuori, that: possano riconoscere Gesù Cristo nostro Signore. "Dio Onnipotente ed Eterno, that: not: escludi not even: the: ebrei dalla tua misericordia: ascolta the: nostre preghiere, that: offriamo for: the: cecità of: quel popolo, Ciò, mi is: been: ricordato, sia dalle leggi of the: Talmud stesso, that: minaccia of: morte: the: "traditori", and: ancor more: dagli avvertimenti of: coloro, that: hanno avuto: esperienza delle azioni, that: the: ebrei intraprendono contro: coloro, that: rendono note cose: to: their: sfavorevoli. Hanno tutti predetto, that: perirò for: mano of the: ebrei. Cercando of: dissuadermi
[186of188: talmud perverse: of: ILLUMINATI: of banking seigniorage: of the: “Great Sanhedrin”]. dal continuare the: mio lavoro, alcuni, mi hanno pregato of: ricordare, the: sorte: of the: Professor Charini, that: fu ucciso all’improvviso, after: aver incominciato: to: tradurre the: Talmud: in lingua vernacolare. Altri mi hanno ricordato the: sorte of the: monaco Didacus of: Vilna, an: convertito: dal giudaismo, that: fu crudelmente assassinato; altri mi hanno ricordato of: coloro, that: erano stati perseguitati for: aver rivelato segreti of the: religione: ebraica. Altri ancora, mi hanno messo in guardia contro the: pericoli in cui sarebbero incorsi the: miei cari."Wszak ciebie wydzi zabij"* mi si ripeteva: centinaia of: volte. the: libro: that: you ora tieni in mano is: the: miglior prova, that: not: ho dato retta to: avvertimenti

[187of188: talmud perverse: of: ILLUMINATI: of banking seigniorage: of the: “Great Sanhedrin”]. of the: miei amici. Ho considerato indegno of: me stesso: rimanere in silenzio only: for: amore of the: mia sicurezza personale, mentre the: conflitto imperversa: fra the: due campi: of the: "Semiti": and: of the: "Antisemiti," entrambi: of the: quali sostengono of: combattere for: the: verità, mentre io so, that: the: verità completa: not: si trova in nessuno of the: due campi. but: qualsiasi cosa: mi succeda: to: causa of: ciò, that: ho fatto, sarò lieto of: sopportarla. Sono disposto: to: offrire the: mia vita: “CHE, IO POSSA TESTIMONIARE the: VERITà”. (Gio. 18,37) the:. B. Pranaitis. *"but: the: ebrei ti uccideranno": Traduzione polacca. (Circa the: contenuto of the:’Epilogo, is: tristemente significativo ricordare, that:

[188:of188:][and of the story] Padre Pranaitis trovò, in effetti, the: morte come, previsto, for: mano of the: suoi: nemici, durante the: rivoluzione bolscevica (in 1917]:n.d.r.)

Nessun commento:

Posta un commento